RELAZIONE A SETTIMANA DI MOTOCROSS ACTION: (07/20/11)

Di John Basher

FOTO DELLA SETTIMANA

    Cosa farai quando avrai 80 anni? Se sei Chuck "Feets" Minert (a destra, in piedi con Tom White), continui a correre. I piedi hanno compiuto 80 anni domenica e ha in programma di mettersi in fila davanti al cancello questo fine settimana per la sua prima gara nella classe 80 Expert. Quanto è impressionante? Per saperne di più su Chuck, vai qui www.motocrossactionmag.com/Main/News/AMERICAN-MOTOCROSS-HERO-FEETS-MINERT-CELEBRATES-HI-8036.aspx.

VISUALIZZAZIONE: TRAVIS PASTRANA
Travis non ha bisogno di presentazioni.  

MXA: Travis, come sta andando il film 3-D di Nitro Circus?
Travis: Avremmo dovuto finire le riprese due settimane fa, ma sfortunatamente Jim Dechamp ha avuto un brutto incidente in macchina. La gabbia si piegò e alla fine si sciolse alcune vertebre. Ora sta molto meglio e tornerà presto in azione, quindi finiremo le riprese qui a breve.

Che cosa hai fatto ultimamente?
Ho appena fatto un evento Monster Truck allo stadio di calcio Ravens a Baltimora. Quelle cose sono così divertenti e divertenti! Adoro guidare Monster Trucks. Ho anche trascorso molto tempo in una buca di schiuma cercando di sintonizzarmi per gli X Games il prossimo fine settimana. In questo momento sono in Carolina del Sud a fare i test sulle auto. Vado a Indianapolis per fare un modello in ritardo sulla speedway. Poi ho due giorni a casa nel Maryland prima di volare fuori per fare alcuni test sulle auto da rally.


Travis davanti alla sua auto nazionale. Foto: Chris Tedesco / Red Bull Content Pool.

Come sono andate le gare automobilistiche nazionali?
È stato duro, amico! Mi sono preso a calci in culo. Le cose sono iniziate bene. Nelle gare ci sono 65 persone e di solito corriamo dal 10 ° al 15 ° posto. Tutti sono così vicini. C'è una differenza tra 1/10 di secondo all'inizio della gara, e quindi tendo a friggere le mie gomme. Guido dal lato aggressivo e freno i freni e le gomme. Ho scoperto che più lentamente cerco di andare, meglio finisco. Sono arrivato sesto nella prima gara perché ho cercato di evitare i guai e mantenere una buona macchina. In tutte le altre gare ho provato a guidare più veloce ma ho proceduto più lentamente.

Stai guidando troppo la macchina?
Non necessariamente. Per me per andare veloce come vanno i migliori ragazzi in pratica devo far correre la macchina nel terreno. È difficile, ma è stato anche molto divertente. Mi sto divertendo imparando. Parlo con Ricky [Carmichael] ogni tanto. Mi ha detto che devo sedermi quanto più tempo possibile e divertirmi a colpire i muri! Questa è stata praticamente l'estensione del suo consiglio [risata].

Sembra che tu sia pronto per RallyCross e Best Trick in X Games. Cosa hai nella manica per il miglior trucco?
Sto ancora cercando di fare il rotolo di carta igienica, noto anche come rodeo 720, che ho provato due anni fa agli X Games. La mia media è di circa otto atterraggi puliti su dieci tentativi. Il pull off del labbro è come il pull per fare un doppio backflip. Poi c'è anche un pull nel mezzo del trucco per fare un 360, e un pull alla fine. Con un doppio backflip tiri forte una volta dalla faccia del salto e tieni duro, ma con il 720 hai tre pull che sono super cruciali. Se qualcuno di quei colpi è appannato, allora tutto viene fuori dalla botta. È l'unico trucco su cui abbia mai lavorato per così tanto tempo.


Cam Sinclair e Travis Pastrana eseguono doppi backflips al Nitro Circus Tour presso il MGM Grand Garden Arena di Las Vegas, NV il 04 giugno 2011. Foto: Chris Tedesco / Red Bull Content Pool.

Hai detto che stai bruciando tempo nella buca della schiuma.
Letteralmente! La fossa di schiuma è calda questo mese. Tommy ha lasciato il lavoro, Todd Jacobs mi ha aiutato, così come Hubert Rowland e il mio fidanzato, Lyn-Z. È solo polvere di schiuma e sono bloccato a testa in giù nella fossa con il gas che mi scorre addosso. È miserabile! Probabilmente faccio 70 salti al giorno e ci vogliono circa cinque minuti per salto. È incredibile l'equipaggio di supporto che ci vuole. Penseresti che avrei già fatto il trucco!

Congratulazioni per il tuo fidanzamento, comunque! È bello che il tuo fidanzato sia anche un drogato di adrenalina.
È fantastico avere qualcuno che mi capisca! Sinceramente, il mese scorso sono stato un idiota completo cercando di prepararmi per X Games, ed è stata fantastica. Mi aiuta in ogni modo e comprende la concorrenza. Inoltre, solo durante il suo secondo giorno di guida in sella a una moto, ha fatto un salto indietro nella buca della schiuma. È una ragazza di talento e bella. Ci divertiamo molto insieme.

Nel 2009 ti è sembrato di aver composto il trucco che portava agli X Games, ma poi l'hai perso proprio prima di Best Trick. Ti senti meglio con le tue probabilità quest'anno?
Capisco il trucco molto di più. È difficile, perché quando sei capovolto e indietro tutto è opposto. Qualunque cosa tu ritenga errata per la seconda metà del trucco. Diamine, Kyle Loza ha lavorato al suo backflip Electric Death per tre anni. Le combinazioni stanno diventando estremamente difficili da fare, ma è questo che lo rende divertente.

MINI-VIEW: DAVE OSTERMAN, DUE DUE MOTORSPORTS 'MANAGER
    A meno che tu non abbia vissuto sotto una roccia (o non abbia passato il fine settimana a guardare tutti i film di Harry Potter) sai che Chad Reed ha avuto uno degli incidenti più grandi, più spaventosi, più nobili e più selvaggi che qualcuno abbia mai visto da molto tempo. L'incidente di Millville ha lasciato il Ciad in lotta per i punti e si è catapultato (nessun gioco di parole previsto) in cima alla bobina del blooper. Ho incontrato il team manager di Chad, Dave Osterman, per parlare dell'incidente visto in tutto il mondo.


Hai già visto l'incidente, ma vale la pena dare un'altra occhiata.

MXA: Cosa ti è passato per la mente mentre correvi verso il Ciad?
Dave: Non sapevo cosa aspettarmi quando sono arrivato in Ciad. Mi sono sentito subito a mio agio quando ho visto un paio di ragazzi Honda vicini e Doc Bodnar in faccia a Chad. Bodnar sa cosa sta succedendo, ed è stato prezioso.

Che cosa stavi dicendo a Chad dopo che si è staccato da terra?
Stavo urlando a Chad per assicurarmi che fosse tutto a posto. Dopo il fatto che Chad ha riconosciuto di avermi sentito urlare, ma non mi ha ascoltato. Sono d'accordo, perché il dottor Bodnar era nel suo orecchio per assicurarsi che Chad fosse abbastanza sano da continuare.

Non riesco a capire come la bici di Chad non sia stata piegata in un pretzel.
Quella bici non avrebbe dovuto essere in grado di guidare. È solo una testimonianza del marchio, del prodotto e di Lady Luck. Non c'era niente di sbagliato nella bici, dal manubrio in giù. Renthal dovrebbe essere orgoglioso del loro manubrio! Non erano piegati o altro. Dalle sospensioni allo scarico, dopo l'incidente è andato tutto bene sulla moto. C'è stato un piccolo pizzico sulla linea del freno anteriore, che ha reso il freno anteriore una percentuale più difficile da tirare, ma non ha fratturato la linea.

Cosa pensi abbia causato l'incidente?
Alcuni dei fantini della sospensione di Internet sembrano pensare che la sua sospensione abbia causato l'incidente. La sua sospensione non aveva davvero nulla a che fare con esso. È stato uno di quegli incidenti da corsa. Chad sembrava pensare che ci fosse un piccolo buco prima del salto che lo colpiva di lato. Mike Alessi ha detto la stessa cosa quando è venuto a visitare il Ciad dopo la gara. A dire il vero non abbiamo toccato nessuna delle impostazioni dopo la prima moto, perché la bici funzionava alla grande.

Reedy è stato così fortunato ad atterrare su un pendio fuori dal lato del salto.
Assolutamente. Chad avrebbe potuto atterrare sul veicolo utilitario di John Ayers con la stessa facilità con cui sarebbe potuto atterrare su una superficie piana. Il veicolo di Ayers era parcheggiato troppo vicino alla pista, ma chi avrebbe mai pensato che qualcuno sarebbe atterrato dove si trovava Chad? Non è stato il tuo normale incidente. Chad ha fatto correre l'uomo in aria, e ha fatto un ottimo lavoro nel tenere i piedi sotto di lui. Per un ragazzo come lui lo conio come il peggior incidente della sua carriera dice molto sulla gravità della situazione.


Foto per gentile concessione di Andykawa. com & Lpmotocross.come concetti di matrice.

Come sta Chad?
Era impegnato a fare un servizio fotografico lunedì, ed era piuttosto incasinato. Ieri stava scherzando con alcune biciclette. Penso che andrà bene per Washougal. Chad è solo un cattivo ragazzo. Nel film vedi ragazzi australiani che si fanno testa a testa nei bar e fanno male. Beh, Chad deve essere uno di quei ragazzi! Ho visto molti incidenti ai miei tempi. Ci sono alcuni ragazzi che sono fatti di acciaio, come Ricky Carmichael e James Stewart. Chad Reed è anche uno di quei ragazzi. Chad è stupito di essersi allontanato da quello.

Qual è il piano del team per il futuro?
Anche se abbiamo perso molti punti, sono contento che siamo ancora partiti con la targa rossa. Chad avrebbe potuto essere fatto per la stagione, ma è stato fortunato. Siamo tutti grati per questo, e ci siamo ancora dentro per vincerlo. Tutti gli sponsor sono dietro di noi e sarebbe la ciliegina sulla torta per inchiodare il titolo.

Raccontaci una storia, EDDIE COLE ...
Il magnate del settore parla di un'avventura con l'amico intimo Bob "Hurricane" Hannah
    “Bob e io siamo sempre stati insieme, e abbiamo fatto cose piuttosto pazze e stupide. Ricordo che una volta eravamo in questo hotel, e dall'altra parte della strada c'era un centro commerciale. La mattina presto il parcheggio era completamente vuoto. C'erano migliaia di questi piccioni appesi nel parcheggio, apparentemente perché c'erano cibo o qualcosa sul terreno che li attirava. Bob era convinto che se lo avessi rimorchiato su una bici BMX dietro la mia auto, avrebbe potuto catturare un piccione con le mani. Andavo per 60 miglia all'ora verso i piccioni con lui appeso alla porta posteriore. Avrebbe lasciato andare e io mi sarei girato per lanciarlo in mezzo agli uccelli. In realtà non ha mai catturato un piccione, anche se si è avvicinato alla morte. Per fortuna non si è mai schiantato mentre prendeva i piccioni. "

INFORMAZIONI NAZIONALI DI WASHOUGAL
Benvenuti nel grande nord-ovest!


C'è una buona ragione per cui una moltitudine di fan appassionati si riversa su Washougal. Questo posto è incredibile!

Sito web: www.wadougalmxpk.com
Telefono: (541) 673-1571
Indirizzo: 40912 NE Borin Road, Washougal, WA 98671
Indicazioni da Portland, OR: Prendi la I-5 fino alla I-205 fino all'autostrada 14 - Vai a est fino a Washougal - Sulla 15a strada svolta a sinistra - Prosegui per 8-1 / 2 miglia fino alla 412a - Gira a sinistra sulla 412a / Alder Road. - Per Borin Road, svoltare a sinistra. - La pista è 1/2 miglio in basso sulla destra.
Traccia cronologia: La prima gara Pro disputata a Washougal fu nel 1980 (Mark Barnett e Chuck Sun vinsero). Ricky Carmichael ha il maggior numero di vittorie in pista, con sei. La caratteristica più notevole potrebbe essere la lunga salita (chiamata "Horsepower Hill"), ma in realtà è lo scenario pittoresco e la roccia dura quando pensiamo a Washougal.
Clima: aspettati cieli soleggiati con un massimo di 82 gradi. Spesso il tempo è nuvoloso al mattino, ma la nebbia brucia rapidamente.
Vincitori dell'anno scorso: Ryan Dungey (450) e Trey Canard (250).

VISUALIZZAZIONE: KILLY RUSK
    Killy Rusk è un giovane intraprendente di 19 anni proveniente da Aztec, nel New Mexico. Il secondo anno Pro si è fatto un nome lo scorso anno durante i Nationals, quando ha segnato punti in più gare e ha chiuso al 26 ° posto assoluto. Killy ha guadagnato il numero 60 nazionale per il 2011 e ha iniziato a correre la serie 250 East Supercross. Sebbene la sua avventura indoor non sia andata come previsto, Rusk è partito per la sua seconda serie all'aperto nella speranza di sfondare la top ten. Ho incontrato Killy al telefono mentre schivava tornado in Iowa.


Killy sta scavando terra nell'apri Hangtown.

MXA: Cosa hai imparato finora come professionista?
Killy: Ho imparato di cosa ho bisogno per allenarmi mentre gareggiavo ai National l'anno scorso. Sono stato abbastanza contento dei miei risultati nel 2010 e ho pensato di aver capito tutto per la stagione all'aperto quest'anno, ma ho fatto alcuni errori. In questa stagione sono successe alcune cose di cui non ero contento. Non salterò le prossime quattro nazionali e tornerò forte per Pala. C'è una leggera possibilità che io possa tornare per Unadilla, ma ho bisogno di riorganizzarmi e preparare nuove biciclette per Pala.

Puoi approfondire ciò con cui hai lottato?
Il mio allenamento è andato bene, ma ho lottato con le bici. Ho avuto problemi con le mie bici da allenamento tenute insieme e la bici da corsa non ha funzionato nel modo in cui volevo. È stato difficile finire qualche moto.

Deve essere difficile essere preparati per il fine settimana senza avere una bici da allenamento da guidare.
Ci sono stati pochissimi test con il team in cui ero. Abbiamo avuto piccoli problemi con le bici da allenamento. Pensavamo di aver risolto i problemi, ma poi saremmo usciti in pista e avremmo affrontato gli stessi problemi. Rende abbastanza difficile prepararsi per le gare. Sono stato su AG Motorsports KTM per gli ultimi tre round della Nazionale l'anno scorso, tutti su Supercross, e fino ad ora. È stato bello essere nella squadra, ma a partire da Pala io e mio padre faremo le nostre cose.

Com'è andato il tuo primo anno di 250 East Supercross?
È stata una lotta enorme! Non sapevo cosa aspettarmi e non sapevo come allenarmi. Mi stavo allenando come ho fatto all'aperto, dove fai moto per diventare forte. Non è proprio il modo corretto di prepararsi per Supercross. Avevo bisogno di fare veloci giri di sprint. L'intera stagione è stata dura con incidenti, ma ho sicuramente imparato. Sono fiducioso di entrare nella serie Supercross 2012.


Killy sta prendendo le quattro gare successive dopo aver cambiato squadra. Correrà Pala su una Honda.

Hai fatto un'ottima prima moto in Freestone. Tutto ti ha fatto clic?
Fu uno di quei momenti in cui sapevo che non avevo nulla da perdere. Sono caduto nella prima curva e mi sono rialzato e caricato. Sapevo che tutti avrebbero iniziato a svanire dal caldo. Sono rimasto il più forte possibile e ho concluso tredicesimo.

Vai da Killy, ma il tuo nome completo è Kellian. Da dove viene quel nome?
Sì, i miei genitori non avevano pianificato il mio nome quando sono nato. Poi hanno deciso di chiamarmi Jean-Claude Killy, il famoso pilota di sci alpino francese. Inizialmente dovevo essere un pilota di sci, ma l'ho fatto solo per sei anni della mia vita prima di trovare il motocross. Ho iniziato a guidare quando avevo sette anni.

Ricordo di averti visto qualche anno fa al REM. Eri ancora nella classe intermedia, ma stavi andando molto veloce.
Questo è stato molto tempo fa! Mi sono divertito molto al REM. È stato un buon allenamento.

Quali sono i tuoi piani per il prossimo anno?
A partire da ora stiamo provando a mettere insieme una squadra. Abbiamo delle brave persone che ci aiuteranno, ma stiamo ancora cercando sponsor. Qualsiasi aiuto che possiamo ottenere sarebbe fantastico. Stiamo cercando di stabilire alcune offerte in modo da poter superare Supercross e Nationals.

In che modo i potenziali sponsor possono contattarti?
Il modo più semplice è per le persone di entrare in contatto con mio padre. Sta preparando tutto. La sua email è [email protected]e il suo telefono è (970) 759-0411. Probabilmente saremo in Hondas, e abbiamo Naveen per fare motori. Dovrebbe essere un ottimo programma.  

KIT FRIZIONE DIGGER DIGIT DI BARNETT

    I kit frizione ad alte prestazioni Dirt Digger di Barnett includono le loro piastre di frizione segmentate in carbonio o Kevlar collaudate in gara, le piastre di trasmissione in acciaio temperato e un set di molle per impieghi gravosi che sono più rigide del 10-15% rispetto agli OEM. Il design del materiale di attrito "segmentato" aumenta il flusso di olio alla frizione e offre prestazioni più fluide, più coerenti e una maggiore durata della frizione. Tutti i kit frizione sono pre-misurati per la corretta altezza della pila prima dell'imballaggio per prestazioni ottimali. Prodotto negli Stati Uniti? dal 1948. I prezzi variano in base al modello.

    Informazioni di contatto dell'azienda:
    Barnett Tool e Ing.
    2238 Palma Dott.
    Ventura, California 93003
    Tel. 805-642-9435
    www.barnetclutches.com

VISUALIZZAZIONE: ERIC PERONNARD
    Il conto alla rovescia è iniziato per il primo evento motociclistico fuoristrada degli X Games di ESPN. La serie GEICO AMA EnduroCross del 2012 presentata da Lucas Oil prenderà il via domenica 31 luglio allo STAPLES Center di Downtown Los Angeles, e i piloti fuoristrada si troveranno sul palco più grande che lo sport abbia mai visto. Eric Peronnard è stato direttamente dietro l'inizio e l'attuale successo di EnduroCross. Come affermato promotore di eventi motociclistici, Peronnard ha anche successi come l'US Open of Supercross. Con meno di due settimane rimanenti fino all'inizio di X Games 17, è un ragazzo impegnato, ma Peronnard ha avuto il tempo di rispondere ad alcune domande sul prossimo evento "Enduro X".

Si parla da molto tempo di EnduroCross come parte di X Games: quanti anni sono in corso?
Fondamentalmente il seme è stato messo a terra sei anni fa nel '05. Al secondo (sempre) EnduroCross, ho invitato Tim Reed degli X Games. Ne è stato davvero preso. Ha detto: "Ehi, questo è un grande sport e andrebbe bene per X Games". Ma al momento non c'era spazio aperto per questo.

Cosa ci è voluto per rendere finalmente il grande spettacolo?
Inizialmente abbiamo iniziato ad avere una relazione di lavoro. Ci siamo scambiati molte idee. In un certo senso ho mantenuto vivo il sogno di EnduroCross per loro e ho semplicemente aspettato. Per molti anni è stato un duro lavoro con persone fantastiche, e finalmente eravamo nel posto giusto al momento giusto. Alla fine della giornata, EnduroCross sembrava una buona scelta perché è giovane, eccitante, sta salendo e sta ottenendo molta trazione nel mondo del motosport.

Abbiamo visto dai precedenti X Games che a loro piace dare il proprio giro creativo agli eventi esistenti. Ci saranno nuovi ostacoli pazzi o altro?
No, non stiamo facendo del male alle persone. Questo è ciò che cerco sempre di ricordare a [persone]. Abbiamo un formato diverso, ma è tutto ciò che è diverso. Passiamo da tre manche a due LCQ e una principale - niente semi-gare. Sarà un formato più veloce e più veloce del solito.

Quindi non sarà nulla di troppo fuori dal comune, quindi.
Giusto. Mi sono assicurato di averlo tenuto in campionato. La confezione potrebbe essere leggermente diversa, ma l'essenza è sempre la stessa. È una gara di campionato AMA EnduroCross - e la chiamiamo "Enduro X" per il fine settimana.

I piloti e le squadre sono davvero entusiasti del fattore X Games o sono concentrati sull'inizio del campionato?
Abbiamo chiesto a tutti i nostri partecipanti di capire davvero il valore di questa opportunità, quindi chiediamo a tutti i ciclisti di avere un aspetto eccessivamente professionale, ecc. Ma alla fine, questa è una serie, quindi non c'è differenza. I motociclisti stanno realizzando equipaggiamenti speciali e le biciclette sono tutte ottimizzate, e penso che tutti stiano davvero capendo questo. Ma la serie è il quadro più ampio, e tutti capiscono anche quello.

Come promotore, parteciperai anche a una gara: costruire una pista EnduroCross più velocemente di quanto tu abbia mai fatto prima. Ne parlo.
Sì, sicuramente sarà una notte lunga, breve. Riceviamo le chiavi dello Staples Center sabato sera alle 9:00 e dobbiamo avere una pista pronta per partire 15 ore dopo. Di solito ci vogliono tre giorni; abbiamo 15 ore. Quindi non sarà la pista più impegnativa che abbiamo mai costruito perché non abbiamo tempo. Non saremo in grado di mettere a punto gli ostacoli, quindi li renderemo medi. Sarà spettacolare, ma anche sicuro. Penso che le persone saranno impressionate.

Molti spettatori vedranno EnduroCross per la prima volta in assoluto. Cosa pensi che debbano sapere al riguardo?
Quello che devono sapere prima è che è una corsa molto semplice. Non è una prova o un enduro in cui devi capire le regole e il punteggio. Vince il ragazzo più veloce della linea. Voglio che i fan apprezzino davvero quello che stanno facendo quei ragazzi. Ci saranno un milione di telecamere e gireremo in 3D. Spero che il 3D gli renda giustizia. Di solito la TV non gli rende giustizia. Il percorso è difficile da percorrere e quando vedi la velocità che quei ragazzi stanno andando in moto, è abbastanza incredibile. Sono sicuro che i fan lo apprezzeranno. Da quello che mi dice ESPN, c'è un ronzio piuttosto serio su EnduroX. Le persone sono molto curiose e molti bambini ne parlano.


Ryan Sandoval di Zip-Ty Husqvarna è uno dei tanti atleti che si preparano per il grande spettacolo. Foto: Scott Cox / resmarket.com.

Ci sarà qualcuno dei piloti MotoX che gareggeranno sull'Enduro X?
Abbiamo una classe femminile e abbiamo invitato i vincitori delle medaglie dell'anno scorso. Finora stanno tutti partecipando. Ashley Fiolek, Tarah Geiger e Sarah Price, si scontrano con le migliori ragazze fuoristrada: Maria Forsberg, Kacey Martinez e Mandi Mastin. E poi al vincitore della moto X sarà permesso di essere il jolly, quindi potrebbe esserci una settima persona. Ma vedremo. Devi essere pronto; EnduroCross non è qualcosa che improvvisi! ”

Enduro X è domenica sera, 31 luglio presso il Centro STAPLES. Per ulteriori informazioni sulla serie EnduroCross di GEICO AMA presentata da Lucas Oil, comprese le immagini aggiuntive della traccia, visitare www.EnduroCross.com.

VIDEO INTERVISTA: JUSTIN BARCIA

ORDINA I NUMERI DI LORETTA LYNN DA OPERE DECAL

    MX Sports ti consiglia di ordinare i tuoi sfondi di targa Loretta Lynn ufficiali 2011 da DeCal Works per assicurarti che la tua bici soddisfi tutti i requisiti MX Sports / AMA. Dal 15 al 29 luglio, tutti i ciclisti riceveranno uno sconto del 50% sul prezzo di vendita al dettaglio su tutti gli sfondi pre-stampati della targa DeCal Works. Basta inserire il codice promozionale MXSPORTS al momento del pagamento e lo sconto verrà applicato automaticamente. Puoi ordinare la tua grafica visitando il loro sito all'indirizzo www.decalmx.com oppure contattali al numero verde 800-843-8244.  

Per l'elenco dei numeri pilota di Loretta Lynn, fare clic su qui

INCONTRA AUSTIN POLITELLI
Il pilota sponsorizzato dall'Unità fa anche test e servizi fotografici per MXA.

FACTORY EFFEX ESPANDE L'APPARECCHIO DI LICENZA HONDA
    Factory Effex ha ampliato la sua licenza di marchio commerciale Honda per aggiungere una gamma di abbigliamento con licenza ufficiale per il marchio Honda. Questa nuova linea sarà composta da una vasta gamma di prodotti costituiti da cappelli, felpe con cappuccio, t-shirt da uomo e da donna, zaini, calze e altri articoli morbidi per completare la nuova linea.
 
    "Factory Effex è stata in grado di allinearsi con alcuni dei marchi più popolari nel nostro settore nel corso degli anni", afferma il vicepresidente Scott Gilly. “Con l'aggiunta di articoli morbidi Honda quest'anno alla nostra linea autunnale, la forza della nostra attività di abbigliamento casual continuerà a crescere a un ritmo senza precedenti. Abbiamo fatto passi da gigante nel nostro settore dell'abbigliamento negli ultimi due anni, l'aggiunta dei prodotti Honda non poteva arrivare in un momento migliore. Lavoriamo con American Honda da più di 10 anni; continuare a costruire sul nostro forte rapporto di lavoro con uno dei marchi più riconoscibili nel settore motociclistico non potrebbe essere più entusiasmante. "
 
    La nuova linea di abbigliamento sarà disponibile già da ottobre e potrà essere vista, insieme a tutta la nuova linea Factory Effex 2012, nei cataloghi annuali di prodotti Off Road e Street 2012 e online all'indirizzo www.factoryefex.com. Tieni d'occhio gli aggiornamenti tramite il tuo rivenditore locale o visitandoci all'indirizzo www.factoryefex.com.

ISCRIVITI PER VINCERE UN CASCO GRATUITO DA EVS SPORTS!

EVS sta regalando 100 caschi in 100 giorni per contribuire a presentare la nuova linea di caschi Vortek del 2012. E, grazie a THQ, ogni vincitore di un casco EVS riceve anche un esclusivo THQ “MX VS. Poster "ATV".

Clicca sull'immagine qui sopra per avere la possibilità di vincere un casco gratuito.

GALLERIA FOTOGRAFICA NAZIONALE CANADESE DI GOPHER DUNES

Clicca sull'immagine qui sopra per visualizzare la galleria fotografica di Chris Bollinger da Gopher Dunes.

GLEN HELEN LOWERS CANCELLA QUOTA A $ 10

In quella che può essere considerata solo una buona notizia, Glen Helen Raceway ha abbassato la sua quota di accesso a $ 10 per il mese di agosto. Si tratta di una riduzione del prezzo del 50%. Inoltre, per gli ultimi giorni di pratica di luglio (giovedì 21 luglio, sabato 23 luglio, giovedì 28 luglio e sabato 30 luglio) i motociclisti possono ottenere buoni sconto andando sulla pagina Facebook di Glen Helen. Le ore di pratica a Glen Helen sono dalle 8:00 al tramonto. Non è richiesta alcuna iscrizione per guidare a Glen Helen (molte piste richiedono una tariffa di $ 35). Glen Helen è aperto per le prove ogni giovedì del mese e sabato (quando non ci sono gare in corso). Gli spettatori sono gratuiti nei giorni di prova, ma devono pagare nei giorni di gara.

Per le ultime notizie e gli aggiornamenti sugli eventi a Glen Helen Raceway, vai a www.glenhelen.com. Inoltre, riceverai buoni sconto Juy su Facebook all'indirizzo www.facebook.com/GlenHelenRaceway.

CAPITALE CRIMINALE DELLA MX: I LADRI COLPISCONO ANCORA AL PARCO MOTOCROSS DI MILESTONE A SOCALE

Secondo quanto riportato sul sito Proride.com, i ladri hanno colpito di nuovo il Milestone MX Park, irrompendo in un camion e rubando il portafoglio di un pilota, i contanti e le carte di credito mentre era fuori in pista. La pista aveva istituito nuove misure di sicurezza due settimane fa, ma la sfortuna dei ciclisti che vanno qui continua.

RICORDA IL VEGAS SUPERCROSS BOYCOTT? I PILOTI MOTOGP PROVANO LA LORO MANO

Casey Stoner guida il gruppo ... ma dove?

Nel 1995 si è verificata un'interruzione di corrente al Supercross di Las Vegas. La caduta di potenza fu così grave che la gara fu ritardata mentre i promotori andarono alla ricerca di luci ausiliarie. I ciclisti più famosi (tra cui Jeremy McGrath, Mike Kiedrowski e Doug Henry) hanno dato un'occhiata alle luci portatili e hanno deciso di non voler correre con un'illuminazione non adeguata. Tutte le stelle si sono unite e si sono rifiutate di correre? Tutte tranne Jeff Emig. Emig ha rotto lo sciopero e ha continuato a vincere la sua prima vittoria, anche se contaminata, Supercross. Dopo questo incidente, l'AMA ha approvato una regola che impone sanzioni a qualsiasi pilota che abbia mai considerato un boicottaggio, anche per motivi di sicurezza.

Ora i piloti della MotoGP, guidati da Casey Stoner e Jorge Lorenzo, vogliono boicottare il Gran Premio del Giappone a Motegi in ottobre. I cavalieri vogliono aspettare i risultati di un'ispezione indipendente dalle radiazioni (prevista per la fine del mese) prima di impegnarsi nella gara giapponese.

Il capo della MotoGP Carmelo Ezepeleta ha dichiarato: “Abbiamo un contratto con Motegi per essere lì se non c'è forza maggiore contro, non possiamo annullare e se Motegi non ci chiede di annullare la gara, non lo faremo. "

Il presidente della International Race Team Association (IRTA), Herve Poncharal, ha dichiarato: “Questa è una mancanza di rispetto per il popolo giapponese e una mancanza di rispetto per gli organizzatori. Molte persone qui portano adesivi che supportano il Giappone. Il Giappone ha fatto molto per le corse in moto e per questo campionato, ha sofferto molto e il minimo rispetto è provare a vedere se possiamo aiutarli. Se tutti quelli che sanno dicono che è sicuro, perché non andiamo? Stiamo parlando di matti qui. Ogni ciclista è collegato alla propria squadra e ha un contratto con la propria squadra. I ciclisti devono onorare il contratto che hanno con la loro squadra, quindi spetta alla squadra decidere e trovare una soluzione con i loro piloti. Se il cavaliere non vuole farlo, sostituiscilo, come faresti quando è infortunato. "

MIKE METZGER LESIONE
[Comunicato stampa] Sabato 16 luglio, mentre correva nella sua struttura di allenamento di casa, il professionista del freestyle Mike Metzger conosciuto in tutto il mondo come il "Padrino del Motocross Freestyle" ha subito un incidente. Mike è stato trasferito in una struttura per cure traumatologiche e ora riceve un'assistenza eccellente. La famiglia e Mike sono molto gentili per il supporto e la curiosità di tutti, ma ci sono state un sacco di voci e storie false che circolano su Internet. “Mi sentivo bene, quindi volevo fare qualche salto per prepararmi agli X Games. Mi sono perso una presa di posto, tutto qui. Solo un piccolo errore. Grazie a tutti per i pensieri positivi ”Mike Metzger. Su richiesta della famiglia e delle esigenze dell'ospedale non sono ammessi visitatori, anche le telefonate ripetute all'ospedale sono un aggravamento per il personale.

I fatti dell'attuale condizione di Mike sono che rimane in condizioni stabili, pienamente consapevole e coerente e sta migliorando quotidianamente. Non ci sono segni di paralisi e ha il movimento di tutte le sue estremità. Attualmente non ci sono interventi chirurgici nei tempi previsti e il corpo di Mike sta lavorando sodo per ripararsi. Anche il Dr. Chao e il Dr. Nelson dell'Oasis Sports Medical Group si prendono cura di lui mentre hanno lavorato su Mike in passato.

NICK WEY E RICKY DIETRICH PER ANDARE FUORI CAMION RACING A GLEN HELEN IL 6-7 AGOSTO

Per i prossimi 6-7 agosto dell'evento Lucas Oil Off Road Racing Series a Glen Helen, le star del motocross Nick Wey e Ricky Dietrich prenderanno parte alla classe SuperLite con il supporto del loro team di motocross e sponsor, che non sarebbe possibile senza la possibilità di entrare direttamente nelle attrezzature della concorrenza.


Nick e il suo istruttore di guida in pratica per Glen Helen.

"Twitch ha vinto i SuperLite l'anno scorso, quindi quanto può essere difficile?" ha scherzato Nick Wey dopo il suo primo giorno in assoluto su un camion SuperLite. "Sto scherzando. Ho guidato un giorno e ho apportato molti miglioramenti, ma ci sono alcuni bravi ragazzi in classe. L'ho visto molto in TV. "Una cosa è andare veloce, ma alcuni ragazzi fanno mosse pazzesche quando si tratta di gareggiare, e preferirei davvero non rovesciare questa cosa, quindi se qualcuno mi porta fuori, sarò davvero sconvolto?" Wey gareggerà solo sabato a Glen Helen, in quanto impegni precedenti con un'apparizione per lo sponsor Tucker Rocky lo porteranno in Texas domenica.

Il suo compagno di squadra Yamaha Valli Motorsports, Ricky Dietrich, gareggerà entrambi i giorni a Glen Helen. "Il mio proprietario del team, Chad Lanza, è andato a uno dei round, e ha scoperto questa classe in cui abbiamo potuto noleggiare camion, ed è un buon modo per spargere la voce sul nostro team e promuovere i nostri sponsor", ha detto Ricky Dietrich . “Allo stesso tempo, io e Nick andiamo fuori a divertirci con i camion! Sarà molto divertente. È praticamente tutto ciò che ho sempre voluto fare sul mio camion, ma riesco a farlo in un camion in grado di gestirlo. Dovrebbe essere davvero divertente. " Per maggiori informazioni vai a www.glenhelen.com

Ti potrebbe piacere anche

I commenti sono chiusi.