THE AFTERMATH: CHAOS AL 2 ° ROUND DI INDY SUPERCROSS

L'AFTERMATH: CAOS AL 2 ° INDIANAPOLIS SUPERCROSS

Confuso su quello che è successo a Indy? Bene, sono successe molte cose in una notte di regate così breve, e la maggior parte è avvenuta così in fretta che potresti averlo perso. Ma la giornata è iniziata normalmente in modo simile al precedente round del Supercross di martedì svoltosi a Houston. Con un programma successivo in modo che le persone possano vedere le gare dopo aver smesso di lavorare, le qualifiche sono iniziate verso sera all'inizio della giornata. Colt Nichols aveva ottenuto i tempi di qualifica più veloci in entrambe le sessioni cronometrate mentre Ken Roczen ha segnato il miglior tempo complessivo della giornata. I due avrebbero avuto un grande impatto più tardi con il passare della giornata e l'inizio delle manche.

Quando sono iniziate le manche, non ci aspettavamo il tipo di confusione e caos che sarebbe iniziato soprattutto nella classe 250. Dai top rider che prendono campioni di terreno alla confusione su chi AMA dovrebbe consentire al cancello, il quinto round del Monster Energy Supercross del 2021 non è stato da dimenticare, e forse non per tutte le giuste ragioni. Nel Motocross Action's "The Aftermath", guardiamo indietro e analizziamo esattamente cosa è successo nel secondo round del Monster Energy Supercross e ci immergiamo nei dettagli della gara condividendo le nostre foto preferite dell'evento. MXA di Trevor Nelson era all'Indianapolis Supercross per catturare tutta l'azione.

2021 INDIANAPOLIS SUPERCROSS 2 | PIENA COPERTURA

Foto di Trevor Nelson
Parole di Trevor Nelson

LE NOTIZIE PIÙ IMPORTANTI:

KEN ROCZEN FA DUE IN UNA FILA

La stagione 2021 si prospetta brillante per il 94 di Ken Roczen.

Ken Roczen avrebbe di nuovo una giornata estremamente forte a Indianapolis mentre si allontana con un ulteriore vantaggio nella caccia ai punti. Ken ha dominato i tempi di qualifica, la sua gara di calore e il Main. L'abbiamo già detto, ma se Ken riesce a rimanere così in salute, questo potrebbe essere l'anno in cui si aggiudica il campionato 450.

COLT NICHOLS CON TRE VITTORIE

Stile per giorni.

Sì, questa è la foto del traguardo. Se ti stai chiedendo dove sia la palla di fuoco gigante e il malato NacNac Colt Nichols è noto, beh non ce n'era uno, sfortunatamente. Mentre tutti i fotografi si mettevano in fila a due giri dalla fine, Colt Nichols ha tagliato il traguardo e le pedine sono volate presto. O la bandiera bianca non è mai volata o hanno sventolato la bandiera a scacchi in anticipo, ovviamente c'è stato qualche problema di comunicazione tra AMA e il responsabile delle bandiere al traguardo. Tuttavia, non lasciare che questo piccolo contrattempo ti distragga dal fatto che la velocità di Colt Nichols è ancora piuttosto folle. Dopo aver superato Michael Mosiman a causa di uno sfortunato pilota caduto davanti al 42, Colt ha mantenuto il comando per il resto della gara. In effetti, i leader hanno iniziato a fare giri così veloci da riuscire a doppiare il ragazzo al quinto posto. Questo è il peccato di avere così tanti dei migliori riders della East Coast infortunati, i ragazzi veloci fanno il lavoro veloce di tutti. Colt continua a mantenere la tabella rossa mentre il suo compagno di squadra Christian Craig corre al secondo posto nella corsa a punti.

MITCHELL OLDENBURG FA IL PRINCIPALE EVENTO A CAUSA DELLA COMPLICAZIONE DI AMA

Ora, qui è dove vanno le cose veramente complicato.

Nella sua gara di calore, Mitchell Oldenburg avrebbe avuto un enorme successo a causa dello stallo della sua moto a metà volo catapultando il pilota Muc-Off Honda. Miracolosamente, Mitchell non si è fatto male, quindi il team ha preso la perdita e si è diretto direttamente a montare un nuovo motore nel suo telaio nel momento in cui l'LCQ è arrivato, ovvero circa 45-50 minuti per mettere in prospettiva la velocità con cui alcuni di questi meccanici sono . Con un nuovo motore nel suo destriero, Mitchell ha guidato fino al cancello per l'LCQ aspettandosi di entrare in linea, tuttavia, i problemi erano ben lungi dall'essere risolti. Sia il team che l'AMA sono già in fila dietro il cancelletto di partenza per discutere la questione del tempo sospettosamente basso impiegato dal team per sostituire il motore di Mitchell. Pensando che il team avesse una bici secondaria pronta a portata di mano a causa della mancanza di documentazione (adesivo telaio) sulla moto su cui Mitchell era attualmente seduto, AMA ha deciso di tirarlo fuori dalla partenza. L'unica cosa che AMA non aveva nel loro database era l'adesivo del telaio aggiornato per la bici di Micthell, che non aveva ricevuto un nuovo adesivo per telaio da Houston. Quindi AMA aveva pensato che non fosse possibile che il team fosse in grado di spegnere il motore e senza l'adesivo del telaio aggiornato hanno tirato fuori Mitchell dal cancello.

La squadra è tornata in semifinale con AMA e ha mostrato le prove. Hanno mostrato il motore che hanno sostituito, il lavoro che avevano fatto e il fatto che non c'era nessun'altra bici con cui avrebbero potuto sostituirla poiché avevano solo una moto con loro. La moto su cui ti qualifichi è quella con cui corri. Rendendosi conto del loro errore, AMA ha permesso a Mitchell di prepararsi e scendere alla linea di partenza dove avrebbe preso il 23 ° posto (seconda fila) nel Main Event e sarebbe partito dietro il resto della competizione. A causa di ulteriori complicazioni, Jett Lawrence ha deciso di preservare le sue attuali condizioni di salute a causa di molteplici incidenti durante il giorno e di non correre il Main Event. Questo ha dato a Mitchell l'opportunità di schierarsi al cancello con il resto della concorrenza. Tuttavia, ti starai chiedendo perché Bobby Piazza, che ha ottenuto il 5 ° posto nella LCQ, non è stato autorizzato a prendere il posto di Jett. L'unica regola che consente i supplenti all'interno di una gara è nei formati a tripla corona, non nella competizione regolare. Ciò impedirebbe a Bobby Piazza di ottenere la posizione del cancello di Jett. È comprensibile arrabbiarsi sul motivo per cui Bobby non è stato ammesso al Main Event, ma sfortunatamente queste regole si applicano solo alle triple intestazioni, il motivo per cui non si applicano a tutti i formati di gara è sconosciuto. La notte non era finita per Oldenburg, dato che avrebbe sperimentato ancora una volta dei malfunzionamenti della bici nel Main Event. Ora che tutte queste complicazioni sono finite, speriamo che AMA possa prendere questa esperienza e adattarla adeguatamente alle gare future perché sì, sono state un sacco di circostanze strane e si può certamente sostenere che sarebbe potuto andare molto più agevole di quanto non sia successo. .

Ecco l'opinione di Mitchell sugli eventi:

Instagram verrà caricato nel frontend.

JETT LAWRENCE HA UNA GIORNATA DURA

È stato difficile guardare quello che Jett ha passato l'intera giornata.

Jett Lawrence potrebbe aver avuto uno dei giorni più sfortunati di questa stagione fino a quando il giovane pilota sarebbe stato afflitto da incidenti, sfortuna e una difficile decisione di non correre. Jett aveva subito un brutto incidente proprio all'inizio della giornata in pratica quando è andato incontro a whoops, si è spostato di lato e il manubrio lo ha colpito in faccia, facendolo atterrare con forza sulla spalla. Nella prima manche, Jett entrerebbe in contatto con un blocco di tufo, che andremo anche noi a scavalcare, e farà più contatto con il terreno mentre colpisce ancora una volta la faccia e la spalla. Jett avrebbe raccolto abbastanza forza per schierarsi alla LCQ e correre, tuttavia era facile notare che soffriva molto, scuotendo la spalla dopo aver vinto. Jett si è schierato al Main Event ma si è allontanato in modo da non subire ulteriori infortuni e costarsi la stagione. Personalmente, pensiamo che sia stato saggio da parte sua, perché se il pilota Honda si fosse infortunato, sarebbero rimasti solo un paio di piloti nella top 250 della stagione. Ecco cosa ha detto Jett sulla giornata:

Instagram verrà caricato nel frontend.

BLOCCO DI TUFO KILLER. PERCHÉ?

Vedi quel blocco di tufo appena a sinistra di Dylan Ferrandis nella foto? Vedi la linea di gara che va dritta? Probabilmente un brutto posto dove metterne uno.

Una domanda strana che abbiamo avuto tutto il giorno è stata: "Perché dovresti metterla lì?" Capiamo che dovrebbe essere necessaria una sorta di protezione per dove si trovano i meccanici all'inizio della gara ma un blocco di tufo alla base di un atterraggio? Cattiva idea. Questo unico blocco di tufo sarebbe il presagio per molti durante il giorno poiché le loro biciclette lo prenderebbero quando sono sull'acceleratore. Il secondo grande incidente di Jett Lawrence si è verificato proprio su questo blocco di tufo e, concesso, è atterrato su di esso. Ma non c'era alcuna indicazione che un blocco di tufo sarebbe arrivato a parecchi piedi sulla pista. In effetti, l'unico blocco di tufo stava creando un tale ostacolo ai corridori, lo hanno appena rimosso all'inizio dei 250 e 450 Main Event.


CLASSE 450 SX

Ken è riuscito a rimanere più in basso di chiunque altro nell'over-under riducendo il tempo sui suoi giri. Ancora una volta, la prestazione di Ken per tutta la giornata sarebbe stata dominante sul resto del gruppo 450. Ken potrebbe aver mancato l'holeshot in questo giro, ma poco dopo avrebbe superato Justin Barcia un giro dopo e avrebbe mantenuto il comando per il resto della gara.

Justin Barcia avrebbe finalmente ottenuto la partenza di cui aveva bisogno in Indy 2. Il pilota della GasGas ha dimostrato che una volta che ha avuto una buona partenza, è molto capace di stare in prima linea con il resto del gruppo. Justin perderebbe il suo vantaggio su Ken dopo il primo giro, ma manterrebbe il suo secondo posto in gara.

Eli Tomac ha avuto un'altra serata di successo e sarebbe finito al terzo posto. Il campione del 2020 potrebbe essere un po 'indietro rispetto a Ken nella corsa a punti, ma i primi 5 coerenti aiuteranno sicuramente a recuperare.

Cooper Webb finirebbe quarto aumentando il divario tra lui e il capoclassifica Ken Roczen.

Aaron Plessinger ha segretamente trascorso una stagione fantastica. Aaron ha avuto un inizio fantastico e sarebbe finito quinto al Main Event.

POS. # NOME PUNTI
1 94 Ken Roczen 112
2 2 Cooper Webb 99
3 1 Eli Tomac 98
4 51 Giustino Barcia 92
5 9 Adam Cianciarulo 87
6 14 Dylan Ferrandis 81
7 27 Malcolm Stewart 76
8 16 Zach Osborne 74
9 25 Marvin Musquin 73
10 7 Aaron Plessinger 70

CLASSE 250 SX

Colt Nichols mostra ancora una volta che la sua breve pausa dalle corse per guarire da un infortunio potrebbe essere stata utile mentre ha colpito il terreno correndo in questa stagione. Ora con quattro round rimasti, sarà in grado di mantenere la tabella rossa o ce la farà il compagno di squadra Christian Craig?

La battaglia di Christian per il campionato 250 è stata estesa su più anni e quest'anno sembra che potrebbe essere quello giusto. Tuttavia, il suo compagno di squadra è attualmente la sua competizione più dura nella corsa a punti.

Michael Mosiman ha detto lo scorso fine settimana di avere il ritmo di gara per tenere il passo con i ragazzi della Star Yamaha e lo ha dimostrato forte e chiaro in Indy 2. Sfortunatamente, un lapper si sarebbe schiantato davanti a lui con conseguente perdita di posizioni dopo aver condotto la gara ma ne otterrebbe comunque un terzo entro la fine della notte.

Non possiamo ignorare l'enorme rimonta che Jo Shimoda ha avuto dopo essere stato catturato nel primo turno di pile-up. Dopo essere stato l'ultimo morto, Jo si è fatto strada fino a un impressionante quarto posto! Che corsa!

Grant Harlan ha concluso in un quinto posto di tutto rispetto.

POS. # NOME PUNTI
1 64 Colt Nichols 122
2 29 Christian Craig 111
3 42 Michael Mosiman 97
4 30 Jo Shimoda 96
5 18 Jett Lawrence 83
6 95 Joshua Osby 71
7 241 Joshua Varize 57
8 49 Mitchell Oldenburg 54
9 55 Giovanni Corto 54
10 76 Grant Harlan 52

Poiché la mia prima volta è stata consentita sul pavimento del Supercross, non tutti i fotografi possono essere in pista durante le cerimonie di apertura. Tuttavia, questo non mi ha impedito di ottenere un paio di foto mentre iniziavano.

Adam in attesa del suo momento di fama.

Jordan Troxell alzando il tabellone mentre Ken passa.

Lo skyline di Indianapolis attraverso le gigantesche finestre dello stadio.

I compagni di squadra si sfregano durante l'inizio della 250 Main.

Una collezione di caschi che rivestono una grande parete interna.

Probabilmente non è stato molto bello.

Un panorama della pista quando solo poche persone erano all'interno.

Ok, questo è stato piuttosto interessante. Vince prendendo la linea super aggressiva.

Un meccanico seduto da solo sugli spalti.

Ken subito dopo aver terminato il Main.

Ecco alcuni bianchi e neri interessanti a cui ho sempre voluto fare delle foto. Il vuoto di uno stadio mattutino forniva linee e illuminazione interessanti.

TI PIACCIONO I RUT?

Potrebbe essere difficile da dire, ma queste sono le urla alla fine della serata. Quale linea scegli?

2021 INDIANAPOLIS SUPERCROSS 2 | PIENA COPERTURA

Ti potrebbe piacere anche