MXA TEST RIDER CRONICLE: BILL KEEFE

Bill e il suo gruppo di bellezze in un annuncio per le maglie Motocross Action.

COME SEI DIVENTATO UN PILOTA DI PROVA MXA?

Conoscevo Jody perché lavoravo alla DG e quando veniva da me si prendeva sempre il tempo per parlare con me. Poi, un giorno, stavo gareggiando con la classe 500 Pro nella serie della serie Golden State. Era un casino fangoso. E 'stato così orribile che mi sono fermato a lato della pista e mi sono fermato. La cosa successiva che capii che Jody era in piedi accanto a me e disse: 'Non mollare. Sei uno dei soli cinque ragazzi ancora in corso. Continua, questo è il motivo del motocross.' Il fine settimana successivo mi ha chiesto di guidare una moto che stava testando e di dirgli cosa ne pensavo. È così che ho iniziato. Da quel momento in poi ho corso con moto di prova MXA ".

QUAL È LA TUA MEMORIA MXA PIÙ MEMORABILE?

Un fine settimana a Saddleback fui assegnato a correre con un Can-Am 400 e testare gli stivali Scott. Ho lottato con la bici e con gli stivali. Non volevo correre con la moto e non volevo indossare gli stivali. L'ho detto a Jody e lui ha detto: “Bill, qualcuno comprerà quella bici e qualcuno comprerà quegli stivali. E qualcuno deve metterli alla prova per dire al pubblico come sono ... e oggi, quel ragazzo sei tu. " Alla fine della giornata mi sono piaciuti gli stivali, ma a nessuno sarebbe piaciuta quella bici.

CHI STA TESTANDO LE MOTO A MXA CON TE?

Sono arrivato alla MXA nei primi anni '1980, quindi mi sono perso Pete Maly, Paul Boudreau, Dick Miller, ma ero lì con Ketchup Cox, David Gerig, Gary Jones e Clark Jones. Quando non correvo per la MXA, ho fatto i test per la rivista MOTOcross di Ketchup Cox.

Bill Keefe (61) gareggia con la Honda CR1981 di MXA del 250 contro Mike Monaghan (102) di Pro Circuit a Saddleback.

PERCHÉ HAI FERMATO DI ESSERE UN TEST RIDER?

Avevo lavorato presso DG, Wheelsmith e Pro Circuit (e successivamente Klemm Research). Volevo farlo come AMA Pro e anche se amavo essere un collaudatore MXA, sentivo che il modo migliore per arrivare al top era correre con la stessa moto ogni fine settimana invece di una moto diversa ogni settimana ... e talvolta ogni moto. Sono andato a lavorare per Mitch Payton e ho corso con Husqvarna fuori dal Pro Circuit. Non ho fatto di meglio su una moto. Oggi sono il direttore generale di Troy Lee Designs.

 

bill keefelancia moorewoodmotocrossmxaTroy Lee