DIMENTICATO MOTOCROSS TECH: IL PAZZO DI BOTTIGLIA SPINTA

La storia del Motocross è piena di esempi di idee creative che sono state annunciate come innovative, ma, a causa del rapido tasso di cambiamento nello sviluppo, è affondato nella palude della tecnologia dimenticata. Sebbene alcuni siano meglio lasciati sul mucchio di cenere della storia, altri erano veramente innovativi (se non in definitiva riusciti). MXA rivela le curiosità tecnologiche del motocross. Ti ricordi questa idea? Potenzia le bottiglie.


Yamaha credeva fortemente nei vantaggi delle bombole boost e le ha tenute come parti OEM delle loro moto da corsa per diversi anni. Il suo acronimo era YEIS, per il sistema Yamaha Energy Induction. Nome fantasia per una bottiglia di plastica vuota.

Se hai corso negli anni '80, molto probabilmente la tua bici aveva una bottiglia boost. In effetti, Yamahas è stato rifornito di bottiglie di spinta per diversi anni. Certo, se non gareggiavi 30 anni fa, potresti non sapere cos'è una bottiglia boost. La spiegazione più semplice è che una bottiglia boost è una bottiglia vuota che è fissata tra il carburatore e il blocco lamellare. Costruito in alluminio o plastica stampata, è fissato al collettore di aspirazione tramite un tubo di gomma.

Questa è una borraccia legata a un serbatoio dell'ammortizzatore remoto su una Yamaha funzionante.

Come funziona una bottiglia boost? Mentre il motore gira, il carburante viene aspirato nel motore dall'aspirazione della pedivella che sale e scende. Ad ogni rotazione, il carburante viene aspirato nel tratto di aspirazione, dove attende che le valvole a lamelle si aprano in modo da poter essere aspirate nell'estremità inferiore del motore. All'aumentare del numero di giri, ci sono molti succhi e sbattimenti in corso, e non tutto è nella direzione corretta. Il tubo flessibile della bottiglia di sovralimentazione è fissato nella posizione perfetta per aspirare il carburante che è stato rifiutato dalle canne a chiusura rapida fino alla bottiglia dove è immagazzinato fino a quando le valvole a lamella non si riaprono.

Pro Circuit ha montato le sue bombole in alluminio sul fondo dei serbatoi Husqvarna con un cinturino in gomma.

Poi Mtch Payton si è divertito e ha fatto saldare la bombola di spinta Husqvarna di Andy Jefferson nel serbatoio del gas in alluminio della Husqvarna.

In sostanza, una bombola di spinta adeguatamente progettata è come un mini compressore, fornendo non solo un posto per il carburante in eccesso, ma una riserva di carburante extra quando il vuoto del motore va nella direzione corretta. I suoi effetti si fanno sentire principalmente nella fascia media. Nonostante la loro efficacia, i flaconi boost sono improvvisamente scomparsi. Funzionavano ancora, ma erano caduti in disgrazia con il mercato volubile.

 

 

Ti potrebbe piacere anche