STORIA SUPERCROSS: LA BICI CHE IL TEMPO HA DIMENTICATO

smail1Questo KTM 540SX costruito a mano è stato il primo a quattro tempi a realizzare una Supercross.

PER AIUTARE LA CONCORRENZA A QUATTRO TEMPI CONCORRERE CONTRO DUE COLPI L'AMA HA PRESENTATO LA REGOLA "ESEMPIO A QUATTRO TEMPI". AMMESSA A OGNI PRODUTTORE IL DIRITTO DI CORRIRE UNA MOTO DA LAVORO COMPLETA.

DI JODY WEISEL

Nel 1996, le regole del motocross professionale sono cambiate in modo così drammatico che lo sport non sarebbe mai stato lo stesso. Con il pretesto di promuovere lo sviluppo a quattro tempi, gli AMA hanno riscritto la sezione "bici da lavoro" del loro regolamento - che nel 1985 aveva bandito i macchinari di fabbrica dalle gare AMA. Tuttavia, per aiutare l'umile a quattro tempi a competere contro i due tempi, l'AMA ha introdotto la regola "Esenzione a quattro tempi". Ha permesso ad ogni produttore il diritto di correre su bici da lavoro complete, con due clausole: (1) Doveva essere un quattro tempi. (2) Potevano correre una sola bici per una stagione.

Yamaha fu il produttore che fece pressioni per il cambio di regole presso la AMA Advisoy Board alla fine del 1996 e si presumeva che Yamaha sarebbe stata la prima delle Big Five a costruire un'opera a quattro tempi e gareggiarla. Ma la Yamaha non fu la prima, mentre Doug Henry aspettava che il prototipo della YZ400 a quattro tempi fosse finito, Lance Smail di KTM era il prediletto delle folle Supercross sul suo KTM 540SX costruito da Tom Moen a quattro tempi.

La storia è un po 'confusa sulla questione, ma Lance Smail è stato il primo pilota a quattro tempi a realizzare l'evento principale di una Supercross moderna quando si è qualificato terzo fuori dalla semi all'8 marzo 1997, Daytona Supercross. Henry non avrebbe guidato la Yamaha a quattro tempi fino al round finale della serie Supercross del 1997 a Las Vegas. Sebbene Smail sia stato il primo a quattro tempi a qualificarsi per un Main di Supercross, Doug Henry lo ha oscurato diventando il primo a quattro tempi a vincere un AMA Supercross il 17 maggio dello stesso anno.

Quindi, per la cronaca, KTM è stata la prima a usare la regola dell'esenzione a quattro tempi con Lance Smail. La Yamaha era seconda con Doug Henry. Fu solo nel 2001 che Ryan Hughes ha corso le opere Honda CRF450 e il 2005 prima che Sebastien Tortelli avesse corso la Suzuki RM-Z450. (Suzuki fece domanda per la loro esenzione di prototipo di un anno prima che fossero disponibili i modelli di produzione RM-Z2005 del 450 e la regola non impone al produttore di smettere di correre la bici esentata quando il modello di produzione sarà in vendita). Kawasaki e Husqvarna non hanno mai usato le loro esenzioni.

Nel perseguimento della precisione storica, MXA ha rintracciato la prima bici di esenzione a quattro tempi di sempre. È stato lasciato per decenni dal suo costruttore KTM Tom Moen. Lo aprimmo all'aperto e ci sedemmo con Tom per parlare di uno dei pezzi più iconici di questo tipo di moto.

"OGNI VOLTA CHE ABBIAMO SPOSTATO LE OPERE DI LANCIA SMAIL QUATTRO TEMPI ATTRAVERSO L'ISPEZIONE TECNOLOGICA, GLI INGEGNERI GIAPPONESI VERRANNO USCIRE DALLA LEGNA PER FARLO FOTO."

smailmoen11Tom Moen e Lance Smail spingono il loro unico colpo a quattro tempi costruito manualmente per l'ispezione tecnica AMA nel 1997.

TOM, COME È STATA FATTA LA MOTO KTM 540SX? Alla fine del 1996, l'AMA, su richiesta della Yamaha, approvò la regola dell'esenzione per quattro tempi. Ha dichiarato che tutti i produttori potevano correre per un pieno a quattro tempi, fino a 550 cc, per una stagione. La regola è stata scritta per incoraggiare lo sviluppo di quattro colpi.

YAMAHA OTTIENE TUTTO IL CREDITO, MA KTM È STATA LA PRIMA A UTILIZZARE LA REGOLA. Sapevamo che la Yamaha stava uscendo con qualcosa nel 1997. Per me era ovvio perché ogni volta che spingevamo i lavori di Lance Smail a quattro tempi attraverso l'ispezione tecnica, gli ingegneri giapponesi uscivano dalla falegnameria per scattare foto. Quando è iniziata la stagione, ci aspettavamo che Doug Henry si presentasse su qualsiasi Yamaha avesse la manica, ma invece ha corso una Yamaha YZ250 a due tempi per la maggior parte della stagione. La Yamaha non ha lanciato il prototipo YZ400 fino al Supercross finale dell'anno a Las Vegas.

smail9

IN CHE MODO IL QUATTRO COLPO DELLA Lancia SMAIL SI È VERIFICATO? Quando fu approvata la regola dell'esenzione per quattro tempi, Stefan Peirer aveva appena acquistato Husaberg. All'epoca il piano aziendale prevedeva che KTM usasse le loro quattro tempi come moto fuoristrada e Husaberg per assumere la guida nello sviluppo del motocross. A Rod Bush, che era il presidente di KTM USA, non piaceva l'idea che la sua amata KTM prendesse posto a Husaberg. Rod voleva dimostrare che la KTM poteva costruire una quattro tempi pronta per la gara e il modo migliore per farlo era la gara ai massimi livelli della serie AMA Supercross.

COSÌ, ROD È STATO CONTRO LA GESTIONE KTM PER FARE LA BICI? Sì, e Rod merita molto credito perché la sua mossa è stata il primo passo verso l'attuale linea KTM di 250SXF, 350SXF e 450 SXF a quattro tempi. Rod mi ha dato il budget per costruire tre colpi una tantum per Lance Smail per correre nella serie Supercross del 1997.

A quel tempo nessuno pensava che un colpo a quattro colpi potesse competere contro un colpo a due. CHE COSA È STATO OBIETTIVO DI ROD? Rod era realistico. Ha detto che sarebbe stato felice se avessimo fatto il programma notturno e avessimo corso nelle manches e nelle semifinali. Ma man mano che la stagione avanzava, Lance si avvicinava alle qualifiche ai primi tre round, quindi abbiamo alzato il nostro obiettivo per realizzare l'evento principale. Volevamo essere i primi quattro tempi a correre una finale AMA Supercross.

"AL COLOSSEO DI LOS ANGLES, LA FOLLA HA ALLEVATO TANTO A LUNGO E FORTUNATO PER LA LANCIA DOPO LA SUA CORSA DI CALORE CHE SI È FERMATO NEL TUNNEL E SI È SOTTO LA FOLLA MENTRE LO FAVORISCEVA PER TRE MINUTI".

smail10Una volta esaurita l'esenzione a quattro tempi dell'AMA nel 1997, Lance non poteva più correre con la 540SX nelle gare AMA. Passò alle gare a quattro tempi sulla KTM, prima che il management pensasse che le avrebbe fatte più bene su una Husaberg.

QUAL È STATA QUELLA STAGIONE DEL 1997 PER TE E LANCE? È stato stupefacente! Starei in piedi nell'area della meccanica e ascolterei la folla impazzire. Pensavo che qualcuno si fosse schiantato, ma stavano facendo il tifo per il fragoroso suono del quattro tempi di Lance. Ogni volta che faceva la tripla, andavano in delirio. Lance e io fummo sbalorditi dalla reception. In effetti, al Colosseo di Los Angles, la folla esultò così a lungo e rumorosamente per Lance dopo la sua corsa di calore che si fermò nel tunnel e salutò la folla mentre tifavano per lui per tre minuti. Per una squadra di due uomini è stata la sensazione migliore.

È STATO MEGLIO DI FARE IL PRINCIPALE EVENTO DI DAYTONA? Ci eravamo persi a fare il main da un paio di spot a Los Angeles. A Houston era la stessa cosa. Poi, a Seattle, eravamo in qualifica fino all'ultimo giro, quando Phil Lawrence ha superato Lance. Daytona ha lasciato la grande stanza a quattro tempi per girovagare e Lance è arrivato settimo nella gara di calore (hanno preso cinque) e poi è tornato per finire terzo nella sua semi. Avevamo raggiunto ciò che Rod Bush ci ha chiesto di fare. Ci siamo sentiti confermati.

smail2

BOCCOLA DI CANNE DIDENTATE IN GUASTO CON KTM PER FINANZIARE IL PROGRAMMA? No. All'improvviso, grazie alla risposta della folla al suono di un quattro tempi da 105 decibel e al fatto che avevamo dimostrato che un quattro tempi poteva funzionare con i due tempi, KTM ha cambiato il proprio piano aziendale e ha deciso di avviare la ricerca e sviluppo sulle moto da cross a quattro tempi di produzione pronte per la gara. Quella moto è uscita a 200o quando KTM ha introdotto il motore RFS.

HA FATTO LA VITTORIA DI HENRY A LAS VEGAS SULL'YZ400 PER FARE IL VENTO DALLE VELE? Dipende da come lo guardi. Mi piace pensare che Lance abbia dimostrato che non solo un quattro tempi poteva essere competitivo, ma che i fan sugli spalti hanno apprezzato ciò che stavamo cercando di ottenere. Quando Doug Henry vinse a Las Vegas, ciò confermò ciò che già sapevamo. Sì, ha fatto la storia di essere il primo a qualificare il moot, ma non la vitalità del quattro tempi.

smail7Armato di una trasmissione a tre velocità e costruito sul motore 620 LC4, abbinato per accettare un pistone KTM da 400 cc, la cilindrata totale era di 538 cc (ben entro il limite di esenzione di 550 cc dell'AMA).

DICACI SULLA BICI. CHE COSA È DENTRO IL MOTORE? È un motore LC1997 KTM 620 del 4, ma condivide solo i casi e i pezzi fusi. Ho usato una manovella 620 con un pistone 400 per ottenere 538 cc. La trasmissione è stata a tre velocità. Abbiamo mantenuto la seconda, la terza e la quarta marcia e ci siamo mossi in folle tra la seconda e la terza. Lance non è mai riuscito a mettere la bici in folle perché avevamo interrotto gli arresti per rendergli impossibile colpire in folle in pista. Il tubo è stato realizzato da FMF e rimarrai sorpreso di scoprire che è realizzato in acciaio dolce, nessuno di quei fantasiosi acciaio inossidabile o titanio nel 1997.

È UN CARBONE DELLORTO? Sì, ma non quello fornito di serie sul 620. Il 620 utilizzava un Dellorto da 40 mm con slitta circolare con slitta in ottone. L'ho sostituito con un Dellorto da 38 mm a scorrimento piatto di un Husaberg. Il carb a slitta piatta da 38 mm pesava meno della slitta in ottone sul carb di serie. Abbiamo costruito a mano uno stack di velocità affusolato e testato con un filtro dell'aria weenie verde Filtron. Ha funzionato così bene che non ho mai costruito un airbox. Il filtro non si è mai sporco durante una gara di Supercross.

snail6

QUAL È IL TUO OBIETTIVO PRINCIPALE NELLA COSTRUZIONE DELLA BICI? Il mio obiettivo principale era quello di perdere peso sulla 620. Pesa 280 libbre in assetto di serie. Ho gettato via il telaietto a quattro tempi, i parafanghi, le ali dei radiatori, l'airbox e il sedile e li ho sostituiti con parti a due tempi KTM 250SX modificate. Solo questo ha risparmiato 14 sterline. Una volta che la plastica e il telaio sono stati accatastati, ho inviato la bici completa a Chuck Warren a Metal-Tek per fare il serbatoio del gas in alluminio. Aveva solo un pelo di oltre 1 gallone per Supercross (e abbiamo costruito un serbatoio leggermente più grande per le gare all'aperto). La bici pesava 242 sterline grazie a tutti i trucchi del libro.

“SE LANCE SI FERMESSE SULLA PISTA PER PARLARMI, LA MOTO COMINCEREBBE A GIRARE ACQUA. Ho preso un po 'di legna da una cassa di spedizione e l'ho fissata con bulloni al bordo esterno dei radiatori per far uscire la copertura del radiatore più lontano nella brezza. "

smail5

C'erano PROBLEMI CON IL PROTOTIPO? Sì. A causa del modo in cui abbiamo costruito il serbatoio del gas, il flusso d'aria attraverso i radiatori è stato bloccato. Se Lance si fosse fermato in pista per parlarmi, la moto avrebbe iniziato a vomitare acqua. A quei tempi il tappo del radiatore a massima pressione che potevamo ottenere era un 1.2 psi. Per aiutare a far entrare più aria nei radiatori, sono uscito sul retro del negozio KTM e ho preso un po 'di legno da una cassa di spedizione e l'ho imbullonato al bordo esterno dei radiatori per ottenere il sudario più lontano dalla brezza.

smail4Il 540SX di Smail utilizzava uno stack in alluminio, rastremato e velocity sul carburatore Dellorto a scorrimento circolare da 40 mm e un filtro dell'aria weenie verde Filtron.

CHE COSA SULLA SOSPENSIONE? Nel 1995-96 e 97, KTM arrivò con ammortizzatori Ohlins e forcelle Marzochhi. Mi sono bloccato con l'ammortizzatore Ohlins di serie, ma ho usato un collegamento d'urto più lungo di 2 mm rispetto a un KTM a due tempi. La molla era di 6.3 kg / mm. Per quanto riguarda le forcelle, sono forchette da lavoro Marzochhi con lato destro da 50 mm. Sono forchette a cartuccia chiuse con gambe a forcella ricavate dal pieno, morsetti tripli applicati e clicker a compressione sul fondo e rimbalzo sulla parte superiore.

smail8Il pedale del freno e il cilindro principale erano sul lato destro della bici, così come il pignone del contralbero, ma il rotore del freno posteriore era sulla sinistra.

QUALSIASI ALTRO INSOLITO SULLA BICI DI LANCE? Rispetto alle moderne motociclette, il kickstarter si trova sul lato sinistro, così come i freni posteriori. Lance non riuscì ad avviare la moto, poiché i quattro tempi erano molto volubili nel 1997, quindi l'ho avviata per lui ogni volta. Inoltre, il rotore del freno posteriore si trova sul lato opposto della bici rispetto al pedale del freno, che richiedeva un collegamento incrociato. I mozzi sono lavorati da Talon su un blocco di magnesio ricavato dal pieno. Per aiutare il cambio Lance ho saldato insieme due sezioni scanalate della leva del cambio in modo da poter usare una leva del cambio diritta e ancora pulire i casi. La plastica color butterscotch è stata il primo anno in cui KTM ha usato l'arancione: non era attraente quasi come l'arancione attuale.

smail3Le forcelle erano forchette da lavoro Marzochhi con lato destro da 50 mm. Erano forchette a cartuccia chiuse con gambe a forcella ricavate dal pieno. Applicato lavorato i morsetti tripla a tre bulloni.

COSA È SUCCESSO DOPO LA STAGIONE STORICA DEL SUPERCROSS DEL 1997? Non abbiamo mai più corso la moto in una gara AMA. Nel 1998 Lance ha corso tutte le gare a quattro tempi e ne ha vinte la maggior parte, ma poiché Mike Young si era fatto male all'inizio della stagione, abbiamo spostato Lance a Husaberg per gli eventi a quattro tempi, anche se ha corso una KTM 250SX a due tempi nella serie 1998 Supercross.

DOVE SONO LE TRE BICI OGGI? Avevo costruito tre bici identiche per la stagione 1997. Una volta esaurita la nostra esenzione a quattro tempi, non potevamo più correre con le bici. Con un gesto gentile Rod Bush diede a Lance Smail una delle bici, una per me e la terza tornò in Austria per essere utilizzata come bici di prova. Purtroppo, la bici di Lance è stata distrutta da un incendio in una casa e quella che è tornata in fabbrica è stata dismessa. Questo è l'ultimo.

 

Ti potrebbe piacere anche