REM GLEN HELEN MOTOCROSS REPORT: L'OCTOBERCROSS HA LASCIATO DOMANDE SUL MONDO VET

Josh Mosiman (12) di MXA ha guidato in modo impeccabile per spazzare entrambe le manche della classe 450 Pro sulla stessa KTM 450SXF di serie che ha corso all'Hangtown National. Foto: Debbi Tamietti

THE OCTOBERCROSS HA LASCIATO DOMANDE SUL MONDO VET . SENZA RISPOSTA

FOTO DI DEBBI TAMIETI, DAN ALAMANGOS E JON ORTNER

I REM hanno corso al Glen Helen Raceway per 30 anni, prima ancora hanno corso al Carlsbad Raceway fino alla sua chiusura. Organizzano la gara di Octobercross da 19 anni ed è diventata popolare perché è programmata una settimana prima del Campionato Mondiale Vet Motocross. Viene utilizzato da piloti stranieri e fuori dallo stato come gara di riscaldamento per il World Vet. Sebbene l'Oktobercross non sia mai stato sul layout completo della pista World Vet, normalmente è dal 50% al 75% di quello che verrà utilizzato il fine settimana successivo. Per i corridori che non sono mai stati a Glen Helen, hanno bisogno di molto tempo in pista per capire le ripide salite, le discese in picchiata e i dossi brutali che iniziano a formarsi subito dopo l'inizio della prima manche e diventano sempre più grandi con il passare della giornata. La gente del posto conosce personalmente tutti i dossi, ma un ciclista in visita non ha ancora nemmeno una stretta di mano con loro.

RJ Wageman (99) ha commesso troppi errori per capitalizzare le opportunità che ha avuto alla fine della seconda manche 450 Pro per prendere la classifica generale. Foto: Dan Alamangos

Sappiamo che, da qualunque parte tu venga, la tua pista locale diventa accidentata, che hai colline sulla tua pista locale e forse anche una partenza lunga e veloce. Tuttavia, non c'è niente come le colline, i dossi e 70 mph iniziano dritti a Glen Helen. L'Oktobercross offre l'opportunità di guidare il layout World Vet, meno alcuni passaggi tecnici, mentre lo sterrato è ancora fresco. Questo dà ai motociclisti in visita la possibilità di imparare Glen Helen senza dover subire il pieno... che arriverà il prossimo fine settimana.

Ezra Lewis (820) ha usato un 5-3 per ottenere il terzo posto assoluto nella classe 450 Pro, dando ai collaudatori MXA due dei tre posti sul podio. Le formiche in lontananza sono dove è diretto Ezra. Foto: Dan Alamangos

Gira a sinistra, gira a destra, sali e scendi. Risciacqua e ripeti. Foto: Debbi Tamietti

Le stelle del 19th Annual Octobercross erano Josh Mosiman (450 Pro), Sean Collier (Vet Pro), Billy Mercier (Over-50 Elite), Pete Murray (Over-60 Expert), Val Tamietti (Over-65 Expert), David Cincotta (Esperto Over 50), Adrian Spiker (Vet Novice), Josh Alexander (Vet Intermediate), Arnie Davis (Over-60 Intermediate), Adam Morrow (Over-40 Intermediate), Lee Johnson (Over-65 Intermediate), Zach Wiley (450 Novizio) e David Alexander (Over-50 Intermedio). Indovina un po? Sono clienti abituali, alcuni risalgono a quando Glen Helen era conosciuta come Arroyo Cycle Park. Hanno l'abilità di leggere il terreno e prendere decisioni in una frazione di secondo su quale urto colpire e quale perdere. La chiave del successo non è passare velocemente attraverso i dossi, ma mancarli del tutto.

Quanto hai dovuto guidare per rimanere nella parte anteriore della classe 450 Pro a Glen Helen? Sean Lipanovich (505) mostra il massimo impegno nell'attaccare la linea esterna di questa curva a destra in discesa sabbiosa. Josh Mosiman (71) scolpisce una linea più stretta. Foto: Dan Alamangos

Il 2021 REM Octoberross ci fornisce alcuni indizi su chi potrebbe essere un contendente al World Vet Championship, fornendoci anche maggiori informazioni sulla prontezza dei vincitori pluripremiati del passato come Pete Murray, Kurt Nicoll, Gary Jones e Lar Larsson. Tuttavia, scegliere i vincitori per il World Vet è difficile nella migliore delle ipotesi perché i corridori salgono nelle fasce d'età, i nuovi corridori escono dal legno e gli ex campioni vacillano. Il 19th Annual Octobercross è ormai storia, ma MXA era lì per darti un tour fotografico di chi era chi e cosa era cosa. Se hai intenzione di correre il Dubya World Vet 2021, ma non sei riuscito a fare l'Octobercross, non aver paura. Guardare le foto ti darà la pompa alle braccia e quei crampi alle gambe inaspettati più tardi stasera. Godere

Alla partenza della prima moto 450 Pro, Sean Lipanovich (505) è in testa con RJ Wageman (98) secondo, Brian Medeiros (14), un altro test rider MXA, terzo e l'eventuale vincitore Josh Mosiman (71) quarto. Lipanovich è stato superato da Mosiman e Wageman, ma è arrivato terzo. Sfortunatamente, Sean si è ammalato tra le manche e non ha iniziato la seconda manche. Foto: Debbi Tamietti

Sean Collier (207) ha vinto la classe Over-30 Pro con un punteggio di 2-1 e il figlio Damian ha vinto la classe 250 Novice. Foto: Debbi Tamietti

L'1-2 di Benny Breck era vicino alla vittoria di Vet Pro, ma Sean Collier ha ottenuto la vittoria in virtù della sua migliore seconda manche. Foto: Debbi Tamietti

Kurt Nicoll ha 56 anni, ma è ancora disposto a fare le cose in grande. Non riconosciamo questo salto o dove Kurt potrebbe avere intenzione di atterrare, ma è andato 3-3 nella classe Vet Pro.Foto: Debbi Tamietti

Max Lee (25) cerca di combattere le leggi della fisica in questa curva fuori curva ripida, girando la ruota anteriore fuori dal solco. Foto: Debbi Tamietti

Un altro collaudatore MXA nella classe 450 Pro, Brian Medeiros sa molto su come mettere la sua bici nella luce perfetta per una fotografia. E niente brilla al sole come un RM-Z450. Foto: Debbi Tamietti

L'ex professionista AMA Billy Joe Mercier ha appena compiuto 50 anni un paio di settimane fa. E come un bambino in un negozio di caramelle, non vede l'ora di correre la classe Over-50 Pro al World Vet il prossimo fine settimana. Ha dominato la classe Elite Over-50 a Octobercross. Foto: Debbi Tamietti

Pete Murray (7) è l'attuale Campione Mondiale Vet Motocross Over-60. Ha vinto i titoli del 2019 e del 2020. Può tre torba? Ha avuto un bell'aspetto sulla strada per la vittoria dell'Over-60 Expert all'Octobercross. Foto: Debbi Tamietti

Per il World Vet i corridori devono fare una curva in salita e fuori camber per arrivare in cima al Monte Sant'Elena. La linea di sicurezza è sulla banchina all'esterno, ma se riesci a tagliare a metà curva, come sta facendo Pete Murray (7), vai a destra dai corridori in banchina. Murray ha passato Ed Guajardo qui e ha superato Jon Ortner (15) più tardi. Foto: Debbi Tamietti

Kevin Barda (852) ha ottenuto il terzo posto assoluto nella difficile classe Elite Over-50. Foto: Jon Ortner

"Disco Dave" Cincotta (861) ha vinto la vittoria Over-50 Expert (da non confondere con le molto più veloci Over-50 Elite) su una Yamaha YZ2022 a due tempi del 250. Foto: Jon Ortner

Marc Crosby (17) è andato 6-3 negli Intermedi Over-60 per il quarto posto assoluto. Marc possiede una KTM 450SXF, ma ha lasciato correre Randy Skinner, che ha venduto la moto a Marc. Marc ha corso con la 2022 GasGas MC 450F di MXA. Foto: Dan Alamangos

Due star della SoCal degli anni '1970 e '80, Val Tamietti (31) e Bob Rutten, quest'anno hanno entrambi compiuto 65 anni, ma non si sono lasciati frenare. Val ha effettuato un sorpasso all'ultimo giro su Bob per preservare la vittoria, la sua prima vittoria in assoluto a 65 anni. Foto: Jon Ortner

Il pioniere del motocross Lars Larsson è arrivato dalla Svezia, dove ha avuto poche possibilità di correre quest'estate passata a causa delle restrizioni di Covid, per fare qualche giro all'Oktobercross prima di provare a vincere il campionato mondiale veterinario over-80 in una settimana. L'AMA Hall of Famer ha vinto il titolo Over-60 Expert nel 2002 e le corone Over-70 World Vet nel 2011 e 2012. Foto: Jon Ortner

Ed Guajardo, famoso alla stazione di Zaca, e l'ex collaudatore della Kawasaki Robert Reisinger (96) erano terzo e quarto nella classe Expert Over-60 (con 4-3 di Ed che ha battuto Roberts 3-5). Foto: Dan Alamangos

John Perry (39) è arrivato da Durango, in Colorado, e ha avuto la possibilità di guidare Mesa, Scott Boek dell'Arizona (66), Dave Fontes e Tim Hoole (40) negli Intermedi Over-60. Fontes alla fine è arrivato secondo assoluto, Perry sesto, Boek settimo e Hoole ottavo. Foto: Debbi Tamietti

Jason Aeck, zio di AMA Pro Colton Aeck, è andato 3-3 nella classe Novice Over-50. La cosa migliore è che gli mancava quella grande roccia. Foto: Dan Alamangos

Jason Wise (67) è arrivato da Reading, in Pennsylvania, per partecipare a una gara di riscaldamento prima del Campionato mondiale di veterinaria della prossima settimana. Ha noleggiato una bicicletta dalla società Champion MX di Kurt Nicoll. Jason è andato 10-8 per l'ottavo posto nella classe Vet Novice. Foto: Debbi Tamietti

Bob Weber (6) insegue Robert Reisinger (96) per vantarsi presso la sede 6D per la prossima settimana. Foto: Jon Ortner

Molti ciclisti si sono lamentati del fatto che le "The Gates", progettate per imitare la combinazione di svolta sinistra/destra dopo l'ultima discesa al Carlsbad Raceway, fossero troppo strette, ma non hanno rappresentato alcun problema per Billy Mercier (501) mentre girava intorno ai ciclisti tutto il giorno lungo nelle strette curve. Foto: Debbi Tamietti

Josh Alexander (98) ha vinto i 450 Intermedi con un 1-1 su Tyler Nichols 2-2. Foto: Jon Ortner

Randel Fout ha deciso di posizionare il suo CRF250 sul mini-tavolo invece di rifinirlo. Per quanto semplice possa sembrare un tavolo da dieci piedi, se un ciclista lo facesse bene, potrebbe allontanarsi dai ciclisti che hanno saltato troppo o hanno cercato di farlo rotolare. Foto: Debbi Tamietti

"Disco Dave" Cincotta (861) guida i caschi 6D Bob Weber (6) e Shawn Wynne (9) sulla difficile curva off-camber su Shoei Hill. Foto: Debbi Tamietti

Troy Lee è uscito per vedere il figlio Max correre, ma una volta vista la pista ha deciso di correre sulla sua nuovissima bici da enduro Husqvarna TE2022i del 150. Troy è arrivato terzo nella prima manche Intermedia Over-60, ma è dovuto andare a vedere sua figlia alla gara di surf e ha perso la seconda manche. Foto: Debbi Tamietti

Il quattro volte Campione Nazionale 250 Gary Jones (2) ha vinto il Campionato Mondiale Vet nella classe Over-30 Pro, Over-40 Pro, Over-50 Pro e Over-60 Expert. Ha gli occhi puntati sulla classe Expert Over-70. Foto: Debbi Tamietti

Georgia Collier è arrivata a fare il tifo per suo padre Sean (primo nella classe Vet Pro) e il fratello Damian (primo nei 250 Novizi). Foto: Debbi Tamietti

I REM correranno di nuovo il 20 novembre. Per maggiori informazioni sui REM vai su www.remsatmx.com or Clicca qui per la pagina Facebook di REM.

PROGRAMMA REM RACE 2021 RIMANENTE XNUMX
5-7 novembre… Campionato mondiale di veterinaria
20 novembre ... traccia REM
4 dicembre ... traccia REM
18 dicembre ... traccia REM

Ti potrebbe piacere anche