MXA TEAM TESTATO: STIVALI SIDI ATOJO

CHE COS'È? Il nome Sidi Atojo deriva dai suoi sviluppatori. La "A" sta per Alessandro Lupino, la "TO" per Tony Cairoli e la "JO" per Jorge Prado. Questi tre piloti MXGP, insieme ai tecnici Sidi controllati, hanno contribuito in modo significativo allo sviluppo dello stivale Atojo. Il loro obiettivo era quello di creare uno stivale che fosse più leggero senza sacrificare la protezione, più comodo senza rinunciare alla durata e con una calzata che soddisfacesse una gamma più ampia di motociclisti senza sacrificare la sua maestria italiana.

COS'È COSTO? $ 524.99.

CONTATTO? www.motonation.com o (619) 401-4100.

CHE COSA SI distingue? Ecco un elenco di cose che risaltano con gli stivali Sidi Atojo.

(1) Costruire. La costruzione dello stivale Atojo punta al risparmio di peso senza compromettere la durata o la sicurezza. Sidi ha fatto la maggior parte del calo di peso nella metà superiore dello stivale utilizzando un sistema a tre fibbie e sostituendo gran parte della plastica con un materiale scamosciato. La metà inferiore dello stivale ha un nuovissimo sistema di cerniere con due punti di flessione. Una cerniera è sotto la caviglia, mentre l'altra è sopra. Questo design a doppia cerniera consente una gamma limitata di movimento per prevenire l'iperestensione della caviglia, del collo del piede e del tendine posteriore. Ci sono un totale di tre sistemi anti-iperestensione sull'Atojo. Il primo si trova sulla prima cerniera, il secondo sul retro dello stivale e il terzo è un innovativo sistema sostituibile sulla parte anteriore dello stivale che consente una determinata quantità di flessione della tibia e si ferma se la flessione è eccessiva. 

Il nuovissimo modello in bianco e nero in edizione limitata.

(2) Peso. Il Sidi Atojo è uno degli stivali con cerniera più leggeri sul mercato a 4 libbre, 3 once. In confronto, il Sidi Crossfire pesa 4 libbre, 11 once, e il Gaerne Endurance e l'Alpinestars Tech 7 pesano entrambi 4 libbre e 4 once.

(3) Fibbie. Le tre fibbie dell'Atojo provengono dallo stivale Crossfire 3 di alto livello. Ogni fibbia è montata con un'unica vite che funge da punto fisso. Questo singolo perno consente a ciascuna fibbia di muoversi indipendentemente dalle altre fibbie. Abbiamo notato che i nostri collaudatori hanno avuto difficoltà ad allineare le fibbie e bloccarle.

(4) Suole. L'Atojo utilizza la stessa suola sostituibile del Crossfire 3 SR. È possibile svitare le quattro viti di un quarto di giro con strumenti manuali e sostituire la parte centrale della suola degli stivali (la suola sostitutiva costa $ 35). 

(5) Misura. Questi non sono gli stivali italiani sottili per cui Sidi è famosa. I collaudatori che avevano i piedi larghi e non amavano l'alluce stretto del precedente Sidis si sono sentiti a proprio agio negli Atojos. I fan di Sidi a lungo termine non si sono preoccupati dello spazio extra e hanno complimentato il comfort immediato e l'ingresso e l'uscita del piede più facili rispetto agli stivali Crossfire 3. L'Atojo irruppe velocemente; tuttavia nelle prime ore del processo di rodaggio si è sviluppato un punto caldo sull'osso della caviglia. Fortunatamente lo abbiamo sentito solo camminando ai box. Indossavamo calzini più spessi finché gli stivali non si sono completamente introdotti. 

(6) Dimensionamento. Abbiamo testato uno stivale di taglia 10. Con la punta più ampia, l'Atojo aveva un po 'di spazio in più per i nostri piedi rispetto agli stivali Crossfire più stretti. Se ti piace la sensazione di tensione del Crossfire, ti suggeriamo di ridurre di mezza taglia. La maggior parte dei nostri tester non si è preoccupata dello spazio extra e ha mantenuto le dimensioni standard degli stivali. 

(7) Sentiti. Abbiamo adorato la sensazione morbida della parte superiore dello stivale. Si adattava perfettamente al nostro stinco, con o senza ginocchiere. In pista, lo stivale Atojo è stato fantastico. Ha offerto una presa e una sensazione eccellenti sui pioli, sulla bici e sui comandi. Lo scarpone offriva una sensazione di connessione al tuo piede, il che significa che non limitava il movimento sulla bici. 

(8) Durabilità. Poiché ci sono meno parti sostituibili sull'Atojo rispetto al Crossfire 3, dovremo dire che riduce la durata dello stivale; tuttavia, la parte più sostituita è la suola, e la suola Atojo è la stessa utilizzata sul collaudato Crossfire 3 SR. La più grande area di usura dell'Atojo sembra essere l'interno del sistema di cerniere. Poiché questa è la parte più ampia e voluminosa dello stivale, prende la maggior parte dei colpi dalla bici. 

CHE COSA È LO SQUAWK? Abbiamo due cavilli. (1) C'è un punto caldo durante l'effrazione. (2) Le fibbie non si allineano perfettamente perché sono libere di muoversi. 

MXA VALUTAZIONE: Se non riuscivi a calzare i Sidis a causa delle loro forme sottili (le "forme" sono i pezzi che modellano la lunghezza e la larghezza della suola), devi provare gli stivali Sidi Atojo più larghi. Offre la vestibilità più ampia che Sidi abbia mai realizzato. In pista, l'Atojo si sente molto leggero e agile. 

 

Ti potrebbe piacere anche