MXA RACE TEST: LA VERA PROVA DELLA SUZUKI RM-Z2021 450

L'EQUIPAGGIAMENTO: Maglia: Fly Racing Kinetic K121, Pantaloni: Fly Racing Kinetic K121, Casco: Fly Racing F2, Occhiali: Fly Racing Zone Pro, Stivali: Sidi Crossfire 3SR.

D: PRIMA E PRIMA, LA SUZUKI RM-Z2021 450 È MIGLIORE DELLA RM-Z2020 450?

A: No. Ma solo perché tu lo sappia, l'attuale pacchetto RM-Z450 è stato introdotto per la prima volta nel 2018, ha ricevuto un aggiornamento minore della molla dell'ammortizzatore nel 2019 (da una molla da 56 N/mm a una molla da 54 N/mm) e non è stato aggiornato, salvo per piccole modifiche estetiche, nel 2020 e nel 2021. Sfortunatamente per Suzuki, i consumatori americani hanno la falsa impressione che l'RM-Z450 non sia stato aggiornato in 20 anni. Quello che Suzuki ha qui è una "mancata comunicazione". Tuttavia, la Suzuki RM-Z2022 del 450 non cambierà, nemmeno la grafica.

D: QUALI FORZE STANNO GUIDANDO SUZUKI A ESCLUDERE GLI AGGIORNAMENTI SULL'RM-Z450?

A:  Cosa dovrebbe fare la Suzuki per cambiare le sue sorti nella classe 450? 

(1) La prima cosa che Suzuki dovrebbe fare è fermare "l'effetto valanga?" Ancora più importante, Suzuki deve vendere molte più RM-Z450 di quanto non facciano attualmente. Quando un modello non si vende bene, il pianificatore del prodotto aziendale ordina meno unità per l'anno successivo. E quando una bici non vende bene anno dopo anno, in parte perché il pubblico degli acquirenti non l'abbraccia e i numeri di produzione non supportano la spesa in ricerca e sviluppo su di essa, scivola verso il basso nell'elenco dei "prodotti caldi" del produttore.

(2) L'arresto dell'effetto valanga ha richiesto tradizionalmente una macchina completamente nuova. Quattro anni fa, Suzuki ha aggiornato l'RM-Z450, ma si è concentrata sulle cose che al consumatore non interessavano e ha ignorato i cambiamenti che desideravano effettivamente. In breve, Suzuki ha apportato modifiche al telaio che facevano male piuttosto che aiutare e non hanno fatto nulla al propulsore che aveva un disperato bisogno di aggiornamento. Il paradosso è che Suzuki ha avuto più tempo per pensare a cosa avrebbe fatto rispetto a quasi tutti i produttori di moto da cross nella storia‚ e quello che hanno fatto non è valsa la pena aspettare.

(3) Quello che Suzuki aveva disperatamente bisogno di fare era perdere almeno 10 libbre, aggiungere l'avviamento elettrico, sbarazzarsi dello strano shock BFRC, progettare un motore completamente nuovo (non solo perché il motore attuale è il più lento della classe, ma perché questo propulsore ha perso fiducia), costruisci una frizione che massimizza la potenza (invece dello slittamento) e trova ingegneri e collaudatori che danno la priorità all'equilibrio rispetto alle correzioni parziali.

(4) Gli ingegneri di Suzuki avrebbero dovuto concentrare tutta la loro attenzione sul motore RM-Z450. Dopotutto, non ha visto un importante aggiornamento in otto anni. Perché non l'hanno fatto? Perché un motore da 60 cavalli completamente nuovo, finger-follower, richiederebbe la riprogettazione di quasi tutti i componenti, soprattutto considerando che il motore è il posto più probabile per perdere peso. Un motore completamente nuovo, leggero, ad alta potenza e con avviamento elettrico potrebbe costare fino a $ 10 milioni in spese di fusione, ingegneria e collaudo.

(5) I dati di vendita dell'RM-Z450 non supportano, almeno da un punto di vista del marketing, spendere così tanti soldi in ricerca e sviluppo su una moto che costituisce una percentuale minuscola dei profitti di Suzuki. E dato che Suzuki ha passato la maggior parte dell'ultimo decennio a guardare la concorrenza allontanarsi con le nuove tecnologie, il compito di tenere il passo con i Jones (o in questo caso i Pierer) è diventato più difficile.

(6) Non è che Suzuki non abbia gli ingegneri, il know-how o la capacità per costruire una RM-Z450 da record mondiale; è che Suzuki ha delle moto da cross bruciate per perseguire altri interessi.I collaudatori MXA apprezzano il profilo di potenza dell'RM-Z450, ma richiede una mentalità diversa per correre contro la concorrenza più forte e con più giri.

D: COME FUNZIONA LA SUZUKI RM-Z2021 450 IN PISTA?

A: ponte MXA collaudatori come la fascia di potenza 2021 Suzuki RM-Z450. Per il principiante medio, il veterinario o il pilota professionista, la potenza dell'RM-Z450 esistente si trova nel punto perfetto sulla curva del numero di giri per portare a termine il lavoro; tuttavia, per i piloti più seri, la 2021 RM-Z450 rinuncia a troppa potenza. Se sei un aspirante professionista o un revver ad alto numero di giri, non ti piacerà il powerband RM-Z450. La competizione eroga almeno 58 cavalli in assetto di serie, mentre i 450 cavalli della RM-Z54.42 sono molto indietro rispetto alla curva. Quella mancanza di 4 cavalli sarà un ostacolo su una partenza lunga, ripide salite, sabbia profonda o una corsa di resistenza da un angolo all'altro.

Inoltre, non puoi far girare la Suzuki RM-Z450 perché non vuole essere strizzata. A 11,000 giri/min, la Suzuki RM-Z2021 450 produce 7.69 cavalli in meno rispetto alla YZ2021F 450. La potenza di picco di 450 cavalli dell'RM-Z54.39 è a 8800 giri/min. Gli 8800 giri/min dell'RM-Z sono molto bassi sulla banda di potenza rispetto ai 450 cavalli della YZ58.56F a 9700 giri/min. Dopo 8800 giri la Suzuki è morta in acqua. L'RM-Z450 aumenta la potenza fino a 8700 giri/min, e da lì è tutto in discesa. Girerà a 11,000 giri/min, ma gli ultimi 2200 giri/min non sono altro che rumore.

Non è nostra intenzione far sembrare il motore 2021 Suzuki RM-Z450 una causa persa, perché quando viene spostato a breve, tenuto nella carne della fascia di potenza e usato correttamente, ha una fascia di potenza da 450 cc molto utilizzabile, piacevole ed efficace. È vivace sul fondo e più forte da 7000 a 8700 giri/min (dove viene generata l'accelerazione). 

Un motore leggero da 58 cavalli con avviamento elettrico costerà a Suzuki circa 10 milioni di dollari in costi di ricerca e sviluppo in futuro.

D: CHE COSA HA FATTO MXA AI TEST RIDER PIACCIONO LA RM-Z2021 450?

A: Vivere con la Suzuki RM-Z2021 450 significa che devi lavorare con ciò che ti dà, aggiustare ciò che è rotto e spendere i tuoi magri soldi per portarlo dove vuoi. Ecco cosa ci è piaciuto.

Fascia di potenza. Ogni ciclista amante della prova ha adorato la powerband perché, nel mezzo di una lunga moto, quando i dossi e i salti stanno lavorando sul tuo corpo, il fondo pulito e la bella gamma media sono adatti al ciclista.  

Accordabilità. Il 2021 RM-Z viene fornito con tre mappe plug-in: stock (nero), aggressivo (bianco) e morbido (grigio). La maggior parte dei collaudatori ha preferito il plug-in di serie per le corse generali.  La novità per il 2021 è che Suzuki ha aderito allo "Smart Phone Tuning Club" con la sua app MX-Tuner 2.0 sviluppata da GET per telefoni Apple e Android. L'app viene fornita con quattro mappe pre-programmate (aggressive, smooth, rich e lean) e puoi creare le tue mappe personalizzate modificando i numeri nelle 36 caselle disponibili. Devi collegare il connettore MX-Tuner 2.0 al cavo dati di RM-Z per caricare le mappe selezionate o personalizzate in uno dei tre accoppiatori Suzuki. Ma devi anche collegare una batteria da 12 volt separata al connettore della batteria dell'RM-Z450 per fornire alimentazione (e devi collegare la batteria ogni volta che vuoi scaricare una nuova mappa). L'intero sistema è molto più difficile da usare del necessario.

In curva. Non arriveremmo al punto di dire che la 2021 RM-Z450 è più la bici "migliore di svolta". Suzuki ha avuto una lunga corsa al vertice di questa categoria, ma la maggior parte dei suoi concorrenti ha raggiunto o superato Suzuki. In effetti, il nuovo telaio non è così bravo in curva come il precedente telaio del 2017.

Ergo. La carrozzeria è più stretta. La curva della barra è comoda e tutto cade facilmente a portata di mano. Può suonare bene, ma la configurazione del telaio puzzolente toglie tutte le cose buone, motivo per cui fissare l'equilibrio del telaio dovrebbe essere la tua prima priorità.

Prezzo. il 2021 MXA 450 Husqvarna FC450, vincitore della sparatoria, viene venduto al dettaglio per $ 10,299. In confronto, la Suzuki RM-Z2021 del 450 viene venduta al dettaglio per $ 8499. Questa è una differenza di 1800 dollari. Anche i tre successivi 450 con il prezzo più basso (Yamaha, GasGas e Kawasaki) sono $ 900 rispetto al prezzo consigliato dell'RM-Z450. La Suzuki 2021 è un vero affare.

D: CHE COSA HA FATTO MXA I TEST RIDER ODIANO LA RM-Z2021 450?

A: MXAIl compito di ogni macchina è quello di valutare a fondo ogni macchina quanto basta per separare il grano dalla pula. Ecco un elenco della pula dell'RM-Z450.

(1) Peso. Con 241 libbre senza carburante, l'RM-Z450 è la bici più pesante in pista. 

(2) Avvio. Non tutte le bici prodotte devono essere dotate di avviamento elettrico, ma se dovessimo scegliere una bici che ne avesse bisogno più di ogni altra, sarebbe la Suzuki RM-Z450. Perché? Perché la sua leva di avviamento è così alta sulle valigie che i ciclisti bassi, i ciclisti con le ginocchia in cattive condizioni e i ciclisti deboli non possono ottenere un calcio completo.

(3) Frizione. Nessuna delle frizioni giapponesi è buona come la rondella Belleville, il cestello in acciaio, le frizioni idrauliche su KTM, Husqvarna e GasGas. E, se dovessimo classificare le quattro frizioni giapponesi, la frizione di Suzuki sarebbe l'ultima. Se non puoi permetterti una frizione Hinson o Rekluse per la tua RM-Z450, investi in molle frizione più rigide. 

(4) Gestione. Potresti pensare che la bici che gira meglio sarebbe considerata la bici più maneggevole in pista. Non così! L'RM-Z450 dà il meglio di sé in fase di entrata, ma soffre di gravi problemi di instabilità in velocità, che non si limitano solo allo scuotimento della testa.

(5) Valore di rivendita. Il basso prezzo consigliato e la volontà dei concessionari Suzuki di guidare e trattare sul prezzo fuori porta uccide il valore di rivendita delle RM-Z450 usate.

L'innovativo ma inefficace shock BFRC ha bisogno di aiuto. Inviarlo per una ri-valvola è il primo passo.

D: COME HA FATTO? MXA MIGLIORARE IL 2021 RM-Z450?

A: (1) Tappo del radiatore ad alta pressione. Il calcio 1.1 kg / cm2 Il tappo del radiatore RM-Z450 ha permesso ai livelli del liquido di raffreddamento della nostra RM-Z450 di scendere durante le lunghe moto. Twin Air e CV4 offrono 1.8 kg/cm2 e 2.0 kg / cm2 tappi del radiatore (anche il tappo 1.6 di un KX65 è migliore del tappo RM-Z di serie). Aumentando la pressione nei radiatori, il punto di ebollizione viene aumentato per mantenere il liquido di raffreddamento nei radiatori.

(2) Molle frizione per impieghi gravosi. Hinson e Pro Circuit realizzano kit di molle frizione più rigidi per l'RM-Z450. Le molle più pesanti migliorano la sensazione della frizione, aumentano la presa in accelerazione e durano più a lungo dei dischi della frizione di serie. Non eseguiamo sempre tutte le molle della frizione per impieghi gravosi; a volte troviamo che tre molle rigide possono mettere a punto la sensazione alla leva.

(3) Trespolo frizione Works Connection Elite. Con le molle della frizione più rigide installate, la trazione della frizione era più dura di quella di serie. Per ovviare a questo problema, abbiamo sostituito il trespolo della frizione Suzuki di serie con un gruppo trespolo della frizione Works Connection Elite. Con tre perni di cuscinetti sigillati e un migliore rapporto di leva, la finestra di innesto della frizione Works Connection è stata aumentata. Se hai i soldi, una frizione Hinson o Rekluse è la soluzione migliore.

(4) Supporti motore FCP. Le caratteristiche di svolta dell'RM-Z450 non sono seconde a nessuno. La stabilità in linea retta, d'altra parte, ispira meno fiducia. A velocità su terreni accidentati, la 2021 RM-Z450 può essere spaventosa. Anche se colpisci la stessa linea giro dopo giro, il telaio eccessivamente rigido farà qualcosa di diverso ogni volta. Abbiamo utilizzato supporti per la testa e supporti motore FCP per consentire una maggiore flessibilità e creare una corsa più tollerante.

(5) Sistema di scarico aftermarket. Il motore Suzuki RM-Z450 non ha visto un aggiornamento importante dal 2014. Nel lontano 2013, Suzuki ha fornito allo stesso propulsore di base un pistone più leggero del 13%, uno spinotto del pistone rivestito in DLC, una camma più alta di 0.4 mm, tre cani ingranaggi, più potenza del magnete, una marmitta ridisegnata e una cuffia dell'aria allargata. Negli ultimi otto anni, gli unici aggiornamenti sono stati il ​​lancio e il controllo della trazione nel 2016. A causa della mancanza di ingegno da parte dei progettisti di motori Suzuki, i produttori di tubi di scarico aftermarket sono stati in grado di mettere a punto i loro tubi Suzuki all'ennesima potenza. Che si tratti di Pro Circuit, FMF, HGS, Akrapovic o DR.D, tutti possono sollevare la potenza dell'RM-Z450 dalla stasi.

(6) Ingranaggi. Sostituiamo l'ingranaggio di serie 13/50 per pignoni 13/51. Questo ci consente di usare la terza marcia prima e ottenere più spinta nelle curve strette per compensare il buco di 4 cavalli in cui ci ha messo Suzuki.

(7) Guida catena TM Designworks. Il guidacatena di serie RM-Z450 si consuma incredibilmente velocemente e non solo mangerà il tampone in gomma ma anche la gabbia metallica. Ci fidiamo della guida catena TM Designworks Factory Edition #1. Il suo corpo solido è realizzato con plastica "Return Memory" che ritorna nella sua posizione originale dopo essere stata trascinata attraverso i solchi. Dura quasi all'infinito.

(8) Collegamento di shock. Abbiamo utilizzato un collegamento dell'ammortizzatore Pro Circuit più lungo rispetto al collegamento di serie da 135 mm. Il collegamento più lungo ha abbassato la parte posteriore della Suzuki e irrigidito la parte iniziale della corsa dell'ammortizzatore, il che ci ha permesso di avere più opzioni in compressione, impostazioni di estensione, altezza della forcella e angolo di sterzo.

(9) Ekolu shock. Il progetto MXA Wrecking crew non è un fan dello shock Showa BFRC di serie. È unico per gli ammortizzatori da motocross in quanto non ama gli urti. In preda alla disperazione, abbiamo montato le forcelle specifiche Suzuki di WP e l'ammortizzatore Trax sul nostro RM-Z450. La sospensione WP è stata una rivelazione sulla Suzuki; tuttavia, il cartellino del prezzo era fuori dalla fascia di prezzo della maggior parte dei motociclisti. Sentivamo di poterlo ottenere chiedendo a Brian Medeiros di Ekolu Suspension di rielaborare il nostro ammortizzatore BFRC di serie. Abbiamo scelto Ekolu, perché l'anno scorso ci hanno costruito un ammortizzatore ibrido RM-Z450 utilizzando un corpo dell'ammortizzatore KTM 2015SXF del 450 combinato con un albero dell'ammortizzatore Showa A-Kit da 2017 mm del 18 (accorciato di 2 mm per abbassare la parte posteriore) e rivalutato l'ammortizzatore per funzionare molto meglio. Brian ha preso ciò che ha imparato sul suo ammortizzatore ibrido e lo ha applicato all'ammortizzatore BFRC RM-Z450 di serie, ed è quello che stiamo eseguendo nel 2021. Puoi raggiungere Brian al numero (951) 459-7993. L'ammortizzatore BFRC modificato era meglio bilanciato, accovacciato all'ingresso della curva, migliorata la trazione della ruota posteriore e non usciva quando si piegava in una curva accidentata. 

D: COME SI GESTISCE LA SUZUKI RM-Z2021 450?

A: L'intero telaio è sbilanciato. MXAL'obiettivo della Suzuki RM-Z2021 del 450 era abbassare il retrotreno e alzare l'anteriore. Ciò spingerebbe fuori l'angolo della testa per rallentare l'input dello sterzo. Un ulteriore vantaggio di un angolo di sterzo più rilassato è che il 2021 RM-Z450 non scuote la testa tanto. Abbiamo impostato l'abbassamento della corsa tra 105 mm e 110 mm e abbiamo fatto scivolare le forcelle nelle piastre di fissaggio. Quanto in basso? Il colore sarebbe più o meno giusto. Saprai quando e dove fermarti perché il telaio sarà più piatto fino all'orizzonte. L'avantreno non sembrerà troppo ripido e non correggerai il sovrasterzo con molto controsterzo. 

Per aiutare con questo, abbiamo eseguito un collegamento shock Pro Circuit più lungo. Il collegamento più lungo ha abbassato la parte posteriore della Suzuki e irrigidito la parte iniziale della corsa dell'ammortizzatore, il che ci ha permesso di avere più opzioni in compressione, impostazioni di estensione, altezza della forcella e angolo di sterzo.

In breve, la Suzuki RM-Z450 è raceable, ma il telaio è troppo rigido, troppo alto, troppo puzzolente e troppo ripido.

D: QUANTO SONO BENE LE FORCELLE A MOLLA SHOWA?

A: Sono molto meglio delle forcelle a molla singola SFF di Suzuki dal 2013 al 2015 o delle forcelle pneumatiche Showa SFF-TAC dal 2016 al 2017. Soprattutto, queste forcelle a molla elicoidale possono essere facilmente riparate e sono le stesse forcelle di base della Kawasaki KX450 e Honda CRF450 corrono. Dato che la miseria ama la compagnia, una forchetta che arriva su tre marchi riceverà più attenzione di una forchetta che è proprietaria di un singolo marchio. Ciò significa che il tuo guru delle sospensioni locale avrà abbastanza esperienza con gli Showa da 49 mm per impostarli correttamente.

D: QUANTO È BUONO LO SHOCK POSTERIORE SHOWA BFRC?

A: L'ammortizzatore posteriore Showa BFRC è stato uno shock molto creativo quando è stato introdotto nel 2018. A differenza di un ammortizzatore convenzionale, l'ammortizzatore Showa BFRC pompa l'olio dell'ammortizzatore fino alla parte superiore dell'ammortizzatore per essere spinto attraverso il gruppo valvole anziché il gruppo valvole essere immerso in una pozza d'olio nel corpo dell'ammortizzatore. È un'idea unica basata su un design Ohlins. Showa afferma che il suo shock BFRC non ha nulla in comune con lo shock Ohlins, e questo è vero, perché lo shock Ohlins funziona.

Sul tavolo da disegno, l'ammortizzatore BFRC sembrava un vincitore, ma in pista si muove troppo liberamente. La sensazione di libertà produce caratteristiche di carico diverse da quelle a cui sono abituati i piloti di motocross. Ogni MXA il collaudatore ha riferito che lo shock del 2020-2021 è stato migliore di quello del 2018-2019, ma che non gli piaceva seguire un terreno accidentato. È fantastico finché non vede mai un urto. Pensiamo che l'ammortizzatore BFRC sarebbe fantastico su una Suzuki Hayabusa.

Suzuki condivide la sua forcella Showa di base da 49 mm sia con la Kawasaki KX450 che con la Honda CRF450, ma nessuna delle tre forcelle ha ricevuto aggiornamenti per il 2021.

D: LA SUZUKI RM-Z2021 450 È LA MIGLIORE OFFERTA NEL MOTOCROSS?

A: Spesso sentiamo i fedelissimi di Suzuki affermare che potrebbero comprare la Suzuki e con i soldi che risparmiano renderla buona come KTM, Honda, Yamaha, Husky o Kawasaki. Ok, testiamo questa affermazione! Potresti acquistare un sistema di scarico 4.1 di fabbrica FMF per $ 900. Non solo ti darebbe altri tre cavalli; toglierebbe abbastanza peso all'RM-Z da pesare le stesse 238 libbre della YZ450F. Il calciatore? La semplice matematica ti dirà che il costo all-in del tuo 2021 RM-Z450 sarebbe ora di $ 9399, lo stesso del prezzo consigliato di GasGas MC 450F, Kawasaki KX450 o Yamaha YZ450F. Quel popolare acquisto di tubi aftermarket può rendere il tuo RM-Z450 più vicino alla sua concorrenza, ma questo è solo se la tua concorrenza non acquista lo stesso tubo, guadagna la stessa potenza e perde lo stesso peso del tuo RM-Z450.

Il valore reale di una macchina a basso costo sta nel lasciarla sola e correre così com'è. Se devi modificarlo, non sarà più un affare. 

D: CHE COSA ABBIAMO ODIATO?

A: La lista dell'odio:

(1) Frizione. Nessuna delle frizioni a molla elicoidale giapponese (o le frizioni idrauliche di Kawasaki e Honda) è buona come le frizioni idrauliche su KTM, Husqvarna e GasGas (e puoi aggiungere TM, Beta e Rieju). Se non puoi permetterti una frizione Hinson o Rekluse per la tua RM-Z450, investi in molle frizione più rigide. 

(2) Peso. Quanto pesa l'RM-Z450? Esattamente 20 libbre più pesante di un GasGas MC 450F, 19 libbre più pesante di una KTM 450SXF, 18 libbre più pesante di un Husky FC450, 8 libbre più pesante di una Honda CRF450, 7 libbre più pesante di una Kawasaki KX450 e 4 libbre più pesante di una Yamaha YZ450F. Se pensi che il peso non abbia importanza, stai vivendo in una terra fantastica. Anche se non è importante per il tuo sistema sensoriale ovviamente insensibile, importa per i raggi, i cerchi, le molle della forcella, la molla dell'ammortizzatore e il telaio dell'RM-Z450. Inoltre, il peso extra riduce le prestazioni di frenata, accelerazione e sospensione.

(3) Freni. Suzuki ha un rotore da 270 mm ma non ha fatto abbastanza sforzi nel design della pinza per aiutare con la modulazione. È potente ma avvincente.

(4) Calcio d'inizio. La mancanza di un kickstarter non è la fine del mondo per la Suzuki RM-Z450, ma non è nemmeno all'avanguardia nel progresso del motocross.

(5) GNL. Negli anni in cui un produttore non effettua alcun aggiornamento meccanico, sarebbe saggio per Suzuki dedicare più del minimo sforzo alla grafica.  

D: COSA CI PIACE?

A: La lista dei Mi piace:

(1) In curva. L'RM-Z450 dà il meglio di sé all'ingresso delle curve. Nei suoi giorni di gloria, la Suzuki era l'unica moto che girava senza sforzo, non più così.

(2) Potenza. Il 2021 RM-Z450 ha una fascia di potenza ben posizionata. Non fa molto in termini di potenza di picco, ma la potenza che produce è incredibilmente utilizzabile.

(3) Controllo della trazione. La 2021 RM-Z450 è dotata di un sistema di controllo della trazione che misura continuamente l'apertura dell'acceleratore, la velocità del motore e la posizione della marcia per regolare i tempi di accensione e la durata dell'iniettore di carburante per arrestare la ruota.

(4) Assistenza Holeshot. L'Holeshot Assist Control di Suzuki (S-HAC) offre tre modalità di mappatura per diverse configurazioni della linea di partenza. Saremmo felici con un pulsante di controllo del lancio che non ci richiedeva di leggere il manuale del proprietario per funzionare.

(5) Mappatura. L'app MX-Tuner 2.0 sviluppata da GET ti consente di rimappare la Suzuki RM-Z450 dal tuo smartphone Apple o Android, una volta che hai fatto i salti mortali.

D: COSA PENSIAMO DAVVERO?

A: Non abbiamo intenzione di addolcire la Suzuki RM-Z2021 450. La sua fama è che è la moto da cross 450 meno costosa prodotta. Non è ben sospeso. Non è veloce. Non ha l'avviamento elettrico. Non è leggero. La sua frizione è debole e si contrae alla velocità. Non illuderti di poter acquistare parti aftermarket per rendere l'RM-Z450 buono come i leader della classe. Con quella strategia, spenderai più soldi e avrai meno bici rispetto all'acquisto di spread costosi; tuttavia, così com'è, è ancora il miglior affare nel motocross, ma solo se si attivano le sospensioni e si lascia tutto il resto in pace. 

MXA'S 2021 SUZUKI RM-Z450 SPECIFICHE DI INSTALLAZIONE 

È così che abbiamo installato la nostra Suzuki RM-Z2021 del 450 per le corse. Lo offriamo come guida per aiutarti a comporre la tua bici.

IMPOSTAZIONI DELLA FORCELLA DELLA MOLLA SHOWA
Dopo aver vissuto gli anni della forcella ad aria SFF-TAC, ogni pilota è entusiasta delle forcelle a molla elicoidale, ma non c'è molto di cui entusiasmarsi. Sì, sono migliori delle forcelle a molla singola SFF o delle terribili forcelle ad aria SFF-TAC, ma questo sta abbassando l'asticella. Come con tutte le forcelle a molla elicoidale Showa dell'ultimo modello, queste forcelle sono troppo morbide per i ciclisti tutt'altro che leggeri. Per le corse hard-core, questi sono MXAimpostazioni forcella 2021 RM-Z450 consigliate (le impostazioni di serie sono tra parentesi):
Indice di rigidezza: 5.0 N / mm
Compressione: 10 clic (6 clic)
Rimbalzo: 12 clic
Altezza della gamba della forcella: Regolalo per la maneggevolezza, non per la sospensione.
Note: Abbiamo aggiunto 10 cc di olio a entrambe le gambe della forcella per irrigidire le forcelle negli ultimi 4 pollici di corsa per impedire loro di toccare il fondo. Questo ci ha dato più margine di manovra nel comporre la compressione. MXA i testisti hanno eseguito la compressione da sette a 12 clic, a seconda della velocità del ciclista e delle condizioni della pista. 

IMPOSTAZIONI SHOCK SHOWA BFRC
Ci auguriamo che il tradizionale ammortizzatore posteriore del 2017 si adatti agli RM-Z2018 2021-450. Non è così. Va notato che sull'ammortizzatore BFRC, la compressione e l'estensione vengono regolate contando i giri sulle viti di spurgo, non per clic. L'ammortizzatore BFRC non ha un regolatore di compressione ad alta velocità. Inoltre, non c'è un regolatore di estensione sotto l'ammortizzatore. Sia i regolatori di compressione che di estensione sono montati sul piggyback ed etichettati "Ten" per l'estensione e "Com" per la compressione. Per le corse hardcore, questi sono MXASono raccomandate le impostazioni degli ammortizzatori Suzuki RM-Z2021 450 (le impostazioni di serie sono tra parentesi).
Indice di rigidezza: 54 N / mm
Hi-compressione: N/A
Compressione: 1 giro (1.5 pezzi)
Rimbalzo: 1 giro (3 pezzi)
Galoppo di gara: 105 mm (108 mm)
Note: Abbiamo odiato il layout high-in-the-back del 2021 RM-Z450. Abbiamo provato ad abbassarlo con enormi cambiamenti di abbassamento della corsa, perché non avevamo altra opzione, ma ha reso la parte posteriore un po 'più dura (aiutando il telaio). Alla fine abbiamo eseguito un collegamento dell'ammortizzatore più lungo di 1 mm, che ha abbassato la parte posteriore della bici e irrigidito l'ammortizzatore iniziale. Si consiglia il collegamento.

Ti potrebbe piacere anche