MXA RACE TEST: LA VERA PROVA DELLA HUSQVARNA TC2024 65

Q: PRIMA DI TUTTO, HUSQVARNA TC2024 65 È MIGLIORE DEL MODELLO 2023?

A: Sì. La Husqvarna TC65 è tutta nuova per il 2024 con un motore aggiornato, nuovo telaio e telaio e nuova carrozzeria per abbinarsi alla grande bici Husqvarna. Naturalmente, uno degli aggiornamenti più grandi è il fatto che ora puoi regolare l'altezza del sedile del TC65 Junior Cycle, impostandolo nella posizione bassa, standard o alta. 

L'Husqvarna TC65 è un fratello bianco del KTM 65SX e del GasGas MC65. Il Gruppo KTM è ormai da molto tempo leader della classe Junior Cycle e il 2024 segna il primo importante aggiornamento per questo modello da molto tempo. Come un vecchio guanto, i modelli KTM / Husky / GasGas 2023 del 65 e precedenti funzionano alla grande; tuttavia, KTM ha fatto un tuffo in profondità nella sua gamma di minimoto, facendo il possibile per personalizzare la nuova 65 per il suo pilota target e modellando la geometria del triangolo del pilota (rapporti pedana-sella-manubrio) del full- grandi bici Husqvarna di dimensioni. 

Il MXA La squadra di demolitori è volata in Austria per visitare la fabbrica KTM nel 2023 e abbiamo visto diversi giovani collaudatori lavorare sul nuovo progetto 65. Abbiamo potuto vedere in prima persona l'effettivo impegno profuso da KTM nello sviluppo di nuovi modelli. Abbastanza divertente, molti dei collaudatori di minibike che hanno sviluppato la nuova 65 erano figli e figlie dei dipendenti che lavorano alla KTM.

Una volta tornati a casa e i nostri tester sono riusciti a provare la nuova macchina, ci è voluto del tempo per risolvere alcuni bug. Ma presto i nostri tester hanno preferito la nuovissima Husqvarna TC2024 del 65 alla fidata vecchia macchina del 2023.

Husqvarna ha fatto di tutto per costruire un Junior Cycle da 65 cc che fosse l'immagine sputata dell'Husqvarna TC2024 del 125.

Q: COSA C'È DI NUOVO SULL'HUSQVARNA TC2024 65?

A: L'Husky del 2024 ha ricevuto un'importante revisione. Evidenziamo i cambiamenti.

(1) Corpo. A prima vista, la differenza più evidente rispetto alla Husqvarna TC2024 del 65 è che sembra una versione rimpicciolita dei modelli a grandezza naturale. Questo perché Husky non voleva solo rendere i suoi minicicli simili alle grandi moto; volevano che fossero versioni in miniatura delle grandi moto. 

(2) Regolabilità. Cosa hanno in comune tutti i bambini? Loro crescono! Prendendo spunto dal telaio elettrico EE-5, l'Husky TC2024 del 65 (così come i modelli KTM e GasGas 65) è dotato di ergonomia regolabile. Utilizza diverse posizioni di montaggio per il telaio ausiliario, l'ammortizzatore posteriore, il serbatoio del carburante e la sella, consentendo alla Junior Cycle da 65 cc di crescere con il suo pilota. Inoltre, puoi regolare la posizione del manubrio all'interno dei morsetti tripli. Quando si tratta del costo delle attuali moto da cross, si tratta di un'enorme vittoria per una famiglia e per il suo conto bancario. Complessivamente, il nuovo modello ha 45 mm di regolabilità con un'altezza del sedile di 28.1 pollici in posizione bassa, 28.7 pollici in posizione standard e 29.9 pollici in posizione alta. 

(3) Cornice. Il 65 ha un telaio completamente nuovo con geometria e flessibilità aggiornate. Rispecchiando i modelli a grandezza naturale, l'ammortizzatore non è più montato sul tubo superiore del telaio, contribuendo a mitigare gli effetti dell'energia trasferita attraverso il telaio. Sono state aggiunte anche protezioni del telaio per proteggere dall'usura e fornire una maggiore presa.

(4) Controtelaio. In un altro cenno ai modelli Husky a grandezza naturale, il telaio ausiliario è ora un ibrido in due pezzi di fibra di vetro in poliammide e acciaio rinforzato. Naturalmente, ha anche due diversi punti di montaggio per la regolazione. 

(5) Scarico. Per adattarsi al nuovo telaio è stato necessario aggiornare il tubo e il silenziatore. La differenza estetica più evidente è il silenziatore anodizzato nero sul modello 2024. Lo scarico ha inoltre ricevuto una stretta guarnizione in gomma tra il collettore e il silenziatore per ridurre le vibrazioni e migliorare le prestazioni complessive.

(6) Airbox. Per adattarsi al nuovo telaio ausiliario, il 2024 riceve un nuovo design dell'airbox e del filtro dell'aria. Il cambiamento più evidente è il design del filtro Twin Air e il sistema di montaggio a scatto per l'installazione, che non richiede strumenti. 

(7) Motore. Il rapporto di trasmissione nella trasmissione rimane lo stesso, ma per gli ingranaggi stessi viene utilizzato acciaio più resistente, migliorandone la durata. Per la frizione, la 65 ha una nuova molla a diaframma (DS), proprio come le grandi moto. Ciò migliora la durata e la sensazione generale. È inoltre accoppiato con un nuovo cestello della frizione in acciaio anziché in alluminio, il che dimostra che il Pierer Mobility Group (KTM/Husky/GasGas) si è concentrato molto sul miglioramento della durata della frizione e della trasmissione. Sul coperchio della frizione è stata integrata anche una vite di controllo del livello dell'olio per facilità d'uso.

(8) Shock. Per adattarsi alla nuova posizione di montaggio del telaio 2024, è stato necessario sviluppare un nuovo ammortizzatore posteriore WP XACT. Ciò ha comportato un design dell'ammortizzatore posteriore più compatto e quindi è stato necessario regolare la rigidità della molla.

(9) Radiatori. Ultimo ma non meno importante, i nuovi radiatori Pankl si ispirano ai modelli a grandezza naturale, replicando lo stesso design ma di dimensioni più piccole per adattarsi al 65. La protezione del radiatore è montata direttamente sul telaio e i radiatori sono montati sulle protezioni del telaio .

(10) Extra. Il TC65 ha anche nuove pedane, una nuova leva del cambio e un nuovo kickstarter più leggero ed ergonomico per aiutare Little Johnny a calciare più facilmente il TC65.

QUALI PARTI SONO RIMASTE LE STESSE PER IL 2024?

A: Poiché l'Husqvarna TC2024 del 65 ha ricevuto una massiccia revisione, non molto è rimasto lo stesso.

(1) Freni. Poiché il modello 2023 ha ricevuto un aggiornamento al sistema frenante posteriore con pinze rinforzate e un rotore più grande (da 160 mm a 180 mm) rispetto al modello 2022, non c'era molto bisogno di apportare revisioni in vista del 2024. l'impianto frenante del TC65 ha molta potenza frenante.

(2) Ruote. Riportato dal modello 2023, l'Husky TC2024 del 65 è dotato di cerchi in alluminio anodizzato nero allacciati attorno a mozzi in alluminio. Anche Husqvarna è rimasta fedele ai pneumatici Maxxis Maxxcross MX-ST per la nuova bici.

(3) Forche. Oltre a ricevere alcune modifiche alle impostazioni riviste e accessori aggiornati per lavorare sul nuovo telaio, l'Husqvarna TC2024 65 viene fornito con le stesse forcelle pneumatiche WP XACT da 35 mm.

Q: QUANTO PESANTE È L'HUSQVARNA TC2024 del 65?

A: Quando Husqvarna uscì con le nuovissime bici grandi nel 2023, guadagnarono 6 libbre. Per fortuna, la nuova Husqvarna TC2024 del 65, che imita gli aggiornamenti del telaio delle grandi moto, ha guadagnato solo 1 libbra. Pesa 118 libbre. 

Q: COME FUNZIONA L'HUSQVARNA TC2024 65 SUL DYNO?

A: Mettiamo il nuovo TC65 sullo stesso banco prova che utilizziamo per tutti i nostri test in bici. Una cosa importante da notare: i numeri del banco prova sono rilevanti solo se si confrontano le bici sullo stesso banco prova e nello stesso giorno. Il tempo influisce sul funzionamento di un motore e i banchi prova differiscono drasticamente, anche se sono realizzati dalla stessa azienda. 

Utilizziamo sempre il banco prova di Pro Circuit per i nostri test e l'Husqvarna TC2024 del 65 ha raggiunto un picco di 16.63 cavalli a 12,000 giri al minuto con un picco di 7.61 piedi della libbra di coppia a 10,200 giri al minuto. La curva presenta un calo di potenza a 8000 giri al minuto e un altro grande calo tra 10,000 e 11,000 giri al minuto. Abbiamo visto una versione prototipo del tubo e del silenziatore Pro Circuit TC65 sul banco prova. Produce qualche cavallo in più e ha un'erogazione di potenza molto più fluida e coerente; tuttavia, non possiamo fornire i numeri effettivi perché non sono stati finalizzati durante il nostro test.

Q: COME FUNZIONA IN PISTA L'HUSQVARNA TC2024 65?

A: Nella versione di serie, il TC2024 del 65 era più veloce sul banco prova rispetto al modello del 2023. Il pacchetto di potenza complessivo è migliorato nel 2024. In pista, tutti i nostri collaudatori erano d'accordo sul pacchetto motore. C'è stata una leggera esitazione in uscita dalle curve o nelle parti più profonde della pista. La frizione doveva essere utilizzata in modo coerente per mantenere il numero di giri più alto per uscire da queste condizioni. Una volta nella gamma media, il TC65 ha avuto una solida spinta verso l'alto. 

Abbiamo lavorato con Jamie Ellis di Twisted Development per comporre la nostra bici di prova TC65. La prima raccomandazione che abbiamo seguito è stata quella di utilizzare la flangia di scarico di Twisted Development. Questa flangia aggiornata non solo ha aumentato l'integrità degli O-ring di serie, ma poiché la flangia aftermarket è un po' più lunga, ha notevolmente aiutato con la potenza di fascia bassa. 

Inoltre, il manuale Husqvarna consiglia di utilizzare un rapporto di pre-miscelazione 50:1, ma Jamie consiglia 40:1 e noi, come Jamie, preferiamo 40:1 in tutte le nostre bici di prova a due tempi. Abbiamo anche installato un meccanismo della valvola di potenza VHM perché ha un regolatore esterno per modificare la velocità con cui la valvola di potenza si apre o si chiude.

Q: COME È LA SOSPENSIONE SULL'HUSQVARNA TC2024 del 65?

A: Simile al modello 2023, le sospensioni della Husqvarna TC2024 65 sono morbide per i ciclisti Junior Cycle più esperti. Tutti i nostri collaudatori hanno provato la sensazione di soffiare attraverso la corsa in modo coerente con le forcelle. Anche dopo aver aggiunto più aria per aumentare la rigidità, i nostri ciclisti si sono lamentati di una reazione di "rimbalzo" sui salti e sui dossi. Aggiungere più aria non era la risposta. Per le forcelle, abbiamo optato per un'impostazione standard di 3 bar (44 psi), quattro clic in estensione e otto clic in compressione. 

Anche lo shock è stato morbido per i nostri gusti. Il manuale di Husqvarna suggerisce una rotazione completa sulla compressione ad alta velocità, 12 clic sulla compressione a bassa velocità e 12 clic sull'estensione in modalità "Sport". Consigliamo un'impostazione più rigida a mezzo giro sulla compressione ad alta velocità, sei clic sulla compressione a bassa velocità e 10 clic sul ritorno. Per l'abbassamento, abbiamo optato per quanto consigliato dal manuale, ovvero 80 mm.

Q: COME SI GESTISCE LA HUSQVARNA TC2024 65 IN PISTA?

A: Il TC2024 del 65 è sembrato più leggero e più agile del modello 2023 per i nostri mini tester. Ciò era particolarmente evidente nelle curve più strette e a bassa velocità. I nostri collaudatori sono rimasti entusiasti della facilità con cui il 2024 potrebbe ruotare in un centesimo. All'inizio, nelle sezioni più veloci e più accidentate della pista, la moto tendeva a ballare di più e si sentiva instabile. Ma, una volta regolate le sospensioni e lasciato rodare la bici, i nostri collaudatori si sono sentiti più a loro agio con la nuova bici.

Q: CHE COSA ABBIAMO ODIATO?

A: La lista dei non mi piace.

(1) Candela. È stata a lungo una sfida per i mini papà impedire al 65 di Little Johnny di sporcare una spina. La nuova spina Brisk di Husqvarna non è perfetta. Consigliamo la candela NGK LR8B.

(2) Statore. Questa denuncia viene da Jamie Ellis. In precedenza, i sintonizzatori del motore potevano anticipare o ritardare la fasatura dell'accensione tramite la piastra dello statore per evitare la detonazione. Ora, KTM ha bloccato lo statore sulla piastra sottostante in modo da non poterlo più spostare. È una questione di sicurezza per KTM, ma rende più difficile mettere a punto il motore. 

(3) Carburatore. Il nostro problema non riguarda il carburatore ma il nuovo telaio ausiliario. Quando si modificava il carburatore sui precedenti modelli da 65 cc, ci piaceva scollegare il silenziatore dal tubo e la cuffia di aspirazione dal carburatore, rimuovere i bulloni inferiori del sottotelaio e allentare i bulloni superiori del sottotelaio per poter sollevare la parte posteriore e accedere facilmente al carburatore. Ora, con i due fori di montaggio per il sottotelaio, dovremo molare le linguette anteriori per poterlo fare.

Q: CHE COSA ABBIAMO PIACIUTO?

A: La lista dei Mi piace. 

(1) Regolazione. Ci piace che il Gruppo KTM stia utilizzando ciò che ha imparato con i suoi mini elettrici e implementando la stessa regolabilità ergonomica sui suoi modelli 65. Ciò consente di risparmiare denaro ed è più sicuro e meno intimidatorio per Little Johnny. L'unico lato negativo è l'accesso ai carboidrati. 

(2) Triangolo del cavaliere. La maggior parte dei genitori imposta il manubrio in una posizione che piace a loro, non ai loro figli. Apprezziamo che il Gruppo KTM abbia fatto di tutto per ridisegnare l'ergonomia della nuova gamma 65 per adattarla al suo pubblico target. 

(3) Nuova generazione. Naturalmente, ci vorrà del tempo prima che i preparatori aftermarket imparino i nuovi 65 austriaci, ma apprezziamo il nuovo modello. La nuova bici di serie produce più potenza rispetto al modello 2023 e può ancora essere migliorata con modifiche aftermarket.

Q: CHE COSA ABBIAMO REALMENTE PENSATO?

A: Quando esce un nuovo modello tutti tendono a trattenere il fiato. Con il modello precedente già leader del settore nella classe 65cc, siamo rimasti sorpresi nel vedere KTM, Husqvarna e GasGas andare ben oltre quando si è trattato di apportare modifiche alla 65. Ci è piaciuta l'idea di far sentire i nostri mini piloti come se fossero cresciuti controparti in alto avendo una bici che sembra una versione rimpicciolita del modello a grandezza naturale. Ma, quando si tratta di esibirsi come il modello a grandezza naturale, ciò può creare una serie di sfide completamente diverse. Siamo lieti di vedere che con il nuovo look Husqvarna non ha sacrificato le sue prestazioni nella classe 65. Integrando la tecnologia alla base dei componenti funzionanti del modello a grandezza naturale nelle minibici, Husqvarna ha spinto il mondo delle minibici in una nuova era.

Ti potrebbe piacere anche

I commenti sono chiusi.