MXA RACE TEST: LA VERA PROVA DELLA YAMAHA YZ2020F 250

2020 YAMAHA YZ250F PROVA COMPLETA DI CORSA 

L'INGRANAGGIO: Maglia: Alpinestars Techstar, Pantaloni: Alpinestars Techstar, Casco: 6D ATR-2, Occhiali: EKS Brand Gox Flat-out, Stivali: Alpinestars Tech 10.

D: PRIMA E PRIMA, LA YAMAHA YZ2020F 250 È MEGLIO DELLA YZ2019F 250?

A: Sì e no. Il sito Web Yamaha afferma che la YZ2020F 250 è rimasta invariata rispetto alla YZ2019F del 250. Questo non è esattamente vero. C'è una modifica, a parte il GNG, che la Yamaha ha sorpreso. Mentre il reparto marketing di Yamaha non pensa che la sua leggera mod filtro dell'aria sia abbastanza importante per raccogliere qualsiasi menzione, pensiamo che sia un'informazione importante, soprattutto dal momento che MXA si è lamentato del design del filtro dell'aria della YZ nel lontano 2018 (quando è apparso per la prima volta sul YZ2018 450). Abbiamo sollecitato Yamaha sul problema del filtro dell'aria, quindi abbiamo mostrato al reparto Ricerca e Sviluppo la soluzione che il team Yamaha Grand Prix aveva sviluppato con Twin Air e YZ2019F del 450 e l'allora nuovo YZ250F da aggiornare. Non lo erano. Pertanto, l'aggiunta della nuova mod filtro aria significa che il 2020 YZ250F è migliore del 2019 (che rappresenta il sì), ma, meccanicamente, il 2020 è il modello 2019 (che rappresenta il no).

La Yamaha YZ2020F del 250 è stata la vincitrice della sparatoria del 2019. Per il nuovo anno la Yamaha non ha apportato grandi cambiamenti.

D: QUALI SONO I CAMBIAMENTI ALLA YAMAHA YZ2020F 250 CHE CHIEDETE? 

A: Visivamente, tutto ciò che puoi vedere sono la grafica aggiornata per il 2020. Nel 2019, Yamaha ha costruito una YZ250F completamente nuova da zero, con l'eccezione di attenersi alle sue radici rimanendo fedele all'eccentrica filosofia del motore inverso e provato e - i veri componenti KSSaba SSS, entrambi hanno funzionato bene per la YZ250F nel corso degli anni. 

Non è stato fino a quando non abbiamo ricevuto il 2020 YZ250F che siamo stati informati sull'atteso aggiornamento del filtro dell'aria. Nel 2018, il nostro YZ450F ha aspirato lo sporco attraverso il filtro dell'aria "fetta di toast". Yamaha ci ha incolpato, dicendo che non avevamo cambiato il filtro abbastanza spesso, ma avevamo un KX450, CRF450, FC450, KTM 450SXF e l'RM-Z450 nello stesso programma di manutenzione del filtro, e nessuno degli altri quattro ha risucchiato lo sporco. Abbiamo notato che il centro del filtro dell'aria "fetta di toast" aveva un cerchio bianco direttamente sopra il tratto di aspirazione. Quel cerchio bianco era il punto in cui il colpo del filtro contro lo schermo antincendio e l'aspirazione del tratto intatto avevano estratto l'olio dal filtro. Fu allora che chiamammo Twin Air, che ha fornito filtri al team Yamaha GP e ci hanno inviato una scatola di filtri aria GP speciali. La differenza era che il filtro Twin Air GP aveva un anello di tenuta al centro e una rondella di plastica a cilindro che sollevava la schiuma dallo schermo del fuoco. Ciò ha risolto il nostro problema.

Va bene, basta con il jibber-jabber. L'aggiornamento del filtro dell'aria Yamaha 2020 consiste nell'aggiungere un piccolo anello di gomma al filtro per evitare che la schiuma si strappi, come faceva sui filtri precedenti. È un miglioramento, ma preferiamo di gran lunga la soluzione Twin Air. Suggeriamo il Kit Twin Air Power Flow, che consente alla gabbia di alluminio di entrare all'interno del filtro per più spazio di respirazione. Come minimo, i proprietari di YZ250F / YZ450F dovrebbero eseguire l'aggiornamento a Filtro dell'aria a cappello doppio Twin Air.

D: QUANTO È VELOCE IL YAMAHA YZ2020F 250?

A: Non veloce come l'anno scorso. Questo potrebbe non avere molto senso, dato che il motore è identico al propulsore del 2019, ma guardalo in questo modo: nel 1974, il Honda CR125 Elsinore ha aperto le porte alla concorrenza con i suoi 22 pony. Oggi è ancora veloce? Ovviamente no. Almeno non secondo gli attuali standard da 44 cavalli. Nel 2020, il KX250, FC250, 250SXF e CRF250 hanno alzato la posta sui loro motori. Con quattro dei sei principali 250 marchi a quattro tempi che portano più potenza sul tavolo, lo YZ250F invariato non è così veloce. Ha senso? Paradossalmente, ciò non significa che non sia il motore migliore, ma solo che dovrà affrontare sfide più rigide nel 2020.

Sul dyno, ha prodotto 41.76 cavalli di picco a 12,900 giri / min e 19.90 libbre-piedi di coppia. È al quinto posto sia per potenza di picco che per coppia di picco. Sembra un motore secondario, giusto? Ciò dimostra che non devi essere il più veloce per essere il migliore. Quindi, come ha vinto MXALa sparatoria a quattro tempi del 2019 250? Offriva il miglior pacchetto completo. Aveva una potenza medio-bassa migliore rispetto a KX250, FC250, 250SXF e CRF250 ad alta potenza e una potenza medio-alta migliore rispetto alla RM-Z250. Ciò ha reso la YZ250F un ottimo motore, non solo per i ragazzi veloci ma anche per i ciclisti lenti. Una bici che produce qualcosa per tutti è una merce rara. 

In pista, il 2020 offre ancora i suoi superlativi rispetto alla concorrenza. Ora che la KX250 ha scambiato la sua potente fascia bassa per la fascia alta, la YZ250F regna come il re dei grugniti di fascia bassa. YZ250F ha una risposta dell'acceleratore istantanea che è amata da ogni ciclista; tuttavia, ora che il KTM 2020SXF 250 si è sbarazzato di esso 2019SXF del 250 bronchite, per gentile concessione della sua copertura air box ventilata, la KTM non cade troppo indietro. 

In conclusione, sul dyno, il 2020 YZ250F è scadente; in pista, è buono dove conta, anche se vorremmo vedere più sovraccarico di fascia alta per evitare che il motore si esaurisca.

Il pulsante della mappa contiene due mappe che possono essere modificate al volo.

D: POTREBBE ESSERE STAMPATI SULLA BANDA DI ALIMENTAZIONE PER USCIRE DI NUOVO?

A: La powerband YZ250F può essere regolata a proprio piacimento dallo smartphone. Il sistema Wi-Fi di bordo Yamaha è collegato alla centralina YZ250F. L'app GYTR Power Tuner gratuita si collega allo smartphone tramite il segnale Wi-Fi. Da lì, puoi scaricare una delle tre mappe preprogrammate e le mappe opzionali su www.yamahamotosports.com/motocross/pages/yamaha-power-tuner-smart-phone-app.com o crea mappe personalizzate. Comprendi che Yamaha ha progettato i parametri del suo sintonizzatore di potenza in modo da renderlo fittizio. In altre parole, non puoi renderlo così snello da far esplodere la bici. Incoraggiamo ogni proprietario Yamaha a sperimentare con l'app. Se vuoi capire meglio l'applicazione, il link che abbiamo fornito ha molti video informativi sull'uso, l'invio, la ricezione, la modifica e la condivisione di mappe. 

Quindi, con quale mappa siamo finiti? Lo stesso che abbiamo fatto l'anno scorso: la mappa Travis Preston YZ2019F del 250. È scaricabile dal sito Yamaha sotto YZ2018F 19 / '250 “TP Map / Low-to-Mid.” Ciò ha permesso alla potenza di andare abbastanza lontano nella gamma di giri / min per tirare la marcia successiva nella carne della powerband. Ha permesso MXA testisti per eliminare meglio i salti e usare meno la frizione, il che ha reso la bici più facile da guidare. 

L'interruttore della mappa del motore a doppia modalità, situato sul lato sinistro del manubrio, consente di programmare due mappe. Fuori dalla scatola, la mappa di scorta, che è tutta a zero, è programmata in entrambe le mappe. Sappi che la Mappa 1 è indicata quando la luce blu è spenta, mentre la Mappa 2 è operativa quando la luce blu è accesa. Yamaha ha fatto in modo che tu possa anche passare tra le due mappe al volo. Non è necessario accostare per passare.

Il motore YZ250F non è il più potente della sua categoria; tuttavia, è il più utilizzabile per il ciclista medio.

D: IN CHE MODO LA MANIGLIA YZ2020F 250 È CONFRONTA CON IL KTM 250SXF?

A: La ruota anteriore della 2020 YZ250F sembra incollata al suolo quando si arriva in curva. La pressione di trazione della ruota anteriore consente ai ciclisti di puntare e sparare; tuttavia, la YZ250F non è agile come la 250SXF che arriva negli angoli, sebbene sia più coerente. Il 250SXF diventerà più nitido e si sposterà dove vuoi andare più veloce, sebbene la gestione sia molto sensibile. Alla maggior parte dei ciclisti è piaciuta meglio la sensazione di maneggevolezza della YZ250F. 

Il telaio della YZ250F era bilanciato senza alcuna regolazione e tracciato dritto come una freccia. Quando guidavi la YZ250F e la 250SXF schiena contro schiena, hai notato che le macchine blu hanno aggiunto 9 chili sui salti e lo hanno messo negli angoli. 

D: I COMPONENTI KAYABA YZ250F SONO ANCORA PRINCIPALI ALLA CARICA?

A: Sì. L'ammortizzatore Kayaba e le forcelle SSS sono perfetti quanto escono dalla scatola. L'impostazione di base è ottima per quasi tutti i ciclisti che saltano sulla bici. Non dover inseguire le impostazioni rende la vita molto più semplice per il medio. Questa configurazione di Kayaba è così buona che molti altri produttori hanno provato a replicarla. Per il 2020, Kawasaki è passato ai componenti Kayaba per il suo KX250, che è l'immagine sputata dell'impostazione delle sospensioni YZ250F. 

D: COSA PUOI FARE PER RENDERE MEGLIO LO YZ250F?

A: Ci sono due cose che puoi fare che possono rendere la YZ2020F 250 una bici migliore per te. 

(1) Ingranaggi. Lo stock è di 13/50. Se ti piace il Travis Preston mappa che ti suggeriamo di allungare la fascia di potenza, potresti anche provare a salire di un dente nella parte posteriore fino a 51. Ciò rendeva la potenza più aggressiva. 

(2) Airbox. Abbiamo praticato due fori da 1-1 / 4 pollici sulla parte superiore del coperchio dell'airbox con una punta da trapano a forcella. Questa aria in più all'aspirazione ha dato al motore una cima più forte e più sovra-giri. Ad ogni ciclista piaceva l'eccesso di potenza aggiuntiva. Poiché l'airbox si trova sopra il serbatoio del gas, il filtro dell'aria rimane ancora abbastanza pulito.

L'unica modifica apportata da Yamaha oltre al GNG è l'utilizzo di un anello di tenuta in gomma all'interno del filtro dell'aria.

D: CHE COSA ABBIAMO ODIATO?

A: La lista dell'odio:

(1) Parafango posteriore. Quando si mette la bici sul cavalletto tenendola dal parafango posteriore, sembra che il parafango si stacchi. Deve essere rafforzato.
(2) Peso. La YZ250F ha guadagnato 5 sterline quando è stata introdotta la partenza elettrica nel 2019, rendendola 9 libbre più pesante della KTM 250SXF. Non pensare per un minuto che non lo sentirai.
(3) Larghezza. La bici è ancora larga. Yamaha ha ancora molto spazio per restringere i sudari e non capiamo perché non vadano al massimo. Abbiamo rimosso le protezioni laterali e rimosso la schiuma di 6 mm da entrambi i lati.
(4) Fuorigiri Adoriamo il fatto che Yamaha abbia aggiunto più potenza di fascia alta e overrev nel 2019–20, ma non è sufficiente. Il potere si interrompe troppo presto, il che ti fa spostare. Non vogliamo cambiare se non dobbiamo.

(5) freno anteriore. Sostituire il liquido dei freni dopo la prima pedalata, poiché i freni diventano molli. Non risolverà il problema, ma aiuterà. Una pinza più moderna è necessaria per fermare una bici più pesante.
(6) Filtro. Ringraziamo Yamaha per aver messo l'anello di tenuta in gomma sotto il filtro dell'aria "fetta di toast" per il 2020, ma Twin Air lo fa molto meglio. Questa airbox ha bisogno di una riprogettazione, o dovremmo dire, un'altra riprogettazione. Il coperchio è difficile da rimuovere, il filtro vibra contro lo schermo del filo e lo sporco si raccoglie sul retro dell'airbox.

D: COSA CI PIACE?

A: La lista dei Mi piace:

(1) Sospensione. I componenti Kayaba SSS sono perfetti per un'ampia gamma di ciclisti pronti all'uso.
(2) Motore. Adoriamo il fatto che la YZ250F abbia abbastanza grinta fuori dagli angoli da non dover abusare della frizione. Possiamo semplicemente accelerare e accendere.
(3) Wi-Fi. Essere in grado di ottimizzare la curva di potenza del motore utilizzando l'app Yamaha Power Tuner è fantastico. Altri produttori devono adottare questa tecnologia.
(4) Frizione. La trazione della frizione è così morbida che sembra che i piatti vengano fritti a metà moto. La frizione dura più a lungo di quella di qualsiasi altro modello giapponese.
(5) Interruttore a doppia modalità. Ci piace che possiamo cambiare le mappe al volo.
(6) Durabilità. Le ruote, il motore e il telaio della YZ250F sono costruiti per durare.  

D: COSA PENSIAMO DAVVERO?

A: Yamaha ha speso dollari per beaucoup aggiornando la YZ2019F 250. La sua ricompensa è stata la conquista della stragrande maggioranza delle sparatorie a quattro tempi 2019 del 250. Le sparatorie vincenti si traducono in più soldi in banca, il che rende felici gli spacciatori Yamaha. Le recensioni entusiastiche erano solo la spinta che molti cavalieri sulla recinzione dovevano decidere di diventare blu. L'aspetto negativo di vincere il “2019 MXA 250 Shootout "è stato che la Yamaha ha preso il rischio calcolato di non spendere soldi per la YZ2020F del 250 - dopo tutto, ha vinto facilmente nel 2019. Il pericolo di ciò era che quando gli uomini di marketing della Yamaha hanno preso la decisione di rimanere pat, non hanno avuto modo di sapere che le bici verdi, arancioni, bianche e rosse avrebbero gettato liquidità nei loro progetti a quattro tempi del 2020 250. Non commettere errori, il 2020 YZ250F è vulnerabile perché aveva bisogno di più di un semplice passacavo in gomma. 

YZ250F è una bici su cui ogni ciclista può saltare e sentirsi subito a proprio agio.

SPECIFICHE DI CONFIGURAZIONE DEL MXAMA'S YAMAHA YZ2020F 250

È così che abbiamo impostato la nostra Yamaha YZ2020F del 250 per la pista. Lo offriamo come guida per aiutarti a trovare il tuo punto debole.

Le forcelle Kayaba SSS sono come cavalcare cuscini.

IMPOSTAZIONI DELLA FORCELLA KAYABA SSS
Queste sono forchette fantastiche. Se hai meno di 150 sterline, considera di far cadere le molle della forcella alla velocità di 2018 N / m del 4.6. È inoltre possibile ridurre l'altezza dell'olio con incrementi di 5 cc fino a quando non viene raggiunta la prestazione desiderata. Maggior parte MXA i testisti hanno ritenuto che le molle delle forche fossero sufficienti per una vasta gamma di pesi e velocità. Per le corse hardcore, raccomandiamo questa configurazione della forcella per la Yamaha YZ2020F 250 (le specifiche di serie sono tra parentesi):
Indice di rigidezza: 4.7 N / m
Compressione: 9 clic (11 clic)
Rimbalzo: 9 clic
Altezza della gamba della forcella: 5 mm in su
Note: I ciclisti più veloci sono stati più rigidi di 5 o 7 clic sulle forcelle in modo da non toccare il fondo.

L'ammortizzatore Kayaba si bilancia bene con le forcelle SSS flessibili.

KAYABA SSS IMPOSTAZIONI DI SHOCK
Adoriamo questo shock, anche se la parte posteriore vuole sguazzare. Trasformare il rimbalzo aiuterà la sensazione. Una volta composte le impostazioni, ha funzionato per pesi leggeri e pesi massimi. Solo il cedimento doveva essere regolato. Per le corse hardcore, consigliamo questa configurazione di shock per la Yamaha YZ2020F 250 (le specifiche di serie sono tra parentesi):
Indice di rigidezza: 55 N / m
Galoppo di gara: 105mm
Hi-compressione: 1 risultato
Lo compressione: 10 clic
Rimbalzo: 8 clic (11 clic)
Note: I ciclisti più leggeri sono usciti con una compressione ad alta velocità per assorbire meglio il taglio.

GUARDA IL VIDEO DI PROVA YAMAHA YZ2020F 250 DI MXA

2020 IL 250 DI QUATTRO COLPI DI XNUMX SCATTI IN FONDO VIDEO

Ti potrebbe piacere anche