RELAZIONE A SETTIMANA DI MOTOCROSS ACTION: (08/31/11)

Di John Basher

FOTO DELLA SETTIMANA

    Scopri la traiettoria di Cole Seely sul salto di Unadilla Skyshot durante la seconda sessione di prove. Foto: John Basher

VISUALIZZAZIONE: MIKE GOSSELAAR

Mike e Ryan durante i periodi meno stressanti - prima dell'inizio della prima moto a Unadilla.

    Ormai hai sentito tutto della sfortuna meccanica di Ryan Dungey prima della seconda manche a Southwick. Dungey è partito coraggiosamente da Waaaaaaay per terminare al settimo posto e mantenere intatte le sue speranze in campionato. Ho telefonato al meccanico di Ryan, Mike Gosselaar, per scoprire cosa è successo esattamente alla Rockstar Makita Suzuki RM-Z450.

MXA: Prima della seconda manche tu e il team Rockstar Makita Suzuki sembrava che tu fossi alla fine del tuo ingegno cercando di far funzionare la bici di Ryan. Ovviamente eri sotto la pistola.
Mike: Il modo in cui AMA e Davey Coombs hanno impostato il programma, la TV è così importante in questi giorni che limita il tempo che hai tra una moto e l'altra per svolgere correttamente il tuo lavoro. Prima o poi farà solo male a un ciclista, perché onestamente non hai abbastanza tempo per fare tutte le cose che devi fare sulla bici. Essere in una grande squadra, ho avuto un sacco di aiuto. Sono i ragazzi privati ​​che non hanno aiuto per preparare le loro bici tra le moto.

Quindi sei sempre affrettato a preparare la bici tra le moto durante le nazionali?
Per tutto il tempo in cui lavoro sulla bici, le persone del team stanno contando i minuti e dobbiamo tagliare le cose così da vicino per far uscire Ryan dai box e dalla linea per la gara.

Che cosa è successo esattamente in quei minuti prima della seconda manche a Southwick?
La prima chiamata è uscita. Ryan uscì dal camper e la moto era in moto. Stavo indossando la mia attrezzatura da meccanico in modo da poter andare in linea con lui. Spengo la bici. Ryan salta sempre in sella e corre su e giù per la pit-lane in modo da poter sentire i freni. Salì sulla bici e iniziò a calciarla, ma non sarebbe iniziato. Gli ho detto di scendere in modo da poter avviare la bici. Ho calciato e calciato, ma la bici non ha sparato. Era strano che fosse iniziato 30 secondi prima. Abbiamo verificato se dalla pompa del carburante usciva del carburante, ma non usciva nulla. Questo ci ha detto che si trattava di un problema elettrico. Abbiamo cambiato lo statore, perché questo è ciò che genera elettricità. Non abbiamo mai perso uno statore sulla nostra bici da corsa prima, ma abbiamo pensato che fosse questo il problema. Dopo aver cambiato lo statore, la bici ha sparato. Avevo già mandato Ryan sulla linea e gli avevo detto che sarei caduto in pochi minuti. Sono tornato a mettere le mie cose su per scendere in linea.


Se Ryan Dungey vince il campionato nazionale AMA 2011 del 450, sarà perché non si è mai arreso. Caso in questione, la seconda manche a Southwick, dove Ryan è arrivato dal 40 ° al XNUMX ° posto.

Pensavi che a quel punto sarebbe andato tutto bene?
Sì, ma mentre stavo preparando la mia roba per scendere alla linea, ho urlato a un altro meccanico per avviare la moto, ma non avrebbe sparato. Ho iniziato a urlare! Abbiamo rimosso di nuovo il serbatoio del carburante e non è uscito carburante. Abbiamo spento la pompa del carburante e il serbatoio era pieno di carburante e la bici non si avviava ancora. Quindi abbiamo spento tutti i componenti elettrici. Alla fine la moto si è accesa. Saltai sulla bici e tirai fuori dai box. Ho quasi colpito Steve Giberson [Vital MX Reporter]. Non stava guardando, e io ero bloccato in terza o quarta marcia su un marciapiede bagnato in discesa. Stavo urlando e il whisky strozzando la bici, ma ancora non mi sentiva. Ho finito per fermarmi con circa mezzo pollice per risparmiare di colpirlo senza schiantare la bici. Ryan era in linea senza gli occhiali, quindi li tolse dal mio marsupio. Avevo la marcia innestata con la frizione innestata. Saltò sulla bici e la bloccò. A quel punto pensavo che avessimo finito, perché due volte ai box la moto correva ma poi non si avviava una volta spenta. Tuttavia, Ryan ha iniziato la moto al primo calcio.

Cosa ti è passato per la mente quando Ryan è decollato?
Mi chiedevo se ci fosse una regola per non iniziare la gara e essere penalizzato. Non ero mai stato in quel tipo di situazione prima. Mi chiedevo se avrebbe ottenuto la bandiera nera. Ryan è decollato circa 15 secondi prima di Justin Barcia, e per il più lungo tempo Ryan ha corso da solo. A poco a poco iniziò ad allontanarsi da Barcia. Negli ultimi tre o quattro giri ha davvero iniziato a scegliere i ragazzi. È stato davvero sorprendente vedere lo sforzo che ha avuto da parte sua. Non si è semplicemente arreso.

Cosa gli stavi trasportando sulla bacheca?
Non ho scritto nulla per il tempo più lungo. Ho iniziato a mettere roba sul pit board solo quando è riuscito a recuperare punti. Mi sentivo così male per lui. Pensavo di aver rovinato le sue speranze in campionato. Ci sono voluti 10 o 15 minuti buoni per uscire in pista senza nessuno intorno. L'ho fatto segno e ho cercato di tenerlo motivato quando è entrato nella top ten.

È stato abbastanza tranquillo in semifinale dopo la gara?
Ryan è stato rattristato dopo la gara, e anche noi. Mi sentivo così male per lui. In realtà ho avuto problemi con la radio durante la gara. Non solo ho avuto problemi elettrici con la mia bici, ma l'acqua è entrata nell'auricolare. Quando arrivai nell'area del meccanico non avevo alcun contatto con il resto dell'equipaggio. Non sapevo nemmeno che Brett Metcalfe fosse nel complesso. Rimasi lì fuori in uno stato confuso. Successivamente Ryan fu piuttosto sconvolto dal non poter iniziare la gara. La televisione viene prima di tutto, ma se i promotori avessero aspettato un altro minuto o due, Ryan avrebbe iniziato la gara. Era arrabbiato per questo, e ho cercato di calmarlo. Poi la gente ha iniziato a dirgli che era arrivato terzo in totale. Non ci potevamo credere. Ryan ha perso solo un punto a Ryan Villopoto nel fine settimana.

È sicuro dire che sei una delle meccaniche principali, ma questo è il tuo quarto problema meccanico quest'anno dopo essere stato impeccabile l'anno scorso. Cosa sta succedendo?
Devi ricordarmi i quattro meccanici. Una volta si staccò una catena, un caso si spezzò una volta e il carburante bollì una volta. Hai ragione. Cerco di non tenere d'occhio quelle cose! Sento sempre la gente dire che sono grande e sono il miglior meccanico, ma l'intero team è ciò che fa accadere le cose. E tu sai cosa? Questi ragazzi stanno guidando un macchinario. È possibile acquistare un'auto nuova di zecca e può rompersi. Le cose vanno male a volte. Cerco di controllarlo facendo il mio lavoro e facendo manutenzione ogni settimana sulla mia bici da corsa. Ovviamente nessuno dei nostri componenti elettrici è molto vecchio. Quelle parti elettriche vengono tolte dalla bici da corsa e vanno sulle nostre bici da allenamento, che vengono guidate per un ciclo di almeno 20 ore. Non abbiamo mai avuto problemi elettrici, ma ciò non significa che qualcosa non accadrà. Forse qualcosa si è surriscaldato o bagnato nella prima manche. Non siamo ancora stati in grado di diagnosticare il problema da Southwick, a causa dell'uragano e di tutti i voli in ritardo e cancellati.

PENSO, PENSO, PENSO ...


Brett Metcalfe (a sinistra) non vincerà il titolo 450, ma appartiene al gruppo del vincitore. Ryan Dungey (a destra) ha la sicurezza di entrare in Steel City.

Credo che che ho bisogno di riformulare ciò che ho detto due settimane fa sul vincitore di Southwick avrebbe vinto il 450 National Championship. Brett Metcalfe, il vincitore sulla sabbia questo fine settimana, è già stato matematicamente eliminato dal conseguimento del titolo. Tuttavia, tra Ryan Dungey e Ryan Villopoto, sono più colpito da Dungey. Come può nessuno non esserlo? RD ha ucciso la prima manche, è partito a soli 15 secondi da Justin Barcia nella seconda manche e si è piazzato al settimo posto. Sì, Dungey ha perso un punto a Villopoto nella caccia al campionato, ma con due round rimanenti direi che Dungey ha la fiducia dalla sua parte.

Credo che che tutti dovrebbero essere felici per Brett Metcalfe. Corre negli Stati Uniti da quando Richard Nixon era in carica e non aveva vinto ... fino ad ora! Metty è un bravo ragazzo e ha lavorato duramente per salire sul podio. È stata una giornata su e giù per il team Rockstar Makita Suzuki, e Brett ha fornito il punto positivo. Benvenuti nel gruppo del vincitore, Metty!

Credo che che se fossi Mitch Payton darei una lunga occhiata all'assunzione di Blake Wharton (aka L'uomo dimenticato) per riempire il posto di Broc Tickle l'anno prossimo nella squadra. Wharton ha avuto un anno per lo più povero, grazie a incidenti e infortuni, ma deve essere uno dei 250 migliori piloti in vista di un accordo nel 2012. Inoltre, se fossi Mitch Payton, sponsorizzerei me stesso. Che ne dici, Mitch?

GAMMA DI MODELLI HUSQVARNA 2012: TC250, TC449 e CR125

Highlights TC2012 250
? NUOVO Pistone è più leggero e più libero, basato sulla tecnologia F1.
? NUOVO design della testata ispirato al programma di gara F1 di BMW.
? I NUOVI follower per le dita delle valvole di tipo F1 sono rivestiti in DLC.
? NOVITÀ Telaio interamente nero, rinforzato con cromo con maggiore rigidità e resistenza.
? NOVITÀ Iniezione di carburante con unità EFI Keihin senza batteria (ex Mikuni).
? NOVITÀ Accensione aggiornata a CDI, viene fornita con tre mappe preimpostate.
? NUOVO sistema di scarico Akrapovic tutto nuovo con camera di risonanza potenziante sulla testata.
? NOVITÀ Sospensioni Kayaba revisionate anteriori e posteriori sintonizzate per le esigenze dei motociclisti statunitensi.
? NOVITÀ Airbox e stack di velocità rivisto producono un sostanziale aumento della potenza di fascia alta.
? NUOVA grafica IPD (design in plastica in-mould) nella nuova sorprendente combinazione di colori nero / rosso.
? NOVITÀ Cerchi Excel anodizzati argento.
? Impianto idraulico freni Brembo e rotori di frenatura.
? Cambio a cinque velocità azionato dalla frizione idraulica Brembo. ? Mozzi Grimeca lucidati anteriori e posteriori.
? Prezzo consigliato: $ 6999

Highlights TC2012 449
? NOVITÀ Accensione a doppia mappa con interruttore hard / soft montato sul manubrio.
? NOVITÀ Il timing delle valvole crea un significativo aumento di potenza all-over.
? NOVITÀ Airbox con aspirazione maggiore e stack di velocità rivisto per una coppia maggiore a medio raggio.
? NUOVO rivestimento DLC sulla biella per meno attrito e lunga durata.
? NUOVA sospensione Kayaba anteriore e posteriore sintonizzata per esigenze specifiche del motocross americano.
? NOVITÀ La molla ammortizzante progressiva è più morbida sulla corsa iniziale, migliorando l'equilibrio generale.
? NOVITÀ Il telaio interamente in cromo nero è più forte e più rigido con rinforzo chiave e nuove piastre vicino allo stelo dello sterzo.
? NUOVO sistema di raffreddamento aggiornato con radiatori WP ad alte prestazioni.
? NOVITÀ La sezione aerodinamica della coda monoblocco è più stretta e leggera.
? NOVITÀ Cablaggio riprogettato per essere più semplice e diretto.
? NUOVA grafica IPD (design in plastica in-mould) nella nuova sorprendente combinazione di colori nero / rosso.
? NOVITÀ Cerchi Excel anodizzati argento.
? Avviamento elettrico.
? Cambio a cinque velocità azionato dalla frizione idraulica Brembo.
? Mozzi Grimeca lucidati anteriori e posteriori.
? Impianto idraulico freni Brembo e rotori di frenatura.
? Prezzo consigliato: $ 7999

Punti salienti del 2012 CR125
? Il nuovo CR125 viene fornito con un kit con foro superiore da 144 cc incluso cilindro e pistone.
? NOVITÀ Struttura cromata interamente nera rinforzata per una maggiore resistenza alla trazione.
? NUOVA grafica IPD (design in plastica in-mould) nella nuova sorprendente combinazione di colori nero / rosso.
? NOVITÀ Cerchi Excel anodizzati argento.
? La forcella Kayaba da 48 mm a cartuccia chiusa e l'ammortizzatore Sachs offrono un comfort eccezionale.
? Rifinito con componenti premium testati in gara come l'accensione digitale Ducati Energy, l'impianto idraulico dei freni Brembo e il manubrio in alluminio Magura.
? Motore a due tempi compatto e leggero da 124.8 cc con carburatore Mikuni TMX da 38 mm.
? Valvole lamellari V-Force.
? Pesce persico a regolazione rapida.
? Prezzo consigliato: $ 5999

VISUALIZZAZIONE: DAVE OSTERMAN

In meno di una stagione Chad Reed iniziò la sua squadra, vinse le gare, sfidò i titoli e fuggì da uno degli incidenti più spaventosi che io abbia mai visto in memoria recente.

    Chad Reed era in lizza per la 450 National Crown fino a quando non è andato in orbita durante il giro di apertura della seconda moto a Millville. Da allora il proprietario / pilota di TwoTwo Motorsports ha lottato. Due DNF lo scorso fine settimana a Southwick hanno lasciato il Reedy a 65 punti dall'inseguimento. Ho incontrato Dave Osterman, il team manager di TwoTwo Motorsports, per parlare di Chad che ha superato il volo Millville, DNF e i pensieri del suo Dave su un accoppiamento Dungey / KTM.      

MXA: Cosa è realmente successo con la bici di Chad a Southwick?
Dave: Alcune persone sono davvero disinformate su quello che è successo. L'atleta non fa nulla di buono per distruggerli. Ogni DNF è un momento per piangere, ma è anche un momento per imparare. Abbiamo trascorso un anno fantastico ed è stato un peccato quello che è successo a Southwick. Abbiamo avuto un problema in quella gara e non sappiamo ancora esattamente perché i motori abbiano lasciato andare. Uno dei motori è di nuovo a est e uno di questi è nel nostro negozio in California. Lo scorso fine settimana tutti raschiavano le nocche e facevano gli straordinari per scambiare motori e riparare l'elettronica. Non è stato un fine settimana facile, questo è certo. A volte ci sono parti che si rompono nel mezzo di una gara, invece che nella stanza della prova o sulla pista di prova. Certo, sono sconvolto dal fatto che la bici si sia rotta, ma è quello che è. Quindi penso a me stesso che se Chad non si fosse schiantato a Millville, i DNF a Southwick ci avrebbero morso. Ma se pensi a tutte le situazioni? E se finissi per farti impazzire. Non puoi? E se 'le cose alla morte. E se Chad Reed avesse vinto quella seconda manche a Millville? E se Ryan Dungey non avesse quella meccanica in Supercross? E se Chad fosse su una bici da fabbrica prima dell'anno? Ci sono tutte queste domande che non hanno risposta, ed è assurdo soffermarsi su di esse.

Il Millville si è schiantato sulla paglia che ha spezzato la schiena del cammello, ponendo fine al tiro di Chad al 450 di titolo all'aperto?
Non mi piace dirlo in quel modo. Penso che quell'incidente abbia tolto il vento dalle sue vele. È stato incredibilmente fortunato in quell'incidente. Quando stavo correndo verso di lui dopo l'incidente, ho pensato che la nostra stagione fosse finita. Non è stato un incidente che vedi ogni giorno. Era eroico per lui alzarsi e continuare, proprio come quello che Dungey ha fatto questo fine settimana a Southwick. Entrambi tornarono dalle ceneri e recuperarono qualcosa.

Quell'incidente ha distrutto mentalmente Chad?
Lo guardo dal punto di vista umano. Un cavaliere campione potrebbe essere staccato, e potrebbe volerci del tempo prima che quella persona si senta a suo agio di nuovo a cavallo. Non penso che Chad fosse spaventato, ma sono sicuro che l'incidente abbia avuto un ruolo nella parte posteriore della sua mente. È il fattore umano. Ci vorrà un po 'di tempo per tornare alla normalità. Non voglio sembrare troppo drammatico, ma penso che Chad sia fortunato ad essere vivo. Quando correvo da lui, pensavo a tutti i tipi di cose folli.


Non c'è dubbio che Chad abbia contribuito a rendere le corse interessanti quest'anno.

Cosa ne pensi delle corse quest'anno?
Questo è un grande anno di gare. Non esiste uno scenario tipo Ricky Carmichael in cui un ragazzo domina al punto da poter fermare a metà moto e bere una bibita. Ci sono i due Ryan; Mike Alessi ha preso vita; Brett Metcalfe ha appena vinto; Il Ciad ha preso vita. Questi ragazzi stanno spingendo se stessi e il prodotto oltre di quanto non siano mai stati. Tra i due Ryan e Chad, le cose che sono andate avanti sono semplicemente fenomenali. Sono solo felice di essere qui e coinvolto! Ci sono altre quattro moto. Il Ciad può riscattare se stesso e così anche la squadra. Siamo in grado di rubare il maggior numero di punti possibile vincendo motos.

La parola per strada è che Ryan Dungey ha firmato con KTM. Cosa ne pensi dell'associazione?
Se tutto ciò che sentiamo è vero e Ryan Dungey va alla KTM, sarà molto interessante. Penso che avranno gli stessi problemi che ogni produttore ha avuto dall'inizio dei tempi. Tuttavia, sono più avanti di quanto probabilmente abbiano iniziato le altre squadre. Credo che Ken Roczen sia il ragazzo più veloce che KTM abbia avuto per alcuni anni in Supercross. Ora avranno Dungey, e metterà in cantiere Roczen a Supercross. KTM ha anche Andrew Short, e per quanto sia vicino al top del gioco, non è Ryan Dungey. Non è mancanza di rispetto per Andrew, e spero che guarisca presto. Tuttavia, ora quella bici verrà portata a un livello completamente nuovo dove non è mai stata spinta prima. Antonio Cairoli e tutti gli altri giocatori non contano, perché non sono Ryan Dungey. Mi aspetto che il team impari molto in breve tempo, ma le cose probabilmente li morderanno come se avessero tutti gli altri. Il primo anno con Dungey sarà molto interessante per la squadra. Sarà gratificante, ma probabilmente anche frustrante. In questi anni, ogni colore sulla linea di partenza ha attraversato dolori crescenti. È fantastico vedere KTM con Ryan Dungey, perché se lo meritano.

INGRANAGGI SCOTT SPORTS 2012 DISPONIBILI ORA

450 SERIE
450 Combustion, 450 Mosaic e 450 Race

[Comunicato stampa]: Scott Sports 2012 MX Gear and Apparel è ora disponibile. Lo stesso abbigliamento indossato e testato dal Team DNA Shred Stix / Star Racing / Yamaha è ora disponibile presso il tuo rivenditore locale e può essere visionato su www.scott-sports.com. L'abbigliamento comprende quattro serie di maglie, pantaloni e guanti in tre punti di prezzo; il top di gamma della serie 450, la serie 250 e la serie Ridgeline e Adventure. Tutte e quattro le serie rappresentano uno sforzo mirato per progettare e progettare abbigliamento comodo e resistente utilizzando il feedback dei ciclisti e le conoscenze acquisite da oltre 11 anni di produzione di abbigliamento MX. Le caratteristiche presenti in tutta la linea includono morbidi colli in jersey che sono ugualmente comodi con o senza l'uso di un tutore per il collo, spacchi strategicamente posizionati per la gestione del calore, materiali durevoli per le ginocchia che adattano comodamente le ginocchiere e pannelli posteriori flessibili.

250 SERIE
250 Gamma, 250 Implode e 250 Race

    Scott Sports, leader nel settore degli occhiali da motocross, offre ora una collezione completa dalla testa ai piedi che include caschi, stivali, protezioni, impugnature, accessori, borse e zaini e abbigliamento promozionale. Tieni d'occhio il Team DNA Shred Stix / Star Racing / Yamaha in tutte le gare nazionali all'aperto per vedere le ultime novità di Scott. Per sapere come diventare un rivenditore, chiama il numero 800-292-5874. Rimani aggiornato visitando www.scott-sports.com e assicurati di piacerci su Facebook e seguici su Twitter.

STORY TIME, DI BROC GUANTO "GOLDEN BOY"

Broc Glover (25) lascia cadere il martello sulla sua Yamaha di fabbrica al Carlsbad USGP.

    “Nel 1981 ho corso l'USGP a Carlsbad. Allora non ho prestato molta attenzione alle regole FIM. Sono arrivato secondo nella prima manche, e ho pensato che da quando avevo vinto la seconda manche avevo vinto il totale. Tuttavia, il FIM ha segnato sulla base di un accumulo di tempi complessivi dalle motos. Dopo aver tagliato il traguardo dopo la seconda manche, c'è stato un lungo ritardo prima che il vincitore fosse annunciato. Si è scoperto che Hakan Carlqvist ha vinto il totale. Era un ABC Ampio mondo dello sport programma televisivo, e non erano affatto contenti! Ci è voluto molto tempo per capire il vincitore e l'angolatura della ABC era nel mostrare l'emozione della vittoria e l'agonia della sconfitta. Volevano catturare le emozioni di vincere e perdere, ma dal momento che non potevano farlo erano arrabbiati.

    “Sono passati pochi secondi a separare me e Carlqvist dal totale, e se avessi saputo che il totale è stato determinato in tempo penso che probabilmente avrei potuto recuperare qualche secondo in quella seconda manche. Avendo un vantaggio abbastanza comodo nella seconda manche, ho rallentato un po 'il passo per guidare con i miei mezzi.
    “L'anno successivo la ABC si avvicinò al promotore, Gavin Trippe, e disse che avrebbero coperto la gara se avessero conosciuto il vincitore assoluto subito dopo la seconda manche. L'AMA è stata introdotta e si è convenuto che il secondo vincitore del campionato fosse il tiebreaker. Quindi, invece di essere gestito secondo le regole FIM, l'evento Carlsbad è stato corso secondo le regole AMA.

    “Hanno cambiato il formato e qualche anno dopo ho corso di nuovo l'USGP. Per coincidenza sono caduto in una sezione della pista e ho messo la mia bici sul lato di una scogliera. Ho dovuto spostare la bici all'indietro lungo il lato della pista. In base alle regole della FIM non era legale tornare indietro in pista, ma sotto la sentenza AMA potevo andare indietro fino a quando non avrei ottenuto un vantaggio ingiusto. Ho fatto rotolare la mia bici all'indietro giù per la collina e non ho urtato la bici o altro. Mi sono fermato in fondo, ho tirato fuori il mio kickstarter e sono partito per la mia strada. Bene, un'ora dopo la gara sono andato a raccogliere i miei premi in denaro, ma non ho avuto soldi per la seconda manche perché ero squalificato! Mi hanno detto che ero squalificato perché sono tornato indietro in pista.

    “Ricordo ancora vividamente Marilyn Bastedo, la Grand Poohba della FIM, e Butch Lee, l'arbitro AMA, urlando e urlando a vicenda sulla squalifica. Non credo che nessuno dei due abbia mai raggiunto un consenso e sono stato squalificato.

    “Mi sono sentito morso di serpente in quella gara. Non avrei mai pensato che avrei vinto a Carlsbad, e poi quando l'ho vinto nel 1984 ho sentito che non ero il pilota più veloce in quella gara. David Bailey è stato più veloce di me, ma ho vinto il totale. L'anno seguente ero più veloce di David, ma alla fine ha vinto. È divertente come funziona. "

408 VIDEO DI GARA DI MOTOCROSS, CARATTERISTICHE MXA STAPLETON DEL DENNIS DEL TEST RIDER

KIT MOLLA FRENO POSTERIORE KTM FASST COMPANY

[Comunicato stampa]: Il kit molle di ritorno del freno posteriore Brembo di Fasst Company per KTM / Hausaberg offre una resistenza del pedale regolabile e una migliore sensazione generale sul pedale. Rimuovendo la molla di ritorno di serie che è in tensione e sostituendola con una molla di compressione nella pompa freno si ottiene una migliore sensazione del pedale, riducendo al minimo la sensazione di "on-off" della maggior parte dei freni posteriori. Il kit molla freno di Fasst Company mette in compressione la molla di ritorno nella pompa freno migliorando drasticamente le caratteristiche della sensazione del pedale. Il kit molla freno viene fornito con una molla conica avvolta specifica per i requisiti del sistema frenante KTM / 'Berg. La resistenza del pedale può essere facilmente regolata in base al precarico della molla. Il kit molla di ritorno riduce inoltre al minimo i detriti causati dall'inceppamento della pompa freno. Il kit della molla di ritorno del pedale del freno posteriore di Fasst Company è costituito da una molla conica avvolta e un secchio a molla con un prezzo al dettaglio di $ 19.99.  

Azienda Fasst
1480 Azionamento del sud di Sandhill
Washington, UT 84780
877-306-1801
www.fastco.com
www.facebook.com/FasstCompany

I FILTRI DELL'ARIA DT-1 STANNO ACCETTANDO I RIPRESA

[Comunicato stampa]: DT-1 Air Filters inaugura ufficialmente la stagione delle sponsorizzazioni 2012. Se desideri utilizzare lo stesso filtro dell'aria di James Stewart, Chad Reed, Antonio Cairoli, Tommy Hahn, Steven Frossard e molti altri, inviaci il tuo curriculum. I filtri DT-1 sono realizzati a mano negli Stati Uniti. DT-1 utilizza solo schiuma a doppio stadio europeo di altissima qualità. Per ulteriori informazioni, consultare dt1filters.com, mxfilters.com o contattare il rivenditore Parts Unlimited più vicino. Invia il tuo curriculum a [email protected]. DT-1 non vede l'ora di vedere il tuo curriculum e farti parte del nostro team.

MITCH PAYTON HA UNA SETTIMANA MOLTO BUONA ... INTORNO AL GLOBO
Lo scorso fine settimana al team Pro Circuit di Southwick Mitch Payton ha vinto il campionato nazionale AMA 250. L'unica domanda che rimane è quale dei suoi tre piloti (Wilson, Rattray o Baggett) si troveranno sul gradino più alto accanto agli altri due piloti del Pro Circuit? Nessun altro pilota della classe 250 può catturare il trio Kawasaki.


Christophe è tornato sulla pista vincente.

Nel frattempo, il pilota del CLS / Pro Circuit Grand Prix Christophe Pourcel è andato al round del campionato nazionale belga a Orp-le-Grand e ha vinto la classe 450 con una spazzata a tre moto su Jeffrey Herlings (non era una pista di sabbia), Davide Guarneri, Shaun Simpson, Kevin Strijbos, Joel Roelants, Jeremy van Horebeek e Manuel Priem.


Tommy Searle scambierà la sua KX250F con una KX450F sul MXDN.

Dall'altra parte del canale, Tommy Searle (su una KX450F) e Max Anstie (su una KX250F) hanno vinto entrambe le lezioni alla British Red Bull Pro Series a Hawkstone Park. Searle è andato 1-1 per sconfiggere Gert Krestinov, Brad Anderson e Martin Barr, mentre l'1-1 di Anstie ha fatto in Bryan Mackenzie, Steven Clarke, Jake Nicholls e Nev Bradshaw.

IL TEAM TROY LEE PUO 'TENERE LE SUE RIUNIONI DEL TEAM IN UN OSPEDALE
 
Christian Craig (figlio). Michael Ray Craig (papà).

Southwick è stato duro con il team Troy Lee Honda. In pratica Christian Craig si è schiantato sul traguardo e il successivo contatto con la sabbia avrebbe segnato la fine dell'estate di Christian. Ha subito un osso di scafoide fratturato (navicolare) nell'incidente e probabilmente subirà un intervento chirurgico questa settimana per ripararlo. Quindi, nella seconda pratica, Travis Baker ha colpito la sabbia e si è fratturato la clavicola. È stata una stagione difficile per Baker e questo non era il modo in cui sperava di finire la stagione. Le stagioni di Baker e Craig sono finite. Troy Lee è alla ricerca di ciclisti sostitutivi con il canadese Colton Facciotti nella short list di questo fine settimana.

MOTOCROSS DES NATIONS SCHEDULING WOES RICHIEDE COMPROMESSO PER TEAM USA

Le casse (e le bandiere) sono pronte per le bici.

Dal momento che il Team USA disputerà la finale AMA National della stagione nel fine settimana prima del Motocross des Nations 2011 in Francia, non c'è modo che possano inviare le loro bici da corsa in Francia (e portarle in dogana e in pista in tempo ). Pertanto, i team stanno lottando per trovare biciclette MXDN identiche alla perfezione per le loro biciclette AMA National.

La situazione è peggiore per il team del Pro Circuit perché non solo supportano Blake Baggett del Team USA, ma anche il sudafricano Tyla Rattray e il scozzese (in sella alla Gran Bretagna) Dean Wilson. Pro Circuit ha in programma di portare le loro bici Supercross fuori servizio dal loro museo e installarle per Wilson e Baggett (Rattray è troppo vecchio per la classe MXDN 250)? Ma molto probabilmente lo costruiranno un KX450F. Le biciclette verranno spedite in Francia questo fine settimana, dove il team CLS con sede in Francia di Pro Circuit può occuparsene fino all'arrivo del Team USA. Il team CLS fornirà la bici per Tommy Searle (e forse una bici sostitutiva per Christophe Pourcel? Se riceve la chiamata dell'ultimo minuto al Team France).

AHRMA VINTAGE NAZIONALE A GLEN HELEN QUESTO WEEKEND (CON UNA SCUOLA DI DONNIE HANSEN MOTOCROSS IL VENERDÌ)

NUOVO PISTONE VERTEX KTM 350SXF

I pistoni Vertex sono realizzati in Italia e sono il fornitore OEM di molte aziende, inclusa la nuova KTM 350SXF, quindi ovviamente i pistoni Vertex sono una scelta logica quando si tratta di voler aggiungere compressione alla tua KTM 350SXF 2011-12. Il kit pistone ad alta compressione Vertex è completo di pistone forgiato, anelli, spinotto e clip. Viene venduto a $ 229.60. Per maggiori informazioni vai a www.vertexpons.com o chiama il numero (515) 270-2302.

MALCOLM SMITH VENDITA GIORNO LAVORO DI 27 ORE? SETTEMBRE 2-3-4


TOMMY VEDIAMO IN EUROPA PER IL GP DI GAILDORF ... SORT DI

Tommy Weeck a Washougal.                                                                 Foto: Casey Sherman

Tommy Weeck ha girato alcune teste al Washougal National e è riuscito a trasformarlo in un giro con il team francese Bud Kawasaki per il Gran Premio di Germania a Gaildorf. Ma, va notato che Weeck non sta guidando il 250 GP, ma invece le corse di supporto EMX2. Ci sono alcuni notabili nella serie EMX2 (inclusi alcuni piloti MXDN che Weeck dovrà affrontare in Francia? Sta prendendo il posto di Zach Osborne nella squadra portoricana). I piloti MXDN in EMX2 sono Donny Bastemejier (Olanda), Eythor Reynisson (Islanda) e Filip Bengtsson (Svezia).

LA REGISTRAZIONE È APERTA PER IL CAMPIONATO MONDIALE DI IFP MONDIALE DEL 2011
 

La registrazione online per l'MTA World Vet 2011 è aperta (e le iscrizioni online riceveranno $ 5 di sconto sulle normali tariffe di registrazione). Glen Helen Raceway è inoltre lieta di annunciare che l'icona del motocross David Bailey quest'anno riceverà l '"Edison Dye Lifetime Achievement Award". 

Essendo una delle gare più popolari al mondo per i corridori di 25 anni e oltre, i campionati mondiali veterinari MTA attirano i ciclisti da una varietà di sfondi e livelli di abilità. L'anno scorso ha partecipato a gare fantastiche come Doug Dubach, Ryan Hughes, Gordon Ward e la leggenda Ron Lechien. L'evento di quest'anno si preannuncia altrettanto bello, con ciclisti provenienti da ogni angolo del mondo? tra cui Ecuador, Spagna, Inghilterra, Germania, Canada, Svezia, Nuova Zelanda e Australia? già registrato.

I campionati mondiali veterinari MTA 2011 si svolgeranno nel fine settimana del 5-6 novembre 2011. Durante tutto il fine settimana, si svolgeranno numerose attività divertenti per i fan e saranno disponibili spazi di campeggio gratuiti. Informazioni di iscrizione per i campionati mondiali veterinari MTA 2011 sono disponibili all'indirizzo www.glenhelen.com.

DEFENDER BARRE ENERGETICHE A SPONSOR BARRETT HERITAGE / ELEVEN 10 MODS RACE TEAM

Il fondatore di Defender Energy Bar Ike Taylor è un cornerback per Pittsburgh Steelers. Ike ha dichiarato: "Sono stato un fan del motocross per molti anni e so che è uno degli sport più impegnativi al mondo. Una corretta alimentazione è la chiave per le prestazioni di un atleta ed è qui che entriamo. Si tratta di un accordo in due gare per aiutare questa squadra di lavoro incredibilmente dura nelle ultime due gare e di cui parleremo anche l'anno prossimo. ”

L'obiettivo di Defender Energy Bar è quello di combinare un'alimentazione di qualità con una piacevole esperienza alimentare per le persone attive che cercano di mantenere uno stile di vita sano. Per maggiori informazioni sul team di gara vai a www.defenderbar.com or www.eleven10mods.com

Ti potrebbe piacere anche

I commenti sono chiusi.