L'AFTERMATH | 2021 ORLANDO SUPERCROSS | PIOGGIA PIOGGIA VAI VIA

IL DOPO: LA PIOGGIA DELLA PIOGGIA DI ORLANDO SUPERCROSS 2021 VA VIA

Dopo che i motociclisti hanno terminato i giri estremamente freddi di Indianapolis, non vedevano l'ora che arrivasse il soleggiato stato della Florida mentre finalmente potevano lasciare i loro rimorchi senza doversi preoccupare del gelo. Ma quello che probabilmente non si aspettavano era l'enorme temporale che si stava avvicinando a Orlando, appena al largo della costa della Florida. Il temporale avanzava sul Camping World Stadium e, senza accennare ad allentarsi, sarebbe finito a rovesciarsi sulla pista del Supercross. Per fortuna Dirt Wurx aveva anticipato il tempo e ha deciso di annullare le prove del press day per coprire quasi l'intera pista con teloni. I temporali e gli acquazzoni sarebbero continuati per tutta la notte e fino alla mattina del giorno della gara, con la conseguenza che i piloti avrebbero perso le prime sessioni di prove libere. Tuttavia, il cielo si era schiarito appena prima dell'inizio delle qualifiche cronometrate ei piloti hanno avuto la fortuna di partecipare a entrambe le sessioni.

Nelle qualifiche cronometrate, la prima sessione è stata piuttosto "pastosa" con la pista scivolosa, bagnata e abbastanza fangosa. Alcuni piloti come Christian Craig sono entrati a pieno regime nella prima sessione, comportandosi come se le condizioni fangose ​​non avessero alcun effetto su di loro. Ma quando è arrivato il momento della seconda sessione, il sole aveva bruciato un po 'lo sporco di Orlando e la pista si stava rivelando abbastanza decente. In effetti, lo sporco ha continuato a migliorare con il passare della notte. Nella seconda sessione, sia Adam Cianciarulo che Christian Craig avrebbero ottenuto i tempi sul giro più veloci mentre si preparavano per le manche.

In Motocross Action's "The Aftermath", guardiamo indietro e analizziamo esattamente cosa è successo nel secondo round del Monster Energy Supercross e ci immergiamo nei dettagli della gara condividendo le nostre foto preferite dell'evento. MXA di Brian Converse e Travis Fant erano all'Orlando Supercross per catturare tutta l'azione.

2021 ORLANDO SUPERCROSS 1 | PIENA COPERTURA

Foto di Travis Fant e Brian Converse

LE NOTIZIE PIÙ IMPORTANTI:

COOPER WEBB HA RUBATO IL TUONO MA NON LA TARGA ROSSA

Guarda cosa abbiamo fatto lì, il gioco di parole.

Non c'è dubbio che Cooper Webb abbia giocato in questa stagione poiché attualmente è secondo in punti sotto il rivale Ken Roczen. Tutto è iniziato nelle sessioni di qualifica come negli anni precedenti, Cooper Webb si era qualificato bene ma mai vicino al vertice del gruppo. Quest'anno, il pilota Factory KTM ora è stato visto correre vicino alla vetta ogni round nei tempi sul giro. Cooper ha lottato per esibirsi in modo eccezionale nelle manche, ma quando è il momento per il Main, il numero 2 di solito può essere visto combattere in prima linea e Orlando era a dir poco. Cooper ha avuto una buona partenza ma non era in testa quando il cancello è caduto a Orlando. Tuttavia, dopo che Zach Osborne ha ceduto il comando ai concorrenti Justin Brayton, Ken Roczen e alla fine se stesso, Cooper ha messo gli occhi sui due piloti Honda. Con una mossa rapida, Cooper ha superato i due leader e sarebbe rimasto in possesso del comando per il resto della gara. Ken ha messo a dura prova Cooper, ma era troppo poco e troppo tardi perché Cooper avrebbe attraversato le pedine davanti al 94. Cooper ora si trova a 13 punti dietro Ken.

KEN ROCZEN RIMANE A PUNTI DI COMANDO CON IL SECONDO POSTO FINITO

È stata una battaglia serrata tra Ken e Cooper.

Ken ha guidato bene tutto il giorno al Camping World Stadium, ma quando è arrivato il momento del Main Event, avrebbe avuto un paio di intoppi che gli sarebbero costati la vittoria. Dopo che i due hanno superato Zach Osborne attraverso le whoops, sia Justin Brayton che Ken si sono dati battaglia per il comando. Tuttavia, Ken sarebbe stato trattenuto dal ciclista Muc-Off in una delle sezioni ritmiche permettendo a Cooper Webb di passare sulle due Honda. Ken avrebbe quindi lavorato brevemente su Brayton e avrebbe accusato Cooper. Ken ha guidato alla grande, ma Cooper ha guidato leggermente meglio. I due avevano sezioni in cui avrebbero recuperato tempo ma i più piccoli errori avrebbero rallentato Ken. Cooper non ha mai lasciato di vista il 94, dato che Ken era sempre a meno di un secondo e mezzo dietro, ma ha messo la carica finale troppo tardi nella gara e avrebbe incrociato le pedine in seconda posizione.

Il Fun Spot è proprio qui.

ZACH OSBORNE HA IL PODIO DELLA PRIMA STAGIONE

Zach Osborne avrebbe ottenuto il suo primo podio della stagione.

Zach Osborne ha avuto un inizio fantastico per il Main Event ma ha perso parte del suo fuoco nel corso della gara, perdendo diverse posizioni tra cui Justin Barcia dopo essere quasi caduto nelle whoops. Justin ha messo a dura prova il parafango posteriore di Ken Roczen, ma il lavoro non è stato interrotto per lui più avanti in gara. Ancora una volta, Justin Barcia avrebbe avuto la salvezza della notte in quanto il pilota di GasGas sarebbe stato sbalzato dalla sua bici, ci sarebbe corso accanto per circa dieci piedi e poi sarebbe salito di nuovo. Questo errore ha dato a Zach l'opportunità di effettuare il passaggio e finire al terzo posto.

JETT LAWRENCE BATTE I RAGAZZI DELLE STAR

Jett ha avuto un bell'aspetto per tutta la giornata, ma avevamo previsto che sarebbe stata una serata Star Yamaha. 

I top runner della 250 divisione East si sono qualificati bene come al solito e, a quanto pare, sarebbe stata una notte da Star Yamaha con la velocità dei tempi sul giro tra Christian Craig e Colt Nichols. Quando il cancello è caduto per il Main Event, Jett Lawrence avrebbe afferrato l'holeshot e avrebbe guidato l'intera gara con Colt Nichols alle calcagna. Il campionato potrebbe essere fuori dalla vista per il pilota australiano, ma questo non significa che non possa guidare bene.

È bello vedere i concorrenti parlare della gara accanto al podio.

IL GAP DIVENTA PIÙ STRETTO IN DIRETTA AL CAMPIONATO

Colt Nichols tiene ancora la targa rossa.

Colt Nichols finirebbe al secondo posto al termine della serata, ma il divario tra lui e il compagno di squadra Christian Craig si riduce man mano che i due finiscono uno dopo l'altro nel Main Event. Christian Craig si è qualificato il più veloce nelle qualifiche cronometrate, ma nella sua Heat Race avrebbe avuto un brutto incidente con conseguente infortunio al polso e un biglietto per la LCQ. Christian è arrivato primo nella LCQ ma, date le circostanze, le cose non andavano bene per il 29. Una volta che il cancello è caduto nel Main Event, Jett ha preso l'holeshot seguito da Colt Nichols e Christian alcuni corridori indietro. Christian ha lavorato velocemente su quelli davanti a lui ma non sarebbe stato in grado di catturare il suo compagno di squadra al secondo posto. Nonostante fosse infortunato, il fatto che abbia continuato a guidare in modo eccezionale ha significato che è stato in grado di recuperare una notevole quantità di punti e con Colt che è arrivato secondo, il danno inflitto, è stato ridotto al minimo. Ora, Colt si trova otto punti davanti al suo compagno di squadra e, con 2 mesi di pausa dalle gare, ci aspettiamo che Christian guarisca completamente e che la battaglia per il campionato tra i piloti Star Yamaha sia epica.

CLASSE 450 SX

Cooper ha trascorso una notte fantastica a Orlando. Potrebbe non aver ottenuto il miglior inizio nel Main Event, ma niente di tutto ciò ha avuto importanza poiché la sua guida precisa e il suo pensiero veloce lo hanno portato al primo posto. È rimasto per mantenere il primo posto in gara e finire sul gradino più alto del podio.

Ken ha guidato in modo fantastico a Orlando, ma non ha raggiunto il livello di guida a cui Cooper stava guidando. Ken ha comunque finito al secondo posto e manterrebbe il 13 punti di vantaggio.

Zach ha avuto il miglior inizio possibile nel Main Event ma è sceso al quarto posto dopo aver commesso un errore negli whoops e perso il terzo posto contro Justin Barcia. Poi, con 3/4 della gara finiti, Justin Barcia avrebbe armeggiato tra le urla, salvandolo, ma ha lasciato Zach Osborne e un posto sul podio.

Justin Barcia ha avuto una grande rimonta di una notte dopo essere caduto duramente nel round precedente. Justin è risalito al terzo posto e stava chiudendo la porta a Ken Roczen ma avrebbe commesso un errore nella sezione whoops facendogli guadagnare una posizione sul podio. Justin Barcia è stato veloce in piedi e potrebbe tornare in sella e raggiungere il quarto posto sul traguardo.

Eli Tomac ha vinto la sua Heat Race ma non sarebbe stato così fortunato durante il Main. Eli non è partito molto bene sedendosi fino in fondo all'ottavo posto e con il campo così ristretto è riuscito a manovrare solo tre posizioni portandolo al quinto posto.

POS. # NOME Punti totali
1 94 Ken Roczen 161
2 2 Cooper Webb 148
3 1 Eli Tomac 132
4 9 Adam Cianciarulo 118
5 51 Giustino Barcia 115
6 25 Marvin Musquin 110
7 27 Malcolm Stewart 109
8 16 Zach Osborne 108
9 7 Aaron Plessinger 99
10 14 Dylan Ferrandis 97

CLASSE 250 SX

Jett Lawrence ha ottenuto un altro primo posto nella stagione 2021. Anche se il campionato può essere fuori discussione, è comunque bello vedere il giovane pilota mettere tutto lì quando il cancello si abbassa.

Colt Nichols ha guidato bene ma non è riuscito a superare Jett Lawrence. Arrivare secondo potrebbe fargli guadagnare solo un piccolo vantaggio su Christian Craig, ma rimane comunque con la targhetta rossa in mano.

Christian ci ha dimostrato che alcune delle battaglie più dure si vincono nelle tue peggiori notti. Christian si sarebbe infortunato al polso nella sua Heat Race, ma si sarebbe riscattato dopo aver ottenuto un terzo posto di tutto rispetto nel Main. Ora in una pausa di otto settimane, speriamo che i 29 possano riprendersi in tempo per le gare finali a Salt Lake City e rendere ancora più vicino l'inseguimento del campionato.

È difficile nominare un pilota più coerente di Jo Shimoda nella stagione 2021. Con un altro quarto posto alle spalle, Jo rimane uno dei 250 piloti più fluidi di questo sport. Tuttavia, le sue partenze non sono state abbastanza precise e nel momento in cui capirà come iniziare costantemente davanti al gruppo, possiamo aspettarci più podi.

Un altro pilota molto coerente è Mitchell Oldenburg, Mitchell non è stato molto coerente con le sue partenze. Quando Mitchell supera il gruppo, rimane in anticipo per un po ', ma spesso vediamo che la sua energia sembra spegnersi. Mitchell ha quello che serve per un podio ma dove rallenta in altre sezioni, i quattro davanti si caricano duramente. Mitchell ha concluso al quinto posto, un altro traguardo di tutto rispetto per il team Muc-Off Honda.

PAROLE DAI PILOTI:

Cooper Webb tramite comunicato stampa: “È stata una grande gara stasera, eravamo uno più due praticamente per tutto, denti e unghie. È stata una gara difficile, la pista si è rotta davvero molto, specialmente dall'inizio dei giri ed è decisamente un po 'diverso quando sei in testa alla maggior parte del Main Event. Ho fatto alcuni errori in questi ultimi e Kenny mi ha raggiunto, ma sono stato in grado di farlo e l'uomo lo fa sentire bene ".

Jett Lawrence tramite Instagram: “È più così! Ottima serata per me e per la squadra. Non posso ringraziare abbastanza Honda Racing, Christien Ducharme e tutti i ragazzi per il loro duro lavoro. È stata una battaglia da quando Indy 2 ha cercato di tornare in salute, quindi è stato bello. Tanto affetto a tutti i fan e a tutti quelli che sono passati da me e mi hanno taggato, vi apprezzano. "

Ken Roczen tramite Instagram: “Orlando è stato un bel periodo! Sfortunatamente non abbastanza per la vittoria, ma sono comunque felice di partire con un 2 °. In attesa della gara del prossimo fine settimana già Grazie al team per il supporto e il divertimento durante il fine settimana "

Colt Nichols tramite comunicato stampa: “Sono stato solo un tocco di Christian per tutto il giorno in allenamento. Sono riuscito a vincere la gara di calore, il che è stato bello. Devo mettermi in fila dove volevo sul cancello. Semplicemente non ho eseguito l'inizio come avrei voluto. Jett (Lawrence) mi ha preceduto ed è stato in grado di controllare l'interno. Quindi quella era una specie di gara proprio lì. La pista era un po 'difficile da superare ed era così liscia. L'umidità ha iniziato a salire e la notte è diventata sempre più liscia. Quindi è stato difficile. Ma nel complesso, non posso lamentarmi. Ho ottenuto dei punti al secondo posto, e questa è sempre una buona cosa. Ero solo un po 'deluso per la mia guida. Mi sentivo davvero piatto all'inizio della gara. Non avevo molta intensità lì, quindi è per questo che ero un po 'frustrato. Abbiamo una lunga pausa ora, quindi cercherò di godermi le cose e fare un po 'di guida all'aperto e tornare a dondolare tra qualche mese ".

Zach Osborne tramite comunicato stampa: "È così bello tornare sul podio e trovare un po 'di mojo stasera. È stato bello iniziare, è lì che ho davvero lottato. Era così bello uscire di fronte, prendere un po 'd'aria pulita e respirare un po'. Sono super grato di essere qui. "

Christian Craig tramite comunicato stampa: “Il fine settimana è iniziato alla grande. Mi sono qualificato per primo. Ho adorato questa traccia, tutto su di essa. Lo sporco era duro, proprio come la pista di prova, quindi mi sentivo così bene. Sono partito bene nella gara di calore, e poi al secondo giro, una sorta di piccolo caso si è trasformato in una grande caduta. Sono sicuro che tutti l'hanno visto in TV. Ho sbattuto la mano abbastanza bene. Non ero nemmeno sicuro di voler gareggiare, ma l'abbiamo fatto registrare dal Dr. G. e abbiamo dovuto farlo fuori. Sapevo che dovevo fare quello che potevo per superare stasera. Abbiamo 10 settimane dopo, quindi posso guarire. Sono riuscito a partire bene dall'esterno sul Main. Sono arrivato terzo velocemente e sono rimasto con Colt per gran parte della gara. Poi ho avuto dei momenti imprecisi, quindi ho fatto marcia indietro e sono arrivato terzo. Ho perso solo due punti contro Colt. Dopo la gara di calore, se mi avessi detto che sarei arrivato terzo, avrei saltato su e giù. È stata una vittoria nei miei libri dopo quell'incidente. Abbiamo una lunga pausa, quindi guariremo e ci prepareremo per Salt Lake ".

Justin Barcia tramite comunicato stampa: “È stato un errore deludente nelle whoops che mi è costato davvero il podio. Ho spinto più che potevo per cercare di ottenere il passaggio su di lui, ma non sono riuscito a farlo. So sicuramente di avere la velocità, ho solo bisogno di mettere tutto insieme e andare avanti. È stato un po 'frustrante, ma è stata una buona guida e sono sano e pronto per passare al prossimo Orlando ".

Jo Shimoda tramite Instagram: "Orlando P4 la notte ... sono scivolato via e non sono partito bene e stavo guidando bene e iniziando a prendere un po ', ma verso il 15 ° giro ho commesso un errore su whoops che mi hanno buttato via il vento non riuscivo a respirare un paio di curve, ma ora mancano due mesi alla prossima e dobbiamo solo migliorare ".

DAL METEO INCUBO AL TEST DELLE CONDIZIONI DEL TRACCIATO:

Fortunatamente per i ciclisti, il tempo imprevedibile ha dato forma a condizioni di guida sorprendenti. Ecco alcune immagini della pista mentre veniva preparata per la gara.

Ma le gare sono continuate ad Orlando e saranno il prossimo fine settimana quando i 250 piloti West si uniranno alla serie!

2021 ORLANDO SUPERCROSS 1 | PIENA COPERTURA

Ti potrebbe piacere anche