RAPPORTO DI SETTIMANA DI AZIONE MOTOCROSS

#WHIPITWEDNESDAY

 Nick Schmidt 2018 Monster cup supercross-6969

Cavaliere: Nick Schmidt
Ubicazione: 2018 Monster Cup Supercross
Lunghezza focale: 300mm
Esposizione: 1/640 sec
F-stop: f / 4.5
ISO: 3200
Fotografo: Daryl Ecklund

SPOTLIGHT A DUE TEMPI: SUZUKI RM1994 DEL 125 WELLER OPACO

1994 Suzuki RM125La RM1994 del 125 dopo la sua trasformazione. 

“Volevo condividere con te un'altra delle mie bici da progetto (guarda il suo ultimo progetto, a 1992 replica Yamaha YZ250 Damon Bradshaw). Questa è una Suzuki RM1994 del 125, ho optato per un look Retro Mod per questo con una combinazione di design new school e old school. Sono stato un grande fan di Damon Huffman ed Ezra Lusk che sono cresciuto e mi è sempre piaciuto l'aspetto dei RM del '95. Sono andato con una combinazione di nuova scuola e vecchia scuola.

1994 Suzuki RM125Sembra abbastanza vicino a una bici replica Damon Huffman 1994 RM125. 

La moto era piuttosto battuta quando l'ho presa e avevo effettivamente considerato di separarla, fino a quando un amico intimo mi ha convinto a procedere con la costruzione. Il primo ostacolo è stato procurarsi un nuovo telaio poiché il telaio originale aveva diverse crepe da stress che non mi sentivo a mio agio ad aver risolto. Una volta che sono stato in grado di individuare un telaio, è stato inviato per la verniciatura a polvere e riassemblato utilizzando tutti i componenti All Balls Racing. Il motore è stato completamente smontato e ricostruito, il cilindro è stato inviato alla Eric Gorr Racing per ricevere un 144 big bore e un lavoro portuale. Come nella foto, la moto è finita al 99% finché non riesco a individuare un tubo di finitura funzionante. " -Matt Weller.

1994 Suzuki RM125L'immagine prima.

Collaboratori:

Primal X Motorsports
Rocky Mountain MC
reRotori dei freni Tusk
Pastiglie freno Tusk
Kit frizione Tusk
Ricambi originali Suzuki
All Balls Racing
Tutti i cuscinetti del telaio
Barre Renthal, impugnature pignone posteriore
Supersprox

Nota dell'editore: Si prega di mantenere tali invii in arrivo. Se desideri che la tua bici sia presente in "Two-Stroke Spotlight", inviami un'email all'indirizzo [email protected]. Tutto ciò che chiedo è che tu dia un guasto alla tua bici e una descrizione dettagliata della costruzione. Per favore, invia anche alcune foto del tuo destriero. Inviando la tua bici per il "Spotlight a due tempi", accetti di rilasciare tutti i diritti di proprietà sulle immagini e copiarle su MXA.

TAPPI BENZINA COLORATI MOOSE RACING

Comunicato stampa: I nuovi tappi colorati di Moose. Cambia l'aspetto standard del tuo tappo del serbatoio OEM per un nuovo look brillante. Costruito in alluminio billet 6061 T6 di alta qualità per maggiore resistenza e durata. Il design garantisce un perfetto bloccaggio del serbatoio del carburante di serie. Non solo questa è un'opzione più forte e più sicura rispetto al cappuccio OEM, ma l'anodizzazione di alta qualità è rivestita per evitare lo sbiadimento. Disponibile in nero, blu, rosso, verde e arancione. Il prezzo consigliato è di $ 44.95. Vai alla tua concessionaria locale o a www.mooseracing.com or www.mooseutility.com per provare i nuovi tappi benzina colorati Moose.

PERSO MA NON DIMENTICATO | 2005 YAMAHA YZ125

2004 YAMAHA YZ125

LA CARRIERA RACING DI REX STATEN

MOTO CURIOSITA '

Josh Hanson 2004Chi è questo pilota e in che anno è stato preso? Rispondi in fondo alla pagina.

MXA TEAM TESTATO: STIVALI SIDI CROSSFIRE 3 SR

CHE COS'È? Lo scarpone Crossfire 3 SR è l'ultima aggiunta di Sidi alla sua gamma di stivali fuoristrada. Gli aggiornamenti di terza generazione incorporati in Crossfire 3 SR lo rendono ancora migliore di prima.

COS'È COSTO? $ 574.99.

CONTATTO? www.motonation.com o (877) 789-4940.

CHE COSA SI distingue? Ecco un elenco di cose che si distinguono con Sidi Crossfire 3 SR.

(1) Costruire. Lo stivale Crossfire 3 SR ha un design slanciato che ha dato ai nostri testisti la sensazione di connettività e boot-to-bike ben collegata. C'è un nuovissimo sistema di articolazione della caviglia che incorpora un arresto del limite rigido per prevenire l'iperestensione della caviglia. Il Sidi Crossfire è famoso per la sua eccellente suola sostituibile, ma sul 3 SR, la suola è stata aggiornata con un design più spesso e a coppa. La nuova forma consente al piede di riposare più a fondo nell'unico sistema per ridurre lo slittamento. La parte della suola in gomma a coda di rondine, antiscivolo, che copre l'area dell'arco è sostituibile con semplici utensili manuali.

(2) Fibbie. Le fibbie di Sidi sono uniche in quanto ognuna è montata con una sola vite che funge da punto fisso. Questo singolo perno consente a ciascuna fibbia di muoversi indipendentemente dalle altre fibbie. Questo aumenta il comfort, perché le fibbie possono trovare il centro perfetto. A causa di questo design fluttuante, MXA i ciclisti di prova hanno regolato le cinghie più strette sul 3 SR rispetto a quanto farebbero con altre marche di scarponi. Le cinghie sono dotate di un sistema di fibbie intercambiabili, micro-regolabili, con chiusura a camma e cinturini in nylon per la conservazione della memoria.

(3) Misura. Dopo aver indossato i Crossfire 3 SR, i testisti hanno apprezzato molto la vestibilità ultrasottile degli stivali. Lo stivale Sidi 3 SR ha una calzata aderente attorno alla caviglia simile a quella fornita dagli stivali in pelle originali Sidi. La doppia regolazione interna della placca per polpaccio consente alla placca di espandersi per adattarsi a ciclisti con polpacci larghi o bretelle ingombranti. Va notato che Sidi costruisce le sue calzature su forme italiane (la forma del piede sagomata a cui tutto si attacca). Cosa significa? Se hai i piedi larghi in larghezza E, EE o EEE, la forma italiana potrebbe essere troppo sottile per te.

(4) Pezzi sostituibili. Sidi offre una vasta gamma di parti sostituibili sui suoi stivali. Tutti i pezzi imbullonati di uno stivale Sidi sono sostituibili, dal parastinco alle fibbie alle suole. Esistono 12 diversi pezzi sostituibili che possono essere sostituiti per ricostruire o personalizzare i tuoi stivali Crossfire 3 SR. Ciò include più combinazioni di colori.

(5) Sentiti. Il telaio del Crossfire 3 SR è sul lato più morbido, che è popolare tra MXA testisti. Il MXA i motociclisti di prova amano essere in grado di frenare e cambiare marcia senza sentirsi limitati nel movimento. Ogni scarpone Crossfire 3 SR presenta cinque prese d'aria e una rete in teflon per aiutare il tuo piede a respirare. (6) Durabilità. Poiché così tante parti sono sostituibili, è possibile raddoppiare la durata dello stivale Sidi. Le suole SR di terza generazione sono più solide delle precedenti suole degli stivali Crossfire. Un materiale laminato Technomicro viene utilizzato per rendere lo stivale resistente all'acqua. Inoltre, facilita la pulizia della pelle riducendo il peso e aumentando la flessibilità.

CHE COSA È LO SQUAWK? Le nostre critiche si concentrano su quanto complicato Crossfire 3 SR debba essere indossato. Con le fibbie a vite singola, i testisti hanno dovuto prestare maggiore attenzione all'allineamento delle cinghie. Bastano pochi passaggi attraverso i box prima che gli stivali si adattino e si sentano a proprio agio sui piedi. Occasionalmente dovevamo stringere nuovamente le cinghie dopo aver camminato nel bagagliaio.

BACK IN TIME | 2004 | JAKE WEIMER E NATHAN RAMSEY GUIDANO UN PRO CIRCUIT KX125 

Jake Weimer 2004 kx125Jake Wiemer con il suo Pro Circuit costruito KX125. Siamo stati in grado di fare un test completo su di esso in MXA. Nathan Ramsey è stato il nostro collaudatore. 

Jake Weimer 2004 kx125Jake lo sgrana a Glen Helen. 

Nathan ramseyNathan ha indossato la sua vecchia attrezzatura AXO Pro Circuit per le nostre riprese. 

Nathan ramseyÈ stata una bella giornata nella storia della MXA. 

MXA RICOSTRUISCE UNA HONDA CR1994 del 125

2021 ROCKY MOUNTAIN ATV / MC KTM TEAM SENZA BLAKE BAG

Joey Savatgy e Justin Bogle saranno i due corridori del team Rocky Mountain ATV / MC per il 2021. 

Il team Rocky Mountain ATV / MC è stato rilasciato negli uffici della California KTM. Siamo rimasti scioccati dal fatto che un membro di lunga data della squadra, Blake Baggett, si sia separato. Secondo il team manager, Forrest Butler, non sono riusciti a raggiungere un accordo per la stagione 2021. Dicendo che nessuno sa dove andrà a finire Baggett o se correrà nel 2021. Non ci ha portato a nessun indizio visto che da tempo non pubblica nulla sui suoi social.

Joey Savatgy Joey Savatgy sul suo nuovo destriero per il 2021. 

Ciò che è entusiasmante del team per il 2021 è l'aggiunta di Joey Savatgy. Joey è stato visto sulla MotoConcepts CRF450 non molto tempo fa, ma quando è stata annunciata la squadra, non era sul tavolo. Siamo contenti che Joey abbia trovato una casa per la stagione 2021. Ha molto potenziale e non ha avuto la possibilità di mostrare cosa sa fare.

L'elegante Justin Bogle sarà il pilota di ritorno della squadra.

Justin Bogle

SISTEMA DI LENTI PRESCRIZIONI PRO-VUE

Pro-Vue ha il suo sistema di lenti graduate disponibile nella nuova maschera OTG 100% Accuri Gen 2, ed è il migliore in assoluto. Disponibile in una mezza dozzina di colori di montatura, tra cui questo fantastico arancione neon e circa una dozzina di diverse tonalità di lenti. Contatta Pro-Vue al 507-534-1247 o al numero provue.com

CANALE MXA YOUTUBE | COLPISCI QUELLO TASTO DI ISCRIZIONE

MXA YouTube channelIl progetto MXA demolire l'equipaggio è tutto legato alla moto. Dai un'occhiata al nostro MXA Canale YouTube per recensioni di bici, copertura Supercross, interviste ai ciclisti e molto altro. E non dimenticare di premere quel pulsante di iscrizione.

QUAL È LA DIMENSIONE DEL PNEUMATICO MIGLIORE? 110 O 120?

DUNLOP mx33Dunlop MX33.

Gentile MXA,
Guido una Honda CRF2015 del 450. Attualmente gestisco pneumatici posteriori 120/19. Sto pensando di tornare ai pneumatici 110/19 perché penso di poter sentire una differenza tra loro. Che misura di pneumatici posteriori preferisce MXA?

120tire

Innanzitutto, devi sapere che i numeri di larghezza delle gomme posteriori non sono precisi, né comparabili ‚che vanifica lo scopo di dimensionarli. Secondo Dunlop, il numero di larghezza dello pneumatico deriva dalla misurazione da blocco spalla a blocco spalla, ma questa è una scienza inesatta e dipende da come i produttori di pneumatici scelgono di effettuare questa misurazione. Pertanto, la maggior parte dei 120 pneumatici posteriori non sono veri 120. Ci sono 120 pneumatici posteriori che sono stretti e quelli che sono larghi. E una 120 società produttrice di pneumatici può essere più piccola della 110 di un concorrente. Come regola generale, purché rimanga all'interno dello stesso marchio e modello di pneumatico, una 120 sarà più larga di una 110. Come regola generale una 120 è leggermente meno di un 1/4 di pollice più largo di un 110. Ma, se passi da un Dunlop 110 a un Michelin, Maxxis, Pirelli, Bridgestone, STI, Full Bore, Gibson o Kenda 120 ‚tutte le scommesse sono disattivate.

Per quanto riguarda la tua domanda, quasi tutti i produttori di pneumatici raccomandano una 120 per 450cc a quattro tempi, ma ogni pilota MXA preferisce utilizzare una gomma posteriore 110. Perché? Uno pneumatico posteriore 120 rende una bici con scarsa maneggevolezza ancora più povera. La maggior parte dei ciclisti di test MXA pensa che i 120 siano più difficili da ribaltare in curva e rendere la bici più stabile nei solchi. Hanno anche la tendenza a spingere la gomma anteriore in angoli piatti, specialmente quando il motore gira in curva a bassi regimi. Sulle bici che vengono fornite di serie con 120 posteriori, torniamo quasi sempre a 110 posteriori. Tuttavia, per l'accelerazione in linea retta, un 120 metterà più gomma sul terreno, ma tu dai per ottenere.

PARLA CON MOTO CON LE PERSONE MENTITE A MOTO. UNISCITI ALLA CHAT DEL GRUPPO FACEBOOK DI MXA

Adoriamo tutto ciò che riguarda la moto e vogliamo riunire tutti i drogati di moto in un unico posto per condividere i loro due centesimi, idee, foto, correzioni della bici, problemi con la bici e molto altro. Per verificarlo prima devi avere o avere già un account Facebook. Se non lo fai, non è molto lavoro e potresti anche avere un alias quindi nessuno sa che sei tu. Per unirti clicca QUI. Dopo la tua richiesta di adesione, accetteremo la tua richiesta poco dopo.

FOTO CLASSICA

Mike Larocco us open 2004Mike LaRocco in gara agli US Open di Supercross nel 2004. 


Moto Trivia risponde: Josh Hansen nel 2004.

Ti potrebbe piacere anche