MXA RETRO TEST: GUIDIAMO LA SUZUKI RM-Z450 DEL CAMPIONATO MXDN DI RICKY CARMICHAEL

La moto di Ricky era vestita a festa con decalcomanie commemorative MXDN.

A volte ci si annebbia pensando alle bici del passato che abbiamo amato, così come a quelle che dovrebbero rimanere dimenticate. Ti portiamo in un viaggio nella memoria con test di bici che sono stati archiviati e ignorati negli archivi MXA. Ricordiamo un pezzo di storia del motociclismo che è stato resuscitato. Ecco il nostro test della Suzuki RM-Z2007 vincitrice del Motocross des Nations 450 di Ricky Carmichael (dal numero di gennaio 2008).

Immaginate questo: Ricky Carmichael e il Team USA hanno appena conquistato la diciottesima vittoria nel Motocross des Nations da record, grazie in parte a Carmichael che ha conquistato la vittoria arrivando primo nell'ultima manche della giornata. È un giorno esultante per il Team USA e una conclusione perfetta per l'illustre carriera di RC. È anche una grande opportunità per il MXA demolendo l'equipaggio per guidare la moto vincitrice dell'MXDN 2007 di Ricky sulla stessa pista di Budds Creek su cui Carmichael ha governato solo il giorno prima. 

Stavamo cercando di provare la Suzuki RM-Z450 di Carmichael perché abbiamo una lunga storia con i destrieri da corsa di Ricky. Possiamo rivendicare di testare più bici di Carmichael nel corso della sua carriera di chiunque altro (tranne Ricky, ovviamente). Dalla sua Loretta Lynn KX85 a tre delle sue KX125 Pro Circuit alla sua CR2003 vincitrice del Supercross nel 250 alla sua Honda CRF2004 della perfetta stagione 450, abbiamo avuto una buona lettura di Ricky Carmichael e della sua configurazione della moto. 

Di tutte le moto Carmichael che abbiamo testato, la sua CRF2004 vincitrice del Campionato Nazionale AMA 450 era la nostra preferita. Aveva sospensioni introvabili, un motore super potente e tutti gli equipaggiamenti di fabbrica che chiunque poteva sognare. A parte il posizionamento della leva, che era troppo alto per i nostri gusti, e l'ergonomia ristretta (Carmichael è di 5 piedi e 6 dopo tutto), abbiamo adorato la sua Honda CRF450. 

L'RM-Z450 di Carmichael si librava nell'aria come un'aquila. Ha assorbito atterraggi duri, grazie alla sua sospensione dei lavori.

Allo stesso tempo, il MXA l'equipaggio del demolitore rabbrividisce al ricordo di aver guidato la Honda CR2003 del 250 di Ricky. Il motore funzionava come un orso spaventato. Le forche erano estremamente dure. Le leve erano puntate verso il cielo e il manubrio era tornato sulle nostre ginocchia. È stata un'impresa anche solo fare un giro in pista, tanto meno andare a gonfie vele. 

Dovevamo chiederci come sarebbe stato l'RM-Z450 di Ricky. Sarebbe un clone del suo dolce CRF450 o del suo strano CR250? Con una pausa di tre anni dai test di una moto Carmichael, il MXA L'equipaggio del demolitore doveva chiedersi se il suo assetto si fosse trasformato di nuovo in qualcosa di completamente diverso. 

PARLA DEL NEGOZIO: CHE COSA È TUTTO?

Come con qualsiasi bici ufficiale, l'RM-Z450 di Ricky era pieno zeppo di parti di fabbrica che sono senza dubbio a meno che il tuo nome non sia Ricky Carmichael. 

QUALI SONO LE PARTI? 

La manovella SMC (Suzuki Motor Corporation), le camme, i radiatori, la frizione, i mozzi, l'asse, i rotori, il leveraggio, le staffe triple, le leve, la trasmissione, la piastra paramotore e i pioli provengono tutti da Suzuki in Giappone. Anche l'americano Suzuki gioca un ruolo importante nella moto di Ricky, fornendo la testata e la schiuma del sedile. Anche Showa gioca un ruolo fondamentale, lavorando costantemente con Ricky per comporre le forcelle da 51 mm e l'ammortizzatore.

QUALI SONO LE PARTI DI PRODUZIONE? 

Le uniche parti di produzione sulla bici sono il cilindro, i raggi e la plastica. Il telaio è di serie ma risaldato per resistenza. 

POTRESTI ACQUISTARE LA SUZUKI RM-Z450 DI RICKY CARMICHAEL? 

No. Non in un milione di anni; tuttavia, non scoraggiarti. Puoi realizzare il tuo specchio RM-Z450 Ricky acquistando pignoni Tag Metals, uno scarico Pro Circuit, pneumatici Bridgestone, cerchi Excel, manubri ProTaper, grafiche One Industries e una catena DID. Il tuo RM-Z450 non funzionerà come la bici di Carmichael, ma starà bene sul cavalletto. 

QUANTO TITANIO C'È SULLA BICI? 

Il team Suzuki ha utilizzato bulloni in titanio del valore di diverse migliaia di dollari, non solo per eliminare il peso prezioso dall'RM-Z450, ma per aumentare il fattore cool. Anche nella lista delle parti dall'aspetto dolce ci sono il coperchio del rotore anteriore in fibra di carbonio e il blocco guida della catena, così come il robusto regolatore della frizione al volo.

TEST RIDE: APPENDERE E PREGARE

Nessuno ha guidato di più le bici da corsa di Ricky Carmichael e nessuno è rimasto più sorpreso da quanto siano state varie delle MXA equipaggio di prova. Ecco com'era guidare la moto del Motocross des Nations di Ricky:

Ci aspettavamo che la fascia di potere di Ricky fosse rigorosamente di fascia alta. In realtà era abbastanza facile da guidare e facile da guidare.

QUANTO È VELOCE? 

Sapevamo che l'RM-Z450 di Carmichael sarebbe stato potente. Il pilota di motocross più veloce del mondo non avrebbe guidato una moto che mancava nel reparto di potenza e la Suzuki di Ricky ha dimostrato il punto. Il motore era un drago sputafuoco, ma sorprendentemente non aveva una scossa di coppia che allungava le braccia come Silly Putty in estate. Aderendo alla teoria secondo cui un motore smontato ha una potenza più gestibile, l'RM-Z450 di RC ha una banda di potenza molto fluida e lineare. Dall'estremità inferiore fino alla parte superiore, il motore di Carmichael tira finché le mucche non tornano a casa. Non è eccessivamente brusco o faticoso. Non fraintenderci; non è un motore per i deboli di cuore, ma non ci vuole nemmeno Superman per gestire il potere. Pensiamo che il motore di Ricky possa giovare a qualsiasi pilota di livello, il che è sorprendente da dire dal momento che Carmichael trasporta assolutamente la posta sulla stessa moto che un principiante potrebbe godere. 

COME ERANO LE ERGONOMIE? 

Entrando nel test, abbiamo praticato yoga perché sapevamo che saremmo stati un po 'angusti. Ricky Carmichael è alto 5 piedi 6, e questo è con gli stivali. La maggior parte dei membri di MXA i demolitori sono almeno 4 pollici più alti di Ricky. Quando abbiamo lanciato una gamba sul suo RM-Z450, abbiamo subito notato il telaio ausiliario tagliato e il manubrio basso. Nessun grosso problema. Ovviamente questa configurazione funziona bene per Ricky, ma provando come abbiamo potuto, non c'è stato alcun aggiustamento della frizione e della leva del freno anteriore. Erano puntati verticalmente ma erano anche follemente vicini al manubrio. Quando diciamo "vicino", intendiamo la larghezza di trascinamento delle nocche dalle impugnature. Ci ha fatto bloccare la moto in numerose occasioni e trascinare permanentemente il freno anteriore. Dopo tutto, dove dovevano andare le nostre dita? I confini stretti hanno causato crampi alle nostre dita peggiori di un'abbuffata di videogiochi "Halo" di 24 ore. Il posizionamento della leva di Ricky è stata la configurazione più scomoda che abbiamo mai incontrato, il che è una vera affermazione considerando che in passato abbiamo testato alcune configurazioni di bici estremamente strane. 

COME ERANO I RAPPORTI DEL CAMBIO? 

I rapporti del cambio sull'RM-Z450 a quattro velocità di Ricky sono stati modificati per facilitare il trasferimento di potenza dalla terza alla quarta marcia. Il rapporto più ravvicinato tra il terzo e il quarto è stato un cambiamento notevole che ci è piaciuto molto. I rapporti di Ricky hanno eliminato le lacune che ostacolavano il cambio di serie a 4 velocità. Sulla bici da corsa di Ricky, la prima e la seconda marcia sono state lasciate completamente originali. Dobbiamo anche far sapere che mentre usavamo a malapena la prima marcia, la seconda e la terza erano la vera carne del motore. La quarta marcia sembrava che fossimo in trazione a curvatura. Immaginiamo che Carmichael scatti al quarto posto abbastanza spesso, ma ci è voluto del coraggio per battere la marcia più alta sui rettilinei di Budds Creek. 

RIESCI A TROVARE NEUTRO SULLA BICI DI RICKY? 

Sul nostro magazzino RM-Z450, non possiamo trovare neutrale senza un atto del Congresso. Indovina un po? Neanche Ricky riesce a trovarsi neutrale. Abbiamo cercato di trovare il neutro quando siamo entrati ai box e anche a lato pista con la moto in moto, ma senza successo. È diventato piuttosto frustrante, perché a un certo punto abbiamo bloccato la moto mentre guardavamo una certa sezione della pista. Ci sono voluti letteralmente minuti per trovare la neutralità, e poi è stato solo per fortuna. 

QUAL È L'ALTEZZA DI GUIDA? 

Suzuki ha abbassato il telaio ausiliario di 10 mm per abbassare l'altezza del sedile e spostato indietro di 5 mm le staffe delle pedane per tenere conto della statura più bassa di Ricky. Carmichael preferisce anche 106 mm di abbassamento e gestisce un collegamento a velocità crescente completamente diverso dal collegamento RM-Z450 di serie. Di conseguenza, la parte posteriore aveva uno squat a cui ci voleva tempo per abituarsi, specialmente negli angoli piatti senza un solco o un berm. La parte posteriore ribassata della moto di Carmichael ha reso l'avantreno leggero, il che non lo rendeva preciso come avremmo voluto. Poi di nuovo, Ricky pesa meno e non inizierebbe così tanto cambiamento di angolo della testa. In ogni altra situazione, la bici ha tagliato le curve e ha tracciato dritto in solchi profondi.

Per adattare l'RM-Z450 alla statura più bassa di Ricky, Suzuki ha cambiato il collegamento per consentire alla parte posteriore dell'RM-Z450 di accovacciarsi.

COME ERA LA SOSPENSIONE DEI LAVORI? 

La sospensione Showa ha funzionato esattamente come ci aspettavamo. La sospensione era rigida; nessuna sorpresa lì. È raro per MXA collaudatori per trovare una bici AMA Pro che non sia ultra solida. Tieni presente che i ciclisti professionisti stanno andando più veloci della media di Joe, quindi hanno bisogno del supporto quando sbattono in frenata. Non possiamo criticare Carmichael per la sua configurazione delle sospensioni, perché per lui funziona. Allo stesso tempo, dobbiamo dare credito a Ricky perché le forcelle e lo shock non sono stati duri. Erano abbastanza morbidi da sopportare piccoli tagli e hanno aiutato l'RM-Z450 a sistemarsi bene negli angoli. Più velocemente abbiamo guidato la bici RC, meglio la sospensione e la moto hanno funzionato in generale.  

VERDETTO: COSA PENSIAMO?

La Suzuki RM-Z450 di Ricky Carmichael è fatta su misura per lui e, a meno che tu non giri l'acceleratore senza paura o con totale stupidità, non puoi davvero guidare l'RM-Z450 di Ricky al massimo. Tuttavia, ci sono aree della sua moto che sono sorprendenti. A parte le parti di fabbrica e le sospensioni funzionanti, il motore di Carmichael è impeccabile. 

Il ritiro di Ricky dallo sport chiude un capitolo sul MXA demolendo la capacità dell'equipaggio di testare le biciclette “GOAT”. Tutto quello che possiamo dire è che è stata una bella corsa. Grazie, Ricky!

 

Ti potrebbe piacere anche