REM RACE REPORT: L'ULTIMO TANGO A CAHUILLA CREEK ... TORNA ALLA GLEN

Per mantenere la sua Honda CRF2019 del 250 sul parafango posteriore di Kurt Nicoll, l'Hawaiian Brian Medeiros ha dovuto mangiare molto posatoio. Foto: Debbie Tamietti

Come regola generale, le gare settimanali di motocross REM non viaggiano molto spesso da una pista all'altra, tranne che per spostarsi dalla pista REM alla pista nazionale Glen Helen un paio di volte all'anno. Questa settimana, poiché la gara di cross country "Last Dog Standing" della Prairie Dog ha coinvolto tutta la Glen Helen Raceway, REM Motocross ha viaggiato verso sud fino al Cahuilla Creek MX Park di Anza, in California. Si trova a circa 90 miglia più a sud rispetto a Glen Helen, il che lo rende un lungo raggio per i piloti REM di Santa Barbara, Malibu, San Fernando Valley e LA County. Oltre a un piccolo contingente di corridori fuori dallo stato, Ed Guarjardo di Jon Ortner e Zaca Station ha effettuato il viaggio più lungo, arrivando da Santa Barbara ad Anza (un viaggio di andata e ritorno di 450 miglia). Questa è stata l'ultima gara programmata di REM a Cahuilla Creek per il 2019, da ora in poi torneranno a Glen Helen.

Il Dr. Bradley Baum è ben noto nei circoli di motocross per le sue abilità con un bisturi. Ora sta cercando un po 'di gloria per la sua guida. Foto: Debbie Tamietti

Altri notabili al REM Motocross di questa settimana includevano il noto chirurgo ortopedico Brad Baum, che è venuto a correre per la prima volta in 20 anni. Il Dr. Baum lavora su molti motocross, tra cui Jody Weisel di MXA e Mitch Payton di Pro Circuit. Sorprendentemente, il dottor Baum e Jody erano entrambi a Cahuilla Creek e non si sono mai visti. Il capo della Kawasaki Media Brad Puetz, che la scorsa settimana ha corso il suo primo motocross in un decennio ed è tornato questa settimana per altro, e spera di farcela per tre di fila alla gara REM della prossima settimana a Glen Helen. L'ex star del Grand Prix, il manager GP del team KTM e ora proprietario di Champion Motocross Vacation Kurt Nicoll è un gran lavoratore e quando si sta preparando per una grande gara corre e corre costantemente per prepararsi. Abbiamo pensato che Kurt si stesse preparando per la gara Vet MXDN di Farleigh Castle perché è stato al REM ogni settimana.

Pete Vetrano ha lavorato per più case motociclistiche di chiunque altro in America. Ancora meglio, era il capo di tutti loro. Foto: Jody Weisel

L'importatore della TM Ralf Schmidt (194) ha dovuto cavalcare con un handicap. Vedi sotto. Foto: Debbie Tamietti

I tuoi occhi non ti ingannano, gli stivali Gaerne di Ralf a destra sono più grandi dei suoi Alpinestars sin da quando la lama del suo mangiatore di erbacce è volata via e si è tagliata l'alluce. Foto: Debbie Tamietti

Pete Vetrano, ex importatore di Vertemati, LEM, Falcon, VOR e TM, stava correndo a Cahuilla, così come l'attuale importatore di TM Ralf Schmidt (che ha tagliato male l'alluce con un cacciatore di erbacce questa settimana, ma invece di saltare una gara, Ralf ha avvolto il piede in un asciugamano e nastro adesivo. Quindi, prese in prestito uno stivale destro da un amico che era di due dimensioni più grande in modo che la sua benda di fortuna si adattasse e andasse a correre).

Brad Puetz (45) di Kawasaki amava correre al REM così tanto la scorsa settimana, che è tornato questa settimana. Questo fa due gare negli ultimi dieci anni. Foto: Debbie Tamietti

Come sempre all'industria REM, i ragazzi erano molti. Tra questi, Bob Morales di ASV Lever, Robert Reisinger di 6D Helmets, Cole Gress (ex coordinatore amatoriale Suzuki), Brock Harden della bici elettrica di Stacyck, Patrick Flynn, project manager di Kawasaki, Brian Medeiros, collaudatore MXA, David O ', responsabile delle relazioni con i media KTM Connor, il capo della Kawasaki Media Brad Puetz e Jody Weisel di MXA.

Quando Tim Smith (8) torna a casa a Mesa, in Arizona, nessuno crederà che abbia corso contro John Hinz (57), presidente della KTM North America.  Foto: Debbie Tamietti

La più grande sorpresa per i corridori REM quando sono andati alla linea di partenza è stata che si sono trovati allineati accanto a John Hinz, il presidente di KTM North America. L'affermazione rivelatrice dei piloti nella gara di John Hinz è stata: "È stata la prima volta. Non ho mai corso contro il Presidente di Honda, Yamaha, Suzuki o Kawasaki, ma ora posso dire di essere stato battuto dal Presidente di KTM ". Potrebbero anche aggiungere che John è anche responsabile di Husqvarna USA e WP Suspension USA.

Brian Medeiros ha corso una YZ450F nelle prime due nazionali, è tornato alla sua fidata Kawasaki KX250 dopo Pala e venerdì è stato assegnato un incarico MXA per correre una Honda CRF250 di serie. Foto: Debbie Tamietti

È stata una giornata di grandi gare. La migliore battaglia è stata tra Hawaiian Brian Medeiros sulla Honda CRF2019 del 250 della MXA e Kurt Nicoll su una KTM 450SXF. Medeiros è stato assegnato a correre il CRF250 venerdì da MXA. Ha dovuto correre in condizioni di magazzino prima di iniziare un progetto per ottenere più potenza medio-bassa da esso per una storia hop-up MXA. Nicoll, nella classe Vet Pro, e Medeiros, nella classe 250 Pro, sono stati i piloti più veloci della Cahuilla e hanno immediatamente sparato fuori dal cancello in esecuzione 1-2. Il layout favorì i 450 di Nicoll sul CRF250 più piccolo, ma l'Hawaiian scoprì che avrebbe potuto esercitare pressione su Nicoll se non si fosse mai spento fino a quando il CRF250 non avesse raggiunto il suo limitatore di giri di 14,000 giri / min. Brian Medeiros ha impiegato la maggior parte della prima manche a mettere un passaggio alla fine del rettilineo più veloce, strofinando un cieco in discesa e battendo Nicoll alla successiva curva della boccia. Da quel momento in poi si ritirò verso una vittoria sicura.

Nella seconda manche, Medeiros ha superato Kurt molto più velocemente e ha aperto un margine più ampio all'inizio della gara, solo per perdere il front-end in una delle molte ripetitive curve della coppa e è andato giù. Quando rimontò, era in ritardo di 12 secondi con Nicoll e mancavano solo un paio di giri. L'ha portato a 3 secondi nell'ultimo giro, ma Nicoll ha vinto la battaglia tra vecchio e giovane. Per quanto riguarda Brian Medeiros, era contento del CRF250 di serie, ma sentiva che aveva bisogno di trovare una potenza migliore da bassa a metà e soprattutto nella transizione da metà a cima. Il prossimo fine settimana, inizierà con le prime mod.

Ed Guarjardo (27) e Jon Ortner (10) della Zaca Station hanno disputato una fantastica gara in entrambe le gare della classe Elite Over-50. Il che è positivo perché hanno fatto un viaggio di andata e ritorno di 450 miglia da Santa Barbara e ritorno. Foto: Jody Weisel

Il duo di Santa Barbara di Jon Ortner e Ed Guajardo ha intrapreso una vera guerra nella classe Elite Over-50. Si sono incrociati avanti e indietro negli ultimi tre giri della moto uno al punto che non si poteva dire chi sarebbe stato in testa nel turno successivo. Si sono gareggiati a vicenda per la maggior parte della gara, ma i passaggi sono diventati più frettolosi quando i giri si sono ridotti e la distanza tra i due piloti si è davvero avvicinata - e dopo che Guajardo ha effettuato l'ultimo passaggio e vinto la moto, stavano ancora parlando termini, ma alcuni sembravano più urlare che parlare. Nella seconda manche, la guerra è iniziata da dove si era interrotta, ma questa volta Jon Ortner ha vinto la moto e il suo 2-1 ha battuto l'1-2 di Ed Guajardo.

Questo è stato il passaggio di Mike Monaghan su Dave Eropkin. La linea interna era difficile da raggiungere, ma era molto più breve. Foto: Jody Weisel

Nella prima manche Over-60 Expert questi tre piloti non sono mai stati così distanti. Tracy Hrach (14) era in testa e Dave Eropkin (811) era secondo fino a quando Mike Monaghan (36) non lo aveva ottenuto nell'ultimo giro. Foto: Debbie Tamietti

Nessuno capisce veramente perché la fascia di età Over 60 sia esplosa, ma la fascia di età più grande di REM è per i ciclisti sul Big Six-Oh. E la battaglia per vincere la scaramuccia degli Over-60 Expert si è abbattuta su Tracy Hrach contro Dave Eropkin contro Mike Monaghan. Nella prima manche ha guidato Hrach, ma Eropkin è stato su di lui, respingendo le costanti cariche di Mike Monaghan montato su YZ250X. Monaghan riuscì a mantenere i quattro colpi nei suoi mirini andando più in profondità in ogni angolo. Alla fine, Hrach è riuscito a scivolare via mentre Monaghan ha tentato con successo il passaggio su Dave Eropkin (prendendo una linea interna stretta in uno dei sette giri della coppa, che lo ha portato fianco a fianco con Dave che scendeva dalla collina. al turno successivo, ma Monaghan ha tenuto il fumatore a gas solo un secondo in più per stroncare davanti a Dave poco prima che arrivassero al bermone). La prima moto è stata prima Hrach, seconda Monaghan e terza Eropkin.

La battaglia per la vittoria di Over-60 Expert si è ridotta a questo sottile margine tra Dave Eropkin (811) e Tracy Hrach (14). Foto: Debbie Tamietti

La seconda manche degli Over-60 Experts ha visto gli stessi tre nella parte anteriore dalla caduta del cancello, ma con Eropkin in testa. Ora era Tracy Hrach che cercava di trasferirsi su Dave Eropkin, mentre Mike Monaghan continuava a tirare avanti. Alla fine, Eropkin e Hrach hanno avuto un piccolo divario su Mike Monaghan (che aveva appena corso la moto dell'Ex-50 Expert prima di tornare direttamente alla linea di partenza per la moto Over-60 Expert).

Toby Taki (17) prende un po 'd'aria sulla sua strada verso la vittoria Intermedia Over-60. Foto: Jody Weisel

Ridusse a Hrach contro Eropkin - solo che questa volta fu Hrach a prendere le linee interne. Aveva funzionato per Monaghan in moto uno e Hrach ha pensato che l'interno fosse il suo colpo migliore. Giro dopo giro, Tracy avrebbe tirato lungo il fianco di Dave, ma la maggiore velocità della linea esterna ha sempre riportato Dave al comando. Stavano spingendo forte, facendo errori e mantenendolo teso. Era vicino al traguardo, ma Eropkin ha ottenuto la seconda vittoria in moto, ma non gli ha dato la vittoria generale. Hrach è andato 1-2, Eropkin 3-1 e Monaghan 2-3.

Jon Ortner fa la breccia nella linea di fondo del suo turno di ciotola. Sta bene. Foto: Pauly Chambers

Tuttavia, non è il momento di iniziare a fare una mano sola per la folla. Foto: Pauly Chambers

“Chiunque ha visto un YZ450F blu. È stato qui un minuto fa. " Foto: Pauly Chambers

Randy Skinner ha il suo EMT personale che lo segue ovunque vada. Foto: Debbie Tamietti

Jim McCartney (4X) è andato 1-1 nella classe intermedia Over-65. Bill Shultz (354) è andato 2-2. Foto: Debbie Tamietti

Mike Hibner (15) ha battuto i primi cinque di Nick Waters, Dan Paulson, Mike Monaghan e Hans Vanderwaal nella classe degli esperti Over-50. Foto: Debbie Tamietti

Non lasciarti ingannare dagli alberi, questa è una pista abbastanza sterile, ma gli alberi fanno una buona foto. Foto: Jody Weisel

Val Tamietti (31) sta rimodellando il suo tib / fib rotto dal sedile della sua Y Z250. Fortunatamente il suo dottore, Marc Crosby (27), lo segue in giro. Val non farà molto bene però perché Marc è un dentista.Foto: Debbie Tamietti

Nick Reisinger si sta godendo il suo nuovo Husqvarna TC85. Foto: Debbie Tamietti

David O'Connor di KTM è riuscito a ottenere una serie di WP da 52 mm per la sua 250SXF. È bello avere amici le cui iniziali sono RD.  Foto: Debbie Tamietti

Brock Harden (11), figlio di Scott Harden, conduce una linea di conga attorno a una curva a destra scivolosa. Foto: Debbie Tamietti

Dan Paulson (236) mostra Nick Waters (109) nel giro breve di questa curva. Foto: Debbie Tamietti

Brock Harden ha una vista sulle montagne. Foto: Jody Weisel

Una piccola coppa si trasforma in una coppa volta all'azione per gentile concessione di Val Tamietti. Foto: Jody Weisel

Tracy Hrach si dirige verso la linea più alta in un altro turno di 180 °. Dire che il layout della pista era meno che stimolante sarebbe un eufemismo. Foto: Debbie Tamietti

PROGRAMMA REM RACE 2019 RIMANENTE XNUMX
15 giugno ... Glen Helen
13 luglio ... Glen Helen
20 luglio ... Glen Helen
10 agosto ... Glen Helen
17 agosto ... Glen Helen
21 settembre ... Glen Helen
4 ottobre ... Glen Helen
19 ottobre ... Glen Helen
26 ottobre ... Glen Helen
16 novembre ... Glen Helen
23 novembre ... Glen Helen
14 dicembre ... Glen Helen
21 dicembre ... Glen Helen

Le gare REM sabato prossimo a Glen Helen il 15 giugno. Per maggiori informazioni sul motocross REM vai a www.remsatmx.com o la loro pagina Facebook di Cliccando qui.

GUARDA IL MOTO DI ESPERTI OLTRE 50 DALLA GOPRO DI JASON Mc GUIDWIN

Ti potrebbe piacere anche