MXA RACE TEST: LA VERA PROVA DEL KAWASAKI KX2022SR SPECIAL RACER 450

Q: IN PRIMO LUOGO, LA KX2022SR 450 È MEGLIO DELLA KX2021SR 450?

A: No, perché la KX2022SR del 450 è un modello del primo anno. Per fare un confronto, KTM costruisce le 450SXF Factory Editions da 10 anni. Husqvarna offre la FC450 Rockstar Edition da sei anni e la Honda CRF450WE è al suo quarto anno di produzione. Kawasaki è in ritardo alla festa, ma per uno sforzo del primo anno la società ha fatto un buon lavoro nel colmare il divario.

Q: CHE COSA SIGNIFICA “SR”?

A: "SR" sta per "Special Racer" ed è stata la designazione del modello giapponese riservata alla moto da lavoro utilizzata dai piloti ufficiali Kawasaki.

Q: PERCHÉ LE EDIZIONI LIMITATE KTM E HUSKY SONO CHIAMATE MODELLI 2022-1/2 MA NON CRF450WE O KX450SR?

A: La Factory Edition e la Rockstar Edition sono in realtà le bici di produzione del 2023 del prossimo anno rilasciate con mesi di anticipo, mentre la Honda CRF450WE e la Kawasaki KX450SR sono solo versioni potenziate dei loro modelli 2022: niente su KX-SR o CRF-WE è un precursore del futuro Modelli. Le macchine KTM e Husky hanno telai, motori, carrozzeria, airbox, centraline elettroniche, telai ausiliari, forcelloni completamente nuovi, insieme al bling aggiunto di fantasiose staffe triple, ruote, grafica, ecc. La Kawasaki e la Honda non hanno nuovi telai, motori , airbox, carrozzeria, telai ausiliari o un nuovo forcellone, ma ottengono una buona dose di sfarzo aftermarket.

Q: QUALI PARTI SPECIALI HA OTTENUTO LA KX450SR PER DISTINGUIRLA DALLA KAWASAKI KX2022 STOCK 450?

A: Ecco un rapido elenco dei 10 principali aggiornamenti che Kawasaki ha apportato alla KX450.

(1) La testata del cilindro presenta un tratto di aspirazione portato e lucidato (vedi sopra). Tutto viene ripulito per una finitura brillante e brillante. 

(2) Il 450SR ottiene un sistema di scarico in titanio Pro Circuit Ti-6 Pro completo.

(3) La mappatura dell'iniezione di carburante della ECU è stata perfezionata.

(4) Le forcelle Showa di serie da 49 mm sono state sostituite con forcelle Kayaba da 48 mm, mentre un ammortizzatore Kayaba svolge le funzioni di sospensione posteriore. Le gambe della forcella hanno DLC (rivestimento simile al diamante) sui tubi della forcella per aumentare la durezza della superficie per prevenire graffi e ammaccature di roccia. Inoltre, l'interno dei tubi dello stelo della forcella ha un trattamento superficiale a rivestimento duro e a basso attrito per aiutare a ridurre l'attrito, specialmente nella parte iniziale della corsa della forcella. Naturalmente, la KX450SR ottiene i vantaggi collaterali del design proprietario Kayaba, inclusi pistoni a cartuccia più grandi da 25 mm e l'asse anteriore più piccolo da 22 mm della squadra di corse.

(5) Le staffe triple Kawasaki forgiate di serie sono state sostituite da staffe triple XTrig ROCS (sistema di bloccaggio contrapposto rivoluzionario) con supporti per barra PHDS (Progressive Handlebar Damping System).

(6) Il coperchio della frizione 450SR è un coperchio Hinson ricavato dal pieno dal volume più grande con inciso "Kawasaki Racing Team"; tuttavia, non ci sono parti Hinson reali nella frizione.

(7) Kawasaki sostiene che la KX450SR è dotata di cerchi DID DirtStar ST-X, ma un rapido controllo della KX2022 di serie del 450 rivela che gli stessi cerchi DID 66-09-14 anodizzati neri sono sia sul modello di produzione che sullo Special Racer, con l'unica differenza è che i cerchi KX450SR sono stampati con loghi DID DirtStar STX bianchi.

(8) Una catena d'oro DID scorre su una ruota dentata Renthal anodizzata nera. 

(9) La KX450SR ottiene i colori e la grafica ispirati al team di corse Monster Energy della squadra di corse. 

(10) Il telaio ausiliario è stato rinforzato dove tendeva a rompersi sotto il peso della marmitta di serie. Questo nuovo telaio ausiliario si adatta agli ultimi modelli KX450.

L'ATTREZZATURA: Maglia: Alpinestars Techstar Factory, Pantaloni: Alpinestars Techstar Factory, Casco: Alpinestars Supertech M10, Occhiali: EKS Brand Lucid, Stivali: Alpinestars Tech 10.

Q: QUAL È IL PREZZO AL DETTAGLIO CONSIGLIATO DAL PRODUTTORE (MSRP)?

A: La Kawasaki KX2022SR (Special Racer) del 450 viene venduta a $ 12,400. Per fare un confronto, questo è esattamente lo stesso prezzo al dettaglio della Honda CRF2022 Works Edition del 450. Tuttavia, sono $ 700 in più rispetto alla KTM 2022-1/2 450SXF Factory Edition. È strano, perché il prezzo base di $ 2022 della KTM 450SXF del 10,699 è di $ 1100 in più rispetto al prezzo di $ 2022 della Kawasaki KX450 del 9599. Se fai i conti, scopri che la Kawasaki KX450SR costa $ 2800 in più rispetto alla KX450 di serie, mentre la KTM 450SXF Factory Edition costa solo $ 1000 in più rispetto alla KTM 450SXF di serie.

Q: COSA PESAVA?

A: La Kawasaki KX2022SR del 450 raggiunge la bilancia a 233.5 libbre, che è 1/2 libbra in meno rispetto alla KX2022 del 450 di serie, 1/2 libbra in più rispetto alla Honda CRF2022 del 450 e 10 libbre in più rispetto alla KTM 450SXF di serie.

Con solo una ECU rimappata, il tubo Pro Circuit Ti-6 e la porta di aspirazione ripulita, la KX450SR ha raggiunto 60 cavalli.

Q: COME FUNZIONA LA KAWASAKI KX2022SR 450 SUL DYNO?

A: Ogni MXA il collaudatore ha adorato la powerband KX450SR. Sono rimasti entusiasti di quanto fosse liscio dal fondo, di quanto fosse lineare nel mezzo e di quanto fosse velocissimo sopra. Aveva una potenza senza interruzioni che non trovi su molte bici, anche se questo è ciò a cui mira ogni reparto di ricerca e sviluppo. Dopo aver rodato il motore e le sospensioni, l'abbiamo portato al banco prova, insieme alla KTM 450SXF Factory Edition e alla Honda CRF450 Works Edition. Ci piace provare le bici lo stesso giorno per controllare le variazioni di umidità, temperatura e pressione barometrica. Naturalmente, utilizziamo lo stesso banco dinamometrico e operatore che utilizziamo da anni.

I numeri dinamici hanno confermato tutto ciò che i ciclisti del test MXA hanno detto sul motore KX450SR. Al banco di prova, le tre bici erano praticamente identiche da 5000 giri / min a 7200 giri / min. Da 7300 rpm a 9000 rpm, la KX450SR era in cima al mucchio, ma a 10,200 rpm è stata superata dalla KTM 450SXF Factory Edition da un 1/2 cavallo per firmare. Questa vittoria di giri da parte di KTM non significa molto perché era 1800 giri dopo il picco, che su tutte e tre le moto era di circa 9500 giri. La potenza di picco sulla KX450SR era di 60.5 cavalli. La Honda CRF450 ha pompato 60.1 e la potenza massima della KTM 450SXF era 59.85.

Ma la grande sorpresa è stata fino a che punto la potenza della Kawasaki KX450SR è arrivata dal suo modesto sesto posto nel 2022 MXA 450 corse al banco prova, dove ha prodotto solo 56.9 cavalli. La differenza di potenza tra la sorella debole 2022 KX450 e la rivitalizzata KX450SR era di 3.6 cavalli. Questo è un grande vantaggio con poco più di uno scarico Pro Circuit, ECU rimappata e tratto di aspirazione ritoccato. Ci aspettavamo pienamente che le edizioni di fabbrica Honda CRF450WE e KTM 450SXF fossero forti, perché erano già forti e avevano solo bisogno di guadagnare 1.5 cavalli rispetto ai loro fratelli di scorta per urtare contro 60 cavalli.

Il passaggio da Showa a Kayaba è stato un grande vantaggio perché ha messo nuovi occhi sul problema della morbidezza delle forcelle KX450.

Q: COME FUNZIONA IN PISTA LA KAWASAKI KX2022 DEL 450?

A: Una volta che il MXA i collaudatori hanno visto le classifiche al banco prova, sono rimasti sbalorditi, perché la loro ultima esperienza con una bici di produzione da 60 cavalli è stata la Honda CRF2019 del 450. Il suo colpo brutale e il suo duro tiro hanno sopraffatto il rigido telaio Honda per creare una corsa molto spaventosa sul terreno accidentato. Entro il 2021, la Honda aveva eliminato un paio di pony dalla potenza massima e ha optato per uno stile di potenza ampio e gestibile invece di cercare di vincere il trofeo King of Horsepower. 

I collaudatori hanno ricordi come elefanti e quella Honda 60 da 2019 cavalli è stata depositata nella parte "cattiva memoria" del cervello dei nostri collaudatori. Volevano tutti tornare in pista con la KX450SR per vedere se avesse le maniere malvagie della Honda 2019. Sono stati felici di riferire che la powerband KX450SR era vivace, costante e non conflittuale. Ha fornito una buona diffusione del potere che era sempre giusta per qualunque situazione fosse a portata di mano.

Adoriamo questo motore, ma non possiamo fare a meno di chiederci perché Kawasaki non abbia rimappato la ECU, realizzato una versione di produzione del tubo Pro Circuit e fatto funzionare un Dremel attraverso la porta di aspirazione della KX450 di serie quattro anni fa. 

Lo scarico Pro Circuit Ti-6 ha contribuito ad aumentare la potenza nei punti giusti.

Q: COME FUNZIONA LA SOSPENSIONE KAYABA 2022? 

A: Kayaba ha avuto il fortunato incarico di "sparare pesce in un barile" quando ha ottenuto il contratto per sostituire le forcelle Showa da 49 mm che arrivano sulla Kawasaki KX2022 di serie del 450. Sebbene la Kawasaki KX2022 di serie del 450 utilizzi le stesse forcelle a molla elicoidale Showa A-kit da 49 mm che si trovano sulla Honda CRF450 e sulla Suzuki RM-Z450, nessuna delle bici equipaggiate con Showa è impostata correttamente quando si tratta di sospensione anteriore. Sono troppo morbidi. Tutto quello che Kayaba doveva fare era realizzare una forcella con uno smorzamento della compressione più solido e Kayaba sarebbe stato salutato come un salvatore, ed è esattamente quello che ha fatto l'azienda. Non innamorarti troppo del rivestimento DLC sulle gambe della forcella Kayaba. Nel caso non te ne fossi accorto, le forcelle Showa di Kawasaki avevano già questo. Come la maggior parte delle moderne moto da cross, la KX450SR funziona al meglio quando le sospensioni anteriori e posteriori sono bilanciate, il che consente al telaio di essere piatto e livellato, invece di immergersi continuamente.

I nostri collaudatori professionisti pensavano che le forcelle Kayaba potessero essere ulteriormente irrigidite, ma i professionisti non acquistano biciclette di produzione da $ 12,400. Odiamo dirlo, ma il cliente target per una Kawasaki KX2022SR del 450 è un ricco pilota veterinario di 40 anni.

La KX2022 del 450 necessitava di morsetti tripli diversi perché i candelieri della forcella Showa erano più grandi dei tubi Kayaba.

Q: COSA DOVREBBE CAMBIARE KAWASAKI SUL KX450SR?

A: Quando vivi con una KX450 di produzione per un certo periodo di tempo, noti che i difetti che erano sulla KX2019 del 450 sono ancora palesemente in anticipo sulla KX2022 del 450. Gli ingegneri Kawasaki non sanno che il motore si surriscalda facilmente? Corriamo a 2.0 kg/cm2 Tappo radiatore Twin Air Ice Flow. Chiudono un occhio su quanto sia facile frantumare le protezioni della forcella anteriore? Ne abbiamo rotto uno sulla nostra Kawasaki KX450SR nella prima ora di guida. Dobbiamo davvero giocherellare con gli accoppiatori verdi, bianchi e neri quando la competizione consente ai motociclisti di cambiare mappa con la semplice pressione di un pulsante? Che cos'è il rotore posteriore da 250 mm permaloso, sensibile, graffiante e cigolante? Ucciderebbe Kawasaki montare il rotore da 240 mm dal KX250 o il KX450X sul KX450? Quanto tempo dobbiamo aspettare che Kawasaki sostituisca gli inserti di supporto in gomma simili a marshmallow che si attorcigliano anche nel più piccolo incidente? Il KX450SR viene fornito con i supporti per barra PHDS (Progressive Handlebar Damping System) di Xtrig, ma preferiremmo il supporto per barra Xtrig Fix più leggero e inferiore. 

Questo può sembrare un sacco di lamentele, ma non abbiamo finito. Perché Kawasaki non specifica un set di leve della frizione e del freno abbinate per offrire una sensazione tattile molto migliore alle dita del pilota? Devono ormai sapere che l'altezza del pedale del freno posteriore può essere regolata solo verso l'alto, non verso il basso. Ciò non influisce sui ciclisti che usano i pedali dei freni in alto, ma rende difficile per i ciclisti che preferiscono i pedali dei freni bassi. La plastica di serie di Kawasaki è plastica molto fragile. Le ali del radiatore, le targhe anteriori e le protezioni della forcella si rompono. Ordiniamo plastica aftermarket perché è più resistente. 

Il rullo della catena inferiore, quello sotto il telaio che impedisce alla catena di frustare mentre gira fuori dal pignone del contralbero, si autodistrugge rapidamente. Considerando i problemi a lungo termine di Kawasaki con il suo guidacatena posteriore, dovresti ordinare le parti TM Designworks per la tua KX450 il primo giorno. Il bullone di copertura dell'airbox inferiore da 8 mm rimuove molto facilmente le filettature nel telaio ausiliario in alluminio. Kawasaki sa che l'inserto della piastra a T che tiene il parafango posteriore cade a terra ogni volta che si rimuove il bullone del coperchio dell'airbox superiore che funge anche da bullone del sedile sinistro. Eseguiamo piastre a T Bolt MX Hardware perché non cadono. Mentre diversi produttori offrono la messa a punto accessibile tramite Wi-Fi o Bluetooth, Kawasaki vuole $ 700 per il suo strumento di mappatura della calibrazione.

Le forcelle Kayaba, la ECU rimappata, lo scarico Pro Circuit e la porta di aspirazione ripulita trasformano la KX450SR in un'ottima bici, ma gli antichi difetti Kawasaki la trattengono.

Q: CHE COSA ABBIAMO ODIATO?

A: La lista dell'odio:

(1) Funzione. Odiamo che Kawasaki voglia che spendiamo $ 2800 in più rispetto al costo della KX2022 di serie del 450 per lo Special Racer, ma non abbiamo impiegato tempo per correggere i difetti più evidenti, come il rullo catena che esplode, le protezioni della forcella che si scheggiano, i bulloni spellati e il basso tappo del radiatore di resistenza. Invece, sono semplicemente andati a comprare pezzi luccicanti.

Q: CHE COSA ABBIAMO PIACIUTO?

A: La lista dei Mi piace:

(1) Potenza. Adoro quella fascia di potenza. Ci ricorda i giorni in cui Kawasaki era il re della potenza.

(2) Seguaci delle dita. La KTM è stata la prima moto da cross a venire con finger-follower (piccole leve che attivano le valvole anziché bilancieri o benne) oltre 10 anni fa. La Honda ha seguito l'esempio nel 2017 e la Kawasaki KX450 si è unita alla festa nel 2019.

(3) Cuscinetti a strisciamento. Kawasaki ha seguito l'esempio di KTM quando è passata ai cuscinetti a strisciamento, che sono essenzialmente boccole rivestite con un materiale antifrizione. Offrono più superficie per zona di contatto, maggiore durata alla fatica, assenza di brinnelatura e parti mobili, perfette per l'uso con biella.

(4) Frizione. Sebbene la nuova frizione non sia perfetta, è molto meglio di quella che avevano prima; anche questo è stato preso in prestito da KTM.

(5) Gestione. Grazie alle forcelle Kayaba, la KX450SR è diventata un dolce tornio.

(6) Peso. La Kawasaki KX2022 del 450 è la seconda moto da cross più leggera di fabbricazione giapponese sul pavimento dello showroom a 234 libbre e la KX450SR è più leggera di 1/2 libbra. Ciò rende le due KX450 la quinta e la sesta bici più leggera dopo GasGas MC 450F, KTM 450SXF, Husqvarna FC450 e Honda CRF450.

Q: COSA PENSIAMO DAVVERO?

A: Se la KX450SR fosse stata nella 2022 Motocross Shootout del 450, avrebbe avuto buone possibilità di vincere, ma solo se gli ingegneri Kawasaki avessero previsto un rotore posteriore più piccolo, quadri elettronici contemporanei, maggiore durata, un rullo catena più duraturo , tappo del radiatore ad alta pressione e plastica migliore. 

SPECIFICHE DI INSTALLAZIONE KAWASAKI KX2022SR 450 DI MXA 

Ecco come abbiamo impostato la nostra Kawasaki KX2022SR 450 per le corse. Lo offriamo come guida per aiutarti a trovare il tuo punto debole.

IMPOSTAZIONI DELLA FORCELLA DELLA MOLLA DI SHOWA
Le forcelle Showa KX2022 del 450 erano troppo morbide. Abbiamo dovuto far funzionare una molla a forcella 5.0 con una 5.2 nell'altra gamba o due molle 5.2. Le forcelle Kayaba sulla Kawasaki KX2022SR del 450 hanno avuto un grande vantaggio quando sono state chiamate a fare un turno di servizio sulla KX450SR, ed era che sapevano già dove Showa ha sbagliato. Questi sono i numeri che abbiamo corso sulla Kawasaki KX2022SR del 450 per le corse hardcore:
Indice di rigidezza: 5.1 N / mm
Compressione: 12 clic
Rimbalzo: 12 clic
Altezza della gamba della forcella: 2mm su (0mm)
Note: Se non pensi che la KX450SR stia girando come dovrebbe, fai scorrere le forcelle verso l'alto nei morsetti tripli per caricare più peso sulla ruota anteriore e aumentare l'angolo di sterzo.

IMPOSTAZIONI DI SHOCK SHOWA
Lo shock Kayaba ha funzionato bene fin dal primo giorno. Consigliamo questa configurazione dell'ammortizzatore sulla Kawasaki KX2022SR del 450 (le specifiche di serie sono tra parentesi):
Indice di rigidezza: 54 N / mm
Hi-compressione: 1-1 / 4 risulta
Lo compressione: 18 clic
Rimbalzo: 12 clic
Galoppo di gara: 105mm
Note: Lo shock è stato facile da preparare. L'estremità posteriore ha avuto un minimo sguazzamento e ha funzionato molto bene in frenata su tagli e dossi squadrati. I motociclisti leggeri sotto i 150 libbre potrebbero voler passare alla molla dell'ammortizzatore da 52 N / mm opzionale, mentre i motociclisti più veloci o più pesanti avranno bisogno della molla da 56 N / mm.

 

Ti potrebbe piacere anche