MXA RIDE DAY 2022: GODERE DI UNA PISTA PERFETTA CON ALCUNI AMICI INTENDI

Quando i motociclisti invitati si sono riversati dentro, hanno parcheggiato in linee incredibilmente diritte lungo la strada che conduce al Glen Helen Museum. Foto: Debbi Tamietti

FOTO DI DEBBI TAMIETTI, PAT CARRIGAN & JON ORTNER

Ogni anno, in questo periodo, MXA e la nostra pubblicazione sorella Dirt Bike, ospitano un Ride Day al Glen Helen Raceway per ringraziare le aziende, i collaudatori e il personale del settore con cui abbiamo a che fare regolarmente. È un'occasione per chiacchierare l'uno con l'altro, condividere un pranzo preparato al Glen Helen Museum, esaminare tutti i nuovi prodotti, offrire una selezione di nuove moto da cross 2023 per l'ospite invitato da provare e fare in modo che Glen Helen ne fornisca una dei migliori brani al mondo su cui tutti possono suonare. L'anno scorso l'MXA Ride Day è stato a novembre, un paio di giorni dopo i World Vet Champions (questa data ha garantito che avremmo avuto la sempre nuova pista World Vet su cui guidare). Quest'anno abbiamo spostato il Ride Day indietro di un mese. Ovviamente, la pista del World Vet 2022 era stata demolita per far posto alla pista GP "Day in the Dirt" e alle sessioni di prove e gare settimanali.

MXA ha presentato 16 nuove bici di prova 2023. I grandi successi sono stati la Yamaha YZ450F, KTM 300SX a due tempi, Honda CRF250, CRF250RX, GasGas MC350 e Husqvarna FC250. Ogni bici della linea potrebbe essere guidata da chiunque chieda MXA se andava bene ... e lo era, una volta firmata una rinuncia. Foto: Debbi Tamietti

Sorpresa! Glen Helen ha ricostruito la pista del World Vet per questa giornata, che includeva la carica a Talladega, la grande salita fino alla cima del Mount Saint Helen, la discesa veloce e sibilante (con la svolta a destra del World Vet in fondo che ha portato a un'altra salita iniziata sotto il ponte Yamaha). Una volta che i corridori sono tornati in cima, sono scesi da una ripida collina e sono passati sotto l'altro lato del ponte Yamaha in un'insidiosa svolta a sinistra che li ha portati all'Hip Jump. La pista Ride Day non è andata oltre le Saddleback Humps nel Canyon o sulla collina fino al lato REM del parco, ma invece ha fatto una serie di brevi rettilinei e curve a 180 gradi per portarli alla sezione di sabbia rotolante , oltre il Log Cabin e ritorno a Talladega per ricominciare tutto da capo. Sono stati due minuti al giro da brivido. Ma soprattutto, la preparazione della pista è stata fantastica e tutto è stato progettato per essere divertente, divertente, divertente fino in fondo, indipendentemente dalla tua disponibilità a uscire o semplicemente a navigare.

Anche la rivista Dirt Bike ha pubblicato le loro bici di prova e abbiamo visto Broc Glover in sella alla loro Yamaha YZ2023F del 450. Foto: Debbi Tamietti

MXA e Dirt Bike ospitano questo evento in modo che i nostri inserzionisti, sostenitori, produttori e reparti di pubbliche relazioni della fabbrica abbiano la possibilità di trascorrere una giornata in pista in giro. Forniamo la pista, le moto, il gas e l'assistenza tecnica per assicurarci che tutti si riempiano di pedalate, mangiano e parlano con i vecchi amici. Non avremmo potuto farlo senza il supporto del fondatore di Glen Helen Bud Feldkamp, ​​del track manager Lori Wilson e dell'incredibile lavoro di John Allen su The Cat. L'intero equipaggio di Glen Helen è come una famiglia per i collaudatori MXA e il fatto che si prendano così tanta cura delle loro tre piste di motocross, pista per camion e centinaia di acri di piste è il motivo per cui sono la pista più grande, più veloce e più dura del mondo.

Ogni ospite invitato ha ricevuto un pranzo gratuito, se era disposto a smettere di cavalcare abbastanza a lungo da sedersi al Glen Helen Museum per mangiare. Foto: Debbi Tamietti

L'MXA Ride Day è solo su invito e non è un giorno di guida aperto al pubblico. Manteniamo segreta la data effettiva fino a due settimane prima dell'evento e chiediamo a Zapata Espinoza di sorvegliare il cancello principale per assicurarsi che il nome di tutti sia sulla lista degli iscritti (o che riconosca chi sta cercando di entrare). Questo è l'unico modo in cui possiamo gestire la folla di motociclisti e fornire le migliori condizioni possibili per le aziende, le persone e gli amici del settore.

Questa è la gamma di bici di prova MXA dalla direzione opposta. Foto: Jon Ortner

Fortunatamente, Debbi Tamietti, Jon Ortner e Pat Carrigan hanno portato le loro macchine fotografiche per catturare il più possibile l'azione. Certo, non possono scattare foto di tutti lì, beh. lo hanno fatto, ma non possiamo identificare tutti quelli che si stanno divertendo, ma ecco un assaggio dell'azione, delle persone e dell'atmosfera. Speriamo che tutti si siano divertiti tanto quanto ci siamo divertiti a vedere vecchi amici.

Trevor Stewart (75) stava volando. Foto: Pat Carrigan

Doug Dubach (15) possiede Glen Helen. Ha vinto 26 titoli World Vet qui e conosce ogni centimetro della pista, in particolare la pista MXA Ride Day, che era una versione leggermente accorciata della 38a pista annuale World Vet del mese scorso, che è stata ricostruita per questo giorno. Foto: Debbi Tamietti

Val Tamietti e il suo Maico possedevano Saddleback Park negli anni '1980. Ora che ha 65 anni, Val fa ancora dei giri rispettabili e si mette sempre in mostra per un po' ogni volta che vede sua moglie Debbi Tamietti, una motofotografa, in piedi a bordo pista. Bella impennata Val! Foto: Debbi Tamietti

Jasun Spriggs di N2Dirt coglie ogni occasione per testare le sospensioni. Foto: Pat Carrigan

David O'Connor ha recentemente subito un intervento chirurgico all'ACL e non è stato particolarmente coraggioso nel tornare in sella alla sua moto, ma non solo ha fatto giri al MXA Ride Day, ma è rimasto fuori più a lungo di quasi tutti. Il suo ginocchio ha superato il test. Foto: Debbi Tamietti

Darrin Hoeft l'ha fatto a due tempi al MXA Ride Day. Foto: Pat Carrigan

Si dice che Destin Deerman (22) abbia guidato tutte e 16 le moto nell'inventario MXA mercoledì a Glen Helen. Foto: Debbi Tamietti

Dennis Stapleton (a sinistra) e Jody Weisel (a destra) hanno rinunciato a guidare per cercare di mantenere tutte le moto in funzione, con l'aiuto dei collaudatori MXA Josh Fout, Marc Crosby (sullo sfondo) e Randel Fout. Abbiamo avuto solo due problemi per tutto il giorno, quando le catene della KX2023 del 250 e della Honda CRF2023 del 450 si sono spezzate entrambe. Foto: Jon Ortner

Ezra Lewis ha dovuto mescolare una giornata rilassante di guida per divertimento con un po' di lavoro, dato che doveva fare un servizio fotografico per un imminente test di bici per una rivista. Foto: Debbi Tamietti

Chris Siebs (42) scolpendo un arco ellittico.. Foto: Pat Carrigan

Biscotti gratis? Randy Skinner ha trovato il motherlode, ma è stato così gentile da distribuire i prodotti da forno Debbi Tamietti a chiunque sembrasse affamato. Foto: Debbi Tamietti

L'asso del fuoristrada Nic Garvin si è unito a Ron Lawson, Tom Webb e Mark Tilley alla rivista Dirt Bike. Foto: Debbi Tamietti

Cresciuto tra i professionisti nel Michigan, Randell Fout ora vive su una barca a Oceanside Harbor. Può ancora salpare in bicicletta. Foto: Pat Carrigan

Quando attraversi la sabbia ondulata, la prima curva di Talladega fa impallidire i cavalieri sotto di essa. Non hai vissuto fino a quando non hai raggiunto la prima curva inclinata di 45 gradi di Glen Helen spalancata in quinta marcia. Era abbastanza largo da avere linee lungo tutta la sua faccia a 180 gradi. Foto: Jon Ortner

Johnny Jump di ODI sembra avere una presa rossa sul lato dell'acceleratore e una presa nera sul lato della frizione. Foto: Debbi Tamietti

Se sembra che Luc DeLey stia torreggiando su questa Honda CRF2023 del 250, ti promettiamo che è un'illusione ottica causata dall'obiettivo della fotocamera. Foto: Jon Ortner

Marc Crosby è il "dentista delle stelle", ma i suoi pazienti di alto profilo potrebbero dover aspettare per farsi vedere quel dente cattivo se succede durante il Ride Day. Foto: Debbi Tamietti

Chris Stangl è uscito dagli uffici pubblicitari della MXA abbastanza a lungo da fare dei giri seri a Glen Helen con suo figlio. Foto: Debbi Tamietti

Rob Healy della fama di N-Style era all'MXA Ride Day mostrando la nuova linea di cavalletti per biciclette Matrix, inclusa una nuova versione Matrix aggiornata del cavalletto per bici elettriche Power Lift di Rob. Foto: Debbi Tamietti

Il nuovissimo supporto elettrico PowerLift aggiornato è ora un prodotto Matrix Concepts. Foto: Pat Carrigan

Lo stuntman di Hollywood Will Harper trasporta una faretra di bici da corsa nel suo camion, in questo modo può guidare quella che funziona meglio. Foto: Debbi Tamietti

Trevor Nelson (17) è il fotografo residente della MXA, ma alla fine ha avuto la possibilità di essere davanti alla telecamera per cambiare. La sua moto preferita è la Honda CRF2023RX del 250. Foto: Jon Ortner

Il fotografo Rich Stuelke ha curato un infortunio alla costola che è molto doloroso, anche se non rotto. Ha deciso di provarlo durante il Ride Day. Foto: Debbi Tamietti

Josh Fout è sceso da Big Bear, dove la temperatura era di 25 gradi, per godersi la giornata di 60 gradi a Glen Helen, 5000 piedi più in basso. Foto: Debbi Tamietti

John Caper è contento della sua Honda CRF2017 del 450 ed è contento anche delle sue nuove ginocchia. Foto: Debbi Tamietti

Jon Ortner (44) ha più giri di gara sulla YZ2023F del 450 di MXA di chiunque altro, motivo per cui Jody gli ha detto mercoledì mattina di non monopolizzare la YZ450F al Ride Day in modo che altre persone potessero provarla. Eppure, eccolo qui, catturato dalla macchina fotografica di Debbi, mentre fa quello che gli abbiamo detto di non fare. Foto: Debbi Tamietti

Ryan Surratt (58) ha avuto successo nelle corse fuoristrada. Foto: Debbi Tamietti

Jon Ortner (14) ha fatto alcuni giri di prova sulla bici da fuoristrada unica di TBT. Jon spera di gareggiare al motocross "Saturday at the Glen" sabato e nel GP SRA di domenica, se la pioggia non rovina la domenica. Foto: Debbi Tamietti

Spencer Rathkamp sulla sua artistica Honda CRF250 rossa e nera. Foto: Debbi Tamietti

Joey Palmer sulla sua YZ250F bianca. Pfoto: Debbi Tamietti

 

 

 

Ti potrebbe piacere anche

I commenti sono chiusi.