LA MXA AIR FORCE SI UNISCE ALL'US AIR FORCE: ERA L'UNICO MODO PER POTREBBE TESTARE UN F-16

MXA ha già realizzato servizi fotografici negli aeroporti, ma questa è stata la prima volta in una base attiva della Guardia Nazionale Aerea. La sicurezza era molto più severa.

MXA VA A VOLARE IN UN F-16 FIGHTER JET

DI JOSH MOSIMAN

Il maggiore generale Randy Efferson è cresciuto in una famiglia dell'aeronautica militare dove suo padre e suo nonno volavano e servivano il loro paese. A 55 anni, ha oltre 3700 ore di volo nell'Aeronautica Militare, di cui 600 in missioni di combattimento. Ha perso i suoi privilegi di volo nel 2018, ma non perché ha commesso un errore o era troppo vecchio o fuori forma; è perché è stato promosso allo stato generale. È abbastanza avanzato di grado da dove le sue abilità e conoscenze sono troppo preziose per continuare a pilotare un jet. Randy ha spiegato più volte che vorrebbe poter ancora volare, e anch'io vorrei che potesse farlo; tuttavia, se così fosse, non avrei avuto l'opportunità di una vita. 

“È STATO UN LUNGO VOLO DA SOCAL ALL'ALABAMA MA UN BREVE GIRO DALLA CASA DEL GENERALE ATTRAVERSO ALCUNI BOSCHI PER RAGGIUNGERE LE SUE PISTE PRIVATE. IN ORIGINALE, IL NOSTRO UNICO OBIETTIVO ERA DI VOLARE IN UN F-16, QUINDI POTER GUIDARE IN ALABAMA ERA UN BONUS.

Anche se il generale è un ufficiale di alto rango e ha molti premi e decorazioni importanti, è anche come te e me: ama le moto da corsa. Randy ha iniziato a cavalcare quando era un bambino e ha iniziato a leggere Azione di motocross rivista negli anni '1970. Ha continuato a seguire lo sport e leggere MXA nel corso degli anni, anche se ha dovuto smettere di guidare da solo quando è diventato un pilota di caccia. Ora, dopo essere diventato un generale, i giorni di volo di aerei da combattimento di Randy sono finiti (ha ancora un aereo privato), e ora è tornato su due ruote per ottenere la sua dose di adrenalina da corsa su moto da cross con il figlio diciassettenne Ethan. 

I MXA l'equipaggio di demolizione ha forti legami con l'esercito americano. Il padre di Jody ha volato 25 missioni di combattimento in un bombardiere B-17 sulla Germania nella seconda guerra mondiale e ha pilotato le cisterne di rifornimento KC97 e KC135 per i successivi 25 anni prima di ritirarsi come colonnello. Anche il nonno del nostro videografo Travis Fant era un colonnello che si arruolò il giorno dopo Pearl Harbor e volò nella seconda guerra mondiale. Il padre di Travis è un veterano della Marina del Vietnam che ha navigato su un dragamine (la nave più piccola della Marina) e ha molti nastri di azione di combattimento. Mio nonno Tom ha volato "pesanti" in Vietnam e ha continuato a servire in seguito. Ha pilotato autocisterne per il rifornimento di carburante KC135, aerei C-7 Caribou e aerei C5 Cargo (il più grande aereo dell'aeronautica militare). 

“CAMMINARE INTORNO ALLA BASE CON L'EX COMANDANTE DI SQUADRA È STATO COME CAMMINARE IN UN SUPERCROSS CON TRAVIS PASTRANA.”

MXA ha corso”MXA Air Force” sulle nostre moto da anni in omaggio all'Ottava Aeronautica Militare. Con il suo motto, "Peace Through Strength", il Mighty Eighth è designato come Task Force 204 del comando strategico degli Stati Uniti. La sua missione è salvaguardare gli interessi dell'America attraverso la deterrenza strategica e la potenza di combattimento globale con bombardieri a lungo raggio con capacità nucleare. La sua missione flessibile, convenzionale e di deterrenza nucleare offre la capacità di schierare forze e affrontare le minacce nemiche ovunque e in qualsiasi momento. Il padre di Jody faceva parte dell'Eighth Air Force, e questo ha scatenato la connessione che Randy sentiva con MXA, suggerendo un invito per la corsa di una vita. 

MXATrevor Nelson si è unito a me per catturare l'azione della nostra esperienza di cinque giorni in Alabama. Ha portato anche la sua attrezzatura da equitazione e abbiamo iniziato il nostro viaggio guidando due tempi con il generale, suo figlio Ethan e il compagno di corsa Dillon Luttrel al compound di Efferson. Dillon ha incontrato Randy quando ha riconosciuto la grafica a tema Air Force con il suo soprannome "Juicy Boy" sulle coperture del radiatore di Randy in una gara locale. Dillon e Randy combattono in pista e, ironia della sorte, Dillon è in realtà un capo equipaggio che lavora part-time presso il 187th Fighter Wing dell'Air National Guard a Dannelly Field, la stessa base in cui Randy era il Wing Commander. A 20 anni, Dillon mantiene i caccia F-16 mentre l'Air National Guard (insieme ai finanziamenti dello Stato dell'Alabama) sta coprendo tutte le sue tasse universitarie. Il lavoro part-time di Dillon con l'Air National Guard lo fa lavorare un fine settimana al mese e due settimane all'anno. È uno studente a tempo pieno con la sua attività di falciatrice da giardino. Corre il motocross e quando si laureerà al college non avrà debiti. 

“NON CI È STATO PERMESSO FARE FOTO ALL'INTERNO DEL POZZETTO, MA IL GENERALE CI HA DATO UNA SINTESI COMPLETA SULL'USO DI OGNI PULSANTE, MANOPOLA E LEVA. NATURALMENTE, ABBIAMO INIZIATO A PARLARE DEL SEDILE DI ESPULSIONE, E RANDY È STATO IL PRIMO A SPIEGARMI DI
STAI LONTANO DALLA GRANDE PULEGGIA GIALLA DI 'EIEZIONE'.”

Era un lungo volo da SoCal all'Alabama, ma un breve tragitto dalla casa del generale attraverso alcuni boschi e attraverso un piccolo torrente per raggiungere i suoi due sentieri privati. Randy ed Ethan hanno un bellissimo terriccio arancione dell'Alabama nella loro proprietà di 120 acri. In origine, il nostro unico obiettivo era volare su un F-16, quindi essere in grado di guidare mentre eravamo in Alabama era un vantaggio. Non eravamo lì per nessun test di moto, ma avevamo la KTM 125SX del generale vestita con il tema dell'aeronautica MXA grafica e il mio ex numero 71 della Nazionale. Devono essere stati i suoi anni di volo nel cielo che hanno dato al Generale la sua abilità nel disegnare una pista. Ho già costruito le mie tracce e non è facile. Il percorso di Efferson presentava curve ampie e sezioni su rulli con il tracciato disposto su una piccola collina. Una sezione era super cool; abbiamo agganciato una curva stretta a sinistra e abbiamo continuato a sinistra finché non ha iniziato a girare a destra mentre salivamo la collina e facevamo quasi un giro completo prima di sputarti fuori su un salto. L'angolo destro è stato scavato nella collina, in modo da poter inclinare il muro nel mezzo della curva o rimanere nel solco sottostante. Mi ha ricordato le curve che ho colpito al Budds Creek National, non pericoloso, ma tecnico e super divertente da guidare. 

Josh è seduto sul sedile del passeggero con un casco arancione MXA. Lui e Brian hanno fatto un passaggio extra alla base prima di atterrare per ottenere questa foto.

Dopo il suo ultimo dispiegamento di combattimento nel 2018, quando ha sganciato bombe in Siria, Randy è stato promosso da Wing Commander a generale con una stella e comandante dell'intera Alabama Air National Guard. Poi, nel 2020, è stato promosso generale a due stelle ed è stato inviato al comando centrale dell'aeronautica presso la base dell'aeronautica di Shaw in South Carolina. Ora è in un programma in cui i generali della Guardia nazionale aerea sono consiglieri per le forze aeree numerate e i comandi dei componenti. Ha spiegato: "Sono il loro esperto di affari della Air National Guard, ma servo tutto ciò di cui hanno bisogno". Randy e gli altri generali sono responsabili della distribuzione della potenza aerea attraverso il comando centrale, decidendo quanti velivoli inviare a ciascun paese, nonché le operazioni di combattimento e ciò che stanno prendendo di mira. 

"Le persone con cui ho a che fare sono responsabili della guerra quotidiana in Afghanistan, Iraq e Siria", ha affermato Randy. “Stiamo gestendo il personale e la flotta, facendo tutta la logistica di supporto, lavorando con gli altri paesi per lo spazio aereo, il distanziamento e i diritti di sorvolo, nonché le esercitazioni. Non siamo lì solo per combattere operazioni di combattimento; siamo lì per collaborare con le altre nazioni che ci accolgono. Facciamo esercitazioni e allenamenti con sauditi, iracheni, egiziani, giordani, Emirati Arabi Uniti, Bahrein, Kuwait e Qatar”. 

Randy sta attualmente lavorando per l'Air Force, ma ha organizzato MXAdi essere alla base della Air National Guard a Montgomery, in Alabama, dove è stato Wing Commander per quattro anni. Essere alla base Dannelly Field di per sé è stato bello. Avere l'accesso VIP è stato fantastico. Ma passeggiare per la base con l'ex Wing Commander era ancora meglio. È stato come andare in giro a un Supercross con Travis Pastrana. La gente ama e rispetta Randy per quanto è simpatico, ma anche per l'incredibile pilota e leader che è. Anche senza che il Generale ci guidasse, la gente della Guardia Nazionale è stata estremamente gentile con Trevor e me, mai troppo occupata per rispondere alle nostre continue domande. Ci sono state volte in cui ero preoccupato per la quantità di informazioni che abbiamo ricevuto, anche se dubito che abbiamo sentito qualcosa di riservato. 

Josh in sella alla proprietà di 120 acri del generale.

Sotto il 187th Fighter Wing ci sono diversi squadroni che svolgono compiti specifici. Il 100th Fighter Squadron è la singola unità di jet da combattimento sulla base di Dannelly Field, e la loro storia può essere fatta risalire ai "Redtails" della seconda guerra mondiale, come erano conosciuti gli aviatori di Tuskegee. I Tuskegee Airmen furono i primi aviatori militari di colore a volare in quello che allora fu chiamato Army Air Corps. I Redtail si sono distinti per il loro eroismo durante la seconda guerra mondiale, e le code di alcuni dei jet F-100 del centesimo secolo sono dipinte di rosso per rendere omaggio a quell'eredità. 

Aggiungendo al prestigio, Dannelly Field è a soli 15 minuti da Dexter Avenue nel centro di Montgomery, che è lungo poco più di mezzo miglio e ricco di storia. All'estremità orientale della strada, Dexter Avenue inizia alla base dell'edificio dell'Alabama State Capitol. Accanto si trova la Dexter Avenue King Memorial Baptist Church, un monumento storico nazionale designato in memoria di Martin Luther King Jr., che era un pastore lì. All'estremità occidentale della strada c'è il luogo in cui Rosa Parks è stata arrestata per essersi rifiutata di cedere il suo posto a un uomo bianco. Per aggiungere ancora più contesto storico alla nostra avventura, quasi 1 anni prima del boicottaggio degli autobus di Montgomery del 2, e dall'altra parte della strada rispetto alla statua di Rosa Parks, è stato inviato un telegramma al generale Beauregard con l'ordine di sparare su Fort Sumter e iniziare la guerra civile. Era tutto a pochi passi dall'hotel dove io e Trevor abbiamo soggiornato. Sorprendentemente, il mio amico Jason Powell aveva appena trasferito la sua famiglia dalla California del sud a Montgomery, in Alabama, per fondare una chiesa. Ancora più folle, la sua chiesa, chiamata "Jesus City", è proprio nel mezzo di Dexter Avenue. 

Dillon Luttrell cattura un po' d'ombra sotto l'ala di un F-16 mentre aspetta il suo prossimo pilota.

La Guardia Nazionale è stata costituita nel 1775, un anno prima che gli Stati Uniti diventassero il proprio paese. La teoria era che volevano che la comunità sentisse gli effetti quando il paese andava in guerra. Le basi in servizio attivo hanno negozi di alimentari, chiese, cinema e altro; sono fondamentalmente piccole città. Al posto della guardia nazionale di Dannelly Field, ci sono 1000 persone che lavorano alla base, il 30 percento a tempo pieno e il 70 percento a tempo parziale. Le persone part-time hanno un lavoro regolare, insieme ai loro doveri alla base. L'idea è che li renda più coinvolti nella comunità. Il 187th Fighter Wing ha 40 piloti, di cui 10 a tempo pieno e 30 part-time. Alcuni dei piloti hanno un lavoro al di fuori della Guardia Nazionale, volano per compagnie come Delta o FedEx, e altri hanno le proprie attività fuori base. Degli 1.4 milioni di persone nell'esercito, l'aeronautica vera e propria costituisce circa 334,000 e l'Air National Guard costituisce 107,000 del numero totale. 

La Guardia Nazionale ha un alto tasso di ritenzione con il proprio personale. Uno dei motivi è che vivono a casa, fanno il pendolare alla base e servono il loro paese a tempo pieno o part-time, e non devono preoccuparsi di essere trasferiti. Inoltre, le persone si divertono a lavorare per la Guardia Nazionale e si sentono bene con il proprio lavoro quando tornano a casa. Il basso turnover nella Guardia significa personale più esperto. C'è un gran numero di persone alla base che sono state lì per la maggior parte delle loro carriere e rimangono. Il novanta per cento si ritira da lì. È vantaggioso per l'aeronautica statunitense in servizio attivo inviare i propri ragazzi a imparare dai piloti e dai meccanici esperti della Guardia.

Abbiamo chiesto se Josh poteva volare con la sua attrezzatura O'Neal e il casco 6D, hanno detto: "No".

Dopo aver viaggiato fino al tramonto e aver trascorso fino a tardi a casa Efferson domenica, dovevamo incontrare il nostro equipaggio di volo a Dannelly Field alle 8:00 di lunedì. Come previsto, la sicurezza era rigorosa e avevamo bisogno di una scorta per poter entrare nella base. Quando il sergente al cancello ha capito che stavamo chiamando il generale sul nostro cellulare, è rimasta sbalordita. Il generale ha ottenuto l'autorizzazione a portare la sua KTM 125SX sulla linea di volo (dove erano parcheggiati tutti gli F-16). Non ci è stato permesso di scattare foto all'interno della cabina di pilotaggio, ma il generale ci ha fornito una panoramica completa sull'uso di ciascun pulsante, manopola e leva. Naturalmente abbiamo iniziato a parlare del seggiolino eiettabile, e Randy è stato il primo a spiegarmi di stare lontano dalla grossa puleggia gialla di “espulsione”. Il generale mi ha mostrato come entrare nella cabina di pilotaggio e le cose sono diventate reali per me una volta che sono entrato nel sedile. Praticamente ero seduto sulla punta di un razzo. Più tardi, mi sono infilato la mia attrezzatura O'Neal e il casco 6D per alcune foto e ho persino potuto avviare il 125 accanto al jet e portarlo via quando avevamo finito. 

Grazie al 187th Fighter Wing e all'Air National Guard, Josh ha avuto la piena esperienza della formazione di volo. Lui e "Thud" guidavano e seguivano in formazione.

Successivamente, abbiamo controllato l'hangar principale dove altri jet erano in manutenzione. Uno di loro è stato smontato e abbiamo passato un po' di tempo a guardare "sotto il cofano" di un F-16. Ogni jet ha un programma di manutenzione regolare per essere smontato e ricostruito ogni 300 ore di volo per ispezioni e manutenzione preventiva. Come redattore presso MXA, sono condizionato a conoscere le ultime tecnologie sulle moto da cross in modo da poterlo spiegare ai nostri lettori. Sebbene l'F-16 sia in circolazione dal 1976 e il nostro aereo specifico sia stato costruito nel 1988, tutto era nuovo per me. Ero come un bambino in un negozio di caramelle quando il sergente maggiore David Caton, che è stato un manutentore della base per oltre 20 anni, mi ha raccontato tutti i dettagli. Alcune note interessanti: l'estremità della canna della pistola è vicino alla cabina di pilotaggio (non sull'ala come avrei immaginato) e quando il pilota spara, la pistola ha molto rinculo. Per contrastare il rinculo, il timone sulla coda svolazza per mantenere il jet che vola dritto. Inoltre, il carburante è immagazzinato nelle ali e dietro il sedile. Celle a combustibile, pompe e sensori servono a bilanciare il peso del carburante per centralizzare la massa, proprio come si parla nel motocross. Il carburante è anche immagazzinato in un serbatoio di bombe sosia sotto l'aereo.  

“TUTTI MI DANNO CONSIGLI DIVERSI SU COSA DOVREI MANGIARE LA MATTINA DEL MIO VOLO, E JODY, CHE VOLA AEREI AEROBATICI,
MI HA ASSICURATO CHE VORREI VOMITARE NELL'F-16."

La velocità dell'aria tattica standard per l'F-16 è di 450 miglia all'ora. L'F-16 ha la capacità di andare a Mach 2.01 (1540 mph), ma non va bene per il consumo di carburante. Randy ha spiegato che i piloti di caccia diventano supersonici quando hanno bisogno di mettere energia extra dietro un missile a lungo raggio. Come i piloti di Supercross e di motocross, il 187th Fighter Wing si allena e si prepara sempre per la prossima battaglia. I piloti si allenano tutto l'anno, eseguendo esercitazioni di simulazione per mantenere le loro abilità. Praticano il combattimento aria-aria, opponendosi ad altri jet da combattimento e operazioni aria-terra in cui bombardano un bersaglio o proteggono una risorsa da altri jet. Ci sono due tipi di combattimento aria-aria: BVR (oltre il raggio visivo) e combattimento di cani a raggio visivo. L'equipaggio di Dannelly pratica il 70% di combattimento oltre il raggio visivo e il 30% di combattimento visivo durante le esercitazioni. Sono rimasto sorpreso di apprendere che gli Stati Uniti non sono stati coinvolti nel combattimento a distanza visiva con i nemici nel mondo reale da Desert Storm nel 1990. Abbiamo chiesto delle sfide del combattimento tra cani, che è uno degli aspetti più difficili dell'essere un pilota di caccia , ma Randy dice che non è successo molto spesso in combattimento e questa è una buona cosa. I nostri nemici si voltano quando vedono i nostri combattenti sul radar. Al giorno d'oggi, il combattimento aria-aria rimane più lontano usando missili "intelligenti". Le missioni aria-terra sono più frequenti per sganciare bombe su obiettivi e proteggere le risorse.

Prima che fosse il momento di bruciare carburante per jet, abbiamo bruciato il pre-mix sulle tracce degli Efferson. Ecco Josh Mosiman (71), Ethan Efferson (477), Randy Efferson (852) e Dillon Luttrell (138).

Tutti mi davano consigli diversi su cosa avrei dovuto mangiare la mattina del mio volo e Jody, che pilota aerei acrobatici, mi ha assicurato che avrei vomitato sull'F-16. Quando ho incontrato il mio pilota assegnato, il colonnello Brian "Thud" Vaughn, mi ha consigliato di mangiare tutto ciò che è normale per me il giorno della gara. Non pensavo che sarei stato in grado di trovare quattro uova, tre once di tacchino macinato, fragole e il pane a lievitazione naturale fatto in casa di mia moglie da nessuna parte il giorno del volo, quindi sono andato con un latte e un bagel dal bar locale. 

Martedì era il mio giorno per indossare la mia tuta di volo, fare un fisico pre-volo, pilotare il simulatore e imparare come espellere in caso di emergenza. L'argomento più discusso durante il nostro mandato con l'Air National Guard è stato il seggiolino eiettabile. Ho avuto solo cinque veri lavori mentre ero all'interno della cabina di pilotaggio. Il primo era non tirare il dispositivo di espulsione; secondo, non parlare alla radio mentre Brian parlava con il controllo del traffico aereo; terzo, non vomitare finché non ho spento la radio (Brian non aveva bisogno di sentirla); quarto, non vomitare da nessuna parte se non nella sacca da vomito designata e, cinque, non premere alcun pulsante a meno che non sia autorizzato. 

Mentre eravamo in Alabama, abbiamo trascorso un giorno a cavallo e tre giorni alla base. I piloti del 187th Fighter Wing si sono messi in mostra anche per noi durante le loro sessioni di addestramento.

Mercoledì mattina, due ore prima del volo, Brian Vaughn e io ci siamo incontrati per esaminare il nostro "piano di volo". Mi ha spiegato tutto quello che avremmo fatto e ha risposto a tutte le mie domande. Ho imparato di più sul sedile eiettabile; questa volta però non è stato così divertente. Quando Brian ha parlato di usarlo, ha avuto più peso. Brian ha spiegato che se fosse successo qualcosa e fossimo stati espulsi, me lo avrebbe fatto sapere. Lo avrebbe tirato, e io sarei andato automaticamente per primo e poi lui. L'unica volta in cui mi sarebbe stato permesso di tirarlo, e lui era molto specifico su questo, era se era chiaramente incosciente e c'era sangue ovunque. 

"Tutto sul jet è esplosivo" mi ha detto Trevor dopo aver appreso tutto sul sedile eiettabile. Ad esempio, durante l'espulsione dall'F-16, gli esplosivi rompono la cintura di sicurezza. Sparano dal tettuccio e un razzo sotto la base del sedile fa saltare il sedile fuori dalla cabina di pilotaggio. La bombola di ossigeno utilizzata nel jet è collegata al sedile, quindi va con te. Il sedile sa se ti sei espulso ad alta quota e ti dà aria attraverso la maschera per farti respirare. Una volta abbassato, il sedile ti espellerà da se stesso e il tuo paracadute si aprirà. Inoltre, nel caso in cui l'aereo inizi a prendere fuoco o tu abbia altri problemi mentre sei ancora a terra e devi espellerti, il razzo sul sedile ti spara abbastanza in alto da consentire al paracadute di avere un'altitudine sufficiente per dispiegarsi in modo da poter atterrare in sicurezza. Di tutta la tecnologia che entra nel sedile, la mia parte preferita è il giroscopio incorporato che rileva l'angolo con cui sei stato espulso e livella la sedia immediatamente prima di dispiegare il paracadute. Anche se l'F-16 è capovolto durante l'espulsione, la sedia si raddrizzerà istantaneamente a mezz'aria e quindi aprirà il paracadute. È incredibile. 

Ecco alcuni dei nostri nuovi amici dell'Air National Guard and Army (e dei loro figli) che corrono e corrono in Alabama. Questa foto offre anche un'ottima prospettiva di quanto sia grande l'F-16.

Il secondo argomento di conversazione più popolare erano i carichi di G che avrei sperimentato. Non ero preoccupato per la velocità, l'altezza, la claustrofobia o il vomito. Mi preoccupavo davvero solo per il sangue che mi usciva dalla testa sotto forti forze G e svenivo. Non sapevo cosa aspettarmi con alti livelli di forze G sostenute, e ho pensato che se fossi svenuto il mio volo sarebbe stato interrotto. Mi è stato insegnato a flettere le gambe e i muscoli centrali quando sono sotto carico e come respirare anche in modo da non svenire dalla mancanza di ossigeno al cervello. La tecnica di respirazione consisteva nel rilasciare aria e respirare di nuovo in un istante. Non avevo mai fatto niente di simile prima, ma mi sono assicurato di esercitarmi un sacco di volte prima del volo.

 Non avevo idea che pilotare l'F-16 sarebbe stata un'opzione per me, ma ho sentito uno dei ragazzi menzionarlo quando mi stavo preparando per la mia attrezzatura di volo martedì. È stato confermato da Randy e Brian mentre stavo pilotando il simulatore. Sono rimasto a bocca aperta! Entrambi hanno detto che ho fatto bene durante i nostri atterraggi di prova virtuali, quindi questo ha aiutato la mia fiducia per la cosa reale. Siamo anche riusciti a uscire sulla pista mentre i jet stavano decollando per le loro sessioni di allenamento. Grazie alla richiesta del Generale, ogni jet ha effettuato un decollo senza restrizioni. Decollavano, volavano fino alla fine della pista, andavano in verticale e esplodevano dritti fino a 10,000 piedi. È stato incredibile assistere. Per tutta la settimana mi è stato chiesto se avrei ottenuto un decollo verticale per il mio volo. La risposta è stata sì, ed ero molto emozionato! Tutto quello a cui riuscivo a pensare era che sarei seduto in cima a un razzo che sale dritto. A quel punto, non sta nemmeno volando, vero? Non stai usando le ali per sollevarti da terra, stai usando la pura potenza del motore della ventola turbo post-combustione, che ha la capacità di produrre 27,000 libbre di spinta, per lanciarti dritto nel cielo. 

Far indossare correttamente la tuta di volo è più importante di quanto tu possa pensare. Il suo compito è aiutarti a rimanere sveglio sotto forti forze G.

Finalmente è arrivato il momento di volare e, mentre sfrecciavamo lungo la passerella, tutto ha iniziato a sembrare reale per me. Tutto era calmo pochi secondi prima, poi abbiamo preso velocità e in aria prima che me ne rendessi conto. Abbiamo continuato a volare a circa 100 piedi da terra fino alla fine della pista. Ci siamo arrivati ​​velocemente. Brian "Thud" Vaughn è andato a tutto gas e si è fermato. Le forze G erano intense e la mia frequenza cardiaca aumentava mentre andavamo in verticale. Mi è stato detto in anticipo di guardare fuori dal baldacchino e "guardare la terra staccarsi" mentre salivamo a 10,000 piedi. Brian era irremovibile sul fatto che non mi fossi perso questo momento guardando dritto tra le nuvole. Potevo sentire le mie labbra risucchiare il mio viso mentre le forze G colpivano e la mia tuta G mi strizzava le gambe e lo stomaco. Abbiamo raggiunto circa 5G nel pull-up iniziale, ma una volta che siamo stati in verticale, sono stato in grado di guardare oltre e guardare la verde campagna dell'Alabama rimpicciolirsi sotto di me. 

“Tutto quello a cui potevo pensare era che sarei stato seduto in cima a un razzo che andava dritto verso l'alto. A QUEL PUNTO NON STA NEMMENO VOLANDO, vero? NON STAI USANDO LE ALI PER SOLLEVARTI DAL TONDO, STAI UTILIZZANDO LA POTENZA DEL MOTORE TURBO VENTILANTE DOPO LA COMBUSTIONE.” 

Una volta che ci siamo appiattiti a 10,000 piedi, sono stato in grado di riprendere fiato e rilassarci mentre ci dirigevamo verso uno spazio aereo vicino dove potevamo giocare. Brian ha iniziato con semplici turni, ma non ero completamente a mio agio. Il mio G-suit mi farebbe sussultare. Ti ha schiacciato come un bracciale per la pressione sanguigna una volta che hai raggiunto 2G e ha continuato ad aumentare la pressione fino a quando non ha raggiunto il massimo a 4G. La tuta mi ha fatto pensare che i carichi G fossero peggiori, ma alla fine ho capito che stavo bene. Brian ha aumentato l'intensità, prendendo curve più strette, il che ha aumentato la forza G. Mi stavo divertendo ma lottando allo stesso tempo. È stato bello poter monitorare il carico G che stavamo raggiungendo, insieme alla nostra velocità, altitudine, livelli di carburante e altre statistiche sul display di fronte a me. Brian mi ha parlato per tutto il volo. Successivamente, siamo andati per alcuni loop e rotoli. I rulli sono stati facili e divertenti, ma i loop hanno creato alcune nodose forze G. La mia mentalità era quella di essere a metà gara quando sei stanco ma non puoi arrenderti. Le forze G mi stavano picchiando e ci sono state più volte in cui ho faticato a respirare. Invece di emettere brevi raffiche d'aria, ho fatto uscire tutta la mia aria mentre venivo schiacciato sul sedile. Brian mi ha insegnato a trattenere per tre secondi tra un respiro e l'altro. Non era un grosso problema se non respiravo correttamente mentre ero sotto i 4 o 5 G per 15 secondi. Ma una volta che abbiamo iniziato a colpire più G per circa 30 secondi, la respirazione a breve rilascio di pressione era più importante.

Brian "Thud" Vaughn che esamina la sua lista di controllo pre-volo mentre Josh ammira i bottoni che non può toccare e si assicura che la sua cintura di sicurezza sia stretta.

Prima che fosse il mio turno di pilotare l'F-16, ci siamo incontrati con altri due F-16 per volare in formazione. Ho acquisito nuovo rispetto per il volo di formazione. Uno dei piloti mi ha dato un pollice in alto quando era vicino, ma una volta che le loro ali erano a meno di 3 piedi dalle nostre, non stavano più giocando. Brian ha volato costante e ha fatto alcune virate inclinate, mentre gli altri piloti avevano gli occhi fissi sulle nostre ali, seguendo ogni nostra mossa. L'altro aspetto che non si vede da terra è quanto gli aerei oscillano a mezz'aria. Questi ragazzi erano fermi, non fraintendetemi, ma sicuramente si stavano muovendo più di quanto mi aspettassi mentre tenevano gli occhi incollati sulla nostra ala. Abbiamo guidato la formazione di tre uomini per un po' e poi uno dei jet è volato direttamente sopra di noi mentre passavamo al volo sulla sua ala. A questo punto, mi sembrava di essere in Star Wars a vedere un altro aereo proprio sopra il nostro mentre tornavamo indietro. Era un sovraccarico sensoriale e ho iniziato a sentirmi male. Ero accaldato, sudato e fortunato ad avere un sacchetto per il vomito legato alla mia gamba. Era strano. Abbiamo appena terminato la formazione al volo e non avevamo tirato grandi G durante quel periodo, ma non mi sentivo bene. Ho spento l'interfono come indicato in precedenza, ma sono sicuro che Brian mi ha sentito ancora "stare male" sul sedile dietro di lui. Brian mi ha lasciato riposare per qualche minuto e abbastanza rapidamente è stato il mio turno di volare! 

Josh era esausto dopo il volo e la sua borsa per il vomito è ancora sulla sua gamba. Da sinistra a destra: Dillon Luttrell (capo equipaggio), Josh Mosiman (MXA), Randy Efferson (maggiore generale), Ethan Efferson (figlio/pilota), Mike Bechard (sergente maggiore), David Caton (sergente maggiore).

Randy mi aveva avvertito di non essere timido e di approfittare del mio tempo volando. Mi sentivo a mio agio conoscendo le capacità dell'aereo e la storia e l'esperienza di Brian. E ho avuto molta, molta esperienza dall'essere nel simulatore il giorno prima. Brian Vaughn è nell'esercito da quasi 25 anni. È il vice comandante del 187th Fighter Wing. Ha ricevuto numerosi premi e decorazioni importanti e ha volato in sette schieramenti di combattimento all'estero. Brian ha annunciato che l'aereo era mio e io gli ho risposto: "Ho l'aereo", come mi era stato ordinato. Ho iniziato in piccolo e poi mi sono fatto strada fino ad alcuni angoli interessanti, colpendo leggere forze G prima di arrivare al 4G. Stava cercando di controllare l'aereo mentre veniva schiacciato contro il mio sedile. Mi ha detto di provare un rotolo e ho fatto benissimo! È stato uno spasso. 

Grazie a Kordel Caro, Josh aveva un casco arancione della MXA Air Force con cui volare.

Poi, andando a circa 400 nodi (460 mph). Ho provato a fare un altro rotolo, ma volevo essere un po' più fantasioso. Ho rotolato invertito, ma ho visto il nostro naso tracciare verso il basso e invece di continuare a rotolare a destra, ho spinto in avanti per cercare di mantenere la nostra quota originale. Per una frazione di secondo siamo rimasti appesi a testa in giù e ho capito che non era giusto. Brian ha assunto i controlli e ci ha immediatamente capovolto. Ci ha riso sopra e in seguito ha spiegato che perdere quota è normale sui rulli. Stavo sollecitando le ali nella direzione opposta e ha detto che se mi avesse lasciato andare avanti, avrei potuto sovraccaricare l'aereo. Il mio volo era finito dopo, ma ero molto soddisfatto. Avevo tirato io stesso alcune solide forze G, ho fatto un tiro e ho commesso un errore che ha fatto andare entrambe le nostre frequenze cardiache. Sapevo che Randy sarebbe stato orgoglioso, perché sicuramente non ero timido. Subito dopo il mio tempo ai controlli, mi sono ammalato per la seconda volta. Abbiamo preso altri 5 minuti di respiro e poi siamo tornati.

“Sembrava di essere in Star Wars a vedere un altro aereo sopra il nostro mentre tornavamo indietro. ERA UN SOVRACCARICO SENSORIALE E HO INIZIATO A SENTIRMI MALE.
ERO CALDO, SUDATO E FORTUNATO DI AVERE UN SACCO PER BARF ATTACCATO ALLA MIA GAMBA."

Verso la fine del nostro volo di un'ora, Brian Vaughn ha accelerato. La mia parte preferita era volare fino a 1000 piedi e fare una seconda salita verticale fino a 10,000 piedi. Ma questa volta è stato ancora più bello perché quando abbiamo raggiunto la cima, Brian ci ha puntato direttamente sulla terra ed eravamo praticamente in caduta libera. Questa è stata di gran lunga la mia parte preferita del volo. Successivamente, Brian mi ha detto che ci avrebbe finiti alla grande. Ho iniziato a stringere e siamo andati in un angolo sopraelevato a destra. Fino a questo punto, avevo raggiunto 6G, ma in questo angolo abbiamo lavorato fino a 8G, il che significava che pesavo 1360 libbre e l'avevo sostenuto per quello che sembrava un minuto. Il modo migliore per descriverlo sarebbe mio padre sdraiato su di me quando ero un bambino (o io seduto sul mio fratellino). ero schiacciato! Mio padre lo faceva in modo divertente e io stavo bene; nell'F-16, avevo una forza invisibile che mi schiacciava sul sedile. Abbiamo raggiunto gli 8G per un totale di tre volte, tutte consecutive senza molto tempo di recupero. Se fossi svenuto durante uno di questi ultimi turni, non sarei stato sorpreso. È stato brutale, ma ho tenuto abbastanza sangue e ossigeno nel cervello per rimanere cosciente e finire il viaggio. A questo punto, sono stato fumato. È stato uno spasso, e avevo totale fiducia che Brian mi avrebbe lasciato se avessi voluto che finisse il giro prima o più facilmente, ma non potevo farlo. Volevo vivere l'esperienza completa, anche se dolorosa. 

Il "decollo senza restrizioni" è stata l'unica acrobazia che il nostro equipaggio poteva guardare dalla base. L'aereo tira tra 5 e 6 G e va completamente verticale mentre vola dritto fino a 10,000 piedi. A questo punto, non sta davvero volando, più come cavalcare un razzo.

Quando sono sbarcato, sono stato accolto da Trevor e da un gruppo di miei nuovi amici con cui avevamo trascorso la settimana. È stato fantastico condividere i momenti subito dopo il volo con Randy, sua moglie Melodie, Ethan, David, Brian, Hayden e persino Dillon che ha guidato con noi domenica e quel giorno era il capo equipaggio del nostro aereo. Il mio collo e il mio petto erano doloranti, ed ero estremamente stanco anche per i giorni successivi. Per quanto sia stato divertente sperimentare l'opportunità irripetibile di volare su un caccia F-16, sono ancora più grato per il tempo che abbiamo potuto trascorrere alla base, incontrando gli uomini e le donne che lavorano per proteggere il nostro paese e difendere le nostre libertà giorno dopo giorno. Mio nonno non era un fan di me e mio fratello che correvamo nel motocross. È stata dura, dal momento che la mia famiglia corre da quando ho memoria; tuttavia, amava scrivere ed era molto orgoglioso quando ho ottenuto il lavoro in MXA. Se fosse in giro oggi per sentirmi parlare di questa esperienza, so che ne sarebbe orgoglioso, ma mi spingerebbe anche ad arruolarmi nell'Air Force ancora più di prima.

Ti potrebbe piacere anche