BARE BONES: PERICOLI DI MANUTENZIONE ORDINARIA

BONES_PHOTO_2

Di Bones Bacon

Immagina di essere a Loretta il primo giorno di prove e un papà fa rotolare la bici sotto la tenda e dice che suo figlio sta avendo problemi di gestione. Chiede: “Puoi aggiustarlo? Tutto è stato fantastico a casa. In effetti, poco prima di fare il pieno per il viaggio, ho attraversato completamente la bici e riparato tutto ciò che era logoro e regolato tutto ciò che era necessario regolare. Ora mio figlio dice che la bici si sente dura, è sbilanciata e non gira. Cosa pensi sia sbagliato? ”

Lo sento sempre. La manutenzione ordinaria è una buona cosa, ma non puoi prendere una bici con cui un pilota è a suo agio e ricostruirla completamente, rinfrescare tutto, regolare tutti i gizmos, lanciare una nuova catena e ingranare il giorno prima di una grande gara. È come comprare nuove scarpe da corsa la mattina della Boston Marathon. La tua bici da corsa dovrebbe sembrare scarpe comode. Nel team Pro Circuit Kawasaki, facciamo di tutto per assicurarci che la bici da allenamento di ogni team sia la stessa della sua bici da corsa proprio per questo motivo.

Ciò non significa che non dovresti tenere il passo con la tua manutenzione con pneumatici nuovi, dischi della frizione nuovi e olio pulito, ma stai molto attento a qualsiasi revisione importante a meno che tu non abbia abbastanza tempo per il pilota per adattarsi alla nuova sensazione. Molti piloti decidono che, dato che stanno andando a una grande gara, devono correre il gas da corsa, anche se non usano il gas da corsa a casa. Non farlo Balla con quello che ti ha portato alla festa!

La grande corsa non è il posto giusto per provare un nuovo widget. Ecco a cosa servono le piste di pratica. Anche le cose più insignificanti possono influenzare drasticamente il modo in cui una bicicletta gestisce. L'aggiunta di un dente per ottenere un po 'più di guida altererà la quantità di leva che il forcellone esercita sull'ammortizzatore, che a sua volta cambierà l'abbassamento, l'interasse e le caratteristiche di base della maneggevolezza della bici. Un dente su un pignone modifica la posizione dell'asse di circa 4 mm e un collegamento a catena più lungo o più corto cambierà la posizione dell'asse di circa 15 mm, ovvero un enorme cambiamento della geometria.

“NUOVI RICAMBI CON TOLLERANZE PIÙ RAPIDE POSSONO CAMBIARE L'ALTEZZA DEL TELAIO, CHE CONTROLLA IL BILANCIAMENTO DELLA BICI. I VOSTRI PEZZI
SONO QUELLO CHE CONOSCE MEGLIO ”

Nuove parti con tolleranze più strette possono modificare l'altezza del telaio, che controlla l'equilibrio della bici. Le tue vecchie parti sono ciò che conosce meglio. I nuovi possono alterare il modo in cui si muove la parte posteriore della bici. Se è necessario inserire nuove parti sulla sospensione posteriore o cambiare la marcia, è necessario controllare alcune misure di base. Quando la bici è nuova e installata perfettamente, misurare la parte posteriore della bici sul cavalletto, proprio come se si stesse impostando l'abbassamento, tranne misurare sulla parte più lontana del forcellone e non sull'asse. I nostri meccanici prendono questa misura ogni volta che una bici da corsa esce di pista. Troviamo spesso che la misurazione è cambiata in modo significativo, normalmente a causa di un bullone piegato, un collegamento o un controtelaio.

Inoltre, quando ricostruiamo una bici, ci togliiamo dal cavalletto e ingrassiamo per eliminare tutta la pendenza dai bulloni mentre serriamo tutto (ad es. Motore, telaio ausiliario, tiranteria, asse, perni, ecc.). In questo modo arriveremo a dove la bici si sistemerà molto più velocemente. L'altezza del telaio sarà precisa nel momento in cui il ciclista lancia una gamba sulla sua bici.

Un altro problema che noto è evidenziato dall'assale anteriore che sporge oltre il capocorda. Questo è un segno sicuro che le forche non sono allineate e vincolanti. La maggior parte delle biciclette ha assali con esagoni Allen da 19 mm a un'estremità. Utilizzare sempre una brugola o una chiave da 19 mm per avvitare l'asse in posizione. In questo modo l'asse gira all'interno delle alette e troverà il suo punto felice e si auto-allineerà, mantenendo tutto senza intoppi. Non colpirlo con un martello.

Un'altra cosa che cambia la sensazione di una bici è quanto siano serrati i bulloni. I meccanici del nostro team utilizzano una chiave dinamometrica su ogni bullone. Un bullone che non è serrato alle specifiche giuste potrebbe fare una grande differenza nella gestione della bici. Ciò vale in particolare per i bulloni di bloccaggio dell'asse anteriore, i bulloni di bloccaggio a triplo morsetto e i perni del perno del forcellone.

Confesso che una nuova parte (o bullone allentato o cambio di assale minore) potrebbe non essere un affare così grande da sola, ma quando li sommi, hanno il potenziale per fare la differenza. Bottom line: cerca di essere coerente in tutto ciò che fai con la bici, sia per la pratica che per le corse, quindi il pilota è a suo agio e la bici si adatta come un bel paio di stivali comodi, ma non comodi, logori paio di stivali sciatti.

Ti potrebbe piacere anche