MXA RACE TEST: IL VERO TEST DEL 2022 KTM 250SXF

L'EQUIPAGGIAMENTO: Maglia: FXR Racing Revo Flow, Pantaloni: FXR Racing Revo Flow, Casco: 6D ATR-2, Occhiali: EKS Brand Lucid, Stivali: Alpinestars Tech 10.

D: IN PRIMO LUOGO, LA KTM 2022SXF 250 È MEGLIO DEL MODELLO 2021?

A: Non che si possa dire in pista. L'unica modifica interna al motore è stata la sostituzione del cuscinetto ad aghi sull'albero del contrappeso con un cuscinetto a strisciamento, in realtà una boccola. Il personale di KTM ha affermato che lo scambio tra cuscinetti ad aghi e cuscinetti a strisciamento è stato fatto perché il cuscinetto ad aghi tendeva a uscire dai casi. Ci sono altre due modifiche più estetiche che meccaniche. Innanzitutto, la grafica del rivestimento del radiatore è più audace e ha un aspetto 3D. In secondo luogo, il colore della cornice è stato modificato da nero ad arancione. Il cambio di colore del telaio è entusiasmante, perché assomiglia di più alle moto di serie, ma, cosa più significativa, l'ultimo paio di volte che KTM ha realizzato i suoi telai di produzione arancione è stato un precursore del nuovo modello in arrivo l'anno successivo. Puoi contare sul fatto che la KTM 2023SXF del 250 sia tutta nuova, incluso il motore, il telaio, la trasmissione, il forcellone, la plastica e gli assi. E questo fatto presenta un enigma per qualsiasi potenziale acquirente della KTM 2022SXF del 250: aspetti una bici completamente nuova o rimani con una versione molto raffinata di qualcosa che è provato e vero?

D: VINCERA' LA KTM 2022SXF 250? MXA'S 2022 250 TIRO A QUATTRO TEMPI?

A: No. Enfaticamente no. Come possiamo essere così sicuri? Poiché la KTM 2022SXF 250 è un clone virtuale del modello 2021, è matematicamente impossibile per la KTM 2022SXF 250 vincere. Come mai? Semplicemente perché ha perso il “2021 MXA 250 Four-Stroke Shootout” a sua cugina, la Husqvarna FC2021 250. Ciò solleva la questione se manterrà il suo secondo posto sul podio. Sappiamo per logica che sarà vicino. La Kawasaki KX250, GasGas MC 250F, Husky FC250, Suzuki RM-Z250 e Yamaha YZ250F sono fondamentalmente le stesse moto per il 2022. L'unica moto che ha subito un importante restyling è la Honda CRF2022 del 250. Ma la Honda del 2022 sembra essere focalizzata sul battere la Yamaha YZ250F come la migliore delle moto con potenti bande di potenza medio-basse. Questa non è un'arena di cui la KTM 250SXF deve preoccuparsi. Comunque lo tagli, la Honda giocherà un round importante nel 2022 250 Shootouts.

KTM ha una reputazione migliore con i suoi modelli del primo anno rispetto a Honda; tuttavia, KTM non ha un track record perfetto, poiché ha introdotto air box chiusi e problemi di mappatura nella storia recente. Facendo i conti, possiamo prevedere con sicurezza che il punto peggiore in cui la KTM 2022SXF del 250 può atterrare nel "2022 MXA 250 Four-Stroke Shootout” è terzo.

 La 2022 KTM 250SXF è un pacchetto raffinato con un motore potente e buone sospensioni che gira su un telaio superbo.

D: QUANTO È VELOCE LA KTM 2022SXF 250?

A: Ovviamente, le persone che hanno speso i loro sudati soldi per altri marchi non amano sentirlo dire, ma il propulsore austriaco, sebbene abbia sei anni, è il miglior motore della sua categoria. Questo è un fatto provato basato su prove dinamometriche e confronti tra sedili e pantaloni. Ha la banda di potenza più ampia nonostante il suo alto ingranaggio 14/51. L'unico punto debole è che non sembra che raggiunga rapidamente il suo picco di 14,000 giri/min. È facile da risolvere.

Saremo i primi ad ammettere che ci siamo lamentati del cambio KTM 250SXF da questa generazione di Il motore 250SXF è stato presentato per la prima volta nel 2016; tuttavia, nel 2016, l'ingranaggio del titolo era molto più basso con una combinazione 13/50. Questo è ciò che abbiamo scritto sul cambio 250SXF nel 2016: "Su piste strette, abbiamo ingranato la bici con una ruota dentata da 51 denti per arrivare prima alla terza marcia. Paradossalmente, su piste più grandi, abbiamo preferito equipaggiare la moto con una corona da 49 denti”. Quindi, nel 2017, KTM è passato a un pignone da 14 denti più alto (che utilizza ancora nel 2022). Abbiamo odiato l'ingranaggio generale più alto perché ha reso la transizione da basso a medio come se fosse su Ambien. I collaudatori si sono lamentati del fatto che dal momento che la KTM 2017SXF 2022-250 ha avuto la maggior potenza da medio-bassa, non dovrebbe volerci così tanto tempo per iniziare. Abbiamo trovato il modo perfetto per farli tacere. Abbiamo sostituito la ruota dentata del contralbero a 14 denti con una 13. È stato come aggiungere tre denti alla ruota dentata posteriore. Potrebbe sembrare che sarebbe troppo basso, ma non preoccuparti, cancella solo gli effetti del contralbero a 14 denti e torna al cambio che ci piaceva nel 2016. Questo è un cambio di marcia da gara. Tirerà più forte dal fondo rispetto alla YZ250F, che è orientata a 13/50, e sembrerà che tiri ancora più a lungo sulla parte superiore. Se pensi che cambiare il contralbero sia troppo drastico, prova ad aumentare di uno o due denti nella parte posteriore.

Sentiamo più e più volte che il 250SXF è un motore di fascia alta. È un motore da urlo, da corsa, di fascia alta, ma è anche un ottimo motore di fascia medio-bassa. La grande ruota dentata del contralbero a 14 denti rende il motore 250SXF lento a muoversi. Si sente pigro nelle curve strette. Un nuovo pignone del contralbero può farlo funzionare con i tori.

Il motore KTM 250SXF è un pacchetto completo.

D: COSA PENSIAMO REALMENTE DEI COMPONENTI DELLA SOSPENSIONE WP?

A: Sono davvero buoni. L'anno scorso è stato un grande anno per WP perché hanno fatto un passo avanti con la loro tecnologia della forcella ad aria. In pista, la forcella ad aria WP XACT sembrava più una forcella a molla rispetto alla maggior parte delle forcelle a molla di produzione. Le nuove forcelle WP hanno seguito meglio il terreno e la curva di elasticità iperprogressiva alla fine della corsa è stata addolcita.

Se è il tuo primo rodeo con forcelle ad aria, c'è una curva di apprendimento; tuttavia, è molto meno una curva di apprendimento rispetto a cinque anni fa, quando c'erano confuse forcelle ad aria Showa e Kayaba con tre diverse camere d'aria. La forcella ad aria KTM WP XACT ha una valvola Schrader per inserire o estrarre l'aria. Lo stelo destro della forcella è rigorosamente ammortizzante e lo stelo sinistro è solo ad aria. KTM applica persino un adesivo sulla gamba dell'aria per guidarti alla pressione dell'aria consigliata. È un ottimo punto di partenza, ma è solo un suggerimento, non una legge ferrea. È nel tuo interesse controllare la pressione della forcella ogni giorno, proprio come controlli la pressione dei pneumatici.

La pressione dell'aria che metti nella tua forcella è solo un sostituto per le molle elicoidali in acciaio in altre forcelle. La differenza è che puoi regolare la pressione dell'aria in pochi minuti per rendere la rigidità della molla più rigida o più morbida. Non puoi farlo con una molla elicoidale. La pressione dell'aria di serie di 152 psi (10.5 bar) era piuttosto rigida per i nostri principianti, veterinari o motociclisti leggeri. Abbiamo piloti più lenti o più leggeri che corrono fino a 140 psi, ma la maggior parte dei nostri piloti di prova rimane all'interno della gamma da 150 a 152 psi e regola il clicker di compressione per trovare il loro punto debole. Una nota a margine: la maggior parte dei nostri tester fa scivolare le forcelle nei morsetti per offrire una sensazione migliore in curva senza gli effetti collaterali dello scuotimento della testa.

Non c'è molto da dire sullo shock, il che è una buona cosa. Abbiamo impostato l'abbassamento a 106 mm e i nostri test rider hanno apportato solo piccole regolazioni al clicker. La regolazione del calcio è molto buona e funziona bene con le forcelle.

 Le forcelle WP XACT sono a regola d'arte.

D: COSA NE PENSIAMO DELLA GESTIONE DEL 250SXF?

A: Per cominciare, il 250SXF trasporta un minimo di parecchi chili in meno rispetto alla sua concorrenza giapponese (e in alcuni casi dieci chili in meno). La bici è leggera e puoi sentirla mentre guidi. Le dimensioni del telaio ti permettono di avere la tua torta e mangiarla anche tu. Può girare con i migliori della classe ed è ancora stabile in velocità. La maneggevolezza ha fatto un grande passo avanti con l'aggiornamento delle forcelle WP XACT nel 2021. Ciò ha reso la bici più connessa al pilota e al terreno.

Per i motociclisti meno esperti, la gestione della manovrabilità può essere un po' delicata rispetto alla YZ250F o alla CRF250, il che significa che è necessario meno input del pilota per ottenere lo stesso risultato. Può sembrare una buona cosa (e lo è per la maggior parte dei piloti), ma alcuni piloti vogliono che la moto svolga di più il lavoro, cosa che fa la YZ250F; tuttavia, in una situazione difficile, tutti vogliono il rapido feedback del 250SXF.

D: CHE COSA ABBIAMO ODIATO?

A: La lista dell'odio:

(1) Pignone. Non capiamo come non abbiano ancora risolto questo problema.

(2) Raggi. Come i bulloni della ruota dentata, i raggi si allentano, specialmente quelli vicino al blocco del cerchione. È ridicolo che questo sia ancora un problema.

(3) Viti di spurgo. Si prega di sostituire le viti di spurgo della forcella da viti Torx a viti Phillips.

(4) Anello di precarico. L'anello di precarico in plastica deve essere rinforzato, perché se usi un martello e un cacciavite per spostarlo, l'anello si intacca. Facciamo leva con un cacciavite a lama piatta contro il telaio quando allentiamo il collare per ridurre al minimo i danni. Se hai i soldi per comprare il Regolatore di precarico Xtrig, fallo. È fantastico!

(5) Regolatore forche. Il clicker di compressione sottile e corto inizia a ferire le dita dopo pochi clic. Ci piace il fatto che tu possa regolare lo smorzamento in estensione a mano, ma non è neanche facile per le dita.

(6) Ingranaggi. L'alto cambio 14/51 dà una falsa impressione di ciò di cui è capace il motore.

(7) Bulloni allentati. Tutte le moto hanno bulloni che si allentano sotto i rigori del motocross. Sulla KTM 2022SXF 250, prestiamo attenzione ai bulloni del fodero verticale, ai bulloni inferiori del telaio ausiliario e al dado del collegamento dell'ammortizzatore posteriore.

(8) Cablaggio. Il filo del pulsante di avviamento si estrae dalla scatola di giunzione bianca dietro la targa anteriore e la luce idiota FI cade dal suo supporto in gomma plug-in sotto la piastra di fissaggio superiore.

Se il motore sembra lento, vai con una marcia più bassa.

D: COSA CI PIACE?

A: La lista dei Mi piace:

(1) Peso. La 2022 KTM 250SXF è la seconda 250 a quattro tempi più leggera della sua classe dopo la cugina, la GasGas MC 250F, con 218 libbre.

(2) Freni. I freni Brembo di KTM sono molto più avanti della loro classe.

(3) Filtro dell'aria. Questo airbox senza attrezzi e la gabbia del filtro dell'aria plug-in rendono la sostituzione di un filtro dell'aria un'attività così semplice che potresti effettivamente farlo.

(4) Frizione idraulica. Avere una frizione antiproiettile autoregolante significa una cosa in meno a cui devi pensare.

(5) Potenza. Il 250SXF offre la fascia di potenza più completa della classe a mani basse.

(6) Ergonomia. Questa è una bici facile su cui sentirsi a proprio agio. 

(7) Sospensione. Le forcelle ad aria XACT migliorano ogni anno. Sono migliori della maggior parte delle forcelle a molla sul mercato.

(8) Airbox ventilato. Il coperchio dell'airbox ventilato opzionale è a potenza libera.

(9) Mappe. La suite elettronica di KTM offre più mappe per diversi terreni. Se sei un corridore hardcore come noi, ti servirà solo la mappa 2.

(10) Manopole. I manopole ODI bloccabili sono comodi e sono molto più facili da cambiare rispetto alle impugnature vulcanizzate che alcuni produttori usano ancora.

D: COSA PENSIAMO DAVVERO?

A: Troviamo difficile credere che i marchi giapponesi non siano stati in grado di detronizzare una moto austriaca con un motore di sei anni. In questi sei anni, la KTM 250SXF ha vinto il MXA 250 sparatoria a quattro tempi cinque volte. L'unica volta che ha perso è stato nel 2021 quando è stato battuto dalla Husqvarna FC250, che ha lo stesso identico motore di sei anni. Il pacchetto motore 2022 KTM 250SXF è supportato da una fantastica frizione, freni potenti, cambio fluido, peso leggero, telaio resistente al cromo e sospensioni davvero buone. Dobbiamo chiederci cosa porteranno in tavola i nuovissimi modelli 2023.

La KTM 250SXF è agile in aria, così come nelle curve.

SPECIFICHE DI IMPOSTAZIONE MXA'S 2022 KTM 250SXF

È così che abbiamo installato la nostra KTM 2022SXF 250 per le corse. Lo offriamo come guida per aiutarti a trovare il tuo punto debole.

IMPOSTAZIONI FORCELLA XACT 48MM
L'impostazione della forcella ad aria KTM di serie è 152 psi o 10.5 bar. La pressione delle scorte ha funzionato bene per la maggior parte del tempo MXAi collaudatori. I tester più veloci sono persino aumentati di qualche chilo, mentre i tester più lenti sono scesi fino a 140 psi. La maggior parte dei motociclisti potrebbe trovare il loro punto debole con la pressione dell'aria di serie semplicemente regolando il clicker di compressione. Chi saliva in pressione tendeva ad uscire sulla compressione di pochi click. Tutto MXA i collaudatori hanno preferito la sensazione delle specifiche della forcella più corta di 250 mm della Husqvarna FC10 e, nel tentativo di replicare questa sensazione, abbiamo fatto scorrere le forcelle nei morsetti fino alla quarta linea e abbiamo eseguito l'abbassamento posteriore a 107 mm. Abbiamo avvicinato la KTM alla sensazione Husky, ma abbiamo trovato difficile eguagliare le forcelle Husqvarna appositamente costruite, più corte di 10 mm; valeva ancora la pena provare. Per le corse hardcore, consigliamo l'impostazione della forcella di seguito per un pilota medio sulla KTM 2022SXF 250 (le specifiche di serie sono tra parentesi):
Pressione dell'aria: 152 psi
Compressione: 10 clic (15 clic)
Rimbalzo: 15 clic
Altezza della gamba della forcella: Terza riga
Note: Ricorda di controllare la pressione dell'aria desiderata ogni volta che esci e guidi. Suggeriamo anche di spurgare quelle fastidiose viti dell'aria dopo ogni corsa. Possono accumulare aria velocemente e avere effetti negativi sulla tua corsa.

IMPOSTAZIONI SHOCK WP
Nel complesso, questo è un buon shock. Sebbene effettuiamo regolazioni del clicker, raramente ci allontaniamo dai 15 scatti di serie in compressione. Può essere composto con solo poche modifiche al clicker. Come regola generale, la maggior parte MXA i collaudatori lasciano la compressione a bassa velocità solo sull'impostazione di serie e si concentrano sul quadrante ad alta velocità per apportare le modifiche. Per le corse hardcore, consigliamo questa configurazione dell'ammortizzatore per la 2022 KTM 250SXF (le specifiche di serie sono tra parentesi):
Indice di rigidezza: 45 N / mm
Galoppo di gara: 106mm
Hi-compressione: 2 risulta
Lo compressione: 15 clic
Rimbalzo: 15 clic
Note: Non siamo riusciti a replicare l'estremità posteriore inferiore di 1 pollice dell'Husqvarna FC250 senza modificare il collegamento completo dell'ammortizzatore e accorciare la corsa dell'albero dell'ammortizzatore. Abbassare l'abbassamento della corsa a 107 mm e abbassare le forcelle sulla quarta linea potrebbe avvicinarsi alla configurazione Husky.

Ti potrebbe piacere anche