INTERVISTA A MXA: ALEX MARTIN SI APRE

Parliamo di Alex Martin. Chi altro oltre a me lo considera un contendente al titolo su Supercross e motocross nel 2018? La sua grande occasione è avvenuta nel 2015, quando il giornalista di lunga data Pro ha fatto un giro in fabbrica con Star Yamaha per il 2016. Passando al TLD KTM Team per il 2017, è stato un contendente al campionato all'aperto fino alla fine della serie quando un infortunio lo ha messo da parte. Ma a quel punto Alex si era dimostrato un pilota arancione, nonostante tutti quegli anni su una bici blu. Questo ci porta al tempo del Ringraziamento, quando con altre sei settimane a Supercross, abbiamo rintracciato Alex. Appena sposato, il manangemnet del team TLD KTM potrebbe non aver deciso quale costa Alex gareggerà, ma non sarei sorpreso di vederlo schierarsi ad Anaheim 1 e contendere la vittoria.

DI JIM KIMBALL

ALEX PARLIAMO DELLA TUA GARA PIÙ RECENTE, IL RITMO DRITTO ROSSO TORO. Cosa ti ha fatto scegliere e come ti sei sentito? Soprattutto perché Red Bull è lo sponsor del Troy Lee Design Team, ed è un po 'un evento senza pressione. Non c'è davvero molta formazione richiesta. Ero in California ad ottobre e comunque guidavo la Supercross. L'evento è stato solo a quarantacinque minuti da dove stavo. Volevo solo farlo perché sembrava divertente, e dovendo perdere le ultime quattro gare all'aperto a causa di un infortunio, è stato bello fare un po 'di gare

IL TUO TEAMATE JORDAN SMITH E 'STATO LESTO Laggiù? Sì ha fatto. Ha fatto cinque o sei corse al mattino e ha saltato un grosso quad che non credo che nessuno di noi sia riuscito a saltare tutto il giorno, nemmeno i 450 ragazzi! Quindi sì, è stato molto sfortunato per lui. È stata sicuramente una specie di gara snervante, perché non si tratta solo di curve; in effetti non ci sono angoli. Era tutto basato sui tempi e sul dover fare questi quad e grandi salti, quindi può essere un po 'stressante.

NON HO SIGNIFICATO CHE QUESTO sia SPREGGENTE, MA CHE LA CORSA NON È IMPORTANTE? Molte persone lo dicono, ma questo non significa che non puoi presentarti e divertirti. Ma mentirei se ti dicessi che lo stavo prendendo sul serio, specialmente nello spettacolo notturno, perché quando stavamo correndo più tardi di notte avevo solo 12 prove di allenamento tutto il giorno. Stavo ancora più o meno ancora tastando la pista, quindi dovevi imparare velocemente.

E SPENDI MOLTO DEL TUO TEMPO IN CALIFORNIA PRIMA DI OTTENERE IL GIUSTO SPOSO? Bene, ero in California il mese di ottobre, e poi sono tornato in aereo verso la fine di ottobre in Minnesota, e mi sono sposato. Ma ora, praticamente dal 1 ° novembrest, siamo tornati in Florida. Sposarsi è stato un grosso problema. Mia moglie ed io stiamo insieme da circa 12 anni. Siamo andati a scuola insieme alle elementari fino al liceo e siamo rimasti insieme tutto il tempo. Alla fine l'abbiamo reso ufficiale e abbiamo avuto molti amici e parenti lì, quindi è stato un giorno molto speciale.

Alex Martin

SEI IN GRADO DI PRENDERE UN GRANDE MIELE? Purtroppo no, non abbiamo potuto. Ma non ne siamo rimasti davvero delusi perché subito dopo il matrimonio ci siamo trasferiti in Florida, dove ho iniziato il campo di addestramento. Quindi non ci fu luna di miele, ma non ero troppo deluso. Siamo stati insieme per molto tempo, e tra il pagamento per un matrimonio e l'acquisto di una casa quaggiù a Clermont, avevamo già speso molto! Mi limiterò a risparmiare un po 'di più, e l'anno prossimo andremo in un posto carino. L'altra cosa è che in genere siamo su un aereo che partecipa a una gara di almeno 25-30 fine settimana all'anno. Abbiamo approfittato di non andare da qualche parte; siamo appena scesi in Florida.

TI ALLENI QUALCUNO DOVE VICINO AL POSTO DI ALDON BAKER GIUSTO? Sì, è tutto un pezzo di proprietà essenzialmente diviso a metà. C'è un recinto in cui hai la parte di Aldon con Zach (Osborne), Jason (Anderson), Marvin (Musquin) e ora Broc (Tickle) e hanno due piste Supercross, una pista all'aperto e un grande fienile. Quest'estate siamo stati messi al limite, ma ora abbiamo anche un bel negozio. È un po 'diviso tra TLD KTM e Husqvarna, e lì dentro c'è una palestra. Quindi siamo dalla nostra parte con una pista Supercross e una pista all'aperto. Pedaliamo in tempi opposti, ma come nell'aria aperta la scorsa estate, abbiamo condiviso la stessa pista all'aperto per renderla un po 'più ruvida e lasciare che le linee si sviluppino. Funziona bene perché ora abbiamo due piste all'aperto e tre piste Supercross. È bello e abbiamo molto a portata di mano.

Hai menzionato HUSQVARNA. QUESTO SIGNIFICA CONDIVIDI IL TUO POSTO CON ALCUNI DEI NUOVI RAGAZZI DI HUSQVARNA? Sì, proprio ora, abbiamo Shane McElrath, io stesso e poi Jordan Bailey. Quindi con Husqvarna abbiamo Michael Mosiman e ovviamente Dean Wilson, anche se Dean è stato in California nell'ultimo mese perché ha fatto l'Australia, e Paris Supercross penso che tornerà qui a dicembre, ma non ne sono sicuro. Indipendentemente da ciò, abbiamo trascorso molto tempo con lui questa estate; abbiamo sicuramente un gruppo divertente di sicuro.

COME O DOVE EFFETTUATE LE PROVE PRE-STAGIONE? È tutto basato su ciò che il team ritiene migliore. A ottobre la nostra pista Supercross in Florida non era ancora finita. E poi c'erano il Red Bull Straight Rhythm, The Monster Cup e alcune cose in corso in California, quindi abbiamo trascorso il mese a testare e metterci a nostro agio. Abbiamo un sacco di piste Supercross a nostra disposizione là fuori. Di recente siamo venuti qui in Florida per abbassarci e aumentare il volume e l'intensità per costruire le nostre basi. Abbiamo fatto uscire alcuni ragazzi questa settimana e siamo stati in grado di fare delle sospensioni e dei test sui motori in Florida. Penso che sia importante fare dei test in entrambi i posti perché per il tuo impianto in California, il terreno è difficile e le cose sono solo un po 'diverse. In Florida è ruvido, morbido e argilloso. Le tracce si interrompono più ad est, quindi è bello fare dei test in entrambi i punti e ottenere impostazioni che funzionano ovunque.

alex martin

CON QUESTO DETTO, IL TUO TEAM ATTENDE FINO ALL'ULTIMO MINUTO PER DECIDERE QUALE RIDER FA QUALE COSTA SUPERCROSS? E AVETE UNA PREFERENZA COSTIERA? Vorrei andare a ovest, ma non lo saprò per certo fino a dopo. Se tutti i membri della squadra sono in buona salute o se qualcuno è ferito, questo ha un ruolo. E ovviamente chi guida bene e chi no. Quando arriva il momento, se siamo tutti in salute, stiamo andando tutti bene, molto finisce con Tyler Keefe (Team Manager TLD / KTM), e anche Roger (DeCoster) e Ian (Harrison) potrebbero avere opinione. Indipendentemente da ciò, sarò pronto per la A1. E poi vedremo solo cosa succede.

QUALI SONO GLI APPELLI DELLA SERIE WEST PER TE? Solo perché mi sono persi gli ultimi quattro all'aperto e sono stato fuori dalla bici per così tanto tempo mi fa venir voglia di andare avanti. Non corro da un po 'di tempo, e rende la bassa stagione molto più breve quando puoi entrare subito dopo Natale. Per la costa orientale, stai praticamente aspettando altre sei o sette settimane per andare a correre. Voglio solo andare a correre il prima possibile. Sono stato in salute dall'ultima gara dell'Indiana (Ironman), quindi sarebbe bello andare avanti. Entrambe le coste sono un grosso problema. Dirò che c'è molto più clamore intorno ad Anaheim, poiché è la gara tanto attesa. Tutti sono freschi e si sentono fragili.

Potrebbe interessare di più la classe 450, ma QUALI SONO I TUOI PENSIERI SUI CAMBIAMENTI SUPERCROSS 2018? Sono entusiasta di vedere i cambiamenti. Se fai West, penso che ci sia solo un round che farà il formato a tre manche. Sulla costa orientale, penso che lo vedrai due volte. Penso che sia molto bello che stiano girando una sparatoria est / ovest a Indianapolis. Questo è davvero fantastico, e sarà qualcosa per ravvivare la serie quando arriverà più tardi. Penso che fosse ora di cambiare, e sono contento che non abbiano fatto nulla di pazzo o stupido.

NEL PASSATO, INDIPENDENTEMENTE ESSERE SU DIVERSE SQUADRE CHE HAI PASSATO TEMPO CON IL TUO FRATELLO JEREMY, SENTI CHE CONTINUERÀ PER IL 2018? Abbiamo vissuto insieme a Clermont lo scorso anno. Stava affittando la vecchia casa di Ken Roczen, e praticamente siamo rimasti lì tutta l'estate insieme. Ma sta andando in una direzione diversa per il prossimo anno. Ha un nuovo compagno di allenamento e una nuova struttura di formazione in cui sarà. Non so se è ancora uscito, ma sono sicuro che prima o poi lo farà. Ha alcune cose eccitanti in corso per lui. Per quanto mi riguarda, ho comprato una casa a Clermont e mi sono stabilita in Florida, e sarò basato sulla costa orientale tutto l'anno. Stiamo andando in direzioni diverse, ma gli parlo ancora quasi tutti i giorni, quindi per quanto riguarda il nostro rapporto non è cambiato nulla.

ALEX MARTIN

SE TORNIAMO A TORNARE A QUESTA ESTATE SERIE ESTERNA AVETE UN TIRO MOLTO LEGITTIMO ALLA VINCITA DEL CAMPIONATO. Sì, sì, lo so. È frustrante perché viene oscurato ovviamente con la coerenza di Zach. E ha appena portato lo slancio da Supercross verso l'esterno. La sua corsa assassina a Las Vegas ha attraversato tutto l'anno e non ha mai rinunciato a nulla. Per me, è stato solo uno sfortunato sanguinamento lento di punti per tutta la stagione. Avevo un sacco di 3-3 e 2-3 e sarebbe andato solo 1-1 o 1-2. Le ultime gare all'aperto che ho corso sono state Millville e ho ottenuto il secondo posto assoluto. Ho ancora perso punti contro Zach, ma non ero troppo in basso nel campionato. Quindi essere secondo in punti andando a Washougal tutto sommato, per il mio primo anno in KTM è stato buono. Le persone non se ne rendono conto per me dopo aver trascorso 3-4 anni sulla Yamaha che era molto difficile adattarsi a una nuova moto. Mi sento come se avessimo fatto un ottimo lavoro nel tempo che abbiamo avuto, quindi sono stato felice. Mi sento come una persona completamente nuova quest'anno, perché conosco il team molto bene ora e conosco davvero la moto. Ho avuto un sacco di tempo a sedere su questa dirt bike per conoscerlo, quindi sono contento di dove siamo.

IMMAGINO CHE I RAGAZZI DI KTM SONO STATI FELICI CON LA TUA GUIDA. Sì, erano felici. Non hanno mai avuto davvero un ragazzo che era stato a caccia del campionato a fine stagione. Quindi erano felici e anche molto dispiaciuti quando mi sono fatto male. Come ho detto prima, è stato un buon anno di apprendimento per il team e per me stesso. C'è stato molto lavoro da fare per cercare di essere così competitivi alla fine della stagione, e tu impari davvero gli uni dagli altri, quindi erano sicuramente contenti delle mie prestazioni all'aperto. Roger e Ian, non erano davvero troppo coinvolti, ma li avrei visti nei fine settimana. Per la maggior parte, sono piuttosto assorbiti e coinvolti nel programma 450, ma so che comunicano molto con Tyler Keefe. Per ora, come ho detto prima, non c'è momento migliore per imparare una bici che avere un'intera stagione alle spalle. C'è molto da dire sul tempo di seduta.

OVVIAMENTE, SEI STATO LESTO DURANTE LE PARTI PIÙ RECENTI DELLA STAGIONE MOTOCROSS, MA SCOMMETO CHE ALEX MARTIN WOLD È STATO UN GRANDE CANDIDATO MXON. Questo è un punto interessante, perché prima che mi fossi infortunato, c'era sicuramente una forte possibilità che io fossi nella squadra. Ovviamente mi sono infortunato alla fine di luglio, ma direi che probabilmente chiuderò al 100% entro il 1 ° settembrest; praticamente la settimana dopo l'Indiana. Mi sarei potuto allenare molto facilmente ed essere pronto nel mese di settembre, e mi sono presentato per correre il Motocross delle Nazioni perché non è stato fino alla prima o alla seconda settimana di ottobre. Non so se pensavano che il mio infortunio fosse più grave di quanto lo fosse davvero. Non è stato decisamente così male e, come ho detto, sono tornato in quattro settimane. In realtà ho guidato il giorno prima di Budds Creek, che è il penultimo round, ma a quel punto ho deciso di non gareggiare per il resto della serie. Perché ho avuto tre o quattro settimane di ferie e ho iniziato a perdere un po 'di forma fisica. Non volevo mettermi come in una situazione pericolosa. Ma dal Motocross delle Nazioni di sicuro avrei potuto correre allora senza problemi. Ma ovviamente hanno scelto la squadra che hanno fatto perché i ragazzi volevano davvero andare. Ma sai quando stavo guardando la gara dal divano, ed era fangoso e pioveva, stavo pensando: "Sono contento di essere seduto sul divano".

Posso comprenderlo! RACCOGLIAMO CON I TUOI PENSIERI SULLA STAGIONE 2018; PUOI VINCERE UN TITOLO? Questo è il mio obiettivo pesante. Questo è ciò che la squadra spera di portare a casa un campionato. Anche se sono ferito e ho avuto un po 'di una brutta stagione in Supercross, abbiamo comunque ottenuto un podio. E poi soprattutto con la caccia nelle serie outdoor, per quanto riguarda la fiducia, so di poter vincere. Dobbiamo solo metterlo del tutto e anche un po 'di fortuna. Ma sto facendo il meglio che posso quaggiù in Florida con Tyla (Rattray, Team Trainer), e i ragazzi sono preparati al 100% e immagino che vedremo semplicemente cosa succede.

Ti potrebbe piacere anche