LE DIECI MOTOCROSS MOTOCROSS DI TOM WHITE SONO DIECI: NUMERO CINQUE

tommuseum55

Di Tom White

Se vuoi diventare un collezionista, sono qui per aiutarti. Conosco questo in prima persona, perché il mio museo, The Early Years of Motocross Museum, ha oltre 140 macchine da motocross prodotte tra il 1965 e il 1974. Considero questi anni i più collezionabili per l'unicità di ciascun marchio. Ecco la mia lista delle 10 migliori macchine da motocross da collezione. Queste non sono necessariamente le 10 bici classiche più costose che puoi acquistare, ma sono la base di una grande collezione. Ho incluso il valore approssimativo di ogni macchina, ma le condizioni e la provenienza possono aumentare o abbassare significativamente i prezzi. La numero cinque nella mia lista più da collezione è la prima bici che abbia mai restaurato.

NUMERO CINQUE: 1967 GREEVES 250 CHALLENGER

greeves2501200Bert Greeves non ha mai progettato di diventare un produttore di motociclette. I suoi primi affari erano la costruzione di carrozze per invalidi. Tuttavia, all'inizio degli anni '1960, Greeves era di gran lunga il fuoristrada a due tempi più popolare. Molti furono importati negli Stati Uniti dal distributore Greeves Nick Nicholson e le parti sono ancora disponibili. greevesforks

Con la forcella tipo Earles e il telaio a trave a I in alluminio, Greeves si distingueva facilmente dagli altri marchi. Lo sfidante del 1967 era all'apice della popolarità di Greeves e, purtroppo, un ultimo sussulto per la popolarità del marchio.

Mentre la mania del motocross spazzava l'America, gli Huskys e le CZ più leggeri diventarono gli strumenti preferiti. I migliori ciclisti di Greeves includevano Dave Bickers, Bryan Wade e Gary Bailey. Considero una Greeves una delle bici più belle con cui iniziare una collezione. I prezzi sono molto ragionevoli, dal momento che Greeves era abbondante in passato e costruito per essere punito molto. Valore stimato: $ 10,000.

 

Ti potrebbe piacere anche