L'ANGOLO DI KYOSHI: LA VITA NEI TRENCH DI MXA

_DSC7770_THunder Valley COlorado 2016 (1)Nel nulla - Thunder Valley National a Lakewood, Colorado.

Lakewood, Colorado, è noto per la sua alta quota. Situato a oltre 5500 piedi sul livello del mare, l'ambiente è estraneo a chi ha cavalcato solo nel sud della California. Non ricordo che Thunder Valley sia stata così verde negli ultimi anni, ma fortunatamente ha evitato la massiccia ondata di caldo che ha colpito l'Arizona e il Nevada nel fine settimana di gara. Dimentica il caldo, però, poiché l'aria rarefatta rovina le prestazioni della bici e mette alla prova le capacità fisiche dei corridori più veloci d'America. Fortunatamente, i bassi livelli di ossigeno non hanno impedito all'élite delle corse di dare spettacolo. Ken Roczen è su un altro livello. Mentre la fiducia di Roczen è ai massimi storici, Eli Tomac, nativo del Colorado, era notevolmente agitato. La frustrazione è stata sfruttata al meglio nella seconda manche, dove dopo un'altra brutta partenza, Tomac ha guidato a un livello quasi posseduto. Anche Ryan Dungey non è riuscito ad avvicinarsi al ritmo di Tomac nella seconda manche dopo essere stato ostacolato da un incidente nelle prime manche. Dungey è riuscito a salire in quarta posizione solo a fine gara, ma come abbiamo poi scoperto è arrivato quarto a causa di una vertebra fratturata. Sia Trey Canard che Cole Seely hanno ottenuto il loro primo podio in moto della giovane serie nazionale, ma ancora nessuna classifica generale. Con Dungey in uscita nelle prossime sei-otto settimane, sarà interessante vedere se Trey Canard, Jason Anderson o Cole Seely possono occupare il terzo posto una volta occupato da Tomac o addirittura salire più in alto.

Durante un lungo viaggio in auto, il viaggio dalla California al Colorado è stato un momento divertente. È stato bello vederne una copia MXA in una piccola stazione di rifornimento di riviste tra le Montagne Rocciose. Purtroppo ho anche imparato a prestare attenzione all'ottano in altri stati. La benzina a 85 ottani trasforma il mio V6 Camry in un Ford Galaxie del 1965 con 12 bambini paffuti dentro. Non ho mai consumato così tanto Red Bull in vita mia, ma l'energia liquida è un premio durante le 1000 miglia di guida. Per chi non ha familiarità con il sud-ovest, è essenzialmente una gigantesca zona di costruzione nel mezzo di un deserto. Parlando del deserto, l'anno prossimo potrei fare un viaggio su strada e portare con me alcune motociclette. Ci sono alcuni posti fantastici per pedalare in Utah e Colorado.

_DSC7770_THunder Valley COlorado 2016 (2)Karcher ha ora collaborato con Troy Lee Designs KTM come sponsor. Stavano mostrando le loro idropulitrici a Lakewood.

_DSC0981 Ken RoczenKen Roczen era fangoso dopo le motos, ma la doccia di terra della Thunder Valley non ha messo a dura prova il vincitore assoluto.

_DSC8757Gared Steinke è tornato nella sua casa di moto. È andato a Glen Helen con un pick-up dopo che lo "Stankvan" si è rotto la scorsa settimana.

_DSC9001_Kyoshi_Jessy Nelson_Thunder Valley_National_Colorado_06042016È un peccato che Jessy Nelson si sia infortunato nella seconda manche. Mentre non era in posizione di podio a Colrado, il nativo della California è un grande pilota e stava migliorando mentre la stagione stava decollando.

_DSC8776 John PerryJohn Perry (a sinistra) sfoggiava la sua nuova maglia MXA Air Force, mentre il vincitore del Motocross des Nations del 1981 Chuck Sun mancava il memo.

_DSC9484 Justin Brayton BRENT DUFFE (1)Brent Duffe fa notare che uno striscione pubblicitario viene rimorchiato dietro un aereo a Justin Brayton.

_DSC9484 Justin Brayton BRENT DUFFE (2)Zach Osborne ha avuto un punto di osservazione premium per assistere alla gara 450. Probabilmente ha notato una buona linea o due da lassù.

_DSC8041_Jim Bones BaconBones Bacon cerca di fare un giro fino al ruscello più vicino e lanciare una linea. Il boss Mitch Payton non ce l'aveva. 

MERCOLEDI 'A DUE TEMPI?

_DSC7302_Kyoshi_KTM 250 Release Day_06012016Glit Helen aveva una linea di 2017SX 250 che andava avanti per giorni.

KTM sa che i due colpi sono ancora una cosa importante. Per il 2017 hanno finalmente aggiornato il modello 250SX (125Sx e 150Sx hanno ottenuto il rinnovamento nel 2016). Mentre i KTM 2017 e i 125 del 150 hanno avuto difficoltà a superare la dogana ed erano ancora in rotta, MXA ha potuto ritirare il nostro test KTM 250SX (e trascorrere una giornata a Glen Helen con tutti, da Tom Moen a Casey Lytle a Roger DeCoster). La bici presenta tutta una serie di funzioni e modifiche. Molte parti sono più leggere, il telaio è ora basato sul 450SXF, il tubo presenta saldature e cuciture migliori e il motore è completamente ridisegnato.

Dopo aver lasciato Glen Helen, siamo passati al lavoro di test seri. Mentre ero in Colorado e Jody correva a Glen Helen, Daryl Ecklund si è sottoposto a numerosi test aggiuntivi. Avendo avuto la moto meno di una settimana, abbiamo già apportato modifiche al getto, testato diverse marce e lavorato attraverso la miriade di pressioni d'aria e abbiamo notato alcuni miglioramenti chiave. Mentre la 2016SX del 250 non era esattamente come cavalcare un martello pneumatico, la vibrazione del motore nel modello 2017 è stata notevolmente ridotta grazie a un controbilanciatore nelle custodie. Inoltre, le forcelle WP AER potrebbero essere il nuovo re delle forcelle KTM (ci vorranno un po 'più di test per confermarlo). Come per molte delle loro altre moto, la 250SX mostra che KTM è ricettiva nei confronti dei propri clienti e degli "esperti del settore", poiché producono costantemente modelli più nuovi.

Per coloro che pensano che il due tempi sia morto: il motore 250SX è il tipo di motore più venduto di KTM in tutto il mondo. Il prossimo in linea nel loro 350SXF.

_DSC7558_Kyoshi_KTM 250 Release Day_06012016Dennis Stapleton prende la 2017SX 250 per un giro.

_DSC7525_Kyoshi_KTM 250 Release Day_06012016E la 250SX fa girare Dennis.

_DSC7389_Kyoshi_KTM 250 Release Day_06012016Jody elimina i dettagli della KTM 2017SX 250 con Casey Lytle della KTM. Parlerebbero per qualche minuto, poi si avvicinerebbero e guarderebbero qualche piccolo dettaglio, poi si sedessero e parlarono ancora, poi si avvicinarono e ripetevano il processo.

_DSC7517_Kyoshi_KTM 250 Release Day_06012016Dennis Stapleton sorvola il salto all'anca nella parte posteriore.

_DSC7365_Kyoshi_KTM 250 Release Day_06012016Se ci fossero domande a cui non si poteva rispondere, avrebbero portato un professionista di Dover, in realtà David O'Connor (giusto). Va notato che come irlandese David non vuole essere associato a Dover, in Inghilterra.

_DSC7360_Kyoshi_KTM 250 Release Day_06012016Tom Moen di KTM ha gestito il briefing tecnico con la sua solita aplomb, prima che Jody lo seguisse per ulteriori domande. MXA è nulla se non persistente.

_DSC7343_Kyoshi_KTM 250 Release Day_06012016Qualcuno ha avuto l'onore di prendere la KTM 2017SX 250 nel suo primo salto. Quando abbiamo chiesto a Dennis Stapleton di essere il primo, pensava che intendessimo cavalcarlo. Invece, lo abbiamo costretto a spingere la bici dal primo salto una volta che abbiamo iniziato a scattare foto statiche.

_DSC7323_Kyoshi_KTM 250 Release Day_06012016La KTM 2017SX 250 in tutto il suo splendore.

_DSC7291_Kyoshi_KTM 250 Release Day_06012016
Il Glen Helen's Museum è stato il sito dell'introduzione alla stampa KTM per la 250SX. È un bel posto. Quattro giorni prima Torsten Hallman stava firmando autografi qui.

_DSC7689_Kyoshi_KTM 250 Release Day_06012016Roger DeCoster (a sinistra) e Jody (a destra) tornano ai bei vecchi tempi e persino ai giorni in cui Roger lavorava alla rivista (tra i concerti del Team Honda e del Team Suzuki). Qui, discutono di qualcosa che ha richiesto molti gesti delle mani

_DSC7740Daryl Ecklund effettua un passaggio di basso livello.

_DSC7552_Kyoshi_KTM 250 Release Day_06012016Dennis fa esplodere un berm di Glen Helen.

STATISTICHE STAGIONE NAZIONALE ELI TOMAC 2015

_DSC4638 Eli TOmacEli Tomac.

Eli Tomac ha iniziato la stagione nazionale 2015 come pilota da catturare. Ha vinto le cinque moto che ha terminato l'anno scorso. Dopo aver riportato lesioni alla spalla di fronte alla folla di casa in Colorado, Tomac ha perso il resto della stagione 2015 (clic qui per leggere l'intervista ad Eli). Ha firmato con Monster Energy Kawasaki per il 2016, ma non è stato in grado di iniziare a guidare fino alla fine del 2015. Il suo tempo libero dalla moto è stato molto evidente nella stagione Supercross 2016. Dopo aver iniziato lentamente l'anno libero, Tomac ha impiegato la maggior parte della serie per comporre la moto. Il suo unico grande momento clou è stato a Daytona, dove ha vinto andando via. Daytona è la pista di Supercross più vicina a un ambiente esterno e ha dominato. A tre settimane dall'inizio della serie nazionale 2016, Tomac deve ancora eguagliare la sua velocità impeccabile dell'anno scorso. Visibilmente frustrato, Tomac non ha fatto alcuno sforzo per nascondere la sua irritazione con i suoi risultati. Per tre settimane di seguito si è dovuto accontentare del terzo posto assoluto. Hangtown era un 4-4, Glen Helen 3-3 e Thunder Valley 5-2. Mentre la situazione ha ancora tempo per essere corretta, Tomac è sotto di 29 punti dal leader Ken Roczen, e non ha mostrato la velocità di Roczen in modo coerente (poi di nuovo, chi l'ha fatto?). Detto questo, la prestazione di Tomac nella seconda manche ha dimostrato che potrebbe tenere il passo con Roczen se solo avesse potuto fare una buona partenza.

STATISTICHE ELI TOMAC 2015
Partenze: 6
Podi complessivi: 2
Podi Moto: 5
Vittorie complessive: 2
Percentuale di vittoria complessiva: 66%
Percentuale totale del podio: 66%
Podi consecutivi complessivi: 2
Punti guadagnati complessivamente: 125

VINCITORI DEL FINE SETTIMANA

_DSC0924È stato un tentativo di Nac Nac o solo un misterioso caso di morso di gamba?

Classe AMA Nationals 450: Ken Roczen.
Classe AMA Nationals 250: Joey Savatgy.
450 Gran Premio: Romain Febvre.
250 Gran Premio: Jeffrey Herlings.
Nazionale australiana 450: Nessuna gara fino al 3 luglio.
Nazionale australiana 250: Nessuna gara fino al 3 luglio.
Canadian 450 National: Davi Millsap.
Canadian 250 National: Shawn Maffenbeier.
Maxxis British 450 Nazionale: Nessuna gara. Serie da ritirare a Desertmartin, Irlanda del Nord, 12 giugno.
Maxxis British 250 Nazionale: Nessuna gara. Serie da ritirare a Desertmartin, Irlanda del Nord, 12 giugno.

NOTIZIE CONDENSATE DI THUNDER VALLEY RACEDAY

VINCE E FALLISCE

  • Ken Roczen non ha appena ottenuto 1-1, ha dominato.
  • Ryan Dungey si è schiantato nella seconda manche. In seguito scopriremmo che si è fratturato una vertebra che lo mette fuori per un minimo di sei settimane.
  • Eli Tomac è tornato da una terribile partenza nella seconda manche per ottenere il secondo posto.
  • Thunder Valley è la prima volta che Honda ha avuto piloti sul podio nella stagione nazionale 2016.
  • Josh Grant ha battuto Eli Tomac nella prima manche.
  • Joey Savatgy ha riavuto il piatto rosso. Ha quasi ottenuto un 1-1, ma dopo aver superato il leader Jeremy Martin, è caduto e si è dovuto accontentare di un secondo nella prima manche.
  • Jessy Nelson ha dovuto essere calpestato dopo un doloroso incidente.

È GNARAMENTE

  • Aaron Plessinger si è schiantato contro il compagno di squadra Alex Martin durante il primo giro della prima manche. Martin ha fatto passare la maggior parte dei piloti mentre cercava di avviare la sua bici. È stato in grado di tornare all'ottavo posto e ottenere il terzo posto assoluto.

MXA ANNUNCIO CLASSICO | MARZO 1985

March-1985_GLover Johnson SHock THerapy
Le tue forcelle hanno bisogno di qualche aggiustamento? Simons Ohlins ha alcune mod da ordinare.

COLPO AMATORIALE DELLA SETTIMANA

D4s-AV-MOtoplex-Full-THroddle Eric Burdell 0275Eric Burdell.

Eric Burdell è un promettente pilota di motocross / deserto. Ha anche fatto alcuni dei test di bici più piccole e dei servizi fotografici per i quali MXA. Rimbalzare tra le due discipline può aiutare Burdell a diventare un pilota molto agile.

RAMBLINGS FOTOGRAFICI

_DSC0789_Ken ROczenSegno di Hollywood di Thunder Valley.

Uno degli aspetti più difficili della fotografia è raccontare una storia. Una foto di Ken Roczen può essere bella, ma senza contesto, potrebbe essere qualsiasi foto di Roczen ovunque che gareggia con qualsiasi cosa. Alcuni dettagli sono evidenti, come lui che ha la targa rossa sulla sua Suzuki e indossa l'abbigliamento 2016, ma altri dettagli devono essere scelti dal fotografo. Ad ogni gara cerco angoli che ti diranno il più possibile sulla gara, dove si trova e cosa sta succedendo lì. La foto sopra potrebbe non essere la più tecnicamente perfetta, ma ha molti degli elementi necessari. Il segno della Thunder Valley sopra il salto, il piatto rosso, l'erba verde ... tutti buoni elementi. Anche se questa foto non ti dice tutto, gli elementi ti dicono dove e quando è stata scattata. Roczen non aveva la targa rossa nel 2015 e non era su una Suzuki nel 2014.

SUBSCRIBEINTERNAL AD ROCKYMOUNTAIN

 

Ti potrebbe piacere anche