RAPPORTO DI GARA “SATURDAY AT THE GLEN”: ENZO TEMMERMAN, SHAWN BUSHNELL, KURT NICOLL E GARY JONES BRILLANO

Lonnie Paschal (51) ha avuto un momento di distrazione ed è finito in cima a questo berme nella classe Intermedia Over-60. Nessun danno! Nessun fallo!

Sfortunatamente, la gomma anteriore si è incastrata nella terra soffice e si è girata a destra. Lonnie, a suo merito, ha resistito anche se la moto stava per finire su un fianco.

Lonnie ha provato a scendere dalla giostra, ma in questa foto il suo ginocchio destro è sepolto nel terrapieno e il suo corpo viene lanciato verso l'esterno.

Non c'è bisogno di vedere altre sequenze, Lonnie sta scendendo dal retro della banchina. A suo merito, si è alzato, si è rispolverato ed è rientrato in gara per recuperare un terzo posto assoluto.

FOTO DI DEBBI TAMIETTI

Per quanto sorprendente possa sembrare, 263 corridori si sono presentati per correre al "Saturday at the Glen" in quella che era una giornata di gara piuttosto tipica. Non stava succedendo niente di speciale. Forse è stata la vicinanza al Mammoth Mountain Motocross in arrivo tra meno di due settimane, che ha spinto i corridori a cercare una pista SoCal con caratteristiche che li aiutassero a Mammoth. Era una tipica giornata di giugno, fresca al mattino e calda alle 10:30 (con temperature che avrebbero raggiunto i 97 gradi). La grande affluenza non ha impedito a “Saturday at the Glen” di svolgere il suo normale programma completo e veloce che garantisce ai corridori che sarebbero stati fuori dal caldo entro le 2:00. Le gare del sabato non vogliono che i ciclisti debbano aspettare attraverso infinite manche con meno di 10 corridori in pista: eseguono partenze a più cancelli e combinano classi di velocità simili nelle partenze con onde. Questo sabato, i 263 corridori, da Pee-Wees a 450 Experts, sono stati ospitati in sole otto gare. Le gare proprietarie di Glen Helen offrono lunghe manche su una vera pista di motocross con un design sensato.

La quota di iscrizione è di soli $ 30 (se pre-iscrivi) e la tariffa d'ingresso è di soli $ 10 a persona. Poiché le gare si svolgono di sabato, il programma è progettato per completare il programma della gara entro le 2:00 (in questo modo i ciclisti hanno il tempo di pulire e lavorare sulle loro bici in modo da poter andare in moto la domenica). Le gare ruotano tra la pista Arroyo una settimana e la pista Nazionale la settimana successiva: questa settimana era la pista Nazionale. Glen Helen organizza 25 gare “Saturday at the Glen” all'anno e la serie non raggiungerà la metà fino al prossimo round del 6 luglio.

CARENATURA DI ALCUNI VINCITORI

Enzo Temmerman (21) è sceso da Visalia per vincere la classe 450 Expert con un punteggio di 1-1. C'era un buon numero di corridori al "Saturday at the Glen" che sono venuti a utilizzare la grande pista collinare come preparazione per il Mammoth Mountain Motocross in due settimane.

Shawn Bushnell (58) ha vinto la classe Over-40 Expert con un punteggio perfetto di 1-1 ed è tornato direttamente sulla linea di partenza per la sua gara Open Expert consecutiva, che ha anche vinto.

Toby Yakel (195) è stato quinto nella classe Open Novice con un 2-7, ma anche se ha vinto la prima manche dei 250 Novices un DNF nella seconda manche lo ha lasciato al 12° posto assoluto.

Caleb Tetangco (124) di DR.D ha vinto la classe Supermini e la classe 85cc. Sabato c'erano 97 gradi a Glen Helen, rendendo la doppia classe una prova di resistenza.

Alison Bushnell (13) ha vinto la classe femminile con un punteggio di 1-1 sopra le prime cinque di Adrianne Spiker (2-2), Catherine Roome (3-3), Emily Cloud (4-4) e Tatum Juhnke (5-5 ).

Gary Jones (88), che è l'attuale campione mondiale veterinario Over-70, ha vinto la classe Over-70 al "Saturday at the Glen". Tuttavia, il suo arrivo nella scena Over-70 di "Saturday at the Glen" ha riportato la maggior parte dei corridori Over-70 nella classe Over-65. Naturalmente, le due classi normalmente iniziano dallo stesso cancello, quindi nessuno gli è sfuggito.

Josh Fout (28) non è dovuto andare in Canada con Josh Mosiman questo fine settimana perché il team Yamaha 101 con sede in Canada si stava prendendo cura di tutto per Josh. Invece, Josh Fout ha corso con la KTM 2025SXF 450 della MXA vincendo nella classe Expert Over-30.

Val Tamietti (31) ha vinto la classe Expert Over-65 con un punteggio di 2-1 contro 1-2 di Bob Rutten. Ha poi corso nella classe Expert Over-60 ed è andato 5-4 per il quarto posto assoluto.

Luther French (21) ha conquistato entrambe le manche della classe Expert Over-60 sulla sua Yamaha YZ450F.

Kurt Nicoll (44) è un sette volte campione del mondo di motocross veterinario (due volte nella classe Expert Over-40 e cinque volte nella classe Expert Over-50). È stato anche il secondo classificato nei Campionati del mondo di motocross 500 quattro volte. Sabato Kurt ha vinto facilmente la classe Expert Over-50.

IL RESTO DELLA BANDA

Ci sono molti padri e figli che gareggiano al "Saturday at the Glen", ma questa è l'unica coppia suocero/genero. John Caper (a sinistra) e Jim O'Neal (a destra) hanno corso nella stessa classe con Jim che è andato 2-2 e John 3-3.

Ecco il genero, John Caper (44) che guida il padre di sua moglie, Jim O'Neal (127), lungo il rettilineo.

Lo stuntman di Hollywood Will Harper (7) ha corso con il suo Stark Varg nella prima manche della classe Expert Over-65. Il momento clou è stato il suo Holeshot, ma i primi corridori affermati della classe lo hanno investito e lo hanno superato sulle loro vecchie macchine a combustione interna. Per la seconda manche Will ha deciso di gareggiare con la sua vecchia KTM a combustione interna.

Justin Muscutt (816) è andato 2-3 nella classe 250 Expert dietro Tristan Alvarez e Cody Brownfields.

George Kohler (a sinistra) è sceso da Carson City, Nevada, per uscire con i suoi vecchi compagni di corse e fare qualche giro sul suo vecchio terreno. Jody (a destra) gli ha regalato un GasGas MC350F e qualche nuova attrezzatura elegante con cui correre, ma George ha insistito per correre con i suoi antichi stivali di pelle Hi-Point Champion (proprio come qualcun altro che conosce).

George Kohler (88) ha smesso di correre e si è trasferito a Carson City cinque anni fa. È stato tre volte pilota numero uno dei REM (1984, 1996 e 2003). Sorprendentemente, c'erano sette ex corridori numero uno dei REM al "Saturday at the Glen" questo fine settimana: tra loro rappresentavano 12 anni di targhe numero uno a Glen Helen. Includevano Alan Olson (1995, 1997), Jody Weisel (1998), Randy Skinner (2001, 2012), Marc Crosby (2005), Val Tamietti (2017, 2018) e Dave Eropkin (2019). 

Bill Sauro (311) è andato 2-2 dietro il vincitore dell'Over-50 Expert Kurt Nicoll.

Mark Crosby (38) è passato dalle corse con la sua KTM 450SXF alle corse con il GasGas MC250F della MXA nella classe Intermedia Over-65. Dice che è più veloce sui 250 che sui 450. Sabato è andato 2-2.

Ora ecco qualcosa che non vedi tutti i giorni. Sulla strada per il primo posto nella classe "Mini modificata" per le moto da gioco Honda, Kawasaki e Yamaha, Logan si è preso il tempo per mandare un bacio alla fotografa Debbi Tamietti.

Max Lee (50) ha i suoi fine settimana liberi ora che non è più il team manager di Troy Lee GasGas e ha trascorso il fine settimana di Mt. Morris correndo a Glen Helen. Max è andato 2-2 nella classe Open Expert.

Emily Cloud e suo padre acquistarono questa Yamaha YZ1979 del 125 come un "cestino". L'hanno ricostruita insieme e l'hanno corsa per la prima volta al "Saturday at the Glen". Emily ha 18 anni, si è appena diplomata al liceo e si è arruolata nella Marina, dove entrerà a far parte del dipartimento nucleare. Sabato è stata la sua ultima gara prima della partenza.

Jaxson Boyd (17) avrebbe superato Brayden Tillery (162) nella seconda manche della classe Yamaha PW50 per vincere con un 2-1 sull'1-2 di Brayden.

Bryan Roberts (4), guida Pete Vetrano (37) e Adrian Spiker (70) attraverso un angolo bloccato. Glen Helen è diventata molto più sabbiosa da quando la pioggia invernale ha spazzato via il granito decomposto dalle montagne circostanti.

PROGRAMMA DELLA GARA “SATURDAY AT THE GLEN” 2024

Se stai cercando un'organizzazione di corse che offra manche lunghe, costi bassi e un programma di gare molto coerente, è proprio questo. Il motocross "Saturday at the Glen" correrà di nuovo il 15 giugno, 6 luglio e 20 luglio. La preiscrizione costa solo $ 30 ($ 25 per i mini). L'iscrizione postale costa $ 40 ($ 30 per le mini) il giorno della gara. La tariffa d'ingresso è di $ 10 (a persona). Puoi iscriverti al prossimo motocross "Saturday at the Glen" fino al venerdì prima della prossima gara (o semplicemente presentarti di persona il giorno della gara). Per maggiori informazioni vai a www.glenhelen.com

PROGRAMMA DELLA GARA DI GLEN 2024 (AGGIORNATO)
13 gennaio… Pista nazionale
20 gennaio… Pista Arroyo
3 febbraio... Pista Arroyo
24 febbraio... Pista Arroyo
16 marzo… Pista nazionale
23 marzo... Pista Arroyo
13 aprile… Pista Arroyo
4 maggio…Pista nazionale
11 maggio…Pista nazionale
1 giugno…pista Arroyo
15 giugno…Pista nazionale
6 luglio… Pista nazionale
20 luglio… Pista nazionale
3 agosto... Pista Arroyo
24 agosto…Pista nazionale
14 settembre… Pista Arroyo
5 ottobre… Pista nazionale
19 ottobre... Pista Arroyo
26 ottobre... Pista Arroyo
16 novembre… Pista nazionale
23 novembre… Pista nazionale
7 dicembre... Pista Arroyo
21 dicembre… Pista nazionale

 

Ti potrebbe piacere anche

I commenti sono chiusi.