OSSA NUDI: IL TEMPO È DALLA TUA PARTE - USALO Saggiamente

BONES6

Di Bones Bacon

Il tempo è ciò per cui gestiamo la nostra vita. Determina quasi tutto ciò che facciamo. C'è solo così tanto tempo in una settimana lavorativa prima del fine settimana in cui possiamo guidare le nostre bici da cross. C'è solo così tanto tempo in una giornata lavorativa, o scolastica, prima che possiamo andare a praticare.

Il tempo può anche essere usato come strumento per permetterti di fare un lavoro migliore mantenendo la tua bici. Per sfruttare il tempo a tuo vantaggio, devi prima investire in un contaore per tenerne traccia. I contatori orari sono economici e facili da installare. Dopo aver installato il tuo contaore, procurati un semplice diario di bordo per iniziare a tenere traccia di quanto tempo è trascorso non solo sulla tua bici, ma sulle diverse parti della bici e quando le hai riparate. Potresti pensare che sia una perdita di tempo, ma fidati di me, è utile a lungo termine.

Parliamo della quantità di tempo che hai a disposizione per la sospensione e quando dovresti ripararla. Questo può sembrare secco e secco, ma è tutt'altro. Come mai? Le sospensioni interne e l'olio si rompono molto lentamente nel tempo. Il guasto si insinua su di te e può facilmente passare inosservato. La maggior parte dei piloti attende che succeda qualcosa alla loro sospensione, come una guarnizione bruciata, prima di farla riparare (se non è completamente consumata all'interno). Quando riavvii la sospensione è il momento di accedere a quanto tempo è stato sul tuo contaore quando hai inviato la sospensione per ricevere assistenza. Ora hai un'idea chiara di quanto tempo hai impiegato per logorarlo. L'esatto tempo necessario per consumare le sospensioni dipende dal ciclista. Christophe Pourcel potrebbe dedicare il doppio della sua sospensione a Ryan Villopoto. Il contaore e il diario di bordo ti aiuteranno a sapere quando far riparare la forcella e gli urti.

“IL TUO CONTAORE PU MANTENERE LA TRACCIA DI PISTONI, DISCHI FRIZIONE E LEVA. PER QUANTO RIGUARDA IL COLLEGAMENTO, TI DIMENTICHI
È ANCHE LÀ. "

Se vuoi davvero impazzire, puoi tenere traccia di quanto tempo ci vuole per rompere la sospensione (di solito non molto) dopo averla ripristinata dall'assistenza e prima di portarla al cancello di partenza. Ciò potrebbe garantire le migliori prestazioni possibili al momento della gara.

Il contaore e il diario di bordo possono tenere traccia di pistoni, dischi frizione e tiranteria. Per quanto riguarda il collegamento, se sei come la maggior parte delle persone, ti dimentichi che è anche lì. Segui una routine che segui per mantenere la bici durante la settimana. Lavi la bici ogni volta che la pedali? Usi una rondella di potenza? Spruzza la tiranteria d'urto? I cuscinetti del collegamento non possono durare per sempre. Scegli un numero che suona bene, come da 15 a 20 ore. A quel punto, smonta il tuo collegamento e guardalo. Se sembra a posto, basta aggiungere un po 'di grasso in più, controllare i cuscinetti per assicurarsi che non siano usciti da te e rimetterli insieme. Ora, hai un'indicazione di quanto durerà prima che abbia bisogno di assistenza. Se viene sparato, saprai per quanto tempo non potrai andare la prossima volta. Lo stesso sistema può essere utilizzato con i cuscinetti dello stelo dello sterzo.

Le parti del motore sono più critiche. Se qualcosa si rompe nel tuo motore, può causare molti danni. Quindi, non rischiare. Sì, ci sono Yamaha YZ450F che sono andate via per 200 ore senza pistone o valvola, ma ci sono state anche YZ450F che sono esplose a 25 ore. Non vorrai assolutamente aspettare che qualcosa si rompa prima di attraversarlo.

Grazie al tuo diario di bordo, saprai esattamente quando è necessario riparare la sospensione, ricostruire il collegamento o sostituire il pistone. Potresti pensare che tutto questo servizio ti costerà un sacco di soldi, ma in realtà ti farà risparmiare denaro nel lungo periodo.

Ti potrebbe piacere anche