INTERVISTA A MITCHELL HARRISON: CAPITALIZZARE LE OPPORTUNITÀ NEL 2020 WW RANCH NATIONAL 

2020 Redbud National 1

INTERVISTA A MITCHELL HARRISON: CAPITALIZZARE LE OPPORTUNITÀ NEL 2020 WW RANCH FLORIDA NATIONAL 

Come debuttante per il potente team Star Racing Yamaha nel 2016, Mitchell Harrison, originario del Michigan, ha mostrato risultati di tutto rispetto. Sfortunatamente per lui, il team aveva aspettative di vincere le gare e una squadra già al completo per il 2018. Poi è stato firmato per il team Rockstar Husqvarna ei suoi risultati sono migliorati. Tuttavia, il suo contratto di un anno non è stato rinnovato. Relegato allo status di privato nel team Rockwell Yamaha per la stagione del supercross 2019, Mitchell ha mostrato lampi di brillantezza, ma ha anche avuto diversi problemi con la moto. Trovando una casa più tardi quell'anno con il team Bud Racing Kawasaki in Europa, Mitchell ha avuto un alto e basso tempo gareggiando nella classe MX2. Harrison è tornato nella stessa squadra MX2 per la stagione 2020, ma è stato in grado di completare solo due round del campionato del mondo prima che il Covid-19 deragliasse le corse. Quando il motocross riprese nella serie GP, i divieti di viaggio impedirono a Mitchell di tornare in Europa. Alla fine, quello che si stava trasformando in un enorme negativo cambiò rapidamente marcia quando Mitch Payton assegnò a Harrison (insieme a Darian Sanayei) un ruolo di sostituzione nel team Monster Energy Pro Circuit Kawasaki per sostituire l'infortunato Austin Forkner, Garrett Marchbanks e Jordon Smith. Con un quinto posto assoluto a RedBud 2, Mitchell è al passo con i migliori. Ora nono nella classifica dei 250 punti dopo Millville in un campo in pila, abbiamo raggiunto l'attuale 22enne.

2020 FLORIDA NATIONAL | PIENA COPERTURA

Di Jim Kimball

MITCHELL, SEMBRA CHE COVID-19 ERA UNA BENEDIZIONE DISGUOSA PER TE. Oh, di sicuro, è stata una benedizione sotto mentite spoglie. Questo (Pro Circuit Kawasaki) è il team numero uno e sono abbastanza fortunato da avere l'opportunità di essere un pilota sostitutivo per loro, quindi non puoi batterlo. Date le circostanze così tante persone l'hanno vissuta così dura e così brutta e dove sono stato così fortunato, sono davvero benedetto. È solo una grande opportunità per me.

2020 Redbud National 1Mitchell Harrison strofina così in basso che sta letteralmente strofinando lo sporco dalla parte superiore del salto sulla strada per un quarto finale assoluto a Red Bud 2.

SEMBRA CHE STAI GUIDANDO MEGLIO CHE MAI. Penso di essere migliorato. Il Monster Energy Pro Circuit Kawasaki è una moto fenomenale e mi rende più facile. Tornando dall'Europa, ho imparato molto su me stesso come individuo e sul mio stile di guida. È completamente diverso andare laggiù. Penso che nel complesso ho migliorato la mia guida e ora si vede ogni settimana. Mi sto solo avvicinando sempre di più alla vetta e salendo più costantemente lì, quindi nel complesso, penso di essere molto meglio.

MI INTRIGUA SEMPRE MOLTO CON IL LIVELLO DEI PILOTI NELLA CLASSE 250. Penso che questo sia l'anno più ricco, quindi correre in testa è una cosa enorme. È divertente, ora possono chiamarmi un veterano, ma ho solo 22 anni. Tuttavia, abbiamo ragazzi di 16 anni in questa classe, e stanno strappando. Ragazzi come Ty Masterpool e Jett Lawrence, voglio dire tanto di cappello a quei ragazzi, stanno resistendo. È un campo così profondo e se puoi essere ovunque davanti, meriti di essere lì.

2020 Redbud National 1Mitchell Harrison ha corso per Star Racing Yamaha, Rockstar Suzuki, Rockwell Yamaha e Bud Racing Kawasaki. Ora, ha un giro di riempimento con il team Pro Circuit Kawasaki per la stagione 2020 AMA National.

IL PRO CIRCUIT TEAM KAWASAKI NON HA AVUTO LA MIGLIORE STAGIONE IN OUTDOOR, MA SEI STATO IN UN MODO LA STELLA BRILLANTE. Penso che il team Pro Circuit Kawasaki sia davvero contento di me come pilota sostitutivo, ma ancora una volta sono Pro Circuit e vogliono vincere! Quindi, ho anche la sensazione che il quarto sia buono, ma vogliamo vincere. Il mio compagno di squadra Darian stava gareggiando con una spalla ferita e tanto di cappello. Stava davvero cavalcando attraverso il dolore, e stava guidando bene. Sfortunatamente, ora è fuori per il resto della stagione. Cameron McAdoo ha i suoi bei fine settimana e ha i suoi brutti weekend, e io ho fatto lo stesso. Nel complesso, dobbiamo solo essere un po 'più coerenti in anticipo. Inoltre, penso che questa moto meriti di vincere ed è su questo che dobbiamo concentrarci.

2020 Redbud 2 NationalMitchell si sta dirigendo al nono National Florida 2020 nella classifica dei 250 punti.

È TROPPO PRESTO PER PARLARE DEL PROSSIMO ANNO E DOVE POTRESTI ESSERE? Il prossimo anno è ancora aperto. Non ho discusso nulla con Mitch perché mi sto concentrando solo su me stesso e su ogni gara. Se arriva all'ultimo round e sembra davvero interessato, sarebbe fantastico: mi piacerebbe essere qui. Almeno riapro gli occhi a tutti. Mi sentivo come se fossi stato spinto fuori dalla mia ultima squadra qui, e ora posso davvero dimostrare che appartengo ancora a questo posto. Questo è dove dovrei essere.

HAI MENZIONATO "PUSHED OFF", TI RIFERISCI AL TUO ACCORDO DI UN ANNO CON ROCKSTAR HUSQVARNA? Sì, onestamente questo mi ha sconvolto e un po 'irritato. Ma tanto di cappello a Michael (Mosiman, Rockstar Husqvarna), sta davvero dimostrando che merita di guidare. È davvero un bravo ragazzo. Semplicemente non ha funzionato e non mi volevano di nuovo, quindi ha fatto schifo. Mi sono dovuto rivolgere all'Europa e non stavo facendo il meglio. Con le corse in Europa c'è molto da fare con uno stile di corsa diverso, quindi mi ci è voluto un po '. Questo è il motivo per cui mi sento come se fossi stato respinto, la gente probabilmente pensava "è finito in Europa e non sta andando bene". Ma è quello che succede nel motocross. È un peccato, ma se non vinci tutto il tempo o almeno dimostri che puoi vincere, sarai subito fuori dalla porta. È un piccolo sport e c'è molto talento.

2020 Redbud National 1Puoi vedere Mitchell Harrison al Florida National 2020 questo sabato 26 settembre. Per vedere il palinsesto televisivo di questo fine settimana, fare clic qui.

SEI FELICE DI DOVE TI TROVI IN ORA NELLA TUA GUIDA E NEL TUO ARRIVO? Sai, penso che la prima gara sia stata, "oh dolcezza, posso ancora farlo". Ho guidato abbastanza bene e mi sono sentito bene, ma quando non sono vicino all'anteriore non sono contento. Red Bud è stato il miglior finale della stagione. Stavo pensando "Wow, ero proprio lì e avrei potuto davvero fare qualcosa." L'obiettivo è vincere, soprattutto su questa moto. Penso di dover solo prendere queste piccole vittorie, una buona guida, alcune vittorie, buone partenze e solo passo dopo passo. Non dovrei davvero pensare alla "vittoria" tanto quanto alla mia guida. Penso che sia davvero migliorato e sto guidando davvero bene, quindi questo mi entusiasma.

2020 FLORIDA NATIONAL | PIENA COPERTURA

Ti potrebbe piacere anche