MXA RACE TEST: IL VERO TEST DELL'EDIZIONE FABBRICA KTM 2022-1/2 450SXF

Poiché i piloti vivranno con le modifiche tecniche apportate alla Factory Edition 2022-1/2 per i prossimi quattro anni modello, gli ingegneri KTM volevano portare avanti il ​​design del motocross con progressi in carrozzeria, elettronica, ergonomia, potenza, facilità d'uso e in generale design. Hanno fatto un buon lavoro.

Q: COSA HA CAMBIATO KTM NELL'EDIZIONE DI FABBRICA 2022-1/2 450SXF?

A: Praticamente tutto, compreso il telaio idroformato, la posizione del motore, il rapporto di compressione (aumentato da 13.75 a 14.1), il telaio ausiliario in alluminio/poliammide in carbonio stampato ad iniezione, il forcellone oscillante in alluminio pressofuso più rigido, l'asse posteriore ridimensionato e la carrozzeria completamente nuova.

Q: QUANTO È VELOCE L'EDIZIONE DI FABBRICA KTM 2022-1/2 450SXF?

A: È un razzo nella mappa 2, ma più gestibile nella mappa 1; tuttavia, la maggior parte MXA i collaudatori hanno optato per la mappa 2, anche se era spaventosamente veloce nelle mani di veterinari e principianti. Anche i nostri testisti Pro hanno ritenuto che fosse molto aggressivo, ma la soluzione semplice era di ingranarlo più in alto eseguendo il rapporto 13/50 (rapporto 3.846) invece del 13/51 di serie (rapporto 3.923). Per una potenza ancora più alta e quindi più dolce, corri 14/52 (rapporto 3.7146). Cambiare l'ingranaggio per alterare l'erogazione di potenza non è una soluzione insolita. La Honda spesso ingranava la CR500 a due tempi più alta quando i consumatori si lamentavano del fatto che era troppo brutale in basso.

Abbiamo avuto alcuni motociclisti a cui è piaciuta la mappa 1. L'erogazione di potenza era abbondante a bassi regimi in contrasto con il profilo di potenza molto più fluido della mappa 2. Inizialmente, la maggior parte dei nostri collaudatori veterinari preferiva eseguire la mappa 1, ma una volta che si sono adattati alla potenza più forte della mappa 2, sono passati alla mappa 2 insieme al controllo della trazione tutto il tempo.

Q: COME FUNZIONA SUL DYNO?

A: La mappa 2 è esattamente ciò che la maggior parte dei proprietari di KTM 450SXF ha chiesto: più potenza! Al contrario, la potenza depotenziata della mappa 1 è la risposta alla richiesta di una maggiore differenza tra le mappe 1 e 2. Non c'è dubbio, non c'è confusione tra la mappa 1 e la mappa 2. La mappa 1 ha rinunciato a un paio di cavalli per la mappa 2 da 5000 rpm fino a ridurre il gap di 8700 rpm. Anche se la mappa 1 potrebbe essersi avvicinata alla mappa 2 di 9400 giri / min, era ancora di 2 cavalli in meno. Peggio ancora, quel margine è cresciuto fino a 3 cavalli di 11,000 giri / min. 

Sorprendentemente, la potenza della KTM 2022SXF di serie del 450 era molto simile alla KTM 2022-1/2 Factory Edition (nella mappa 450) e, di conseguenza, molto più potente della Factory Edition 2-2022/1 nella mappa 2. In un confronto diretto, la potenza di picco sulla Factory Edition nella mappa 1 era di 2 cavalli, mentre la mappa 59.85 ha raggiunto il picco di 1 cavalli. Sorprendentemente, il motore KTM 56.79SXF 2022 di serie ha raggiunto il picco di 450 cavalli. 

Q: QUANTO È BUONA LA SOSPENSIONE DELLA FABBRICA EDITION?

A: WP ha rielaborato le forcelle e l'ammortizzatore per il 2022-1/2 con l'obiettivo di rendere lo smorzamento più solido su entrambe le estremità. Per quanto riguarda le modifiche meccaniche, le forcelle pneumatiche WP XACT hanno nuovi coni di valvola e fondo, che utilizzano una forma affusolata per creare un "blocco dell'olio" per impedire alle forcelle di toccare il fondo. Quando ci siamo lamentati di non ottenere la corsa completa, WP ha insistito sul fatto che il tubo della forcella inutilizzato nella parte inferiore delle gambe della forcella era a prova di errore, nel caso avessimo bisogno di un viaggio di salvataggio se avessimo fatto qualcosa di stupido. Facciamo cose stupide tutto il tempo, ma non abbiamo mai avuto bisogno di un sistema di sicurezza per fermare i fork in anticipo. Abbiamo sempre fatto affidamento sullo smorzamento, sulla pressione dell'aria o sull'altezza dell'olio per controllare il fondo.

Se sei un pilota KTM di lunga data, potresti ricordare quando la KTM 2018SXF 450 è stata rilasciata con un rinforzo aggiuntivo attorno al cannotto di sterzo. Quando abbiamo provato a eseguire le impostazioni delle sospensioni che funzionavano così bene sul nostro 2017SXF 450, non hanno funzionato sul telaio 2018 più rigido. Abbiamo dovuto sviluppare nuove impostazioni della forcella e dell'ammortizzatore per tornare al comfort e alla morbidezza del 2017. 

Abbiamo la stessa sensazione per la configurazione delle sospensioni KTM 2022-1/2 Factory Edition 450SXF, con l'avvertenza che invece dei tasselli in metallo stampato, come nel 2018, il telaio 2022-1/2 ha pezzi in acciaio forgiato ultra resistenti al tubo sterzo, torre ammortizzatore, staffe pedane e supporti motore.

Abbiamo iniziato con la pressione dell'aria, le impostazioni dei clicker e i numeri di abbassamento consigliati da KTM e abbiamo lavorato con loro un clic alla volta per avere la sensazione che piacesse a ogni pilota di prova. 

L'ATTREZZATURA: Maglia: Moose Racing Sahara, Pantaloni: Moose Racing Sahara, Casco: 6D ATR-2, Occhiali: EKS Brand Lucid, Stivali: Alpinestars Tech 10.

Q: COME HA FATTO L'EDIZIONE FABBRICA?

A: Ci piace il modo in cui la KTM 2022-1/2 Factory Edition 450SXF si sente in movimento. Sì, è più pesante, soprattutto alla ruota anteriore, ma a seconda delle condizioni della pista questo può farla sentire più piantata (più pesante, ma a contatto con il suolo). La nuova carrozzeria è una benedizione. Ogni pezzo è sagomato ergonomicamente per lavorare con il corpo umano. La larghezza del serbatoio, della copertura e dei pannelli laterali facilita la presa della bici con le ginocchia. Il sedile ha pieghe e un tessuto a forma di diamante per impedirti di scivolare dallo schienale. L'airbox è più grande, più facile da accedere e funziona al meglio con il coperchio dell'airbox ventilato opzionale. Le pedane sembrano sporgere più lontano, ma in realtà sono montate all'interno su staffe incassate nel telaio. Fanno più spazio all'interno per i tuoi stivali. Il parafango anteriore è più largo di 1 pollice rispetto al 2022 e presenta alette uniche sulla parte posteriore per evitare che i detriti volino negli occhiali.

KTM è persino tornata indietro nel tempo ai playbook di Horst Leitner ed Eyvind Boyesen sulla riduzione dell'effetto della coppia della catena sul telaio in caso di urti di frenata, whoops e terreno accidentato. Potresti pensare che abbiano ruotato il motore di 2 gradi all'indietro per centralizzare la massa, ma il loro vero obiettivo era impedire al telaio di accovacciarsi in accelerazione riducendo la coppia della catena. Possiamo sentire il miglioramento della trazione della ruota posteriore.

Q: COSA NON TI PIACE?

A: In verità, non ti piacerà la KTM 2022-1/2 Factory Edition 450SXF o la KTM 2023SXF 450 per le prime due ore. Il tempo è amico delle nuove sospensioni e maneggevolezza KTM. Le forcelle hanno bisogno di un paio d'ore per farle sentire qualcosa di simile alle forcelle AER del 2022. Quante ore dipende da quanto sei veloce o da quanti amici fidati puoi ottenere per guidarla per te. La sospensione si rompe un po' ad ogni giro, ma non sembra sentirsi il meglio possibile fino a quattro o sei ore.

Indovina un po? Non ci siamo sentiti davvero a nostro agio sul telaio fino al doppio del tempo delle forcelle. Se hai la pazienza di mantenerlo, la KTM 450SXF Factory Edition migliorerà con l'età. Vorremmo avere una risposta migliore, ma questa è una bici molto rigida, fortunatamente, dato che è un telaio in cromo, si sentirà sempre meglio ad ogni giro.

Q: COSA PESAVA?

A: Inizialmente, gli ingegneri KTM ci hanno detto che la Factory Edition era "4 libbre più pesante, più o meno" rispetto alla 2022SXF di produzione del 450. Il commento “più o meno” ci ha spaventato. Avrebbe potuto significare che sapevano esattamente quanto pesava e non volevano dircelo o che non sapevano cosa pesava e stavano facendo una stima. Abbiamo svuotato il serbatoio del gas e pesato noi stessi la bici. Pesava sorprendentemente 231 libbre. Sono 8 libbre in più rispetto alla bici di produzione del 2022. 

Suona male, ma diamo a KTM il beneficio del dubbio, perché: (1) Anche a 231 libbre, è ancora la seconda bici da motocross 450 più leggera dopo la GasGas MC222F da 450 libbre. (2) La Factory Edition è disseminata di "parti a valore aggiunto" che non solo aggiungono valore, ma aggiungono peso. (3) Secondo i nostri calcoli, i mozzi Factory, i cerchi, il motivo a tre raggi incrociati, la piastra paramotore, la protezione del rotore anteriore, il rivestimento del sedile pieghettato, il parafango anteriore più ampio, i morsetti tripli divisi, il telaio ausiliario ibrido in alluminio/plastica e la culla del tubo sterzo "forgiata", la torre dell'ammortizzatore , il rinforzo del telaio, i supporti del motore e le staffe del supporto della testa aggiungono circa 4 libbre. (4) Se sottrai 4 libbre da 231 libbre, ottieni 227 libbre ("più o meno") per la produzione 2023 450SXF ancora da rilasciare.

Q: COSA ABBIAMO PENSATO DEL CAMBIO RAPIDO?

A: Non c'è niente di nuovo in Quick Shift. Viene su molte bici da strada giapponesi, per non parlare dei modelli Adventure di KTM e delle bici da strada Duke 390, 690, 890 e 1290. Quick Shift interrompe momentaneamente l'accensione quando un sensore sul tamburo del cambio segnala alla ECU che sta per avvenire una marcia superiore. Spegnere la scintilla allevia la pressione sul cambio per consentire un cambio più veloce senza frizione. Quick Shift è attivo solo sui turni superiori. Può essere attivato o disattivato premendo il pulsante "QS" sull'interruttore della mappa e può essere cambiato al volo (molta fortuna trovando quel minuscolo pulsante con l'umb sinistro. Abbiamo ruotato l'interruttore della mappa in avanti per fare il Pulsante QS più accessibile, ma la maggior parte dei collaudatori non riusciva ancora a trovarlo facilmente).

Quick Shift è la cosa migliore dopo il pane a fette all'inizio. Ma, in pista, solo la metà MXA ai collaudatori è piaciuto Quick Shift. Poiché il motocross richiede un mix vario di cambiate a tutto gas, a metà acceleratore o anche durante la marcia per inerzia, il cambio rapido può essere un ostacolo in alcune situazioni. Poiché Quick Shift può essere attivato e disattivato al volo, sarebbe ottimale per questi motociclisti usarlo all'inizio e poi spegnerlo dopo la prima curva; tuttavia, la posizione e le dimensioni del pulsante QS lo rendono difficile da trovare. Pensiamo a Quick Shift come una proposta tutto o niente e il 50 percento dei nostri collaudatori non ha scelto nulla. 

KTM ha preso in prestito la tecnologia dal lavoro sulla coppia di catene di Horst Leitner ed Eyvind Boyesen per ridurre lo squat in accelerazione.

Q: QUAL È IL PREZZO AL DETTAGLIO CONSIGLIATO DAL PRODUTTORE (MSRP)? 

A: Il prezzo al dettaglio della KTM 2022SXF 1SXF Factory Edition è di $ 2, che è di $ 450 in più rispetto alla KTM 11,700SXF 1000 ($ 2022). Quando confronti la 450SXF Factory Edition con la Honda CRF10,700WE (Works Edition) o la Kawasaki KX450SR (Special Racer), scoprirai le versioni Kawasaki e Honda della Factory Edition al dettaglio per $ 450. Questo è $ 450 in più rispetto al prezzo consigliato della KTM Factory Edition.

Il kicker è che il prezzo al dettaglio del CRF2022 di base del 450 e del KX2022 del 450 è di $ 9600. Il rosso e il verde CRF450WE e KX450SR costano $ 2700 in più rispetto ai modelli di produzione su cui si basano. Ciò rende il loro aumento dei prezzi di $ 1700 in più rispetto all'aumento dei prezzi di KTM. E ricorda, la Honda CRF450WE e la Kawasaki KX450SR non sono le moto del prossimo anno. Sono una versione potenziata dei modelli di produzione del 2022.

Q: CHE COSA ABBIAMO ODIATO?

A: La lista dell'odio:

(1) Altezza del sedile. Le moto da cross continuano a diventare più alte, e questo è vero per la KTM 2022-1/2 450SXF. È alto un grattacielo. Se non hai le gambe lunghe, i tuoi stivali non toccheranno terra: prova a cavalcare un Husky.

(2) Elenco di controllo. Controllare a intervalli regolari i bulloni della ruota dentata posteriore, della leva del cambio, del leveraggio dell'ammortizzatore, dei foderi posteriori, del supporto del motore anteriore e del perno del forcellone.

(3) Clicker di compressione. Non abbiamo bisogno di più o meno punte; abbiamo bisogno di punte più lunghe sul clicker di compressione della forcella. 

(4) Sul supporto. Quando la KTM 450SXF è seduta su un cavalletto, la ruota anteriore colpisce il suolo. È una seccatura per la semplice manutenzione e lavaggio. 

(5) Peso. La KTM 2022SXF Factory Edition del 450 pesa 231 libbre, che è ancora più leggera di una Honda, Yamaha, Kawasaki o Suzuki, ma è 8 libbre più pesante della KTM 2022SXF 450.

(6) Anelli arancioni. Non fare affidamento sugli anelli arancioni per misurare la corsa della forcella. Si consumano rapidamente e quando si consumano cadono sul fondo delle gambe della forcella. Mettiamo una fascetta sotto di loro e poi li facciamo scorrere entrambi verso l'alto per avere un indicatore preciso di quanto viaggio stiamo facendo.

(7) Pulsanti. Ci piacciono i pulsanti sulla nuova elettronica per l'avvio, l'arresto, il controllo della trazione, le mappe e il cambio rapido, ma i pulsanti sono così a basso profilo che tenerli premuti con una mano guantata è spesso incostante.

(8) Catena allentata. Il manuale del proprietario della Factory Edition dice di misurare 58 mm sul retro del cuscinetto del buffer della catena, ma gli ingegneri KTM ci hanno detto di andare a 70 mm. Una settimana dopo hanno detto che dovrebbe essere 65 mm. Stiamo aspettando la distanza numero quattro.

Tutta l'elettronica è contenuta in questo vassoio sotto il sedile. Si noti che la batteria è stata spostata in avanti in modo che sia più vicina al baricentro.
Tutta l'elettronica è contenuta in questo vassoio sotto il sedile. Si noti che la batteria è stata spostata in avanti in modo che sia più vicina al baricentro.


(9) Trovare neutrale.
Mettere la trasmissione in folle sulla linea di partenza è difficile. A volte aiuta a far girare il motore a un ritmo molto alto e poi azionare la leva del cambio prima che il numero di giri diminuisca. Se non funziona, usa la mano.

Q: CHE COSA ABBIAMO PIACIUTO?

A: La lista dei Mi piace:

(1) Frizione idraulica Brembo. Ci piace la sensazione "pop" della pompa Brembo.

(2) Incrocio a tre raggi. Più raggi incrocia un singolo raggio lungo il percorso dal mozzo al cerchio, più forte e tollerante sarà la ruota. La ruota anteriore Factory Edition è allacciata a croce tre.

(3) Cambio rapido. Gli inizi non saranno mai gli stessi.

(4) Parafango anteriore più largo. Funzionalmente, tutto ciò che fa un parafango anteriore è abbattere il posatoio scagliando via la gomma anteriore. Più ampio è meglio. Il parafango anteriore Factory Edition è più largo di 1 pollice sulla metà anteriore del parafango, mentre quattro alette da 1 pollice su ciascun lato della metà posteriore del parafango allargano il parafango posteriore senza ridurre il flusso d'aria ai radiatori. Questo concetto di design riduce lo sporco, il fango e gli spruzzi d'acqua che vengono lanciati verso il pilota dalla ruota anteriore.

(5) Offset regolabile. I morsetti tripli Factory Edition possono essere modificati da un offset di 22 mm a un offset di 20 mm. Non lo cambiamo mai, ma è un'opzione.

(6) Mappa 2. Una mappa fantastica: più fluida sul fondo con freno motore ridotto e potenza lineare che decolla nel mezzo e va fino a quando il sangue non esce dal cervello. 

(7) Filtro dell'aria. Nessun filtro dell'aria è più facile da inserire in una bici rispetto alla KTM Factory Edition 2022-1/2.

(8) Coperchio airbox. Ha una maniglia modellata nell'angolo anteriore superiore che facilita la rimozione del coperchio senza attrezzi. 

(9) Nessun clicker degli strumenti. Puoi regolare l'ammortizzatore e le forcelle WP senza mai usare uno strumento. La compressione a bassa velocità, la compressione ad alta velocità, l'estensione dell'ammortizzatore, l'estensione della forcella e la compressione della forcella sono tutti regolati manualmente.

(10) Coperchio airbox ventilato. La bici è dotata di un coperchio airbox ventilato che migliora la risposta dell'acceleratore.

(11) Linea catena anti-squat. Tutto il merito va agli esperimenti di coppia anti-catena di ATK e al collegamento Boyesen.

(12) Freni Brembo. Hai perso tutte le dita tranne una in un incidente con la motosega? Puoi ancora essere un "frenatore in ritardo" con un dito sui potenti freni Brembo della Factory Edition.

(13) Pulsante Uccidi. Il pulsante kill precedente era montato all'interno del manubrio sinistro. Per il 2023, il pulsante di arresto e il pulsante di avvio condividono un raccordo sul lato destro del manubrio. Anche in questo caso, il pulsante stesso potrebbe essere sollevato più in alto per un utilizzo più semplice. 

(14) Luce idiota. Nel 2022, la luce LED della diagnostica FI si è spenta costantemente dal supporto. Nella Factory Edition, la spia idiota è stata spostata sul contaore.

(15) Protezioni forcella. Le nuove protezioni della forcella si avvolgono ulteriormente attorno alle gambe delle forcelle esposte per ridurre le ammaccature cromate.

Il pulsante in alto è la mappa 1, il pulsante centrale è la mappa 2, il pulsante TC in basso a sinistra è il controllo della trazione, il pulsante QS in basso a destra è il cambio rapido e il controllo del lancio si attiva premendo TC e QS contemporaneamente.
Il pulsante in alto è la mappa 1, il pulsante centrale è la mappa 2, il pulsante TC in basso a sinistra è il controllo della trazione, il pulsante QS in basso a destra è il cambio rapido e il controllo del lancio si attiva premendo TC e QS contemporaneamente.

Q: COSA PENSIAMO DAVVERO?   

A: La KTM 2022-1/2 450SXF Factory Edition è un presagio di cose a venire. È anche un modello del primo anno e, secondo il manuale non scritto della comune saggezza del motocross, non dovresti mai acquistare un modello del primo anno. Ma le edizioni di fabbrica sono immuni al buon senso perché KTM ne produce così poche e tutte vengono rubate da ragazzi che sono o ricchi sporchi o vogliono solo un macchinario status-symbol; tuttavia, per l'uomo comune, suggeriamo di saltare la Factory Edition e di aspettare la vera KTM 2023SXF 450. Con i soldi che risparmi, puoi costruire una bici da corsa con il tubo, le ruote, le staffe triple e la grafica che desideri.

I piloti KTM hanno chiesto una differenza maggiore tra la mappa 1 e la mappa 2. Ragazzo, l'hanno presa. La potenza è ultra-gestibile nella mappa 1 e un razzo nella mappa 2.

MXA'S 2022-1/2 KTM 450SXF FABBRICA EDIZIONE SPECIFICHE DI CONFIGURAZIONE 

È così che abbiamo impostato le nostre sospensioni KTM 2022-1/2 450SXF Factory Edition per le corse. Lo offriamo come guida per aiutarti a trovare il tuo punto debole.

IMPOSTAZIONI FORCELLA WP AER
C'è una curva di apprendimento per ottenere il massimo dalle forcelle pneumatiche WP XACT. La forcella pneumatica KTM WP XACT ha una valvola Schrader per immettere o espellere l'aria. La gamba destra della forcella è rigorosamente smorzante e la gamba sinistra è solo ad aria. KTM ha un adesivo sulla gamba dell'aria per guidarti alla pressione dell'aria consigliata. È un ottimo punto di partenza, ma è solo un suggerimento, non una legge ferrea. MXA ha collaudatori che corrono fino a 165 psi e collaudatori che corrono fino a 135 psi. Le forcelle 2022-1/2 hanno il potenziale per essere fantastiche. Per le corse hardcore, consigliamo questa configurazione della forcella per un ciclista medio sulla KTM 2022-1/2 450SXF Factory Edition:
Indice di rigidezza: 158 psi (10.9 bar)
Compressione: 14 clic (12 clic)
Rimbalzo: 15 clic (18 clic)
Altezza della gamba della forcella: Terza riga
Note: La KTM 2022-1/2 450SXF Factory Edition è dotata di anelli di gomma su ciascuna gamba per consentire al pilota di vedere quanta corsa sta facendo a una determinata pressione, ma gli anelli arancioni si consumano e scivolano da soli dopo un paio d'ore . Eravamo infastiditi dal fatto che le forcelle Factory Edition non volessero utilizzare tutta la corsa del tubo della forcella. Le forcelle hanno bisogno di sei ore di rodaggio prima che si appiattiscano e funzionino al meglio.

Tutti i registri delle sospensioni, anteriori e posteriori, possono essere cambiati a mano. Non sono necessari strumenti.

IMPOSTAZIONI SHOCK WP
ponte MXA ai collaudatori è piaciuta la sensazione generale dell'ammortizzatore posteriore WP, soprattutto dopo che KTM ha abbassato la velocità della molla dell'ammortizzatore nel 2017 da 48 N/mm a 45 N/mm. WP ha apportato alcune modifiche tecniche all'ammortizzatore WP XACT per rendere più rigido lo smorzamento. Eseguiamo la compressione a bassa velocità su 15 clic, la compressione ad alta velocità 1-1/2 risulta, il rimbalzo su 15 clic e impostiamo l'abbassamento a 105 mm. Per le corse hardcore, consigliamo questa configurazione dell'ammortizzatore per la KTM 2022-1/2 450SXF Factory Edition:
Indice di rigidezza: 45 N/mm (per 175 libbre e oltre), 42 N/mm (per ciclisti di peso inferiore a 175 libbre)
Galoppo di gara: 105mm
Hi-compressione: 1-1 / 2 risulta
Lo compressione: 15 clic
Rimbalzo: 15 clic
Note: L'abbassamento statico, misurato senza il ciclista sulla bici, dovrebbe essere compreso tra 30 mm e 40 mm. Per misurare l'abbassamento statico, imposta prima l'abbassamento della corsa su 105 mm. Quindi, togli la bici dal cavalletto e chiedi a qualcuno di tenerla in verticale mentre misuri di quanto si abbassa la sospensione posteriore senza un pilota su di essa. Se l'abbassamento statico è superiore ai 40 mm consigliati, la molla potrebbe essere troppo rigida per il tuo peso. In questo caso, la molla non è sufficientemente compressa per consentire alla sospensione di estendersi sufficientemente da sola. Se l'abbassamento statico è inferiore a 30 mm nella parte posteriore, la molla potrebbe essere troppo morbida per il tuo peso. In questo caso, la molla richiede così tanto precarico per ottenere l'abbassamento di gara corretto da rendere la sospensione posteriore incline a ribaltarsi sotto un carico.

 

Ti potrebbe piacere anche