INTERVISTA A JUSTIN BARCIA: PERSISTENZA, TEST, 2021 E BATTAGLIA PER LE VITTORIE

Justin Barcia Loretta Lynn's National 2020 Race Day-85

INTERVISTA A JUSTIN BARCIA: PERSISTENZA, TEST, PIANI 2021
E IN BATTAGLIA PER LE VITTORIE DELLA GARA

Ultimamente si è parlato molto del team ufficiale Yamaha e Di Justin Barcia piani per il futuro, tuttavia, la sua velocità nella seconda manche al Ironman National 2020 è stato emozionante da guardare e ha dimostrato che sia Justin che la Yamaha YZ450F sono capaci di grandi cose quando è a suo agio. Sì, Justin ha vinto la prima manche al secondo round di oltre un minuto, ma è stata una gara sul fango. I concorrenti e i critici di solito posizionano un piccolo asterisco accanto ai risultati delle gare sul fango. Ma la sua velocità e intensità dietro a Eli Tomac all'Ironman non è da trascurare. Eli non faceva fatica, il campione in carica stava facendo registrare i suoi giri più veloci della gara e Barcia non gli dava un centimetro. Justin Barcia ha tenuto gli spettatori con il fiato sospeso fino al traguardo poiché era solo 1.1 secondi dietro Eli sulla bandiera a scacchi. I punteggi della manche di 6-2 di Barcia erano abbastanza buoni per il quarto assoluto e, cosa più importante, il terzo nella classifica a punti. In questa intervista, Justin parla dei cambiamenti del personale in Yamaha, dei suoi piani per il futuro, della sua stagione di Supercross altalenante, dell'importanza di avere Ryan Villopoto come collaudatore e della sua stagione outdoor finora.

Di Jim Kimball

PUOI DIRE QUALCOSA SUI RECENTI CAMBIAMENTI DEL PERSONALE CHE HA AVUTO IL RACE TEAM YAMAHA? È un po 'difficile parlarne. Sono in Yamaha da molto tempo ormai. Ero al JGR Yamaha prima di venire. Andavo d'accordo con tutti, ma a volte hai bisogno di un cambiamento. Non direi che era perché non ti piace una persona. È come se a volte il cambiamento debba avvenire. Alla fine della giornata, fa schifo quando qualcuno perde il lavoro, ma alla fine della giornata, alcune cose devono cambiare a volte. Gli stessi dipendenti erano lì da molto tempo, quindi sono sicuro che sia stato triste per loro andarsene ma, come ho detto, i tempi cambiano e talvolta le cose devono cambiare. Vorrei che terminasse la mia risposta.

C'è stato un grande scossone nel team ufficiale Yamaha che ha portato al licenziamento degli ex dipendenti. Justin non è andato in profondità sulla situazione, ma ha detto: "Sono andato d'accordo con tutti, ma a volte hai bisogno di un cambiamento."

PARLIAMO DI SUPERCROSS. OVVIAMENTE, È INIZIATO FANTASTICO CON UNA VITTORIA E PER LA MAGGIOR PARTE È STATO BUONO. MA LE COSE SEMBRAVANO AFFRONTARSI AI ROUND DI SALT LAKE CITY. Sono d'accordo con te di sicuro. L'inizio della stagione è stato fantastico. Eravamo a caccia di campionato e abbiamo fatto delle belle gare. Ho ottenuto la vittoria di Anaheim 1 e le cose stavano andando bene. Sono emerse alcune cose che sapevamo sarebbero state difficili su piste difficili, come ad Anaheim 2, dove abbiamo davvero lottato con le whoops. Sono state due serie di whoops back to back, e quella è stata la mia brutta gara. Ho ottenuto il settimo o l'ottavo o qualcosa del genere. Quindi, siamo entrati in Salt Lake e ogni problema che potrebbe accadere, è successo. Sfortunatamente, era solo una di quelle cose in cui abbiamo provato a risolverlo quelle settimane, eravamo lì ma non siamo riusciti a farlo. Quindi, sicuramente è stato un periodo davvero difficile a Salt Lake. Per alcuni ragazzi è andata bene, e per noi non è andata bene. Come hai detto, ho avuto un buon inizio di stagione, ma poi lottare per la top ten a Salt Lake City non è stato bello. Tutto sommato, è stata una buona stagione di Supercross, ma sicuramente una delusione alla fine della serie.

Justin Barcia Eli Tomac 2020 Ironman National-2Justin Barcia era solo 1.1 secondi dietro Eli Tomac quando hanno attraversato la bandiera a scacchi all'Ironman. I punteggi della manche 6-2 di Justin gli sono valsi il quarto posto assoluto. Ma se avesse vinto la manche, avrebbe segnato il secondo posto assoluto. 

 

NON ERA SOLO VOI STESSI, IL VOSTRO COMPAGNO DI SQUADRA AARON PLESSINGER SEMBRAVA COME HA LOTTATO ANCHE. Entrambi abbiamo lottato. È stato sicuramente dimostrato che abbiamo avuto un problema con la moto lì, e sai, è successo. Ripensandoci ora, le cose che dovevamo fare, davvero non potevamo fare. Non ci è stato dato ciò di cui avevamo veramente bisogno, ma non è per mancanza di impegno. La squadra ha provato molto duramente. Stavamo provando tutti i tipi di cose, ma non avevamo ciò di cui avevamo bisogno. È stato mentalmente difficile. In tutte le gare di Salt Lake City è stato difficile.

ULTIMAMENTE HAI TESTATO MOLTO IN CALIFORNIA, COME MAI? Potrei anche vivere in California e avere una casa lì perché sono stato lì per gran parte degli ultimi due anni. Sono lì perché dobbiamo lavorare sulla moto. Facciamo ancora molto lavoro e molti test.

Ryan Villopoto_Fox Raceway Pro Practice 7-7-20-20Ryan Villopoto ha testato per Justin Barcia e il team ufficiale Yamaha sulle piste locali in California negli ultimi mesi. Stava aiutando la squadra a sviluppare le impostazioni all'aperto mentre stavano ancora gareggiando in Supercross.

COME È STATO RYAN VILLOPOTO TEST PER LA YAMAHA? Per molto tempo non abbiamo avuto un test guy, quindi in realtà gli ultimi due mesi prima all'aperto, Ryan Villopoto è entrato e ci ha aiutato con i test. Questo mi ha alleviato un sacco di pressione per fare tutti i test, ma allo stesso tempo, avevo ancora bisogno di essere là fuori e provare le cose che Ryan ha inventato. Ci ha aiutato parecchio con le impostazioni, dove ci troviamo adesso, quindi è stato decisamente di grande aiuto. Ma quando la fatica si fa dura, sono lì e pronto a lavorare.

COME SONO STATE PER VOI LE DUE GARE A LORETTA? È stato bello tornare da Loretta Lynn dove tutto è iniziato per me. Abbiamo superato il primo, ok, era molto fangoso e abbiamo davvero spinto al massimo. Poi alla seconda gara, nella prima manche, ho ottenuto l'holeshot e ho vinto quella cosa per quasi un minuto. Quindi è stato come, va bene, ho una possibilità in questo campionato. Sapevo di averlo già fatto, ma ho davvero guadagnato un po 'di fiducia lì. Le due Loretta erano fantastiche, e io sono uscito bene. Ho avuto un piccolo problema meccanico in uno di loro e ho perso alcuni punti, ma anche alcuni altri ragazzi avevano alcuni meccanici.

Justin Barcia Loretta Lynn's National 2020 Press Day-3Justin Barcia non ha ancora annunciato i suoi piani, ma è quasi certo che non sarà alla Yamaha nel 2021.

ALL'IRONMAN SEI OTTENUTO, QUASI VINCENDO LA SECONDA MOTO. COME È STATO?Indiana è stata fantastica e mi sono davvero piaciute le moto. Penso che il modo in cui le persone dall'esterno lo vedono ora è "questo ragazzo è il vero affare". Sono state tre le gare adesso e stiamo andando forte. Il brano Ironman era nodoso. Al mattino era fangoso ed è diventato ruvido, poi si è asciugato ed è diventato davvero scivoloso e mosso. In quell'ultima manche, io ed Eli stavamo attraversando il gruppo e sorpassando i ragazzi e ci siamo trovati l'uno sull'altro nell'ultimo giro. Sarà un buon campionato. Ci sono dei fantastici cavalieri e sarà sicuramente un bruciatore da fienile. Penso che Redbud sarà buono. Mi sento bene lì, ed è un back-to-back, quindi sarà nodoso.

DEVI AVERE LA FITNESS PER POTER CORRERE CON ET3 ALLA FINE DELLA GARA. La mia forma fisica non è un problema. Ovviamente, nell'ultima manche all'Ironman, siamo andati al massimo e abbiamo dato tutto quello che avevamo. Tuttavia, penso che ci siano alcune cose su cui dobbiamo lavorare. Dobbiamo migliorare le nostre partenze. Per essere un campione, devi iniziare bene. Ne abbiamo avuti alcuni buoni qua e là, ma in questo momento siamo un po 'incerti, quindi ci lavoreremo. Ma sì, la mia forma fisica è fantastica. Mi sento bene in bici. Non sono stato così a mio agio da molto tempo e mi rendo conto di averlo detto prima. Non lo so, al momento vedo qualcosa di diverso e spero che il mio istinto mi stia dicendo la verità. Vedremo cosa accadrà.

Justin Barcia Eli Tomac 2020 Ironman NationalJustin Barcia ha reso le 450 corse all'Ironman molto emozionanti. Non vediamo l'ora di vedere come scuote le cose ai RedBud Nationals del 2020, che sono programmati per un doppio colpo di testa venerdì 4 settembre e lunedì 7 settembre. 

SONO SICURO CHE PRESSURRE IL CAMPIONE IN DIFESA NELL'ULTIMO GIRO È UN AUMENTO DI FIDUCIA. Mi sento bene ed emozionato. Come ho detto, in questo momento ci sono stati molti buoni cambiamenti nella squadra, tutti mi danno le spalle e stanno spingendo al massimo. Il modo in cui stanno andando le cose adesso, è fantastico. È fantastico, sono felice e tutti sono felici. Continuerò a provare a divertirmi e prendere ogni fine settimana così com'è. Faremo del nostro meglio e vedremo a che punto siamo alla fine dell'anno.

Justin Barcia 2020 Ironman National-1Mentre Justin Barcia ha vinto due 250 Campionati Supercross nel 2011 e nel 2012, un titolo 450 gli è finora sfuggito.

CI SONO TANTE PAROLE E SPECULAZIONE STAGIONALI SU DI TE E IL 2021; COSA PUOI DIRE? Sì, ci sono molte sciocchezze stagionali in corso. Ho alcune opzioni che mi vengono offerte in questo momento, quindi sto solo cercando di prendere la decisione giusta per la mia carriera e fare l'opzione migliore per me. Voglio vincere un campionato. Non mi restano molti anni dentro di me. Mi sento come se avessi tre o quattro anni in lotta per i campionati, quindi voglio assolutamente cogliere l'occasione giusta. Ci sono alcune opzioni in questo momento che sto esaminando e questo è tutto, posso dire. Sono solo eccitato per il futuro.

Ti potrebbe piacere anche