RELAZIONE A SETTIMANA DI MOTOCROSS AZIONE DI JOHN BASHER (3/20/13)


FOTO DELLA SETTIMANA: PARTE 1

    Dai un'occhiata a questo fantastico back shot che il fotografo freelance Scott Mallonee ha realizzato all'Indianapolis Supercross. È un sacco di sporcizia che viene spostata contemporaneamente.

VISUALIZZAZIONE MINI: WESTON PEICK
Di Jim Kimball


    In molte menti Weston Peick parla dell'uomo più appassionato che corre AMA Supercross. Sebbene ottenga un po 'di aiuto lungo la strada, il corsaro di Wildomar, in California, sta ampiamente spendendo i suoi soldi per farcela attraverso la serie 2013. Conosciuto spesso per il suo stile perfetto, Weston non si arrende mai. Ora quattordicesimo nei punti Supercross, abbiamo raggiunto Weston a Indianapolis, dove è arrivato decimo? poco più avanti dei piloti supportati dalla fabbrica Suzuki Broc Tickle e Josh Hill.

MXA: Weston, dobbiamo prima parlare di quel LCQ a Daytona. Potrebbe essere stata la gara migliore all'interno di una gara che abbiamo visto finora in questa stagione.
Ho avuto alcuni problemi con la bici nella mia gara di calore, quindi sfortunatamente ho dovuto andare al Qualificatore dell'ultima opportunità. Quindi ho avuto l'ultimo pick pick, che era sul cancello molto lontano. Ho comunque avuto un buon inizio e penso di essere arrivato quarto al primo giro. Poi ho fatto alcuni passaggi e ho raggiunto (Bobby) Kiniry, e abbiamo iniziato a fare delle battaglie, andando avanti e indietro. È stato in quel periodo che ho iniziato ad avere dei problemi con la frizione, e mi è tornato addosso l'ultimo giro. Quindi, era piuttosto vicino allora, e un finale molto folle.

Quindi le telecamere ti hanno riportato ai box quando hai calciato la bici; anche se penso che possa essere una reazione abbastanza normale.
Sì, ero piuttosto infuocato perché non pensavo di avercela fatta in [main]. Era solo un calore del momento in cui ho calciato la bici. Probabilmente non avrei dovuto farlo, ma l'ho fatto. Mi sono sentito un po 'in colpa per questo e in seguito ho pensato che avrei dovuto scusarmi.

Hai delle brave persone che ti aiutano, ma quando farai parte di un team supportato dalla fabbrica?
Sai, ho deciso di uscire e fare il meglio che posso fare settimana dopo settimana. Spero che il prossimo anno riesca a fare un bel giro, ed è quello per cui sto girando. Spero che il mio anno sia quello giusto per una buona pedalata.

Non sono sicuro che tu abbia visto questa prima mano alle gare, ma conosco molte più persone che sono diventate tue grandi fan.
Ho sicuramente prestato attenzione. Penso che quest'anno la mia base di fan sia cresciuta enormemente e sento di avere molti più follower. È stato fantastico avere così tanti sostenitori e mi hanno davvero aiutato a nutrirli. Il loro supporto mi aiuta davvero ad andare avanti e correre. È stato molto bello!

Correrai contro i nazionali?
A partire da ora, no. Non ho niente in fila per l'esterno. Eventualmente qualcosa verrà fuori. Forse verrà una squadra satellite privata che potrebbe aiutarmi con le spese e portarmi alle gare.      

FUNZIONA IL COLLEGAMENTO SQUADRA CON HINSON

     Comunicato stampa: Works Connection è orgogliosa di annunciare che ora stanno immagazzinando componenti della frizione anti-billette Hinson. “L'aggiunta di Hinson alla nostra linea di prodotti nasce da un'idea che include il passaggio al trasporto di una base più ampia di prodotti di alta qualità e Hinson ne è un ottimo esempio. Siamo entusiasti di offrire i prodotti Hinson per i nostri clienti che ordinano comodità con un inventario ben fornito della linea nel nostro magazzino di Cameron Park ”afferma il proprietario Eric Phipps. Ora disponibile: kit frizione completa / coperchi / cestelli / mozzi interni / piastre di pressione / fibra / kit acciaio e molle.

PROSPETTIVA DELLE DONNE: PENSIERI SU INDY

La combinazione mi confonde, ma in qualche modo mia moglie lo fa funzionare.

    Questo fine settimana non ero seduto nei posti a guardare i popcorn nello splendido Lucas Oil Stadium di Indianapolis, quindi ho visto solo ciò che tutti gli altri che hanno visto la trasmissione in diretta su Speed ​​hanno visto. Mi sono sintonizzato per la copertura di tre ore, così come la mia moglie super incinta in procinto di partorire proprio ora, Hope. Nelle ultime settimane è venuta a divertirsi guardando Supercross sul tubo. Per me va tutto bene e dandy, perché offre una prospettiva fresca e piuttosto unica sulle corse.
    Essendo la moglie di un appassionato pilota di motocross e membro attivo del settore, si potrebbe pensare che Hope conosca i dettagli di questo sport. Non proprio. Sa abbastanza per tenere una conversazione intelligente sul motocross con qualsiasi fan occasionale, ma non è irriducibile. Ne sono grato, poiché mi piace la separazione tra chiesa e stato. Gran parte della mia giornata è trascorsa in sella, scrivendo, sparando o parlando di motocross. Non è necessario che continui quando torno a casa.
    La speranza è familiare con la maggior parte dei piloti. Ne ha incontrati diversi in pista, ma a mia moglie non importa assolutamente nulla di quanto siano veloci o di chi sono. Lei sorride e annuisce mentre io e il cavaliere parliamo continuamente di tutto e niente. La speranza è un soldato.
    Sabato sera ero sul divano, i miei occhi incollati alla televisione. Spero che mi sieda tranquillamente accanto a me giocando sul suo telefono (senza dubbio navigando su Pinterest, suppongo), alzando lo sguardo per vedere l'azione di gara ogni tanto. E, dal nulla, avrebbe fatto osservazioni esilaranti sui ciclisti e su quello che stavano facendo. Ecco un esempio, con le mie note tra parentesi:
    Speranza: “C'è di nuovo quel ragazzo numero 42 [Vince Friese]. Lo ricordo lo scorso fine settimana [Daytona]. È un cavaliere sporco. E guarda, eccolo che porta fuori un altro ragazzo [Gavin Faith]. Qualcuno non può urlare contro di lui e dirgli di smettere di cavalcare così? ”
    Eccone un altro:
    Me: "Quindi, chi pensi vincerà il 450 ° evento principale?"
    Speranza: “Il ragazzo verde, ovviamente [Ryan Villopoto]. Il ragazzo verde ha vinto lo scorso fine settimana e dal momento che il mio colore preferito è il verde, sembra logico. Il ragazzo verde vincerà sicuramente. " E lei aveva ragione.
    E un altro:
    Me: "Chi pensi vincerà il main event 250?"
    Speranza: “Oh, cavolo, non lo so. Ho la sensazione che il ragazzo rosso [Wil Hahn] vincerà. "
    Me: "Perché non hai scelto Dean Wilson?"
    Speranza: "Chi è quello?"
    Me: “Il ragazzo verde. Ti piace il verde. "
    Speranza: "No, il ragazzo rosso vincerà."
    Poi, più avanti in gara, mia moglie alza lo sguardo dal telefono, guarda la televisione e sorride.
    Speranza: “Ah! Guarda quello! Ti ho detto che il ragazzo rosso avrebbe vinto. "
    Me: “Caro, questo è Marvin Musquin. Sta guidando una KTM. "
    Speranza: "Beh, la bici mi sembra rossa."
    Al che ho riso istericamente. Giusto o sbagliato, ero solo felice che mia moglie stesse guardando la gara con me.  

MTA WARM-UP RACE A DUE TEMPI SPOSTATA A GLEN HELEN PER QUESTO SABATO, 23 MARZO
   Il secondo round della serie a due tempi MTA Two-Stroke, che culmina nel Campionato mondiale due tempi 2013 il 7 aprile, è stato spostato da Racetown 395 a Glen Helen. Il secondo round si terrà sabato sulla pista del GP a Glen Helen. È un'eccellente occasione per strizzare il tuo fumatore ed entrare in una gara di prove prima di quella grande tra due settimane. Per maggiori informazioni vai a www.glenhelen.com



TAPPETO MX ATTIVITÀ INDUSTRIE LISCIE

    Comunicato stampa: i bambini adorano giocare con le loro moto da motocross e usare i dumper del team New Ray per trasportare le biciclette dei loro ciclisti preferiti nel cortile, magari su una pista diversa che hanno costruito a pochi metri di distanza. Ma cosa succede nei giorni di pioggia o di notte quando hanno ancora voglia di correre con i loro amici o fratello / sorella? Distribuisci il MX Activity Rug che presenta una pista da motocross con un inizio e un traguardo, salti, tristi e persino un'area di fossa. È realizzato in resistente filato di poliestere, ha uno spessore di circa 6 mm per fornire un cuscino sufficiente per le ginocchia durante le moto extra-lunghe e include un supporto in schiuma gel per aiutare a prevenire lo scivolamento quando le cose iniziano a impazzire negli ultimi giri.
    Il MX Activity Rug è un'ottima aggiunta a qualsiasi camera da letto o sala giochi a tema MX ed è sicuro di offrire ore di divertimento al tuo piccolo appassionato di Moto. Il MX Activity Rug misura 3 ′ x 5 ′. Per massimizzare la durata del tuo tappeto MX Activity, aspira settimanalmente e macchia i punti il ​​più rapidamente possibile con un panno bianco; quindi spot trattamento. Non lavare in lavatrice. Non usare la candeggina. Prezzo: $ 39.95. Contatto: per ulteriori informazioni, visitare www.smoothindustries.com

GUIDA CON RV IN INDY: VEDI LO SPRUZZO SPORCO ALLE 1:52

PERCHÉ I CAMPIONI PASSATI FANNO ERRORI DI ROOKIE?
Di Daryl Ecklund


Foto di Scott Mallonee

    Questa stagione di 450 Supercross non è stata altro che una follia inaspettata. Nella 450 principale lo scorso fine settimana c'erano 10 campioni del passato in fila per il cancello. Questo è poco meno della metà del campo che, una volta o l'altra, ha indossato la targa numero uno! Di questi dieci, nessuno di loro è stato in grado di tenerlo insieme senza commettere errori da principiante. Come spettatore, è difficile lamentarmi. L'intera serie è stata pura intrattenimento. Cosa sta succedendo dentro? Ho solo pensato che almeno uno dei campioni affermati sarebbe stato in grado di mantenere la sua compostezza per tutta la serie.
    Solo poche gare fa pensavo che Davi Millsaps avrebbe vinto il titolo 450. Sembrava che avesse tutti gli strumenti necessari per svolgere il lavoro. Tuttavia, un infortunio al ginocchio ha ostacolato le sue prestazioni nelle ultime gare. Sta guidando a meno del 100 percento, la quantità necessaria per tenere a bada piloti come James Stewart, Ryan Dungey e Ryan Villopoto. Millsaps ha mostrato una buona velocità nei primi giri. Dopo essere stato spinto in giro da Villopoto e Dungey, ha ottenuto un terzo posto. Quindi, all'ultimo giro ha fatto una mossa da principiante, cadendo in un angolo dopo il traguardo. Lasciò che Stewart, e due punti preziosi, passassero.
    Considero ancora James Stewart l'uomo più veloce del pianeta, ma anche il re dei rookie si muove in questa stagione. In Indy stava cavalcando alla grande, iniziando a staccarsi dal campo nell'evento principale, e ha avuto un semplice stallo al settimo giro. Un regalo di Millsaps gli ha dato il terzo posto.
    Questi errori da principiante sono dovuti all'accresciuta pressione di tutta la dura competizione? A me sembra che tutti i piloti abbiano perso fiducia durante la stagione. In questo momento Villopoto è un uomo in missione. Sta facendo accadere le cose e ha un vantaggio di 9 punti con sei gare da disputare. Tuttavia, non sembrava lo stesso pilota di Anaheim e Phoenix che fa adesso. Ryan continuerà nel suo ruolo? Avrei bisogno di una sfera di cristallo per vedere nel futuro, ma con fiducia arriva sicurezza. Oh, e un allontanamento dal fare errori da principiante.  

VIDEO DA VEDERE! "NASCITA DI UNA MOTO"

FOTO DELLA SETTIMANA: PARTE 2

    La vita di un meccanico è dura. Non solo sono sottovalutati, ma trascorrono più tempo a legare con una moto che ad avere interazioni umane. Fortunatamente la chiave inglese Charlie Flippen prende il passo. Qui si asciuga il sudore dalla fronte dopo aver strappato la nostra Honda CRF2013 del 250. Questa foto è stata pubblicata perché Flippen è in grado di gestire gli abusi che otterrà dall'equipaggio della Honda vedendo questo scatto. Grazie Charlie!

ENTRA PER VINCERE UN PACCHETTO DI PREMI PER LA FAMIGLIA DA YAMAHA

    Non è troppo tardi per iscriversi al premio a premi "Family Pack" Yamaha Motor Corp., USA, sta dando via alla fine della stagione 2013 di Supercross. Vale più di $ 18,000 e include alcuni dei suoi prodotti più popolari per gli appassionati di sport motoristici, il concorso è promosso in tutti gli eventi Supercross 2013.
    Il "Concorso a premi Yamaha Supercross" durerà fino al 2 maggio 2013 e assegnerà a una famiglia fortunata un pacchetto premio comprendente uno dei seguenti elementi Yamaha:
    ? YZ450F: dotato del rivoluzionario cilindro inclinato all'indietro per maneggevolezza e sterzata superiori.
    ? Raptor 250: l'unica macchina di classe 250 che può onestamente definirsi un ATV sportivo con trasmissione a 5 marce e sospensioni a corsa lunga.
    ? PW50: la bici che ha iniziato la carriera di molti ciclisti professionisti.
    ? EF2000iS: un generatore potente, portatile, silenzioso e leggero a 44 libbre.
    ? Un coupon di accessori originali Yamaha da $ 2,500.
    ? Per regole complete, date e moduli di iscrizione, visitare: www.yamahayz.com

VISUALIZZAZIONE: JEREMY MARTIN
Di Jim Kimball

    Mentre il debuttante AMA Supercross Jeremy Martin potrebbe aver avuto degli alti e bassi finora nella classe 250 East Supercross, tiene alto il merito del principiante con un podio a Daytona dove il pilota MyPlash, Metal Mulisha, Rockstar, Star Racing Yamaha ha preso una solida terzo. Mentre i compagni compagni di Supercross Zach Bell e Justin Hill fanno parte della serie 250 East, il diciannovenne Martin vede tutti alla porta come i suoi principali rivali. Se riconosci in qualche modo il cognome di Jeremy, potrebbe essere a causa di suo padre, John, o di suo fratello, Alex, che corre anche professionalmente. Non solo, la famiglia Martin possiede Spring Creek Raceway a Millville, Minnesota. Incontra Jeremy Martin.
   
MXA: Jeremy, cominciamo con il tuo podio a Daytona. Giro fantastico!
Jeremy: Sì, grazie! Penso che tutti possano essere d'accordo sul fatto che Daytona sia la pista di Supercross più difficile dell'anno, ed essere in grado di arrivare da metà gruppo e andare avanti per tutto il tempo è stato fantastico. Raggiungere alla fine una posizione sul podio e vedere il capoclassifica Wil Hahn proprio davanti a me è stato un grande stimolo alla fiducia.  

La tua esperienza di guida da Millville ti ha aiutato a Daytona?
Penso che abbia aiutato un po '. Appena sono entrato in pista mi sono sentito a mio agio sul terreno. Mi sono allenato alla Carmichael Farm, con la sporcizia che hanno aiutato lì, così mi sono sentito subito a casa. Ero davvero a mio agio lì a Daytona.
 
Torniamo ad alcuni degli altri round di Supercross. A parte un paio di cattive gare hai fatto molto bene.
Probabilmente ho avuto dei veri e propri alti e bassi, ma credo di aver fatto progressi ogni fine settimana. Continuo a vedere guadagni nelle mie corse, quindi sono davvero contento di come stanno andando le cose. Entro la fine di questa serie voglio vincere! Spero di avere un anno da principiante, e poi metterlo davvero insieme il prossimo anno.

Nonostante tutto il tuo successo amatoriale di motocross, dovrei immaginare che non hai davvero molta esperienza con Supercross.
Sì è vero. Non ho guidato molto in Supercross. Potrei aver guidato una pista qua o là, ma mai con la sospensione Supercross. Una cosa è prendere tutte le sezioni ritmiche e saltare giù, ma un'altra cosa è caricarle ogni giro. È difficile essere veloci ad ogni giro ed essere coerenti con esso. Ho guidato all'aperto per tutta la vita e ho una pista all'aperto nel cortile sul retro, ma Supercross è stato tutto nuovo per me e sto ancora imparando.

C'è qualche competizione in più tra te e i tuoi compagni di rookie AMA Supercross, Justin Hill e Zach Bell?
No, non proprio. Sia Hill che Bell sono molto veloci, e come hai visto bene, ma devo battere tutti là fuori, non solo loro due. Tutti là fuori stanno andando molto bene e stanno andando veloci. Devo passare al livello successivo e portare il mio "A Game" ogni settimana.

Tuo fratello maggiore, Alex, è stato in grado di aiutarti molto con Supercross?
Sì, ma non solo in Supercross. Alex è stato intorno a me praticamente per tutta la mia carriera e ho imparato da lui. L'ho visto crescere, e se ha commesso degli errori ho cercato di imparare da lui a non commettere gli stessi errori. Mi ha aiutato un bel po 'e non vedo davvero l'ora che torni a correre un po'. Ha appena preso una bici e ha ricominciato a guidare, quindi spero che vedrai presto una battaglia di fratelli Martin.

Chi vorresti ringraziare?
Non posso ringraziare abbastanza l'intero team MyPlash, Metal Mulisha Rockstar e Star Yamaha. Tutti lì ho avuto le mie spalle. Il team manager Ryan Morais e il proprietario del team Bobby Regan sono stati fantastici!

ARENACROSS È FINITA E BOWERS È DI NUOVO CAMPIONE

    Comunicato stampa: L'ultima notte di Amsoil Arenacross, con Ricky Carmichael's Road to Supercross, è stata una vera resa dei conti dei migliori piloti della stagione nella battaglia per rivendicare il titolo 2013. Con Ricky Carmichael, cinque volte campione del Monster Energy Supercross a guardare, Jeff Gibson del Team Faith / FLY Racing KTM ha superato i suoi avversari più vicini nella Race to the Championship per ottenere la sua seconda vittoria della stagione conquistando i Main Event. Tuttavia, con una solida coppia di finiture nei Main Event, Monster Energy / Amsoil Kawasaki di Babbitt, presentato dal pilota Maxxis Tyler Bowers, ha fatto affidamento su un terzo posto assoluto per ottenere il suo terzo titolo consecutivo in Classe Arenacross e diventare il vincitore inaugurale di la corsa al campionato. Un campione è stato anche incoronato nella classe Western Arenacross Lites, con Maxx Malatia della BWRengines.com che ha conquistato il suo primo titolo in carriera.

    L'inaugurazione del Main Event della classe Arenacross di sabato nella notte finale della stagione ha dato uno sguardo a ciò che Gibson aveva in serbo. Il pilota della KTM aveva bisogno di superare un deficit di cinque punti nella classifica del campionato per superare Bowers, e ha fatto tutto il possibile per darsi le migliori possibilità di rubare il titolo. Gibson ha afferrato la holeshot e ha continuato a non mollare mai, guidando tutti i 12 giri. Dietro Gibson, Bowers si è posizionato sul podio al terzo posto e ha superato il Kelly Smith del Team Faith / Fly Racing KTM, vincitore della scorsa notte, per il secondo inizio della gara. Bowers è arrivato secondo, mettendo sotto pressione Gibson nel Main Event finale, mentre Monster Energy di Babbitt /Amsoil Zach Ames di Kawasaki è arrivato terzo.
    Carmichael ha avuto il privilegio di selezionare l'inversione per il Main Event finale della stagione 2013 e per la seconda notte di seguito ha selezionato l'intera inversione di 16 ciclisti. Ciò si è aggiunto alla drammatica resa dei conti finale tra Gibson e Bowers.
    Quando il gate è caduto sul secondo Main Event, Michael Willard di Fun Mart Cycle KTM si è posizionato in testa al campo, mentre Gibson era tra i primi cinque nonostante l'ultimo gate pick, solo poche posizioni davanti ad Ames. Bowers non era molto più indietro, ma aveva bisogno di recuperare terreno sul contendente più vicino al titolo per mantenere il vantaggio.
    Gibson ha fatto un rapido lavoro dei cavalieri di fronte a lui e si è classificato secondo prima della metà. Pochi giri dopo, ha superato Willard per il comando. Ames lo seguì al secondo posto poco dopo. Bowers ha avuto successo nella sua scalata attraverso il campo, ma aveva bisogno di fare un passaggio all'ultimo giro su Willard per assicurarsi un posto sul podio.
    Alla fine, la notte perfetta di Gibson e la vittoria generale gli hanno dato il colpo migliore nel superare Bowers, ma alla fine è sceso a soli tre punti dal titolo.
    All'inizio della serata, Bowers ha fornito un ulteriore vantaggio ai suoi punti vincendo la gara a squadre testa a testa. Gli è stato assegnato un punto in più per il suo sforzo trionfante. Quel punto si è rivelato un fattore decisivo nella classifica generale della serata, aiutando Bowers a finire secondo in classifica generale, solo un punto davanti al suo compagno di squadra Ames in terza.
    Bowers ha completato la stagione 2013 con 10 vittorie complessive di classe, tra cui 20 vittorie al Main Event. È diventato il terzo pilota nella storia di AMSOIL Arenacross a vincere tre campionati consecutivi, unendosi a Dennis Hawthorne e Buddy Antunez.
    Sabato sera si è concluso anche il Western Regional Arenacross Lites Class Championship, con Malatia in vantaggio di sei punti in serata. Fuori dal cancello, Tanner Moore di Letko KTM ha afferrato l'holeshot e non ha mai guardato indietro, guidando filo a filo nel Main Event di 18 giri. Malatia, che ha vinto venerdì sera, si è affermato al secondo posto ed è rimasto lì per il resto della gara, mentre è seguita una battaglia per il terzo tra Travis Bannister di Moto Adventure Kawasaki e Cody Church di All-Terrain Motorsports Kawasaki.
     Moore ha vinto per quasi 10 secondi, mentre Malatia si è assicurata il titolo con un secondo posto. Bannister è sopravvissuto a Church per finire di nuovo sul podio di fronte alla folla della sua città natale.
    Alla fine, la Malatia ha vinto il campionato regionale occidentale per 19 punti, approfittando delle notti difficili per i suoi contendenti al titolo.

450 Championship Classings (Dopo la gara 5 di 5)
    1. Tyler Bowers, Danville, Ky., Kawasaki? 146
    2. Jeff Gibson, Pataskala, Ohio, KTM? 143
    3. Zach Ames, Prospect, Ohio, Kawasaki? 135
    4. Michael McDade, Edinburg, Pa., Kawasaki? 112
    5. Kelly Smith, Ludington, Mich., KTM? 108
    6. Willy Browning, Pleasantville, Ohio, KTM? 98
    7. Daniel Blair, Lodi, California, Suzuki? 88
    8. Nathan Skaggs, Chillicothe, Ohio, KTM? 85
    9. Dave Ginolfi, Budd Lake, NJ, KTM? 82
    10. Gared Steinke, Woodland, Calif., Kawasaki? 69
 
450 punti finali dopo la top ten (dopo la gara 16 di 16)
    11. Kyle White, Freeport, Ill., Honda? 167
    12. Steven Mages, Sardinia, Ohio, KTM? 156
    13. Michael Willard, Newark, Ohio, KTM? 137
    14. Tyler Villopoto, Murrieta, California, Kawasaki? 85
    15. Robby Marshall, Stow, Mass., KTM? 78
    16. Michael Lang, Saugerties, NY, Honda? 62
    17. Maxx Malatia, Itasca, Ill., Honda? 51
    18. Steve Roman, Apollo, Pa., Suzuki? 46
    19. Cory Green, Nowata, Okla., Suzuki? 41
    20. Chad Cook, Oklahoma City, Oklahoma, Kawasaki? 41
 
250 punti ovest (dopo gara 8 di 8)
    1. Maxx Malatia, Itasca, Ill., Honda? 106
    2. Kyle White, Freeport, Ill., Honda? 87
    3. Michael Lang, Saugerties, NY, Honda? 86
    4. Tanner Moore, Auburn, Kan., KTM? 81
    5. Tyler Villopoto, Murrieta, California, Kawasaki? 69
    6. Steven Mages, Sardinia, Ohio, KTM? 56
    7. Brandon Glenn, Mesquite, Texas, Kawasaki? 47
    8. Devin Reed, Indianola, Iowa, Honda? 36
    9. Brian Alquist, LaGrange, California, Kawasaki? 33
    10. Travis Merrill, Fowler, Illinois, KTM? 30

ATLAS BRACE RAGGIUNGE LA VITTORIA DEI BREVETTI

    Comunicato stampa: l'intera famiglia di Atlas Brace non è unica solo ai nostri occhi, ma anche agli occhi dell'US Patent and Trademark Office (USPTO). Con grande entusiasmo siamo orgogliosi di annunciare che il 12 marzo 2013 la USPTO ha rilasciato il brevetto di utilità n. 8,393,017 per Atlas Brace. Questa vittoria rappresenta per noi una pietra miliare molto eccitante e dimostra che Atlas Brace è davvero una nuova invenzione, che utilizza nuove tecnologie che abbiamo impiegato innumerevoli ore nello sviluppo e nella raffinazione.
    Noi di Atlas siamo orgogliosi del nostro approccio unico al design e all'innovazione. Quando il progetto Atlas Brace è iniziato anni fa, il nostro obiettivo era quello di creare un prodotto nuovo di zecca che nessuno aveva mai visto prima, portando nuove idee e un diverso processo di pensiero nel mondo della protezione del collo, il tutto nel rispetto della proprietà intellettuale attuale. A quanto pare, non potremmo essere più felici di come il prodotto si è evoluto e siamo stati sopraffatti dalla risposta che abbiamo ricevuto dai consumatori di tutto il mondo che riconoscono Atlas Brace come la nuova era nella protezione del collo.
    Un anno fa, il 27 marzo 2012, l'USPTO ha rilasciato il brevetto di design D656,680 per il design e l'estetica unici dell'atlante Brace. Questo brevetto è stato un grande primo passo per noi e ha dimostrato che avevamo davvero creato un'invenzione unica.
    Tutta la famiglia di Atlas Brace sta rapidamente dimostrando di essere leader nel mondo della protezione del collo apportando nuove innovazioni in termini di vestibilità, funzionalità, comfort e prestazioni, il tutto in dimensioni proporzionali per l'intera famiglia. Siamo molto lieti di annunciare questa grande vittoria ed entusiasti di sapere cosa porterà il futuro per Atlas. Non vediamo l'ora di condividere la nostra visione più grande con tutti voi!

Ti potrebbe piacere anche