BARE BONES: ALTA VELOCITÀ È IL TUO AMICO

BONES_PHOTO_2

Di Bones Bacon

“Il mio shock è troppo debole. Sono andato fino in fondo con la compressione ed è ancora troppo morbido. " Le prime volte che l'ho sentito, ho detto ai cavalieri di riportare indietro i loro shock e di farmi irrigidire un po '. Dopo aver controllato i regolatori, mi sono reso conto che il regolatore di compressione ad alta velocità non era stato toccato e che il regolatore a bassa velocità era completamente inserito. Quasi tutti gli attuali ammortizzatori per bici di grandi dimensioni hanno un regolatore con due impostazioni: un esagono da 14 mm o 17 mm dado che regola la compressione ad alta velocità e una fessura per cacciavite in ottone al centro della piastra che regola la compressione a bassa velocità. Se il pilota avesse girato la sua velocità in un po ', avrebbe risolto il problema.

Se sei uno dei tanti ciclisti che non tocca mai il suo regolatore di compressione ad alta velocità, non aver paura di ammetterlo. Il fatto è che è uno dei regolatori meno conosciuti in caso di shock e quello che utilizzo di più durante le regolazioni.

“CHE COSA FANNO I REGOLATORI DI COMPRESSIONE AD ALTA VELOCITÀ E BASSA VELOCITÀ? FANNO ESATTAMENTE COSA DICONO I LORO NOMI; PERÒ, C'È UN PO' DI CONFUSIONE SU COSA SI RIFERISCONO "ALTA VELOCITÀ" E "BASSA VELOCITÀ".

Cosa fanno i regolatori di compressione ad alta e bassa velocità? Fanno esattamente quello che dicono i loro nomi; tuttavia, vi è una certa confusione su ciò che si riferisce a "alta velocità" e "bassa velocità". Nel caso di un ammortizzatore, non ha nulla a che fare con la velocità della moto, ma piuttosto con la velocità con cui si muove l'albero dell'ammortizzatore. Le fonti più comuni di diverse velocità dell'albero dell'ammortizzatore sono quando si assorbono grossi urti, si accovacciano sotto l'accelerazione da un angolo, si solleva quando si colpisce un urto di frenata, si sprofonda troppo sulla faccia di un salto o si devia quando si accelera attraverso gli urti. È tutto buon senso. Pensa a quanto velocemente deve muoversi l'albero dell'ammortizzatore e hai imparato la compressione ad alta e bassa velocità.

La compressione a bassa velocità è il dispositivo di regolazione più semplice con cui armeggiare perché tutti hanno un cacciavite a lama piatta, o come faceva Alan Cianciarulo, il padre di Adam, puoi semplicemente prendere un centesimo per girare una fessura a testa piatta. Il regolatore a bassa velocità, come suggerisce il nome, viene utilizzato per regolare la compressione quando l'albero dell'ammortizzatore sta viaggiando a bassa velocità. Il regolatore di compressione a bassa velocità controlla l'olio a flusso libero che viene misurato da un ago e sede e viene regolato ruotando il cacciavite dentro o fuori. Le basse velocità dell'albero dell'ammortizzatore si verificano quando si accelera fuori da un angolo, si colpisce una faccia di salto graduale, si esce in un tuffo poco profondo o si accelera l'avvio. In queste situazioni, "sguazzare" è la parola migliore per descrivere la sensazione quando la compressione a bassa velocità potrebbe essere troppo morbida. Al contrario, se la parte posteriore della bici ha una sensazione ferma, non si accontenterà abbastanza dell'accelerazione per ottenere una trazione e si sente un po 'alta, ciò potrebbe significare che la compressione a bassa velocità è troppo rigida. Quando ti senti crogiolato o puzzolente, prendi una lama piatta o un centesimo e fai alcune regolazioni.

“NON ESSERE AVARO CON LA MANIGLIA A T. REGOLA L'ALTA VELOCITÀ SPESSO PER APPRENDERE IL SUO EFFETTO SUL TUO AMMORTIZZATORE.
TROVERAI CHE È UN REGOLATORE MOLTO PI UTILE DI QUANTO HAI MAI PENSATO.”

La compressione ad alta velocità è definita da quando l'albero dell'ammortizzatore è costretto a muoversi rapidamente attraverso la sua corsa, specialmente se deve muoversi a grande distanza. Quando stai martellando attraverso una serie di grandi e veloci whoops, sbattendo contro una ripida faccia di salto, atterrando in piano da un mostro, scendendo sul fondo di una discesa veloce o colpendo un grosso urto frenante a velocità, questo è quando la compressione ad alta velocità è tua amica. In queste situazioni, la parte posteriore potrebbe sentirsi troppo bassa o affondare troppo e rimbalzare fuori per indicare che la parte posteriore è troppo morbida. Una sensazione elevata in queste situazioni, o colpire questi urti o dossi e deviarli immediatamente, indica che la sospensione posteriore è troppo rigida.

La parola "veloce" è usata molto qui perché sono sezioni veloci ad alta velocità per le quali il regolatore è chiamato. Quando l'ammortizzatore deve spingere molto olio attraverso il regolatore in un tempo molto breve, il flusso è impedito dall'ago e dalla sede a bassa velocità. A questo punto, l'olio viene forzato attraverso spessori sul lato ad alta velocità. Gli spessori, a loro volta, devono spingere contro una molla elicoidale per consentire all'olio di fluire liberamente. La quantità di tensione sulla molla è regolata dal regolatore ad alta velocità, avete indovinato. Quando si gira il dado da 14 mm o 17 mm del regolatore ad alta velocità, la molla resiste all'olio (e viceversa). La regolazione normale è nell'intervallo da 1 / 4- a 1/2 giro.

Non essere avaro con l'impugnatura a T. Regola spesso l'alta velocità per apprenderne l'effetto sulla scossa. Lo troverai un regolatore molto più utile di quanto tu abbia mai pensato. Con l'esperienza, potresti essere in grado di fondere la bassa velocità con l'alta velocità per ottenere davvero la tua scossa. Ricorda questo fatto importante: più chiudi il regolatore di compressione a bassa velocità, più olio viene forzato attraverso il circuito ad alta velocità (una volta raggiunto il flusso massimo a bassa velocità). I due regolatori lavorano insieme, ma, a mio modo di pensare, una rapida rotazione del regolatore ad alta velocità potrebbe essere tutto ciò che serve per arrivare prima al traguardo.

Se hai una domanda di sospensione, inviala a [email protected].

Ti potrebbe piacere anche