INTERVISTA A ENZO LOPES: IL BRASILIANO PARLA DI SX, PASSANDO DALLA FABBRICA AL PRIVATO E ALTRO

2020 Atlanta Supercross_Enzo Lopes-1789

INTERVISTA A ENZO LOPES: IL BRASILIANO PARLA DI SUPERCROSS 2020, PASSANDO DALLA FABBRICA AL PRIVATEER, CORONAVIRUS ALTRO

Dopo aver lottato un po 'nella sua stagione Supercross del rookie 2019, il brasiliano Enzo Lopes stava avendo un anno di breakout nel 2020 Supercross prima che tutto crollasse. Proprio quando Enzo e il suo equipaggio arrivarono al loro hotel di Indianapolis, furono informati che la gara fu annullata, e poi fecero il viaggio di nove ore in Nord Carolina. Come membro del team Club MX 250 Supercross, insieme ai compagni di squadra Joey Crown e Josh Hill — Lopes ha dimostrato che con un anno di Supercross alle spalle, stava facendo il passo successivo per diventare una delle cinque principali minacce. Interessati a ricevere notizie da uno dei migliori giovani corsari sportivi, abbiamo telefonato a Enzo mentre era in giro a casa nel suo appartamento. Saggio oltre i suoi vent'anni, Lopes ha una buona prospettiva su ciò che è importante in questo momento.

Di Jim Kimball

DOVE SEI QUANDO AVETE STATO ANNULLATO LE NOTIZIE CHE IL SUPERCROSS DELL'INDIANAPOLI È STATO CANCELLATO? È folle persino parlarne. Ero già lì Avevamo guidato fino a Indy dalla Carolina del Nord. Abbiamo guidato il mio furgone per circa nove ore per arrivarci. Lungo la strada, abbiamo iniziato a sentire le voci sul fatto che nessun pubblico potesse partecipare, quindi sarebbe stata una giornata di prove e sarebbe stato tutto strano senza i fan. Non appena sono entrato nella mia uscita per il mio hotel lì, ho scoperto che è stato cancellato. Quindi, abbiamo guidato nove ore lì, e nove ore indietro per nulla in pratica. È stata una giornata piuttosto dura.

2020 Tampa Supercross_Enzo Lopes-8821Enzo si lancia sulla sabbia bianca della spiaggia di Tampa SX.

SONO MOLTO PIÙ VECCHIO DI VOI E NON HO MAI VISTO NIENTE DI COME QUESTO NELLA MIA VITA. DEVO CREDERE CHE SIA VERAMENTE PAZZO PER TE. Sì certo. Per metterlo davvero in prospettiva, è davvero qualcosa che è iniziato in una piccola città in Cina, ma ora ha colpito ogni singolo paese. È abbastanza folle. Non è l'ideale per noi non correre, ma è per la salute di tutti. Per quanto mi riguarda, se ricevo il virus, non è poi così male, ma non è l'unico problema, si tratta di infettare altre persone. Puoi infettare altri che potrebbero peggiorare la malattia di te e questa è la parte difficile. Sto solo cercando di rimanere a casa.

HAI ALCUNA FAMIGLIA IN BRASILE. CONOSCI MOLTO SU QUANTO RIGUARDA IL CORONAVIRUS AL BRASILE? Credo che raggiungerà il picco nei prossimi giorni. Sarà enorme per tutti rimanere a casa, quindi non si diffonde così velocemente, ma sta iniziando. Dove vivo, una città davvero piccola nel sud del Brasile, c'è già un caso. La mia famiglia è lì e sto programmando di tornarci se posso presto.

2020 Arlington Supercross_Enzo Lopes-1236Enzo Lopes è cresciuto in Brasile, ma ha trascorso molto tempo in America gareggiando con i cittadini dilettanti.

HAI QUALUNQUE MEMBRO FAMILIARE CON TE QUI IN AMERICA? Mia sorella vive con me. Di solito i miei genitori partecipano alle gare, ma quest'anno mia madre è stata l'unica in grado di partecipare a un round. Venne per Daytona e rimase per Indy e Detroit che furono cancellate, quindi tornò indietro.

QUESTO È STATO IL TUO SECONDO ANNO IN SUPERCROSS E HAI EFFETTUATO ALCUNI GRANDI PIANI. Sì, finora è stata una bella stagione. Tampa era terribile però; Mi aspettavo molto perché mi sentivo davvero molto bene e ho lasciato che le emozioni ottengano il meglio da me. Per il round di Arlington, ho solo cercato di mantenere la calma e mi ha aiutato. Ho ottenuto un sesto posto ad Atlanta, e ora sono settimo in punti, il che è fantastico. Ma so di poter fare di più, è solo un passo alla volta. So di cosa sono capace, ma l'anno scorso è stata una grande lotta per me. Crescendo in Brasile, non abbiamo mai avuto niente di simile a Supercross. Il mio anno da principiante stava imparando tutto, ma quest'anno è stato davvero molto buono e ora adoro Supercross.

Quindi, l'esperienza ha giocato una grande parte dei tuoi risultati migliorati nel 2020. L'esperienza ha sicuramente giocato un ruolo importante. Sai cosa aspettarti ogni singolo fine settimana. L'anno scorso, mi sarei presentato alle gare, non sapendo cosa avrei dovuto affrontare e come si sarebbe sviluppata la pista. Ora so come funziona tutto ed è più facile. Sai come si romperanno gli whoops. È solo esperienza e allenamento saggio, la mia squadra ora mi ha aiutato enormemente.

2020 Atlanta Supercorss_Enzo Lopes-7763Il team ClubMX Yamaha ha avuto molto successo nel 2020, soprattutto per essere un team privato di nuova configurazione. I migliori piazzamenti di Enzo Lopes e Josh Hill sono stati ogni sesto posto, mentre il migliore di Joey Crown è stato un settimo.

PARLIAMO SUL TUO TEAM CON CLUB MX. È STATO DAVVERO UN BUON ANNO, NON SOLO PER TE, MA PER JOSH HILL E JOEY CROWN. Le nostre bici sono davvero ottime. Come hai detto, siamo una squadra privata, ma le nostre attrezzature sono davvero buone. Le nostre bici sono molto veloci in termini di potenza. Jamie Ellis di Twisted Development Engines in California fa il lavoro a motore. Quindi, abbiamo fatto funzionare la bici davvero, davvero bene.

QUANTO È STATO ULTIMO ANNO SU JGR SUZUKI? L'anno scorso, le nostre bici erano davvero ottime anche su JGR. Ma quest'anno, non direi che le nostre bici sono più lente solo perché sono bici private. Non ricordo davvero la differenza di potenza dalla mia Factory Suzuki alla mia Yamaha Privateer, ma è praticamente la stessa. La prima volta che ho guidato la mia Yamaha, è stato fantastico. Non mi aspettavo che fosse così bello perché era una bici da privato, ma mi ha lasciato senza fiato. Ci stiamo ancora lavorando e possiamo rendere la bici un po 'più veloce. Ma nel complesso, è già fantastico e Jamie ha lavorato molto con il team, quindi è stato divertente.

Enzo Lopes_2019 Denver Supercross-4336Enzo Lopes sulla sua JGR Suzuki RM-Z250 nel 2019.  

IL TUO TEAM STA PER FARE LA SERIE OUTDOOR? Non lo sappiamo, ma ci sto ancora lavorando. Mi piacerebbe, ma come hai detto, ho solo bisogno di un'opportunità. Vedremo cosa accadrà.

STIAMO PARLANDO SULL'ESPERIENZA. PARTICOLARMENTE CON SUPERCROSS, AVETE BISOGNO DEL TEMPO PER IMPARARE IL DIRITTO? Oh sì, è il 100 percento. È un uomo duro. Nei ranghi Pro, l'intensità è come nessun altro. La maggior parte dei bambini principianti è cresciuta in una squadra di fabbrica in tutti i ranghi amatoriali, poi sono diventati professionisti con quella squadra e hanno ottenuto un contratto di uno o due anni. Il mio caso era diverso, in quanto sono cresciuto attraverso i ranghi amatoriali essendo un corsaro per tutta la vita. Quindi l'ultimo minuto prima di diventare professionista, ho ricevuto la chiamata da JGR. Ho ottenuto un contratto di un anno per Supercross, ma è difficile imparare Supercross così rapidamente. Ma ci sono diversi casi, come Austin Forkner, che è entrato nelle fila dei dilettanti, e lo stava anche uccidendo subito nei professionisti.

L'ULTIMO ANNO SEI STATO FABBRICA SUZUKI, QUEST'ANNO SEI PRIVATO YAMAHA. IMMAGINO CHE SEI COMPENSATO DIVERSAMENTE, STAI GUADAGNANDO ADESSO QUALSIASI TIPO DI SALARIO GIUSTO CON IL CORSO SOSPESO? Ad essere sincero, no. Bene, non ci sono gare, quindi l'unico denaro che guadagno proviene dai bonus, quindi non è facile, ma sì, è quello che è.

2020 Tampa Supercross_ClubMX-7853La ClubMX Yamaha di Enzo Lopes e Joey Crown (335) ai box di Tampa.

Dubito che avessero qualche traccia di supercross in Brasile come hanno fatto a Tampa o Dayton? Neanche vicino. Abbiamo una serie di Arenacross in Brasile, ma i salti sono così piccoli e non esiste una vera sezione whoops come nel vero Supercross. È davvero molto piccolo, ma le gare amatoriali sono davvero forti. Ci sono molti bambini veloci. Nei campionati in Brasile, ci sono tre o quattro ragazzi che sono davvero bravi, ma in America ce ne sono otto o nove. Quindi, è stato difficile adattarsi rapidamente. Il motocross mi è stato facile, ma dopo quest'anno direi che Supercross si adatta meglio al mio stile e mi piace Supercross ora. Quindi, è stato un processo davvero difficile, ma sono contento di essere qui adesso.

QUEST'ANNO HAI ANCHE COMMUTATO SPONSOR DI INGRANAGGI, COME TI PIACE LAVORARE CON FXR RACING ADESSO? Oh, è fantastico Sono un grande gruppo di ragazzi e hanno un equipaggiamento davvero fantastico. Si adatta molto bene. Mi hanno fatto delle attrezzature personalizzate per Indy, dovevo avere una bandiera brasiliana da qualche parte. Sfortunatamente, non sono stato in grado di correre, ma è stato davvero fantastico e l'attrezzatura è incredibile.

“Quando vado a fare pratica, se succede qualcosa, hai il rischio di dover andare in ospedale. Non possiamo rischiare in questo momento perché se andiamo in ospedale, forse ci prenderemo il virus, o stiamo prendendo il posto di qualcun altro che potrebbe essere nell'ospedale che ha il virus, come qualcuno che è più vecchio di noi ".

COSA STAI PENSANDO SUL RIPRISTINO SUPERCROSS IN AUTUNNO? Penso che sia davvero una buona idea, e puoi vedere che le Olimpiadi di Tokyo sono state posticipate e che avrebbero dovuto accadere a luglio o agosto. È folle perché le cose stanno cambiando così in fretta e non sai cosa aspettarti davvero. Penso che il calendario per settembre e ottobre sia davvero buono. È difficile e non so come accadrà. Come ho detto, vorrei correre anche all'aperto, e penso che anche il mio compagno di squadra Joey Crown lo farebbe. Forse potremmo entrare in una squadra di fabbrica come riempimento per l'esterno. Siamo ancora sotto contratto con Club MX per supercross. E se le gare di Supercross verranno disputate solo alla fine dell'anno e con le gare all'aperto, non so come andrà a finire, ma per ora, penso che sia la decisione migliore per finire il Stagione supercar.

2020 Arlington Supercross_Enzo Lopes-0902I piloti Yamaha ClubMX si distinguono dalla massa con la loro combinazione di colori bianco e blu sui loro YZ250F.

ENZO, COME HAI DETTO PRIMA, SEI REALMENTE SPERITO PER GARE ALL'APERTO IN ALCUNE FORME GIUSTE? Il mio piano è di correre all'aperto. Come ho detto, all'aperto è sempre stato più facile per me perché è quello che sono cresciuto correndo. E ora con la fiducia che ho di Supercross, aiuta sempre. Non importa se si tratta di Supercross o Outdoors, aiuta così tanto ad avere fiducia. Penso di poter fare grandi cose, ma dovremo solo vedere come va e spero di essere schierato in Florida.

CON TE STA LONTANO DALLA MASSIMA DELLA TUA FAMIGLIA IN UN ALTRO PAESE ALL'ETÀ venticinque DURANTE QUESTA VOLTA SELVAGGIA, DEVE ESSERE DIFFICILE PER TE? Non è facile stare seduti a casa. Allo stesso tempo, non sto solo andando fuori di testa, e mi sto rilassando. Quando vado a fare pratica, se succede qualcosa, hai il rischio di dover andare in ospedale. Non possiamo rischiarlo in questo momento perché se andiamo in ospedale, forse prenderemo il virus, o stiamo prendendo il posto di qualcun altro che potrebbe essere nell'ospedale che ha il virus, come qualcuno che è più vecchio di noi. Quindi, non ho guidato così tanto, ma sai che è per una grande causa. Vedo i ragazzi del GP che stanno facendo la stessa cosa. È un momento difficile per tutti, ma è decisamente difficile stare seduti a casa, ed è difficile per la mia famiglia. Come ho detto prima, spero di tornare presto a casa e stare con la mia famiglia.

Ti potrebbe piacere anche