MXA RACE TEST: IL VERO TEST DEL 2021 KTM 250SXF

L'ATTREZZATURA: Maglia: Moose Racing Agroid, Pantaloni: Moose Racing Agroid, Casco: 6D ATR-2, Occhiali: Ethos VIsion Holeshot, Stivali: Sidi Atojo.

D: IN PRIMO LUOGO, LA KTM 2021SXF 250 È MEGLIO DEL MODELLO 2020?

A: Sebbene la KTM 2021SXF del 250 abbia modifiche minime, la moto è stata perfezionata per essere un gradino sopra il modello dell'anno scorso in pista. Per il 2021, KTM ha concentrato la sua attenzione sul perfezionamento dei componenti delle sospensioni con un'enfasi sulle forcelle pneumatiche WP XACT. MXA è felice del rinnovato sforzo di WP per svelare il mistero delle forcelle pneumatiche. I produttori giapponesi hanno rinunciato alle sospensioni pneumatiche a causa del feedback negativo dei clienti e della mancanza di follow-through con lo sviluppo della forcella pneumatica. Le forcelle pneumatiche Showa SFF e Kayaba PSF erano troppo complicate, troppo diverse e troppo immature. WP ha rifiutato di rinunciare ai vantaggi delle sospensioni pneumatiche, che includono un risparmio di peso di 3 libbre, velocità della molla infinitamente regolabili e meno parti.

Ciò che è maturato negli ultimi sei anni è il propulsore della 250SXF. È invecchiato come Ricky Carmichael. Certo, Ricky ha guadagnato più di qualche chilo dopo il suo pensionamento, ma lo faresti anche tu se ti fossi liberato del culo per tutta la vita e ti ritirassi con milioni in banca; tuttavia, anche dal divano, Ricky potrebbe essere ancora lì con i migliori oggi. Il motore della KTM 250SXF non è andato in pensione o non è andato in pensione, ma può facilmente staccarsi dal divano e insegnare alla concorrenza alcuni nuovi trucchi.

D: COSA È AGGIORNATO SUL 2021 KTM 250SXF?

A: L'anno scorso KTM ha massaggiato la 250SXF nel reparto sospensioni e ha offerto una copertura per airbox perforata opzionale per aprire l'airbox restrittivo introdotto nel 2019. Per il 2021, sono state apportate sei modifiche alla 250SXF, di cui la più significativa è la sospensione . 

(1) Forche. Il team di ricerca e sviluppo di KTM ha dedicato la maggior parte del tempo e del budget alle forcelle per il 2021. Come lo sappiamo? (a) Li abbiamo visti tutti l'anno scorso in ogni circuito SoCal girare i clicker e cambiare i componenti giorno dopo giorno. (b) Possiamo sentire la differenza. Le forcelle pneumatiche WP XACT sono state ridisegnate dal basso verso l'alto con l'aggiunta di tacche di bypass dell'olio, quattro fori di bypass nel paraolio, nuova gomma antiurto che sostituisce il cono di fondo precedente, una fessura di spurgo incrociata più lunga, volume aumentato in il lato negativo della cartuccia della forcella, un clicker in estensione regolabile a mano e nuove valvole, incluso l'ingegnoso "spessore del trampolino". Ogni modifica interna è stata progettata per affrontare una specifica lacuna nella sensazione tradizionale delle forcelle pneumatiche. (c) Quello che KTM non ha fatto è stato accorciare le forcelle e l'ammortizzatore come sul suo fratello bianco l'Husky FC250. Poiché le sospensioni accorciate di Husqvarna sono un grande successo per i collaudatori, non vediamo l'ora di vedere cosa farà KTM per il prossimo anno. 

(2) Shock. L'ammortizzatore WP ha un'impostazione rielaborata per abbinarsi alle forcelle pneumatiche XACT. Inoltre, un O-ring in Viton è stato aggiunto dietro la boccola dell'ammortizzatore nella speranza di ridurre lo sbiadimento dell'urto. 

(3) Collegamento. Sono state utilizzate tenute per cuscinetti del leveraggio della SKF a basso attrito. Questo potrebbe non sembrare un cambiamento degno di nota; tuttavia, abbiamo avuto una grande esperienza di test con le nuove tenute SKF. Lavorano. 

(4) Parafango posteriore. KTM ha cambiato il colore del parafango posteriore da bianco ad arancione per il 2021.  

(5) GNL. La grafica è stata leggermente modificata. 

(6) Mappatura. Entrambe le mappe ECU sono state aggiornate per il 2021. KTM chiama ancora la mappa 1 la mappa standard e la mappa 2 la mappa aggressiva, ma credeteci, la mappa 1 è molto più aggressiva della mappa 2.  

La KTM 2021SXF del 250 è una versione migliore e più raffinata del modello 2020.

D: IL MOTORE KTM 2021SXF 250 È ANCORA UNA MINACCIA PER LA COMPETIZIONE?

A: Il vecchio adagio "se qualcosa non è rotto, non aggiustarlo" è stato vero per il 250SXF. La storia della produzione di motociclette ha dimostrato che grandi cambiamenti, anche con buone intenzioni, possono finire male molto rapidamente. Caso in questione, la CRF2009 del 450, la CRF2018 del 250 e la KX2017F del 250. Questi tre modelli sono stati passi indietro che non solo hanno danneggiato la reputazione del marchio, ma hanno portato lo sviluppo di biciclette migliori indietro di quattro anni. 

Comprendiamo che i produttori di motociclette vengono rimproverati quando non apportano grandi cambiamenti, ma realizzarli è un problema. Preferiremmo di gran lunga avere il motore Kawasaki KX22 della vecchia scuola 2016 rispetto a qualsiasi cosa che abbiano prodotto negli ultimi cinque anni, ma quella nave ha navigato nel 250. Il motore KTM 2017SXF non è ancora pronto per navigare verso il tramonto. È ancora forte, ma il suo punto di svolta richiederà presto un nuovissimo motore KTM 250SXF. 

Il propulsore KTM 2021SXF del 250 è andato ben oltre il normale ciclo di produzione dell'azienda austriaca. KTM ha concesso alla competizione sei anni per eguagliare la fascia di potenza totale della 250SXF, ma Honda, Yamaha, Suzuki e Kawasaki non ne hanno approfittato. 

KTM non sta riposando sugli allori. Il marchio è solo intelligente. Costa milioni di dollari per costruire un motore completamente nuovo. KTM vuole spremere fino all'ultima goccia dal potente propulsore 250SXF, fino a quando un altro produttore non li supera o fino a quando il nuovo motore KTM sui tavoli da disegno è cinque anni avanti rispetto alla concorrenza, come lo era l'attuale. KTM non deve preoccuparsi per il 2021; ha l'unico powerband che ha tutto. 

È vero che il motore 250SXF non ha ottenuto tanti riconoscimenti nel 2021 come cinque anni fa, ma non è necessario perché regna ancora come il re della potenza complessiva. Si potrebbe pensare che la Yamaha sia l'erede apparente al trono della classe 250. È vero che la YZ2021F del 250 fa saltare le porte della 250SXF allo schiocco dell'acceleratore, ma quando colpisce la parte superiore della gamma media, la KTM dice ciao-ciao. Paradossalmente, il KX250 potrebbe essere il re della potenza massima, ma non può togliersi di mezzo quando provi a farlo uscire da una curva stretta. La KTM 2021SXF del 250 è l'unico motore che offre un fondo potente, una gamma media forte e un'incredibile gamma alta. Questo stile di powerband si adatta a qualsiasi ciclista. Se ti piace cambiare marcia e accelerare l'acceleratore, nessun problema, vai con un rapporto più basso. Se ti piace il divertimento strabiliante e ad alto numero di giri, lascia il cambio e tieniti forte. 

I propulsori YZ250F e KX250 sono più entusiasmanti in pista; tuttavia, questa è un'illusione. Non stiamo cercando di togliere nulla alla YZ250F e alla KX250; sono i migliori motori dietro al trio austriaco (KTM, Husky e GasGas), ma l'entusiasmo di entrambe le fasce di potenza KX e YZ è dovuta alla mancanza di potenza in altre aree delle loro curve. Sì, la YZ250F colpisce duramente in basso, ma se non lo facesse, funzionerebbe come un fermaporta. Sì, il KX250 gira sulla luna, ma se l'Apollo 11 fosse sceso dalla rampa di lancio con la stessa lentezza con cui il KX250 esce da un angolo, non sarebbe mai arrivato sulla luna. La KTM 2021SXF del 250 non ha cali lungo la sua curva di potenza e la potenza è molto lineare. Questa curva lineare consente alla potenza di svilupparsi progressivamente, il che si traduce in una spinta più ampia, più lunga e più utilizzabile. A differenza della YZ250F e della KX250, la KTM 250SXF tira dal basso verso l'alto. Se ci fossero le Olimpiadi motociclistiche, la YZ250F vincerebbe la medaglia d'oro nel salto con l'asta e la KX250 vincerebbe l'oro nel salto in lungo, ma la KTM 2021SXF 250 vincerebbe il Decathlon olimpico per le migliori prestazioni a tutto tondo.  

Se vuoi una bici pronta per le gare, la 250SXF è la tua bici preferita.

D: COSA PENSavamo degli ingranaggi?

A: La cosa divertente è che ogni anno il file MXA i collaudatori sembrano avere rapporti diversi anche se il motore è rimasto lo stesso. Ciò che è cambiato sono l'airbox e le mappe. Nel 2019, KTM ha introdotto un airbox più piccolo che era più restrittivo, insieme a mappe morbide. È stato un doppio colpo per la 250SXF, poiché questi cambiamenti hanno quasi fatto cadere la 250SXF dal suo cavallo alto. La YZ250F era alle calcagna perché la fascia di potenza KTM era morbida e non aveva alcuna eccitazione. 

Nel 2020, KTM ha introdotto un airbox ventilato opzionale che ha permesso al motore di respirare, che a sua volta ha prodotto più potenza e ha animato il motore.  

Per il 2021, la KTM 250SXF arriva ancora con l'airbox ventilato (che consigliamo se si vuole il massimo dal motore), ma ha anche una mappatura migliorata. La nuova mappatura fa muovere la moto più velocemente fuori dal cancello e percorre più velocemente la gamma di giri. Allora cosa c'entra tutto questo con il cambio? Qualunque cosa. Ottenendo più scatto dal motore, grazie all'airbox e alla mappatura, la KTM 250SXF gira attraverso i medi più velocemente e arriva al top in meno tempo con il cambio di serie. 

La cosa grandiosa è che se vuoi che la 250SXF tira più forte in modo che sembri più una YZ250F sul fondo, sali di un dente o due nella parte posteriore. Non toglierà nulla al motore KTM. Questo è il motore più versatile sul pavimento dello showroom. Potrebbe invecchiare, ma sta ancora migliorando.

Il motore può avere sei anni, ma offre comunque la migliore fascia di potenza complessiva.

D: CI PIACE LA SOSPENSIONE KTM 2021 TANTO QUANTO LA SOSPENSIONE HUSQVARNA 2021? 

A: Sì e no. Questo enigma è causato dal fatto che sia il 250SXF che l'FC250 hanno valvole identiche. La differenza è che gli steli della forcella e le aste delle cartucce dell'Husky FC250 sono più corti di 10 mm. Anche la parte posteriore dell'Husqvarna è significativamente più bassa, poiché Husky ha allungato la testa di tenuta sull'albero dell'ammortizzatore, ha aumentato la lunghezza delle aste di trazione a velocità crescente e ha progettato una manovella a campana completamente nuova per mantenere la stessa curva di velocità crescente della KTM 250SXF , che non ottiene nessuna di quelle altre modifiche Husqvarna.   

Detto questo, ogni MXA Il collaudatore ha scelto la sospensione Husqvarna FC250 rispetto alla KTM 250SXF. Ciò fa sorgere la domanda sul perché alcune differenze matematiche nella corsa della forcella e dell'ammortizzatore, in particolare quelle che riducono la corsa ad entrambe le estremità dell'Husky, si traducono in miglioramenti così evidenti per l'FC250. In teoria, avere una corsa minore dovrebbe significare che la curva inizierebbe prima e aumenterebbe più velocemente.   

Abbiamo anche provato a replicare la sensazione FC250 sulla nostra KTM 250SXF facendo scorrere le forcelle sui morsetti fino alla quarta linea e abbassando l'abbassamento a 107 mm invece di 105 mm. L'esperimento ha avuto un discreto successo. Siamo stati in grado di ottenere quasi la stessa azione morbida ma decisa dell'FC250 fuori dalle forcelle KTM, ma l'ammortizzatore era troppo basso nella corsa, rimbalzava più lentamente e aveva una propensione al fondo con questo abbassamento. Abbiamo irrigidito l'ammortizzatore di 10 clic e ruotato completamente il clicker di rimbalzo. Ciò ha aiutato, ma non siamo riusciti a replicare completamente la sensazione superiore dell'FC250. 

Non stiamo dicendo che la sospensione della KTM 2021SXF 250 sia cattiva; siamo rimasti semplicemente sorpresi dal fatto che i componenti dell'FC250 fossero molto migliori. L'unico inconveniente della sospensione Husqvarna FC250 era che l'ammortizzatore posteriore si sarebbe rotolato di più sotto un carico rispetto all'ammortizzatore posteriore della 250SXF. 

Se il dipartimento di ingegneria di KTM ci chiedesse se dovrebbero apportare le stesse modifiche alla loro sospensione 2022 che Husqvarna ha fatto nel 2021, diremmo: "Sì". La sospensione Husky 2021 consente all'FC250 di gestire meglio, girare meglio, rimanere più in alto nella corsa ed eliminare i punti difficili. Permette ai corridori bassi di toccare il suolo e si sente più forte. KTM sarebbe pazzo a non prendere in prestito qualcosa da Husqvarna per cambiare.


Le forcelle pneumatiche WP XACT sono qualcosa di cui vantarsi.

D: COSA CI PIACE?

A: La lista dei Mi piace:

(1) Peso. La KTM 2021SXF del 250 è la 250 a quattro tempi più leggera della sua categoria, con un peso di 218 libbre. È 10 libbre più leggero di un CRF250.

(2) Freni. I freni Brembo della KTM sono molto più avanti del resto della classe. 

(3) Filtro dell'aria. L'airbox senza attrezzi rende la sostituzione di un filtro dell'aria semplice e facile. 

(4) Frizione idraulica. Una frizione a prova di proiettile autoregolante è una cosa in meno a cui devi pensare. Durerà il doppio delle frizioni rosse, verdi, blu o gialle. 

(5) Potenza. Il 250SXF offre la fascia di potenza più completa della categoria. 

(6) Ergonomia. Questa è una bici facile su cui sentirsi a proprio agio. 

(7) Sospensione. Le forcelle pneumatiche XACT sono migliori della maggior parte delle forcelle con molla elicoidale sul mercato. 

(8) Airbox ventilato. Il coperchio dell'airbox ventilato opzionale è alimentato gratuitamente. 

(9) Mappe. KTM potrebbe aver etichettato erroneamente le mappe. In ogni caso, la mappa 1 è le ginocchia dell'ape. La mappa aggressiva 2 è più mite che selvaggia. 

Puoi ingranare la bici più in basso o più in alto senza togliere molto al carattere di potenza.

D: CHE COSA ABBIAMO ODIATO?

A: La lista dell'odio:

(1) Pignone. Guarda i bulloni del pignone. Si sciolgono. 

(2) Raggi. I raggi si staccano ancora. I raggi vicino al blocco del cerchio sono il problema. Se sono allentati, è ora di estrarre la chiave per raggi.  

(3) Viti di spurgo. Cambiamo le viti di spurgo della forcella da Torx a Phillips.  

(4) Anello di precarico. L'anello di precarico prende una botta.

(5) Regolatore forche. Il regolatore del clicker sottile e corto fa male alle dita dopo pochi clic. Ci piace il clicker di rimbalzo azionato manualmente nella parte inferiore delle forcelle, ma non è ancora a misura di dito. 

D: COSA PENSIAMO DAVVERO?

A: La KTM 250SXF ha vinto il MXA 250 sparatorie per due anni consecutivi. L'unico motivo per cui non ha vinto prima di allora è stato a causa delle sue disgraziate forcelle 4CS, della cattiva mappatura e dell'airbox chiuso. KTM regna ancora come il re della classe 250, e lo ha fatto con la stessa centrale elettrica di base. Non è un segreto che la metà dei produttori di Big Four abbia cercato di replicare il design ad alti regimi del motore KTM prendendo in prestito dal playbook di KTM, ma non riescono a trovare la ricetta per il successo giusta. Forse è perché Kawasaki e Honda stanno solo aggiungendo parti prese in prestito in modo frammentario. Non puoi fare l'anatra alla pechinese a l'Orange senza una julienne di scorza d'arancia fresca. 

La KTM 2021SXF del 250 è leggera, agile, veloce e (cosa che pensavamo non avremmo mai detto) ben sospesa. Si accende un centesimo e rimane stabile a velocità. Possiamo andare avanti e avanti su ciò che è buono della 250SXF, come i suoi fantastici freni Brembo, la frizione idraulica, l'airbox senza attrezzi e il peso leggero leader della categoria, ma pensiamo che tu abbia capito il punto.

SPECIFICHE DI IMPOSTAZIONE MXA'S 2021 KTM 250SXF 

È così che abbiamo installato la nostra KTM 2021SXF 250 per le corse. Lo offriamo come guida per aiutarti a trovare il tuo punto debole.

IMPOSTAZIONI FORCELLA XACT 48MM
L'impostazione della forcella pneumatica di serie KTM è 152 psi o 10.5 bar, ovvero 4 psi inferiore rispetto al 2020 e 5 psi in più rispetto al 2019. La pressione di serie ha funzionato bene per la maggior parte dei nostri tester su piste più fluide. I tester più veloci si sono lamentati del fatto che le forcelle si stavano abbassando troppo nella loro corsa e talvolta toccavano il fondo. Questi ciclisti sono saliti di qualche psi per fermare il fondo e hanno regolato il clicker di compressione per sentire. Coloro che aumentavano la pressione tendevano ad uscire dalla compressione di pochi clic. Per le gare hardcore, consigliamo questa configurazione della forcella per un pilota medio sulla KTM 2021SXF del 250 (le specifiche di serie sono tra parentesi):
Pressione dell'aria: 152 psi
Compressione: 10 clic (15 clic)
Rimbalzo: 15 clic
Altezza della gamba della forcella: Terza riga
Note: Se sei lento, leggero o vecchio, non aver paura di sperimentare la pressione dell'aria. Abbiamo test riders che corrono fino a 138 psi e, al contrario, abbiamo test riders che corrono a 160 psi. Ricordarsi di controllare la pressione dell'aria desiderata ogni volta che si pedala. Suggeriamo anche di spurgare quelle fastidiose viti ad aria dopo ogni intervallo di guida. Possono accumulare aria velocemente e influire negativamente sulla tua corsa. 

IMPOSTAZIONI SHOCK WP
Nel complesso, questo è un buon shock. Sebbene apportiamo regolazioni del clicker, raramente ci allontaniamo dallo stock di 15 clic in compressione. L'ammortizzatore può essere attivato con poche modifiche al clicker. Come regola generale, la maggior parte MXA i collaudatori lasciano la compressione a bassa velocità sull'impostazione di serie e si concentrano sul selettore ad alta velocità per apportare le modifiche. Per le gare hardcore, consigliamo questa configurazione dell'ammortizzatore per la KTM 2021SXF del 250 (le specifiche di serie sono tra parentesi):
Indice di rigidezza: 45 N / mm
Galoppo di gara: 105mm
Hi-compressione: 2 risulta
Lo compressione: 15 clic
Rimbalzo: 15 clic
Note: Ad alcuni tester piace l'abbassamento di 107 mm con le forcelle scese sulla quarta linea. Questo porta l'intera bici verso il basso.

Ti potrebbe piacere anche