RAPPORTO DI SETTIMANA DI AZIONE MOTOCROSS

#WHIPITWEDNESDAY

Dean Wilson

Pilota: Dean Wilson
Bici: 2012 Pro Circuit KX250F
Posizione: Anaheim
Evento: Anaheim Supercross
Fotografo: MXA Archive

MXA TI DICE TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE SUL CRF2022 250

BORDO DUBYA RUOTE COMPLETE

  • Mozzi in alluminio forgiato Edge nei colori di fabbrica
  • Costruito con cerchi Dubya by Excel (21” anteriore / 19” o 18” posteriore)
  • Costruito con raggi Bulldog in acciaio inossidabile e nippli in acciaio nichelato

  • Assemblato e allineato professionalmente a Dubya USA a Orange, California
  • Disponibile per moto selezionate Honda, Kawasaki, KTM, Husqvarna e Yamaha
  • Set di ruote per punto di prezzo ($ 639.95)
  • Venduto come set di ruote complete

Edge Wheels è disponibile per l'acquisto da dubyausa.com; o il tuo rivenditore locale.

SPOTLIGHT A DUE TEMPI: YAMAHA YZ1998 250 DI PAUL HOEY

“Ho appena completato la mia replica Noleen YZ1998 Ohlins 250cc del 360. Questa bici era un sopravvissuto originale usato e abusato. Ho completamente restaurato e rimesso a nuovo quasi ogni parte di questa moto, incluso un kit di fascia alta Ohlins 360cc con porting della squadra corse NOS Noleen, plastiche UFO, grafica e coprisella Throttle Jockey originali della squadra corse Noleen, serbatoio del carburante in lega GP, ammortizzatore Ohlins, sospensioni Krooztune KYB di fabbrica interni della forcella, parti in fibra di carbonio Lightspeed, tubo di scarico di grande volume Dynoport USA 360cc e silenziatore in fibra di carbonio. Cerchi Excel A60, mozzi Talon, pignoni Renthal, catena e manubrio. Manopole SCAR, piastre forcella Applied Racing e pneumatici Pirelli MX32 Pro. È stato molto divertente costruire questa bici e non vedo l'ora di gareggiare. –Paul Hoey dall'Australia

NOTA EDITORI: Si prega di mantenere tali invii in arrivo. Se desideri che la tua bici sia presente in "Two-Stroke Spotlight", inviami un'email all'indirizzo [email protected]. Tutto ciò che chiedo è che tu dia un guasto alla tua bici e una descrizione dettagliata della costruzione. Per favore, invia anche alcune foto del tuo destriero. Inviando la tua bici per il "Spotlight a due tempi", accetti di rilasciare tutti i diritti di proprietà sulle immagini e copiarle su MXA.

MXA | MOTO | CURIOSITA '

Jason Anderson 2011Nomina il cavaliere e l'anno. Risposta in fondo alla pagina.

MXA INTERVISTA | MAX VOHLAND

Quando Red Bull KTM ha annunciato la sua squadra 2021, molti sono stati colti alla sprovvista. Non solo KTM stava riportando il suo programma 250 internamente, ma lo stava anche facendo con un debuttante nei ranghi dei professionisti. Naturalmente, questo non era un normale principiante, era Maximus Vohland, figlio dell'ex leggenda delle corse di motocross Tallon Vohland. Iniziare nel 2021 con le corse Supercross non era originariamente l'intenzione di padre e figlio, ma con l'arrivo di GasGas, un'apertura è arrivata in KTM e Maximus ha colto l'occasione per concordare un accordo di tre anni. Di recente abbiamo parlato con Max della sua estate di motocross all'aperto dove è attualmente tredicesimo in classifica.

DI JIM KIMBALL

MAX, PRIMA DI PASSARE ALLE CORSE RECENTI, PARLIAMO DEL PALA RACEWAY NATIONAL. NEL TUO PRIMO MOTOCROSS PRO HAI GUIDATO MOLTA MOTO 1. Sì, è stato pazzesco. Ho avuto dei problemi con la moto all'inizio della giornata e ho perso le prime prove. Ho finito per cercare di imparare la pista nella seconda pratica. Hanno innaffiato troppo, e ha ottenuto una riga. Non sono stato il migliore in qualifica, ma sono stato super fortunato con una scelta al cancello. Ho strappato un holeshot killer e quando ero davanti, ho detto "ok, vediamo per quanto tempo posso guidare", e stavo solo contando i primi tre giri. Dopo i primi tre giri mi sono sentito "ok, ho intenzione di guidare questa cosa per un po'". Ero là fuori a correre davanti e mi sentivo bene davanti. Ero a mio agio, non nervoso e non commettevo troppi errori fino a quando, sfortunatamente, la moto ha finito per lasciarmi addosso, ma è stata una grande moto e ne ero entusiasta.

QUESTO POTREBBE ESSERE DISCUSSO TUTTO L'ANNO, MA POTRESTI AVERE VINTO QUELLA MOTO? C'è sempre una possibilità che potrei avere. Sono passati due giri e la moto ha iniziato a rallentare prima che Jeremy Martin mi prendesse. Stava impantanandosi e quasi si interrompeva nei salti, quindi stavo anche prendendo un po' di prudenza anch'io. Avrei potuto vedere una possibile vittoria o un secondo garantito di sicuro.

HAI FATTO UNA LUNGA CAMMINA AI POSTI DOPO LA MORTE DELLA TUA BICI, MA I FAN TI STAVANO TIFONDO E NON SEI SEMBRATO arrapato PER QUELLO CHE È SUCCESSO. Potrebbe essere solo perché sono giovane e, ad essere onesti, è stata la mia prima manche. Stavo conducendo davanti ed ero felice di essere davanti e di tenere quel ritmo. Molti di questi ragazzi corrono da molti anni. Una vittoria non è facile e lo sanno tutti. Ho potuto vedere che forse avrei potuto vincere. Quindi, ero felice e non mi sentivo davvero arrabbiato per questo. Ho solo pensato "beh, è ​​successo, proviamo a fare un'altra buona partenza per la seconda manche e riproviamo a farlo di nuovo".

OVVIAMENTE, SEI STATO SCONVOLTO, FRUSTRATO, DELUSO MA DALL'ALTRO, IL GRANDE ASPORTO È CHE PUOI VINCERE UNA GARA.  Lo penso anch'io. Non c'è dubbio nella mia mente che non posso venire qui a nessuna Nazionale e fare di nuovo la stessa cosa. Un inizio aiuta così tanto, quindi prendi un holeshot e corri davanti: tutto è possibile.

UN ALTRO ASPETTO DEL PALA ERA CHE ESSENDO LA TUA PRIMA GARA PRO, DOVRESTI ABITUARTI A UN FORMATO COMPLETAMENTE NUOVO. Eh si, assolutamente. Ho corso davanti prima quando correvo dilettanti, ma non è niente come un Pro National. Devi farlo per 35 minuti e tutta la routine è diversa. Devi cercare di imparare tutte le routine quel giorno ed era anche lontano da un tipico National perché c'erano così tante cose che accadono fuori dalla bici. Era diverso, ma appena sono uscito di fronte mi sono sentito come a casa.

A LAKEWOOD HAI AVUTO UN'AVVELENAZIONE ALIMENTARE, TUTTAVIA IN LINEA PER LA GARA. Sì, quella era una gara di gratta e vinci. Sfortunatamente, mi sono ammalato, vomitavo e non riuscivo affatto a dormire. Entrando a Lakewood, non ho dormito, non ho mangiato ed ero semplicemente morto. Ero là fuori a cercare di sopravvivere. A volte riuscivo a malapena a tenere la bici. L'abbiamo graffiato e ce l'abbiamo messo alle spalle. Abbiamo preso High Point come secondo round.

PARLANDO DI MILLVILLE, REDBUD E SOUTHWICK, COME HAI TROVATO LE PISTE? ESSENDO CHE PROVIENI DALLA CALIFORNIA, IMMAGINEREI CHE LE PISTE FUORI EST SONO MOLTO DIVERSE. Erano diversi con tutta l'elevazione che avevano lì. O eri in salita, in discesa o fuori curva. Quindi, erano un po 'diversi, ma ho guidato un sacco di posti, dai dilettanti fino all'Europa, quindi mi sono bagnato i piedi praticamente su qualsiasi cosa su cui potresti guidare una bici da cross a due ruote.

SICURAMENTE NON SENTI CHE ESSERE DALLA WEST COAST SIA UNO SVANTAGGIO? No, mi piace di più lo sporco più morbido. Mi piacciono le piste in cui ho bisogno di far girare la gomma da sabbia. Adoro quella gomma. Mi è sempre piaciuta la sabbia profonda o il terriccio profondo con dei bei solchi morbidi. Ho anche fatto abbastanza bene su fondi duri, ma mi sono sempre piaciuti di più quelli morbidi.

TANTISSIMI TRENI DEL GRUPPO KTM IN FLORIDA. CON TUO PAPÀ CHE È CHI È E POTREBBE AIUTARTI, C'È UN VANTAGGIO A STARE IN CALIFORNIA? In questo momento, siamo solo io e mio padre a fare il nostro programma. Certo, mio ​​padre ha corso per tutta la vita, ed è stato anche ovunque, quindi penso che questo sia il mio più grande vantaggio. Ha tutta l'esperienza, quindi possiamo saltare molte cose perché l'ha già fatto, quindi non commettiamo quell'errore due volte. Questo primo anno volevamo stare vicini (in California), e anche il team lo ha fatto. Volevano che restassimo vicini in modo da poter fare molti test e capire la moto. È anche il loro primo anno con un team ufficiale della 250 da un po' di tempo. Forse l'anno prossimo potremmo tornare in Florida e fare un po' di allenamento. Dopo questi prossimi due round, andremo lì, ci bagneremo i piedi e daremo un'occhiata. L'anno prossimo, non si sa mai, potrei essere lì a tempo pieno.

IL MOTOCROSS È CAMBIATO DALL'ERA DI TUO PAPÀ, MA MOLTO È ANCORA RILEVANTE. Assolutamente, mi ha allenato per tutta la vita. Lui e mio zio Tyson hanno corso ovunque e hanno fatto praticamente tutto nello sport. Ha molta conoscenza di alcuni tracciati, di alcuni assetti della bici e soprattutto dell'allenamento. Si è allenato duramente durante i suoi ultimi anni in sella e sa come lavorare sodo. Mi ha insegnato tutto quello che so e mi ha portato qui.

Max Vohland Tallon Vohland_2021 RED BULL KTM INTRO

SEI L'UNICO PILOTA DELLA KTM 250 DI FABBRICA. COME È? CREA PIU' PRESSIONE? No, non lo è affatto. La squadra non mi sta facendo alcuna pressione per ottenere risultati questo primo anno. Vogliono solo vedere un miglioramento. Certo, non mi vogliono indietro al 20° posto, ma finora sono stato più o meno tra i primi dieci in quasi tutte le manche. Non sento alcuna pressione in più. Non mi sento come se non dovrei essere nella squadra. Sento di appartenere a questo posto. Mi danno il benvenuto e sono felice che mi abbiano dato questa opportunità.

HAI MOLTE OPPORTUNITÀ DI GUIDARE CON COOPER WEBB O MARVIN MUSQUIN? All'inizio della preparazione all'aperto, dopo che il Supercross era finito, tutti erano sulla costa occidentale. Quindi, ho avuto modo di guidare con Coop per un paio di settimane. Mi ha messo di fronte a lui e ha cercato di inseguirmi, quindi è stato bello.

HAI AVUTO QUEL INFORTUNIO ALL'ANCA DURANTE IL SUPERCROSS, MA LE TUE GARE ERANO ABBASTANZA CREDIBILI. SEI SODDISFATTO DI SUPERCROSS? Sì, considerando che non mi sono preparato quanto avrei voluto. Entrare direttamente nel Supercross invece di fare prima un anno all'aperto, è stato super difficile. Quasi sempre, quando i novellini lo fanno, si fanno male. Certo, ero in linea con tutti gli altri con il mio infortunio all'anca, ma non era così male. È stato bello iniziare a correre con i piedi bagnati, e poi ci ha dato un po' di tempo in più per prepararci per l'outdoor.

SEI IL TIPO DI PERSONA CHE SI DETTA OBIETTIVI SPECIFICI? E SE LO FATE, LE STATE INCONTRANDO? Il team ci ha dato un'idea di dove volevano che fossimo ma, ovviamente, voglio sempre essere in anticipo, soprattutto all'aperto. Ho guidato all'aperto per tutta la mia vita, quindi so di poter fare bene e voglio fare del bene. Certo, tutti vogliono vincere e tutti vogliono i primi tre, ma realisticamente, i primi cinque sono un grande weekend per me, e i primi dieci sono ancora buoni. Quindi, i primi cinque e migliori sono davvero il punto in cui ho fissato il mio obiettivo ogni settimana.

TESTATO | 2022 HUSKY TC125 DUE TEMPI

PERSO MA NON DIMENTICATO | 1999 KAWASAKI KX500

1999 KAWASAKI KX500

PARLA CON MOTO CON LE PERSONE MENTITE A MOTO. UNISCITI ALLA CHAT DEL GRUPPO FACEBOOK DI MXA

Adoriamo tutto ciò che riguarda la moto e vogliamo riunire tutti i drogati di moto in un unico posto per condividere i loro due centesimi, idee, foto, correzioni della bici, problemi con la bici e molto altro. Per verificarlo prima devi avere o avere già un account Facebook. Se non lo fai, non è molto lavoro e potresti anche avere un alias quindi nessuno sa che sei tu. Per unirti clicca QUI. Dopo la tua richiesta di adesione, accetteremo la tua richiesta poco dopo.

MX SPORT SCOUTING MOTO COMBINATO

Comunicato stampa: MX Sports Pro Racing ha annunciato un'iniziativa significativa per favorire lo sviluppo continuo della prossima generazione di talenti nel motocross americano. Il MX Sports Pro Racing Scouting Moto Combine servirà come strumento fondamentale nella preparazione dei corridori per il passaggio dal livello amatoriale a quello professionale dello sport sia in Campionato di motocross Lucas Oil Pro e AMA Supercross.

Sviluppato in collaborazione con tutti i produttori concorrenti dello sport, il programma debutterà in concomitanza con il campionato Lucas Oil Pro Motocross 2021, con un raduno della regione orientale all'Ironman National a tasso garantito venerdì 27 agosto e un raduno della regione occidentale al Fox Raceway II National venerdì 3 settembre.

Un totale di 50 piloti di classe A e B d'élite, 25 per regione, saranno invitati dal team manager dilettantistico di ciascun produttore, dove un'intera giornata di formazione sulle corse in classe contribuirà a fornire un quadro per le aspettative e le richieste del livello professionale dello sport. Gli elementi della combinazione sono di ampio respiro e metteranno in risalto alcuni degli aspetti più importanti di questo sport: competizione, media, fitness e nutrizione. Figure chiave di queste aree, dagli allenatori vincitori del campionato nazionale e mondiale al conduttore della trasmissione Pro Motocross Jason Weigandt, guideranno le varie sessioni in aula.

"Poiché le richieste dei nostri atleti continuano a crescere di pari passo con la continua espansione di questo sport, è diventato sempre più importante colmare il divario tra i livelli amatoriale e professionale", ha affermato Tim Cotter, direttore dell'evento MX Sports Pro Racing. “La mietitrebbia da scouting è un concetto collaudato nei principali sport di squadra e, dato il livello di investimento che ciascuno dei nostri produttori concorrenti ha nel motocross amatoriale, è di vitale importanza che facciamo la nostra parte come organizzatori competitivi per sviluppare una struttura che serva a beneficio del nostro sport e, soprattutto, i nostri atleti. Questa è probabilmente la transizione più critica nella carriera di qualsiasi concorrente e ci impegniamo a fare la nostra parte per dare loro il supporto di cui hanno bisogno".

Oltre alla componente educativa della mietitrebbia, i corridori scenderanno in pista anche nelle rispettive Nazionali. Un paio di manche da 25 minuti più due giri saranno disputate sullo stesso layout dei professionisti sia all'Ironman Raceway che al Fox Raceway, offrendo l'opportunità di valutare il potenziale di questa collezione di piloti che aspirano a intraprendere un successo carriera a livello professionale. Questi corridori saranno anche riconosciuti con un giro di parata cerimoniale durante le cerimonie di apertura ad ogni evento, insieme a due spettacoli di mezz'ora in evidenza su MAVTV Motorsports Network.

I partecipanti invitati per l'inaugurale MX Sports Pro Racing Scouting Moto Combine saranno annunciati nelle prossime settimane.

SEASY-ENDING INCIDENTE PER FREDDIE NOREN?

ISCRIVITI ALLA PAGINA FLIPBOARD DI MXA

FlipboardSe usi Flipboard assicurati di iscriverti alla pagina Azione Motocross per tutti gli aggiornamenti sul nostro sito web. Clic QUI per controllare la pagina.

FOTO CLASSICA MXA

2011 daytona start 2011 Daytona Supercross inizia con Kevin Windham (14), Ryan Dungey (1) e Ryan Villopoto.


Moto Trivia risponde: Jason Anderson nel suo anno da rookie nel 2011

PERSO MA NON DIMENTICATO | 1999 KAWASAKI KX500

1999 KAWASAKI KX500

PARLA CON MOTO CON LE PERSONE MENTITE A MOTO. UNISCITI ALLA CHAT DEL GRUPPO FACEBOOK DI MXA

Adoriamo tutto ciò che riguarda la moto e vogliamo riunire tutti i drogati di moto in un unico posto per condividere i loro due centesimi, idee, foto, correzioni della bici, problemi con la bici e molto altro. Per verificarlo prima devi avere o avere già un account Facebook. Se non lo fai, non è molto lavoro e potresti anche avere un alias quindi nessuno sa che sei tu. Per unirti clicca QUI. Dopo la tua richiesta di adesione, accetteremo la tua richiesta poco dopo.

MX SPORT SCOUTING MOTO COMBINATO

Comunicato stampa: MX Sports Pro Racing ha annunciato un'iniziativa significativa per favorire lo sviluppo continuo della prossima generazione di talenti nel motocross americano. Il MX Sports Pro Racing Scouting Moto Combine servirà come strumento fondamentale nella preparazione dei corridori per il passaggio dal livello amatoriale a quello professionale dello sport sia in Campionato di motocross Lucas Oil Pro e AMA Supercross.

Sviluppato in collaborazione con tutti i produttori concorrenti dello sport, il programma debutterà in concomitanza con il campionato Lucas Oil Pro Motocross 2021, con un raduno della regione orientale all'Ironman National a tasso garantito venerdì 27 agosto e un raduno della regione occidentale al Fox Raceway II National venerdì 3 settembre.

Un totale di 50 piloti di classe A e B d'élite, 25 per regione, saranno invitati dal team manager dilettantistico di ciascun produttore, dove un'intera giornata di formazione sulle corse in classe contribuirà a fornire un quadro per le aspettative e le richieste del livello professionale dello sport. Gli elementi della combinazione sono di ampio respiro e metteranno in risalto alcuni degli aspetti più importanti di questo sport: competizione, media, fitness e nutrizione. Figure chiave di queste aree, dagli allenatori vincitori del campionato nazionale e mondiale al conduttore della trasmissione Pro Motocross Jason Weigandt, guideranno le varie sessioni in aula.

"Poiché le richieste dei nostri atleti continuano a crescere di pari passo con la continua espansione di questo sport, è diventato sempre più importante colmare il divario tra i livelli amatoriale e professionale", ha affermato Tim Cotter, direttore dell'evento MX Sports Pro Racing. “La mietitrebbia da scouting è un concetto collaudato nei principali sport di squadra e, dato il livello di investimento che ciascuno dei nostri produttori concorrenti ha nel motocross amatoriale, è di vitale importanza che facciamo la nostra parte come organizzatori competitivi per sviluppare una struttura che serva a beneficio del nostro sport e, soprattutto, i nostri atleti. Questa è probabilmente la transizione più critica nella carriera di qualsiasi concorrente e ci impegniamo a fare la nostra parte per dare loro il supporto di cui hanno bisogno".

Oltre alla componente educativa della mietitrebbia, i corridori scenderanno in pista anche nelle rispettive Nazionali. Un paio di manche da 25 minuti più due giri saranno disputate sullo stesso layout dei professionisti sia all'Ironman Raceway che al Fox Raceway, offrendo l'opportunità di valutare il potenziale di questa collezione di piloti che aspirano a intraprendere un successo carriera a livello professionale. Questi corridori saranno anche riconosciuti con un giro di parata cerimoniale durante le cerimonie di apertura ad ogni evento, insieme a due spettacoli di mezz'ora in evidenza su MAVTV Motorsports Network.

I partecipanti invitati per l'inaugurale MX Sports Pro Racing Scouting Moto Combine saranno annunciati nelle prossime settimane.

ISCRIVITI ALLA PAGINA FLIPBOARD DI MXA

FlipboardSe usi Flipboard assicurati di iscriverti alla pagina Azione Motocross per tutti gli aggiornamenti sul nostro sito web. Clic QUI per controllare la pagina.

FOTO CLASSICA

2011 daytona start 2011 Daytona Supercross inizia con Kevin Windham (14), Ryan Dungey (1) e Ryan Villopoto.


Moto Trivia risponde: Jason Anderson nel suo anno da rookie nel 2011

Ti potrebbe piacere anche