L'AFTERMATH | 2021 ARLINGTON SUPERCROSS 2 | PENALITA ', TAGLIO PERCORSO E INCIDENTI

Cooper Webb Eli Tomac Ken Roczen 2021_Arlington_Supercross_2-39

L'AFTERMATH | 2021 ARLINGTON SUPERCROSS 2 | PENALITA ', TAGLIO PERCORSO E INCIDENTI

L'undicesimo round della stagione 2021 Monster Energy Supercross è finalmente finito e con esso sono arrivati ​​molti passaggi ravvicinati, battaglie rivali e primi sul podio. Prima dell'inizio delle qualifiche, Dirt Wurx stava lavorando sodo per sviluppare una pista che era a malapena riconoscibile dalla versione precedente solo pochi giorni prima della gara notturna del martedì. C'erano alcune corsie uguali, ma il ritmo era stato completamente cambiato. Ora, vantando un enorme rettilineo di partenza che occupa un terzo della pista, mettersi davanti era più importante che mai se si voleva vincere la gara. E quelli che si sono piazzati davanti al gruppo hanno avuto risultati significativamente migliori rispetto al resto della concorrenza. Nelle qualifiche, abbiamo visto Justin Cooper ancora una volta ottenere il miglior tempo in qualifica nella classe Lites. Nella 450, abbiamo visto Eli Tomac ottenere il miglior tempo in qualifica battendo i leader dei punti del campionato, Cooper Webb e Ken Roczen.

Quando sono iniziate le Heat Races per la classe 250, è stato Seth Hammaker che ha preso un altro holeshot e ha condotto l'intera gara. Seth avrebbe messo un'altra vittoria in Heat Race sotto la sua cintura da rookie con Hunter Lawrence che ne avrebbe ottenuto un secondo. Nella seconda Heat Race, è stato Justin Cooper a ottenere l'holeshot, ma un errore avrebbe lasciato passare Cameron McAdoo e Garrett Marchbanks. Justin Cooper alla fine riuscì a superare Garrett ma era troppo tardi perché Cameron McAdoo attraversò per primo la dama. Una volta iniziati gli eventi principali, abbiamo assistito a gare ancora più emozionanti, taglio del percorso e un nuovo vincitore. Scorri in basso per scoprire cosa è successo quando il cancello è caduto durante lo spettacolo notturno.

2021 ARLINGTON SUPERCROSS 2 | PIENA COPERTURA


Foto di Travis Fant

LE NOTIZIE PIÙ IMPORTANTI:

COOPER WEBB VINCE DUE IN UNA FILA AD ARLINGTON

Cooper Webb 2021_Arlington_Supercross_2-2 copyCooper Webb estenderebbe il suo vantaggio di punti su Ken Roczen dopo il Main Event. 

La cosa più pericolosa che può capitare a Ken Roczen nella corsa a punti è che Cooper Webb inizia bene nel Main. Sfortunatamente per Ken, è esattamente quello che è successo. Cooper ha guidato l'intera gara con Eli Tomac l'unico a tenere il passo con il numero 2. Sembrava quasi che Ken avesse esaurito la forza e con quanto è forte Ken all'inizio delle gare, siamo rimasti sorpresi da la mancanza di iniziativa che Ken ha tenuto nei primi cinque giri. Cooper ha sentito il calore di Eli nella sezione whoop, ma uno sfortunato errore per Eli proprio prima dell'ostacolo gli sarebbe costato il terreno prezioso che aveva guadagnato. Cooper ora conduce su Ken nell'inseguimento a punti di dodici punti. Con quanto è forte Cooper all'AT & T Stadium, ci chiediamo se può andare 3 su 3 durante questa residenza.

HUNTER LAWRENCE OTTIENE LA PRIMA VITTORIA IN CARRIERA E PUNTI IN VANTAGGIO

È stata una notte emozionante per tutti e tre sul podio, ma è stata ancora più emozionante per Hunter Lawrence. 

Nel 250 Main Event, Mitchell Harrison ha ottenuto l'holeshot con Jalek Swoll al secondo, Kyle Peters al terzo e Hunter Lawrence al quarto. I primi cinque sono stati tutti in lotta fino al minuto 10 in cui Hunter Lawrence ha tirato fuori un trucco con le carte, passando sia Jalek Swoll che Mitchell Harrison per il comando. Il vantaggio di Hunter è cresciuto di più quando ha attraversato la dama con un divario di oltre quattro secondi rispetto al resto della competizione. Jett Lawrence potrebbe aver impiegato otto gare nella sua carriera per vincere un Main Event, ma solo sei per suo fratello maggiore. Sul podio sono state condivise tante emozioni. Poi, ancora di più è arrivato dopo che Hunter ha appreso della penalità di Cameron McAdoo che ha spinto l'australiano in cima alla classifica nella classe 250 West.

TAGLIO DEL CORSO = PENALITÀ PER MCADOO, ANDERSON E HARTRANFT

Cameron McAdoo 2021_Arlington_Supercross_2-7Cameron McAdoo è caduto negli whoops, e invece di scendere in pista dopo gli whoops, ha tagliato l'area dei meccanici tagliando la seconda metà degli whoops, una curva e la prima parte del rettilineo successivo. Il vero kicker, è stato catturato in TV. Non siamo sicuri del motivo per cui l'AMA ha impiegato così tanto tempo per decidere la sua penalità e aggiornare i risultati. L'incidente è stato mostrato abbastanza chiaramente. 

È stato uno spettacolo strano vedere ovviamente più reati in entrambi i Main Event e nel 450 LCQ in una notte. Nella classe 250, Cameron McAdoo ha avuto un grande successo nelle whoops. Ha ripreso la moto e invece di riprendere il percorso dove l'aveva lasciata in mezzo alle whoops, ha saltato la curva dopo, ha preso il gas, ha tagliato la zona dei meccanici ed è saltato in pista davanti a Justin Cooper. Cameron sentirebbe le ripercussioni della sua scorciatoia con l'attracco di tre posizioni nei risultati ufficiali. Purtroppo anche il risultato originale di Cameron non è stato molto buono, è riuscito a concludere solo al settimo posto. Ha ancora mantenuto la testa della classifica, ma solo con un piccolo margine su Hunter Lawrence che ha vinto la gara e Justin Cooper che è arrivato quinto. Poi, dopo che i risultati aggiornati lo hanno spinto al 10 ° posto, è sceso al secondo nella classifica 250 di West Point, 1 punto dietro Lawrence e 1 punto davanti a Cooper.

Beh, non sembra che sia sull'ippodromo. 

Nel 450 Main Event, Jason Anderson armeggiava proprio prima che gli whoops si imbattessero in Vince Friese. Jason ha preso la decisione esecutiva di saltare dal lato della pista e appuntarlo proprio accanto ai segnalatori. Non c'è dubbio che gli whoops stessero prendendo a calci tutti nel sedere nello spettacolo notturno, ma saltarli del tutto? Potrebbe essere un po 'più veloce del superamento degli ostacoli appuntiti. Jason Anderson sarebbe stato agganciato solo di una posizione in gara portandolo dal sesto al settimo.

Brandon Hartranft Arlington1 Supercross 2021-8872Anche Brandon Hartranft è stato sorpreso a tagliare la traccia in TV. La sua invasione gli è costata un viaggio al 450 Main. 

Nella 450 LCQ, Brandon Hartranft avrebbe combattuto Cade Clason per la posizione di trasferimento, ma quando i due sono entrati in un angolo, Cade ha portato Brandon in alto nella banchina ma non ha fatto contatto. Brandon è saltato fuori dal percorso di sua volontà, ha aggirato il salto singolo e ha superato Clason, tagliando la pista e risalendo davanti a Cade. Hartranft è arrivato quarto, la posizione finale di trasferimento nel Main, ma l'incidente è stato catturato in TV e l'AMA lo ha attraccato, consentendo a Cade Clason di qualificarsi. In genere, quando ci sono penalità in gara, ci vuole un po 'di tempo per rilasciare una dichiarazione ufficiale ai funzionari di gara e all'AMA al termine delle gare. Non è stato fino a metà della conferenza stampa post gara quando Hunter Lawrence ha scoperto di aver ottenuto il controllo del vantaggio dei punti.

INCIDENTE ENORME DI JUSTIN BRAYTON

Justin Brayton 2021_Dallas_Supercross_2-53-1-scaledSfortunatamente, Justin Brayton ha avuto un grosso incidente nel 450 Main Event quando la sua moto si è bloccata.

Il pilota Muc-Off Honda ha avuto un po 'di azione a ruota durante lo spettacolo notturno dopo che la sua moto si è bloccata in un triplo salto, causando un tuffo del muso e un salto di Brayton. Justin Brayton pubblicato tramite instagram dicendo: “Bene, ecco cosa è successo la scorsa notte. Bike rinchiuso in aria e mi ha mandato oltre le sbarre. A questo punto ho solo qualche lieve infortunio alla mano, ma terrò tutti informati man mano che ne so di più ".

CLASSE 450 SX

Cooper Webb è cresciuto fino a diventare la spina nel fianco di Ken Roczen. Con quanto Cooper stava cavalcando impeccabile durante lo spettacolo notturno, sembrava che nessuno potesse prenderlo. Eli si è avvicinato, ma chiudere non significava fare il passaggio vero e proprio. Cooper ha vinto un'altra notte ad Arlington e con il modo in cui stava andando a cavallo, una terza vittoria potrebbe essere all'orizzonte. 

Eli Tomac si è assicurato il secondo posto nel Main Event guidando impeccabile quasi quanto Cooper Webb. Sfortunatamente, Eli Tomac ha un grande deficit di 36 punti. Se Eli vuole essere in lizza con i leader per il titolo, dovrà recuperare un bel po 'di punti. Un secondo posto è a un passo dal suo ottavo sabato ad Arlington.

Ken Roczen ha guidato eccezionalmente bene nel Main, ma non come i due davanti a lui. Ken ha lottato per tornare sui box nelle ultime gare, ma ora ha ottenuto un terzo posto ad Arlington. Ken ha dichiarato nella conferenza stampa post gara di essere felice di aver finalmente ottenuto di nuovo un podio e che continuerà a concentrarsi su se stesso.

Ken Roczen 2021_Arlington_Supercross_2-69 Ken Roczen dopo un lungo Main Event 450. 

Cooper Webb 2021_Arlington_Supercross_2-72Non capita spesso di vedere Cooper Webb afferrare l'holeshot, ma ultimamente ne ha ricevuti alcuni!

Cooper Webb pit board 2021_Arlington_Supercross_2-68Il meccanico di Cooper Webb Carlos Rivera gli ha dato il suo tempo sul giro e il giro su cui si trova.

Justin Barcia ha combattuto con Chase Sexton nel Main Event dopo aver avuto una brutta partenza e aver superato il gruppo. I due andavano avanti e indietro ma alla fine Justin Barcia sarebbe riuscito a superare il 450 rookie e finire al quarto posto. 

Chase Sexton sta andando bene, soprattutto dopo aver saltato sei round a causa di un infortunio. 

POS. # NOME PUNTI
1 2 Cooper Webb 249
2 94 Ken Roczen 237
3 1 Eli Tomac 213
4 51 Giustino Barcia 195
5 7 Aaron Plessinger 169
6 27 Malcolm Stewart 162
7 21 Jason Anderson 153
8 14 Dylan Ferrandis 137
9 25 Marvin Musquin 135
10 16 Zach Osborne 123

250 WEST CLASSE SX

Hunter Lawrence ha lavorato duramente all'inizio della stagione e ha persino parlato dei momenti difficili che ha vissuto l'anno scorso quando voleva smettere di correre. Sabato ad Arlington è stato il primo podio di Hunter in Supercross e solo tre giorni dopo, si sarebbe visto in piedi in cima ai box durante lo spettacolo notturno. Hunter ha ottenuto un vantaggio iniziale dopo aver effettuato il passaggio su Kyle Peters e Jalek Swoll, e avrebbe avuto aria pulita attraverso la pista finendo diversi secondi davanti al gruppo. Hunter ora si trova in cima alla classifica dopo che Cameron McAdoo è stato penalizzato per aver tagliato la pista. 

Hunter Lawrence 2021_Arlington_Supercross_2-26 Hunter Lawrence cerca di immergersi nel momento. 

Hunter Lawrence 2021_Arlington_Supercross_2-26È stato piacevole vedere un pilota così felice di vincere una gara. I ragazzi si stanno trasformando in robot ora e adoriamo vedere l'emozione grezza come questa.

Carneficina nella 250 Heat Race. Kyle Peters (56), qui raffigurato a terra, sarebbe rimbalzato per finire sul podio nel 250 Main Event.

Justin Cooper 2021_Arlington_Supercross_2-18Ancora una volta, abbiamo visto Justin Cooper lottare all'inizio del Main. Justin è stato il più veloce a uscire dal cancello nella sua Heat Race, ma si è seduto fino al settimo posto durante il Main. La notte sarebbe diventata più difficile per Cooper in quanto sarebbe scivolato davanti a Jordon Smith e Cameron McAdoo su uno dei brevi rettilinei. Dopo essersi rialzato, Justin Cooper avrebbe comunque fatto una rimonta molto impressionante e sarebbe risalito fino al quinto posto. 

Jalek Swoll ha avuto un'altra notte di gare di successo finendo al secondo posto, proprio davanti a Kyle Peters. La notte non è stata resa facile aggirando Mitchell Harrison e tenendo a bada Peters, ma quando la dama ha volato, Jalek si è seduto al secondo posto. Questo è l'ultimo anno del contratto di Jalek con la sua attuale squadra, quindi ora più che mai è il momento di dimostrare che ha le carte in regola per salire al vertice. 

Il campione di Arenacross si è presentato al Supercross e ha affinato le sue abilità indoor come avrebbe superato Mitchell Harrison e si sarebbe classificato terzo nel Main Event. 

Garrett ha avuto una notte di gare per lo più tranquilla dopo essere stato superato da Mitchell Harrison per il quarto posto. La sua guida fluida e costante non lo avrebbe portato al terzo posto, ma avrebbe consolidato il suo quarto posto nel Main Event. 

L'equipaggio medico di Alpinestars aiuta un ciclista a scendere dalla sezione whoop. 

Justin Cooper 2021_Arlington_Supercross_2-16Justin Cooper ha avuto una serie di brutte gare, ma è ancora in lotta solo due punti indietro.

250 LCQ Ryan Surratt 2021_Arlington_Supercross_2-17Ryan Surratt, un locale della California meridionale, stende il suo PRMX Kawasaki KX250 all'inizio della 250 LCQ. 

POS. # NOME PUNTI
1 41 Hunter Lawrence 84
2 31 Cameron McAdoo 83
3 32 Justin Cooper 82
4 48 Garrett Marchbanks 76
5 47 Jalek Swoll 74
6 150 Seth Hammaker 67
7 60 Chris Blose 52
8 56 Kyle Peters 48
9 72 Coty Schock 48
10 67 Stilez Robertson 45

PAROLE DEI PILOTI:

Cooper Webb tramite comunicato stampa: “È stato un enorme stimolo alla fiducia per me, guidare di nuovo l'intera gara con quella quantità di pressione. Eli era probabilmente il ragazzo più veloce stasera, ma ho solo cercato di centrare il segno e di non commettere errori. Dopo quell'incidente [di allenamento] di oggi, a volte è bene per te ottenere quei grandi successi, riavere quella paura in te e cavalcare la cosa che ti ha dato il calcio d'inizio. Sono super pompato in quel Main Event, combattere con quei ragazzi ed essere in grado di condurre filo dopo filo, è fantastico ".

Ken Roczen tramite comunicato stampa: “Arlington 2 è stato molto meglio di Arlington 1. Abbiamo lanciato un po 'di qualcosa alla moto, abbiamo apportato una modifica e l'abbiamo lasciata per tutta la gara di calore. E dopo la gara di calore, ho deciso di tornare alla base e quello che sapevo, ed era sicuramente la strada giusta da percorrere. Nell'evento principale, siamo partiti vicino ai primi, e lì sono rimasto terzo. Sono stato un po 'incasinato dai lapper, e sfortunatamente non è stato abbastanza per vincere stasera. Ci siamo piazzati al terzo posto e abbiamo perso un po 'più di punti in campionato, ma fintanto che continueremo a vivere il sogno, non vedo l'ora di riprenderci sabato prossimo. È stato bello tornare sul podio dopo un paio di round in cui non ci siamo stati. Sono orgoglioso della mia squadra e di come abbiamo lavorato insieme, e non vedo l'ora di un paio di giorni liberi e di tornare sabato ".

Justin Barcia tramite comunicato stampa: “La mia guida è stata fantastica nel Main Event. Sono andato avanti e sono arrivato il più lontano possibile, ma sfortunatamente ho perso il podio, il che è frustrante, ma tutto sommato è stata una bella corsa e non vedo l'ora di tornare sul podio sabato. La moto è davvero buona, la squadra è brava e io sono bravo, quindi dobbiamo solo inchiodare quelle partenze e saremo lassù ".

Chase Sexton tramite comunicato stampa: “È stata una bella giornata. Le qualifiche sono state abbastanza nella media: sono arrivato sesto, il che per me andava bene, ma non ho fatto un bel giro. Nella gara di calore sono partito bene, ho lottato per il comando verso la fine e ho quasi vinto. Ho avuto una buona scelta per il gate per l'evento principale, il che è stato positivo perché i solchi erano piuttosto incasinati dopo il gate. Ho fatto una buona partenza nella principale e mi sono messo in una buona posizione, ma non sono riuscito a tenere il ritmo dopo sei o sette giri. Non mi sentivo molto a mio agio e sono sbiadito un po 'all'indietro. Ero un po 'piatto ma ero ancora tra i primi cinque - non un gran risultato, ma continueremo a costruire. Non vedo l'ora di provare un po 'giovedì e di tornare sabato. "

Aaron Plessinger tramite comunicato stampa: “È iniziato un po 'traballante. Abbiamo apportato alcune modifiche alla moto con cui non mi sono davvero gelata, quindi abbiamo deciso di tornare a quello che avevamo prima ed è stato meglio. Siamo partiti davvero bene nella gara di calore e ho vinto di nuovo. Quindi, con due vittorie in gare di calore all'attivo, vittorie consecutive, mi sentivo abbastanza bene nel corso della gara principale. Ho avuto un buon inizio ma sono stato beccato da un paio di ragazzi. La pista era super fitta, un po 'scivolosa e abbozzata, e gli whoops si sono interrotti molto. È stata una gara solida, ma non il risultato che volevamo. Torneremo e staremo meglio sabato. "

Jason Anderson tramite comunicato stampa: "La mia guida è stata davvero ottima una volta che ho scoperto alcuni problemi che stavamo avendo", Ha detto Anderson. “Ho avuto un piccolo contrattempo nella gara di calore e sono finito ottavo. Nel Main Event, ho avuto una scelta non molto buona e sono caduto alla prima curva, partendo da ultimo, ma sono riuscito a risalire fino al sesto posto. Non vedo l'ora che arrivi il prossimo round, penso che possiamo fare qualche danno ".

Dylan Ferrandis tramite comunicato stampa: “È stata una giornata difficile per me. La gamba mi faceva un po 'male, ma sono stato fortunato ad avere un colpo dall'equipaggio medico per sbarazzarmi del dolore. Sfortunatamente, ho avuto una brutta caduta nella seconda qualifica cronometrata e non sono riuscito a fare un buon giro. Dopodiché, ho dato tutto quello che avevo per il principale. Non sono partito bene, poi c'è stato un incidente di gara e sono dovuto andare fuori pista. Non mi sentivo ancora al meglio sulla moto e avevo anche un po 'di pompaggio per quasi tutta la gara, quindi è stato difficile da gestire. È bello essere di nuovo tra i primi 10, ma non è dove voglio essere. Però fa parte delle corse. Torneremo sabato e lavoreremo per ottenere un risultato migliore ".

Hunter Lawrence tramite comunicato stampa: “Giornata fantastica qui ad Arlington, non avrei potuto immaginarla di meglio! Sono partito bene, ho fatto dei bei sorpassi nei primi giri e ho corso la mia gara. Sono estremamente, estremamente grato e grato di fare ciò che sono in grado di fare. Non posso ringraziare abbastanza tutti quelli che mi supportano, tutti nel team e fuori pista. È uno sforzo di squadra e credere in me stesso e nell'uomo è incredibile. È fantastico e sono entusiasta di poterlo mettere sotto le nostre cinture al round 4. "

Jalek Swoll tramite comunicato stampa: "Sono così felice in questo momento, non riesco nemmeno a mettere insieme le parole", Swoll ha detto. “È stata una strada così lunga ma ho tenuto la testa bassa e sapevo che sarei arrivata qui. Primo podio - Sono pompato e felice di premiare le persone che sono rimaste dietro di me. Voglio assolutamente portare lo slancio fino a sabato ".

2021 ARLINGTON SUPERCROSS 2 | PIENA COPERTURA

Ti potrebbe piacere anche