SUL RECORD: TEST COMPLETO DELLA KTM 2001SX 250

2001 KTM 250SXQuesto articolo è tratto dal numero di dicembre 2000 del Motocross Action Magazine. Prendi il tuo Abbonamento MXA oggi

DOMANDA PRIMA: IL MOTORE '01 È PIÙ VELOCE DEL '00?

Sì! Sarebbe impossibile che non lo fosse. Il motore dell'anno scorso aveva una fascia di potenza pigra che chiedeva un contachilometri e un diagramma di rotta. Con l'eccezione di un piccolo rutto di potenza quando si accelera l'acceleratore, non c'era molto da entusiasmare KTM 2000SX del 250. Aveva uno stile di potere corto, piatto e monotono. La KTM 2001SX del 250 è anni luce migliore della 2000.

DOMANDA DUE: COSA HA CAMBIATO KTM SUL MOTORE '01?

In verità, avevano cambiato quasi ogni parte del motore per il 2000, quindi non dovevano davvero apportare molte modifiche. Eppure, questo è confuso. Se il motore 2000 fosse un cane, perché non lo sarebbe KTM cambiarne ogni aspetto. La ragione è semplice Il motore dell'anno scorso ha sofferto di una grave mancanza di sviluppo. KTM ha portato il nuovissimo motore in produzione senza comporre il porting, il getto, il volume della testa o la curva di accensione. Non era pronto

Ora, un anno dopo, hanno avuto il lusso del tempo per completare la ricerca e sviluppo che hanno saltato (o fatto male) l'anno scorso. Quindi cosa hanno cambiato per il 2001? Tre piccole cose: (1) Hanno rimodellato lo scarico e potenziato le porte di scarico. (2) Il volume della testa è stato ridotto per una risposta dell'acceleratore più nitida. (3) Il pistone è stato alleggerito.

2001 KTM 250SX engine

DOMANDA TRE: COSA SIGNIFICANO I CAMBIAMENTI?

La KTM 2001SX del 250 ha un ottimo motore. Produce una potenza significativamente migliore rispetto allo scorso anno. Il motore austriaco del 2001 ha una distribuzione di potenza più ampia, è più facile da guidare e trasporta lo slancio da una marcia all'altra con disinvoltura. Tutti i collaudatori adoravano il modo in cui girava il motore. Ha richiesto meno lavoro sulla frizione di qualsiasi altro 250 a due tempi nella memoria recente.

DOMANDA QUATTRO: È VELOCE COME UNA 250 GIAPPONESE?

Scommetti! Non solo è veloce come una 250 giapponese, ma ha un motore migliore della maggior parte.

2001 KTM 250SX

DOMANDA CINQUE: CHE COSA RIGUARDA IL JETTING?

Ecco il getto che abbiamo eseguito nella nostra KTM 2001SX del 250.
Getto principale: 172
Jet pilota: 48
Ago: NOZF NOZE
slide: 6.0
Vite ad aria: 1 1/2?
Clip: numero di scanalatura 4 °

DOMANDA SEI: CHE COSA SI INTENDE PER LA FRIZIONE IDRAULICA?

Le frizioni idrauliche sono l'onda del futuro. A partire da ora arrivano solo su moto da cross europee, ma, ad eccezione di Honda, ogni bici giapponese ha bisogno di un aiuto per la riparazione della frizione (specialmente Suzuki). Tuttavia, non preoccuparti troppo delle frizioni idrauliche. Non fanno ciò che la maggior parte delle persone pensa di fare. Se supponi che le frizioni idrauliche siano più facili da tirare rispetto alle frizioni normali, ti sbagli. Non lo sono. Se presumi che si sentano meglio di una frizione manuale, ti sbagli. In verità, una frizione idraulica è un po' più solida della più liscia delle frizioni standard e ha una sensazione nettamente diversa. Ma fanno durare più a lungo i dischi della frizione, il che è un'ottima cosa.

2001 KTM 250SX clutch

Ciò che offre una frizione idraulica è una sensazione costante su una lunga moto. Resiste alla tentazione di allentarsi, ammuffirsi o irrigidirsi. Sebbene non siano totalmente immuni alle variazioni della pressione della leva, le frizioni idrauliche sono più coerenti rispetto alla maggior parte delle frizioni manuali (con la possibile eccezione di una frizione CR). Dolce, molto dolce.

DOMANDA SETTE: COSA RIGUARDA LA FINE POSTERIORE SINGOLA, SENZA COLLEGAMENTO?

I sistemi di sospensione posteriore monolaterali e no-link dovrebbero essere l'onda del futuro (anche se puoi tornare all'ATK del 1983 per vedere il primo). Come mai? Le motociclette non devono avere collegamenti complicati, perni, cuscinetti e tiranti per ottenere il cambio di rapporto di leva necessario. Posizionando l'ammortizzatore all'interno della struttura nota di un triangolo scaleno (uno in cui i lati hanno lunghezze e angoli diversi) un progettista di sospensioni può duplicare la velocità di salita di qualsiasi sistema di collegamento. I sistemi di ammortizzazione a un solo lato sono meno complessi, hanno meno parti mobili, pesano circa sette libbre in meno (importante su un quattro tempi) e sono accessibili. Forse il vantaggio più grande, e uno che non ha nulla a che fare con la sospensione posteriore, è che gli ammortizzatori unilaterali fanno spazio a un tratto del carburatore più dritto (che significa più potenza).

2001 KTM 250SX

DOMANDA OTTO: QUAL È LA SOSPENSIONE POSTERIORE DELLA 250SX?

KTM ha fatto passi da gigante nel comporre il sistema di sospensione posteriore unilaterale. Sebbene non abbiano apportato modifiche alla posizione degli shock negli ultimi tre anni, hanno completamente rinnovato lo shock costruito da WP, ma con licenza Ohlins.

L'idea originale dell'ammortizzatore PDS era di avere due pistoni dell'ammortizzatore che interagiscono in punti diversi della corsa della ruota posteriore. Un pistone sarebbe sensibile alla posizione e l'altro sensibile alla velocità. Ottima idea in teoria, ma assolutamente atroce in pratica. A merito di KTM, hanno ridotto l'effetto del secondo pistone ogni anno successivo, al punto che ora viene utilizzato solo per controllare il fondo. Inoltre, il circuito di ritorno WP è stato rivisto in modo che uno spillo sostituisca la valvola precedente (questo dovrebbe ridurre i carichi termici sul pistone). La parte posteriore della KTM ha una sensazione dura quando è nuova, ma quando si rompe inizia a sentirsi meglio. Abbiamo avuto una discreta fortuna con la primavera shock di quest'anno.

Qual è stata la nostra migliore impostazione di shock?
Indice di rigidezza: 8.3 / 11 kg / mm?
Galoppo di gara: 95mm
Compressione: 4 clic
Rimbalzo: 20 clic
Note: Il buon senso e gli anni di esperienza dicono a un ciclista che ruotando il clicker di compressione (in senso orario) si irrigidirà lo smorzamento della compressione. Non così su una KTM. Spegni il clicker per una maggiore compressione e una per meno.

DOMANDA NOVE: COSA PENSIAMO DELLE FORCELLE WP 2001?

Pensiamo che siano terribili. Eravamo un po' seccati che KTM avesse gettato la spugna sulle sue forcelle con il lato destro rivolto verso l'alto nel 2000, ma abbiamo mantenuto una mente aperta. Avremmo dovuto chiuderlo. Le forcelle WP rovesciate hanno bisogno di aiuto. Le forcelle del 2001 non sono flessibili. Sono troppo morbidi. Ancora peggio, toccano il fondo e poi rimbalzano. Lo smorzamento e la velocità della molla sono scarsamente abbinati. La soluzione più rapida per queste forcelle è quella di eliminare le molle della forcella da 0.40 di serie per molle più rigide da 0.42 kg/mm. Inoltre, abbiamo abbassato l'altezza dell'olio da 130 mm a 140 (che è dove era l'anno scorso).

Qual è stata la nostra migliore ambientazione? Per le corse hardcore consigliamo questo set-up:
Indice di rigidezza: 0.42 kg / mm (0.40 kg / mm stock)
Altezza olio: 140mm (stock 130mm)
Compressione: 14 clic
Rimbalzo: 14 clic
Altezza della gamba della forcella: 10mm sopra il triplo morsetto
Note: A differenza delle forcelle convenzionali dello scorso anno, che avevano un modo strano di regolazione, le nuove forcelle rovesciate WP imitano Kayabas (compressione sul fondo e rimbalzo sulla parte superiore).

DOMANDA DIECI: COME FUNZIONA?

La frase "gestione italiana" non è un complimento. Poiché la KTM è costruita in Austria, non può essere accusata di avere una gestione italiana, tuttavia, nella migliore delle ipotesi, ha una "gestione comune del mercato". E che cos'è esattamente la gestione italiana? Descrive una bici che va bene in linea retta, ama scivolare in ampi angoli aperti ed è efficace nelle spazzatrici. Tuttavia, una bici italiana (nuova bici austriaca) è più difficile da girare rispetto a una locomotiva.

La gestione di KTM è un'area in cui non è possibile ballare. La bici austriaca non si comporta come una moto da cross giapponese. Ciò è più evidente su piste strette e tortuose, ma è altrettanto evidente in qualsiasi curva acuta. Non gira velocemente come un RM, YZ, CR o KX. È meglio far scorrere gli angoli, cercare la linea esterna e cercare di mantenere lo slancio.

Stranamente, l'accendino KTM 125SX e più pesante KTM 520SX gestire molto meglio della 250SX. La 2001SX del 250 ha una grande spinta nella parte anteriore che deve essere riparata.

2001 KTM 250SX

DOMANDA 11: COSA CIRCA IL NUOVO SERBATOIO GAS?

La cosa migliore che KTM ha fatto alla KTM del 2001 è stata ridisegnare il serbatoio del gas. La nuova unità è più sottile, più elegante e più stretta di qualsiasi altro serbatoio realizzato. Facilita gli spostamenti sulla KTM. L'aspetto negativo è che ci sarebbe piaciuto un tappo del serbatoio più grande e una plastica arancione. La combinazione di un piccolo ingresso e di plastica scura elimina ogni speranza di sapere se il serbatoio del gas è pieno o meno. Questo è un riempimento fino a quando non lo rovesci dal serbatoio del gas.

2001 KTM 250SX air box

DOMANDA 12: COSA ABBIAMO ODIATO?

La lista dell'odio:
(1) parafango anteriore: Il parafango anteriore di KTM sembra orribile.
(2) Tappo benzina: Il tappo del serbatoio è troppo piccolo.
(3) freno posteriore: KTM ha affermato di aver cambiato il freno posteriore per renderlo più progressivo. Non abbiamo dubbi che l'hanno cambiato, ma non è più progressivo. Strilla e scricchiola come un maiale.
(4) Regolatore di compressione: Alcuni collaudatori girerebbero accidentalmente il regolatore di compressione WP con il loro stivale. La moto è diventata più rigida man mano che la moto si è allungata.

2001 KTM 250SX rear brake

DOMANDA 13: CHE COSA ABBIAMO PIACIUTO?

La lista dei Mi piace:
(1) Airbox: È bello non dover rimuovere il sedile per raggiungere il filtro. Guarda le chiusure in stile dzus: scompaiono più velocemente di David Copperfield.
(2) Manubri: KTM è l'unico dei Big Five disponibile con manubrio in alluminio ... e tanto meno barre di alluminio sovradimensionate. Molto bello.
(3) Protezioni telaio: KTM include protezioni del telaio in plastica su ogni bici.
(4) Anello di precarico: Invece di usare due anelli, che si bloccano l'uno contro l'altro, KTM ha un singolo anello molto spesso che si fissa al corpo dell'ammortizzatore tramite un bullone a brugola. Questa è una buona idea e semplifica la regolazione del precarico della molla.
(5) Frizione: È idraulico. È stato detto abbastanza.
(6) Tendicatena: KTM ha progettato blocchi di regolazione della catena eccentrici che possono essere ruotati quando la catena si allunga. Inoltre, hanno una scanalatura dell'asse molto lunga per adattarsi a cambiamenti di interasse massicci.
(7) Supporti per barra: Il morsetto triplo di KTM è dotato di supporti per barra regolabili in quattro direzioni. Ciò consente al ciclista di ottimizzare la calzata. Abbiamo fatto avanzare le sbarre fino in fondo
(8) Dettagli: Le setole KTM con extra creativi. I dadi di montaggio del motore sono ingabbiati in modo da non aver bisogno di una chiave per trattenerli. I dadi degli assi sono tappati in modo che i fili non siano esposti. I rotori dei freni sono a forma di cavolfiore per compensare il calore. I blocchi catena sono eccentrici in modo da poter cambiare l'interasse.
(9) Forcellone: I precedenti forcelloni KTM si sono rotti. Il 2001 KTM ha un forcellone estruso completamente nuovo, monoblocco.

2001 KTM 250SX engine

DOMANDA 15: COSA PENSIAMO DAVVERO?

L'anno scorso la KTM 250SX aveva "Euro handling e enduro power". Quest'anno ha un motore fantastico ... ora, se solo potessimo fare qualcosa in curva.

Ti potrebbe piacere anche