MXA RACE TEST: LA VERA PROVA DELLA HONDA CRF2021 del 250

L'INGRANAGGIO: Maglia: O'Neal Mayhem-Lite, Pantaloni: O'Neal Mayhem-Lite, Casco: 6D ATR-2, Occhiali: EKS Brand Gox, Stivali: Sidi Crossfire 3SR.

D: PRIMA E PRIMA, L'HONDA CRF2021 250 È MEGLIO DEL CRF2020 250?

A: È questo deja vu? Perché il CRF2021 del 250 sembra identico al CRF2020 del 250? Perché lo è, fino alla grafica. Honda lo ha fatto in passato. Lo abbiamo detto nel nostro test CRF2017 250: "Se hai portato una Honda CRF2017 250 e una Honda CRF2016 250 nel reparto R&D Honda e hai chiesto al designer più brillante della Honda di raccontare il 2017 dal 2016, non poteva farlo". C'è uno schema qui, ma non ha assolutamente senso. Entrambi gli anni in cui Honda non ha apportato modifiche alle sue CRF2017 del 2021 e del 250, usciva con una CRF450 completamente nuova. Non spendendo soldi per il CRF2021 250, Honda è stata in grado di spendere ogni centesimo del suo budget di ricerca e sviluppo per il suo CRF450 ridisegnato. Sì, ha lasciato asciugare i CRF250. È uno strano modello di business rinunciare al CRF250 nella speranza di rimediare al CRF450. Questa strategia aziendale funziona? Sì e no. C'è molto scalpore per la nuovissima CRF450, che dovrebbe tradursi in un aumento delle vendite nel 2021. D'altra parte, non c'è alcun ronzio per il "Dolly the clone" CRF250 dell'anno prima. Questo è auto-sabotaggio. Honda non ha capito che un modesto tentativo di ravvivare i tuoi modelli con una nuova grafica audace va molto negli occhi dell'acquirente? Immagino di no. 

D: COSA HA FATTO HONDA ALLA SUA CRF250 DA QUANDO L'HA RINNOVATA NEL 2018?

A: Honda non ha avuto altra scelta che spendere milioni di dollari di ricerca e sviluppo nel tentativo di riparare la sua nuovissima CRF2018 250. È stato un flop. La moto era un disastro nel reparto motori. Ha funzionato bene, ma nella classe 250 è tutta una questione di potenza, piccola! Il CRF2018 del 250 non offriva né un fondo né una metà e la potenza di fascia alta era scadente a soli 40.70 pony. Sono 3-1 / 2 cavalli in meno rispetto al leader della classe, che nel 2018 era l'Husky FC250. La parola migliore per descrivere il CRF2018 250 era "noioso". La potenza spenta ci faceva sentire come se stessimo guidando con il freno posteriore inserito. Abbiamo controllato più volte per assicurarci che non lo fossimo. 

Honda è andata dritta al tavolo da disegno per vedere dove le cose sono andate storte. Gli ingegneri non potevano ricominciare da capo come hanno fatto per la CRF2018 250, perché i contabili Honda non lo permettevano. Il budget per il CRF250 era già stato speso. Quindi, Honda ha dovuto prelevare denaro da qualche altra parte. Gli ingegneri erano bloccati cercando di capire come migliorare la banda di potenza CRF250 con un budget minuscolo di ricerca e sviluppo. Ecco un elenco di ciò che Honda ha cambiato sulla CRF250 nel 2019 e nel 2020. 

(1) Profilo della camma. Sia nel 2019 che nel 2020, Honda ha cambiato il profilo della camma. Anche se la camma 2019 è stata sviluppata dalla scuderia HRC 250 Grand Prix in Europa, non era buona come quella sviluppata dai tester interni per il modello 2020. 

(2) Porte di scarico. Nel 2019, Honda ha cambiato la geometria delle porte di aspirazione e di scarico per spostare la potenza.

(3) Silenziatore. Nel 2019, il tubo di scarico sul lato destro è stato accorciato di 50 mm e nel 2020 il silenziatore ha ottenuto fori di perforazione più grandi nel perf-core. 

(4) Tubo di sterzo. Nel 2020, il risonatore sul collettore destro è stato rimosso per migliorare il flusso e il diametro del tubo di testa è stato ridotto. 

(5) Tempi di accensione. Nel 2020 è stata aggiornata la temporizzazione a 8000 giri. 

(6) Raffreddamento motore. Nel 2019, Honda ha capito che aveva bisogno di raffreddare le temperature del motore. Gli ingegneri lo hanno fatto aggiungendo un ugello al getto dell'olio del pistone e hanno ampliato il radiatore sul lato sinistro del 5 percento nella parte superiore. 

(7) generatore AC. Il generatore CA è stato riprogettato per ridurre il peso e la perdita di attrito nel 2019.

(8) Frizione. La frizione debole del 2018 è stata aggiornata nel 2019 e nel 2020. Nel 2019, ha ricevuto un cestino aggiornato e una molla vibrante che sono state utilizzate nel richiamo del 2018, e nel 2020 i dischi della frizione sono stati resi più spessi, le molle della frizione più rigide e l'olio la capacità è stata aumentata del 18%. 

(9) Pistone. Nel 2019, il design del pistone con scatola a ponte presentava una struttura di rinforzo tra le gonne e le borchie dei perni da polso.

(10) Corpo farfallato. Un corpo farfallato Keihin più piccolo da 44 mm ha sostituito il corpo farfallato da 46 mm nel 2019. 

(11) Sensore. Nel 2020 è stato aggiunto un sensore di posizione del cambio per consentire diverse mappe di accensione per ciascuna delle cinque marce. 

(12) Trasmissione. La seconda marcia è stata resa più alta nel 2020 (passando da un rapporto 1.80 a 1.75) e la seconda e la terza marcia sono state trattate con WPC. 

La Honda CRF2021 del 250 è la CRF2020 del 250.

D: IL MOTORE CRF250 È OTTENUTO MEGLIO CON TUTTI I SUOI ​​CAMBIAMENTI DAL 2018 AL 2020?

A: Sì. Tutti gli aggiornamenti del motore effettuati nel 2019 e nel 2020 hanno fatto una grande differenza in pista. Il motore ha reso più potenza ovunque sulla curva del banco prova rispetto al modello 2018. Nel 2020, il CRF250 ha prodotto 42.98 cavalli a 13,800 giri / min, che era più di un miglioramento di 2 pony dal 2018. Sembra un buon numero, giusto? Nel 2018 avremmo detto di sì; tuttavia, quando la Honda è rimasta intrappolata dietro la palla otto, gli altri produttori hanno annusato sangue e sviluppato macchine migliorate per il 2020. La CRF250 si è classificata quarta per potenza massima nel 2020 davanti alla Yamaha YZ250F e alla già datata Suzuki RM-Z250. 

I tester si sono divertiti a guidare il CRF250 con la sua fascia di potenza migliorata. È stato facile guidare, a patto di mantenere lo slancio in avanti e di avere la marcia giusta. Il problema era quello
quando l' MXA i collaudatori l'hanno accatastato contro le bici blu, arancione, bianca e verde, il divertimento si è fermato qui. La CRF250 non è una macchina competitiva quando corre testa a testa contro la sua concorrenza. 

Il propulsore 2021 è buono per il guerriero del fine settimana, ma la fascia di potenza ha molti problemi per mantenere la sua promessa per i corridori seri.

D: COSA MI PIACE DELLA CRF2021 250?

A: La manipolazione. Questa è una delle bici con la migliore maneggevolezza nella classe 250 a quattro tempi. Si adatta a una vasta gamma di motociclisti. La sospensione ricorda i componenti Kayaba SSS. Come mai? Perché la maggior parte dei ciclisti può saltare in sella e sentirsi a casa con modifiche minime. Per i ciclisti che non hanno la conoscenza e l'esperienza per impostare le proprie biciclette, CRF250 e YZ250F sono praticamente a prova di manichino. È difficile sbagliare. 

La sospensione Showa è lussuosa, davvero lussuosa. La sospensione è sul lato morbido e le forcelle a volte si tuffano; tuttavia, sono difficili da raggiungere. Mentre le forcelle peluche hanno molto movimento, assorbono il terreno accidentato sul loro percorso?  Per la maggior parte dei ciclisti, il movimento eccessivo non è una brutta cosa. Ci siamo sentiti come se fossimo al settimo cielo. Potremmo allentare la presa sulle barre e goderci il viaggio. I collaudatori professionisti preferiscono più input da terra e meno movimento avanti e indietro. I tester più veloci volevano impostazioni più rigide. 

Ciò che aiuta la sospensione peluche è il telaio a cui è attaccata. Il telaio CRF250 non si flette sotto un carico, il che migliora i tratti di sospensione e la coerenza in curva. Come il suo fratello maggiore, il CRF450, ha ottime caratteristiche di inversione, ma mentre il CRF450 vuole stare in piedi all'apice della curva, il CRF250 scava e rimane piantato. Questa è una bici che curva con precisione, anche se ha un costo. Alla velocità, la moto tremerà per i nostri test riders più leggeri. I tester più grandi e più forti potrebbero combatterlo.

D: COME SI COMPILA LA BICICLETTA CONTRO LA SUA CONCORRENZA NEL 2021?

A: I produttori giapponesi devono aver stretto un patto molto tempo fa sui cicli di produzione per risparmiare denaro. Non sembra strano che Honda, Kawasaki, Suzuki e Yamaha andrebbero tutte su cicli di produzione quadriennali? Significa che ogni quattro anni uscivano con una bici completamente nuova. Certo, cambierebbero piccole cose entro quell'arco di quattro anni con impostazioni delle sospensioni aggiornate, rapporti diversi, nuovi pneumatici o grafiche appariscenti, ma le revisioni del motore o le modifiche al telaio sono state annullate dai poteri che sono. Il ciclo di produzione quadriennale ha funzionato alla grande quando gli unici giocatori erano Yamaha, Kawasaki, Suzuki e Honda. I budget potevano essere stabiliti in anticipo e tutti sapevano quando sarebbero usciti i nuovi modelli dell'altro ragazzo. Tutto stava andando bene fino a quando KTM non ha strappato il tappeto dai produttori giapponesi. KTM ha rivoluzionato il settore aggiornando le bici ogni volta che ne avevano voglia. Hanno davvero gettato una chiave nel ciclo di produzione quadriennale dei produttori giapponesi. Ancora peggio per i Big Four è stato che KTM è uscito con la KTM 450SXF Factory Editions nel 2012. Ciò ha spaventato i giapponesi, perché si trattava di un modello nuovo di zecca che era stato portato allo showroom in soli sei mesi 

Da allora, i marchi giapponesi hanno cercato di recuperare il ritardo con il colosso austriaco, che non solo è uscito con nuovi motori ogni volta che ne aveva voglia, ma è cresciuto da un marchio a tre marchi (KTM, Husqvarna e GasGas). E tutti e tre erano una concorrenza seria, perché erano tutti costruiti con componenti seri. Cosa significa questo per la Honda CRF2021 del 250? Significa che non solo sarà un anno indietro rispetto a Yamaha e Kawasaki nello sviluppo 250, ma sarà anche due o tre anni indietro rispetto al trio austriaco. La stagnazione alla Honda sulla CRF250 ha dato alla concorrenza l'opportunità di colpire. 

Il CRF2021 del 250 offre un propulsore decente, ma non brilla in nessuna area della curva di potenza. È ancora letargico dal fondo, ha bisogno di un campanello d'allarme dalla frizione nella gamma media e inizia a svegliarsi dal suo pisolino nelle alte sfere della fascia di potenza. Questo è un processo lungo e prolungato. Ci vuole tempo prezioso per entrare nella carne del potere. Quando il CRF250 si sveglia, i 250SXF, FC250, YZ250F e KX250 sono ormai lontani. Anche il datato RM-Z250 può sfidare il CRF250 nell'ambiente giusto, che consiste in piste strette, argillose o in stile Supercross. 

La scritta è sul muro. Honda ha messo il CRF2021 250 in un buco profondo quanto la miniera a cielo aperto di Chuquicamata (il più grande buco artificiale del mondo). Dal 2018 al 2020, la Honda ha svolto un lavoro abbastanza buono con ciò con cui doveva lavorare. La potenza è stata potenziata e la banda di potenza è diventata più ampia. Queste correzioni al cerotto del 2019 e del 2020 hanno reso la CRF250 facile da guidare per le masse, sebbene anche RM-Z250, YZ250F e FC250 siano facili da guidare.  

Non puoi sbarazzarti del doppio scarico CRF250 facilmente come il CRF450 grazie alle sue doppie porte di scarico.

D: CHE COSA ABBIAMO ODIATO?

A: La lista dell'odio:

(1) Powerband. Il CRF250 produce una potenza decente al banco prova, ma in pista la potenza è lenta. Quando si avvia, la competizione è già passata. 

(2) Peso. A 228 libbre, la CRF250 non sarebbe nemmeno la bici più leggera della classe 450. È 10 libbre più pesante del 250 a quattro tempi più leggero e 5 libbre più pesante del 450 più leggero (entrambi KTM).  

(3) Coperchi del motore. La vernice sul coperchio dell'accensione e della frizione viene graffiata al primo giro.  

(4) Mappe. Vogliamo una differenza più netta tra le tre mappe CRF250. La maggior parte dei tester non ha notato una grande differenza. 

(5) Doppio scarico. A differenza del doppio scarico uno-in-due del CRF450 (andato per il 2021), il CRF250 ha in realtà due diversi tubi di scarico e silenziatori che scorrono su entrambi i lati della moto. Se il CRF250 avesse la migliore potenza della categoria, potremmo trascurare la complessità, il peso e il costo di sostituzione del doppio tubo, ma non è così. 

(6) Parafango posteriore. Il parafango posteriore è debole e alla fine si romperà se lo afferri per sollevare la bici sul cavalletto. Lo solleviamo dalla marmitta calda. 

(7) Serbatoio del gas in titanio. Realizzare il serbatoio del gas in titanio e poi coprirlo con la plastica è come indossare le bretelle per reggere la cintura. Almeno se potessimo vedere più di un pizzico di titanio avrebbe un fattore di freschezza. 

D: COSA CI PIACE?

A: La lista dei Mi piace:   

(1) Gestione. Questa è la caratteristica migliore del CRF250. Non si agita o si dimena e si accende di una moneta da dieci centesimi di dollaro, anche se tremerà a tutta velocità nel ruvido. 

(2) Sospensione. I componenti Showa sono a prova di manichino. È difficile trovare una cattiva impostazione. 

(3) Frizione. Le molle più rigide, le migliori piastre in fibra e l'olio aggiuntivo aggiunti nel 2020 hanno trasformato una frizione debole in qualcosa di cui essere orgogliosi.

(4) freno anteriore. Questo è un buon freno anteriore, forse non Brembo, ma farà il suo lavoro.  

D: COSA PENSIAMO DAVVERO?

A: Cominciamo col dire che la CRF2021 250 è una buona bici. Non fa nulla di catastroficamente sbagliato; semplicemente non fa niente di eccezionale. Ha un telaio eccellente con piacevoli sospensioni ad esso collegate. Offre una frizione che funziona, freni che si fermano e un motore che ha una fascia di potenza senza cali o avvallamenti. Il suo cockpit è compatto e più adatto ai motociclisti più piccoli. La CRF2021 250 è una bici facile su cui sentirsi a proprio agio. I motociclisti più giovani che saltano su bici grandi o motociclisti di livello inferiore apprezzeranno la CRF250. Dall'altro lato della medaglia, i piloti seri trascureranno la sua maneggevolezza premium e le sospensioni morbide e si concentreranno sul suo banale propulsore. Se sei un pilota serio, dovrai scaricare almeno qualche migliaio di dollari nel CRF250 solo per renderlo competitivo con i motori di serie di altre marche. 

La CRF250 è un'ottima bici per i nuovi ciclisti o per i ciclisti di mini bike che saltano su bici grandi. Si comporta bene e le sue sospensioni sono ottime per i motociclisti più leggeri.

SPECIFICHE DI CONFIGURAZIONE HONDA CRF2021 DI MXA 250

È così che abbiamo impostato la nostra Honda CRF2021 del 250 per le corse. Lo offriamo come guida per aiutarti a trovare il tuo punto debole.

FORCELLE A MOLLA SHOWA A-KIT
Honda ha colpito nel segno con le valvole e le velocità delle molle delle forcelle Showa con molle elicoidali per la maggior parte dei 250 motociclisti a quattro tempi. Con le impostazioni di serie, le forche si abbassavano nella loro corsa; abbiamo aggiunto alcuni clic di compressione per consentire loro di salire più in alto. Alcuni motociclisti hanno anche lasciato cadere le forcelle nei morsetti di 2 mm per ridurre il sovrasterzo. Se si verifica un sovrasterzo, abbassare prima l'abbassamento, quindi abbassare le forche. Per le corse hardcore, questi sono MXAimpostazioni della forcella CRF2019 250 raccomandate (le impostazioni di serie sono tra parentesi):
Indice di rigidezza: 4.8 N / mm
Compressione: 7 clic (9 clic)
Rimbalzo: 12 clic
Altezza della gamba della forcella: 3mm
Note: Le forcelle hanno funzionato bene per il tipico 250 da corsa a quattro tempi. Guida con queste forcelle prima di inviarle al tuo guru delle sospensioni. Potresti essere sorpreso da quanto bene queste forcelle funzionano per il tuo peso e livello di abilità. Se si scuote la testa, spingere le forche verso il basso nei morsetti, facendole allineare con il tappo per allentare l'angolo della testa ed eliminare il tremolio. 

IMPOSTAZIONI DI SHOCK SHOWA
Abbiamo eseguito l'abbassamento da gara a 100 mm consigliati. Nel complesso, le impostazioni di serie sono nello stadio di baseball per la maggior parte dei ciclisti. Per le corse hardcore, questi sono MXAimpostazioni di shock CRF2021 250 raccomandate (le impostazioni di serie sono tra parentesi):
Indice di rigidezza: 52 N / mm
Abbassamento della corsa: 100mm
Hi-compressione: 3 risulta
Lo compressione: 9 clic (11 clic)
Rimbalzo: 8 clic
Note: Lo shock è coerente. Non fa nulla di straordinario. La bici fa del suo meglio in curva a 100 mm di abbassamento. Se vuoi maggiore stabilità alla velocità, scendi a 105mm, ma rinuncerai alla risposta in curva suprema.

MXA FIRST RIDE: HONDA CRF2021 250

Ti potrebbe piacere anche