SPECIFICA TECNICA MXA: 10 COSE CHE DEVI SAPERE SUL 2020 KAWASAKI KX450

SPECIFICA TECNICA MXA: 10 COSE CHE DEVI SAPERE
INFORMAZIONI SUL 2020 KAWASAKI KX450

(1) Forche. Ogni MXA test rider ha adorato la sensazione del Kawasaki KX2020 del 450 Forcelle Showa. Erano eleganti, comodi e, soprattutto, seguivano il terreno meglio delle precedenti forcelle ad aria TAC. Più lento è il pilota di prova, migliori sono le forcelle, ma con l'aumentare della velocità del pilota di prova, le forcelle diventano rapidamente troppo morbide. La nostra soluzione rapida era quella di mantenere la molla di serie 5.0 N / m in una gamba e di inserire la molla opzionale 5.2 N / m nell'altra gamba. I professionisti della velocità nazionale avranno bisogno delle molle 5.2 in entrambe le gambe.

Queste sono le parti della molla del giudice - rimuovile.

(2) Frizione. Sebbene l' 2020 KX450 la frizione è attivata idraulicamente, la frizione stessa non è molto buona. Si consiglia di rimuovere la piastra in fibra miniaturizzata, la molla a spirale ad anello e il distanziale piatto e di sostituirli con una frizione supplementare a grandezza naturale. Inoltre, eseguiamo tre molle della frizione Pro Circuit più rigide. Il rapporto di leva della leva della frizione di serie non genera un movimento del pistone idraulico sufficiente per rilasciare completamente la frizione. Quando la leva della frizione colpisce le due dita che sono ancora sull'impugnatura, la frizione sta effettivamente scivolando. Anche se pensi di aver tirato la frizione, non l'hai fatto. Siamo andati dal ragazzo che costruisce Eli Tomac's leva della frizione, e ci ha detto di eseguire un ARC PowerLever dotato di Flip-Chip. Ti consente di modificare il rapporto di leva e di disinnestare la frizione in sei diversi punti della leva. 

CLICCA QUI PER MXA'S PROVA ARC POWERLEVER
Il freno posteriore è troppo permaloso.

 (3) Freno posteriore. Il rotore posteriore da 250 mm di dimensioni enormi è troppo sensibile. Per ridurre l'affaticamento, abbiamo smussato i bordi delle pastiglie dei freni posteriori ad un angolo per consentire alle pastiglie di scivolare sul rotore in modo più efficiente e di ridimensionare la superficie delle pastiglie. Abbiamo anche rimosso la protezione del rotore in plastica nera da sotto il forcellone, perché blocca il flusso d'aria verso il rotore (Honda rimosso la guardia nel 2020). 

(4) Pedale del freno posteriore. Il pedale del freno posteriore può essere regolato verso l'alto ma non verso il basso. Per ovviare a questo, abbiamo segato a mano tre fili dalla parte inferiore dell'asta del cilindro principale filettata per dare al pedale un gioco più libero verso il basso; in questo modo, uno stivale può toccarlo senza bloccare i freni per sbaglio. 

Josh Mosiman 2020 Kawasaki KX450-5

(5) Mappe. L'accoppiatore verde stock offre la migliore mappa ECU. È significativamente più forte dell'accoppiatore nero più dolce e molto meno ipercinetico dell'aggressivo accoppiatore bianco. Se si confronta la mappa nera con la mappa verde, la mappa nera dà da 1 a 2 cavalli. Per quanto riguarda l'aggressivo accoppiatore bianco, non produce più potenza rispetto all'accoppiatore di serie, solo una sensazione più nitida.

(6) Manopole. Le impugnature nere di Kawasaki sembrano vere, ma non cadere per questo. È un trucco. Ogni impugnatura aftermarket è doppia rispetto alle impugnature KX di serie.

2020 Kawasaki KX450 450 mxa shootout-3002

(7) Materie plastiche. I Kawasaki hanno una plastica molto fragile. Il posatoio rompe le protezioni della forcella. La targa anteriore si incrina al centro e i bracci allungati delle ali del radiatore si incrinano verticalmente. Ordina plastica aftermarket. È molto più resistente.

(8) Airbox. Per arrivare al filtro dell'aria, sono necessarie sia una maniglia a T da 8 mm che una da 10 mm. Questa è una chiave di troppo. Inoltre, la piastra del dado dietro il bullone superiore cade dal parafango quando si allenta il bullone. Infine, l'airbox è molto piccolo e il design è molto strano.

(9) Rullo catena. Il rullo della catena inferiore, quello sotto il telaio che impedisce alla catena di sbattere mentre gira fuori dal pignone del contralbero, si autodistrugge in un tempo incredibilmente breve. Considerando il problema del rullo della catena e i problemi a lungo termine di Kawasaki con la guida della catena posteriore, è necessario ordinare TM Designworks parti il ​​primo giorno. Fare clic qui per il test della guida della catena TM Designworks KX450 Factory Edition n. 2.

(10) surriscaldamento. Corriamo a 2.0 kg / cm2 Tappo radiatore Twin Air Ice Flow per evitare che il radiatore emetta liquido. Clicca qui per il 2.0 kg / cm2 Tappo radiatore Twin Air Ice Flow test.

CLICCA QUI PER IL TEST COMPLETO 2020 KAWASAKI KX450
CLICCA QUI PER MXA'S VIDEO KAWASAKI KX2020 450 
Ti potrebbe piacere anche