RELAZIONE A SETTIMANA DI MOTOCROSS ACTION: (01/04/12)

Di John Basher

FOTO DELLA SETTIMANA

MXA il collaudatore Dennis Stapleton è finalmente tornato a casa negli Stati Uniti dopo aver viaggiato per quasi due mesi. Dove è andato? Dennis corse in Kuwait, Dubai, nelle Filippine e si fermò anche in Cina e nei Paesi Bassi. Durante il suo tempo ha corso su una pletora di diverse motociclette e, come puoi vedere, ha anche guidato alcuni veicoli di trasporto insoliti. Tuttavia, non ci vedrete testare un cammello nelle pagine di MXA.

WEST VS. ORIENTE: CHI SARÀ SULLA CANCELLA SABATO NOTTE?

Ogni anno c'è un dibattito online su quale costa abbia una potenza di fuoco maggiore: est contro ovest. E così va per il 2012. Inizialmente Ken Roczen e PJ Larsen erano in programma per correre ad Anaheim 1, ma gli infortuni hanno accelerato i loro piani, quindi ora entrambi correranno verso est. Anche Darryn Durham, la più recente recluta di Pro Circuit / Kawasaki, correrà verso est dopo aver subito un infortunio (anche se chissà davvero se Mitch Payton avesse comunque Durham in sella a est?). Quindi, quale costa ha una maggiore potenza di fuoco? Mi sto sporgendo verso est, ma è ancora troppo presto per dirlo. Fai la tua scelta.

OVEST:
Marvin Musquin
Dean Wilson
Tyla Rattray
Eli Tomac
Wil Hahn
Cole Seely
Cristiano Craig
Travis fornaio
Jason Anderson
Martin Davalos
Nico Izzi
Ryan Sipes
Gareth Swanepoel
Chris Plouffe
Dakota Voltafieno
Myles Voltafieno
Campione di Scott
Ryan Marmont
Matt Moss
Nick Paluzzi
Vincenzo Frise
Killy fette biscottate
Bryce Vallee
Max Anstie
Michael Leib

EST:
Ken Roczen
Giustino Barcia
Justin Bogle
Darryn Durham
Blake Baggett
Blake Wharton
Hunter Hewitt
Kyle Cunningham
Kyle Peters
Malcom Stewart
Jimmy De Cotis
PJ Larsen
Le Smith
AJ Catanzaro
Taylor Futrell

MAGLIA STEWART MALCOLM GIVEAWAY

JDR Motorsports è lieto di annunciare l'opportunità per un fortunato fan di Facebook di vincere la maglia ufficiale che il pilota del team JDR / J-Star / KTM Malcolm Stewart ha indossato durante la realizzazione dell'ultimo video Dream Ride.

Dream Ride è l'ultimo video organizzato da JDR Motorsports che è stato rilasciato questa mattina. Il film porta Stewart e il ciclista australiano JDR / KTM Josh Cachia nella foresta pluviale di Cairns, in Australia, per girare alcune delle cavalcate più epiche fino ad oggi.

Per essere idonei a vincere la maglia, i partecipanti devono diventare fan della JDR / J-Star / KTM fan page di Facebook e condividi il link del video Dream Ride che è attualmente pubblicato sulla pagina. Ogni persona che condivide il collegamento verrà automaticamente inserita per avere la possibilità di vincere la maglia di Stewart. Il vincitore sarà annunciato sul sito Facebook di JDR Motorsports il 17 gennaio 2012.

VISUALIZZAZIONE: JIMMY WEINERT

"The Jammer" di fronte alla sua nuova struttura in North Carolina.

    Jimmy Weinert si è recentemente trasferito dalla sua posizione "South of the Border" nella Carolina del Sud a Crystal Coast a Maysville, nella Carolina del Nord. La scorsa settimana, mentre visitavamo i miei genitori a Beaufort, nella Carolina del Nord, io e mio padre abbiamo fatto un'ora di macchina sulla pista di Jimmy per controllare la struttura da soli. È stata una felicità! Ecco cosa ha detto "The Jammer" in merito ai suoi nuovi scavi, così come a molte altre cose interessanti.

MXA: Parla un po 'della tua nuova struttura di allenamento a Crystal Coast, qui a Maysville, nella Carolina del Nord.
Jimmy: Crystal Coast è il paradiso in terra! I cieli sono blu, la spiaggia è a soli 20 minuti lungo la strada. C'è Camp Lejeune, la grande base marina, nelle vicinanze. Da un lato abbiamo guerrieri e dall'altro ci sono persone da spiaggia. Sono proprio nel mezzo! Mi piace davvero qui. Quando entri nel cancello devi capire che si tratta di un campo di addestramento. È l'epitome di ciò che dovrebbe essere un campo di addestramento. Devi isolarti e puoi farlo qui.

Quanta terra possiedi qui a Crystal Coast?
Ho 112 acri. Circa 60 acri vengono eliminati e il resto è bosco. Ci sono sentieri attraverso i boschi e puoi anche andare a caccia. La cosa principale quando vieni qui è che ci sono 26 collegamenti per i camper. Abbiamo cinque cabine e ne inserirò altre. Ho composto le tracce. Stiamo pulendo le cose da queste parti.


Ecco una vista della pista di motocross Crystal Coast. Attualmente ci sono tre tracce, tra cui chilometri di boschi a cavallo.


Ecco un altro angolo della traccia principale di sabbia / terriccio.

Che tipo di formazione offrirai?
Ho due marines che hanno studiato fitness sportivo e abbiamo messo insieme un bel programma. Per i bambini che sono davvero seri, come il mio unico pilota, Chris Cannon, e mio figlio James, è perfetto. Questo li renderà in forma di calibro nazionale. Credo che tu possa metterti in forma naturalmente.

Perché stai dedicando così tanto tempo e sforzi alla costruzione di una struttura di allenamento?
Se non fosse stato per mio figlio, James, non lo farei. Abbiamo la nostra struttura e James vuole correre.

Com'è cambiato lo sport da quando hai corso?
Lascia che ti racconti una piccola storia. Nel 1978 io e Bob Hannah abbiamo fatto una grande gara. Alla fine della giornata c'era il verde sulla sua moto e il giallo sulla mia bici, perché abbiamo strofinato così tanto! L'ho battuto la prima manche, e lui mi ha battuto la seconda manche. Successivamente Bob venne da me e disse: "Jimmy, è la gara migliore che io abbia mai avuto!" Ci siamo cavalcati a vicenda, ma abbiamo corso in modo pulito. Odio dirlo, ma allora eravamo un tipo diverso di uomini. I corridori in questi giorni sono uomini, ma sono anche pazzi! Di recente ho fatto un giro su una pista Supercross. È serio! Questi ragazzi che corrono ora sono incredibili. Stavo parlando con Brad Lackey l'altro giorno e ho detto che pensavo che Bob Hannah avrebbe dovuto salire su una bici e guidare una di quelle piste di Supercross.

Bob è sempre stato conosciuto come un oratore.
Adoro Bob, perché ha molto da dire, ma mi piacerebbe vedere cosa pensa Bob di questo sport adesso. È seriamente riempito con un mucchio di acrobati e ginnaste in moto. Non sono i grandi salti che mi stupiscono, ma le sezioni step-on e step-off e il tempismo di tutto. Se non guidi una pista Supercross, allora hai finito.

I corridori ora sono migliori di quando hai corso?
Guardo tutto e penso che sia tutto rilevante. Ero bravo ai miei tempi, e ora questi ragazzi sono bravi ai loro tempi. Lo stesso vale per qualsiasi sport. All'epoca eravamo uomini e non avevamo protezioni per il torace. A proposito, ricordi Adolf Weil? Sembrava Paul Newman. Adolph non ha mai indossato alcun tipo di protezione. Sto parlando di un paradenti e un protettore del torace. Bene, un giorno sono andato da lui e gli ho detto: “Adolf, non riesco a capire come non indossi la protezione. Come si fa?" Senza dire una parola, imitò di spostare la testa da un lato all'altro per evitare il posatoio [risata].

C'è qualcosa da dire su come ragazzi come Hannah, Lackey, Jones e te hanno contribuito a formare lo sport.
Abbiamo trasformato lo sport in giovani. Quando ho iniziato a correre, dovevi avere 16 anni. Mio padre mi ha fatto fare 100 flessioni prima che potessi correre, e il motivo per cui mi ha fatto fare questo era perché avrei corso contro gli uomini. Avevo 16 anni e dovevo correre contro i 25enni. Non c'erano tutte le classi che hanno ora.

Lo sport è più sicuro ora?
I ragazzi stanno andando veloci! Quando vedo cadere un sacco di persone, anche attraverso una spazzatrice, rimangono lì per un po '. I ragazzi stanno colpendo duramente per terra. Non so se i caschi dovrebbero essere ancora migliori. Stanno ottenendo un bel colpo alla testa. È così diverso Siamo tornati veloci quando ho corso, ma ci siamo alzati abbastanza rapidamente. Ora stanno andando più veloci e stanno colpendo più forte.

Scommetto che hai una storia abbastanza divertente di Bob Hannah.
Quando stavo facendo il mio episodio di "Motocross Files", Bob Hannah mi ha chiamato. Disse: "Va bene, Jimmy, ora è il momento per te di dire quello che vuoi dire su chiunque!" Risposi: "Bob, ho detto abbastanza quando stavo correndo. È finita. Fai quello che devi fare, ma non devo dire nulla. "

Pensi che ci siano imbrogli nelle corse professionali?
So che stanno succedendo cose. Spetta all'AMA e al consiglio di amministrazione iniziare a testare le persone alla ricerca di sostanze. Ci sono piloti di talento là fuori, ma sai cosa? Le persone pensano che se riesci a mettere gas migliore nella tua bici, perché non mettere qualcosa di meglio nel tuo corpo? Non ci credo. Quando mi sono allenato, ho fatto le cose in modo naturale ed ero in gran forma per la maggior parte del tempo. Fare questo [farmaci che migliorano le prestazioni] non fa bene. Non menzionerò alcun nome. L'organo di governo deve reprimere. Ci sono troppe cose da fare là fuori. Ho sentito che ci sono anche molti utenti di pillole là fuori. Le pillole non sono buone, perché è una droga, e quindi ora i ragazzi si gareggiano a vicenda mentre non sono tutti lì. Immagino che potresti anche bere alcolici, giusto? Sbagliato. Naturalmente la gente dirà: "Bene, Jim, cosa hai fatto quando eri giovane?" Quello che ho fatto da giovane non l'ho fatto in pista. Ora sono 20 anni sobrio.

Alcune persone sono veloci nel giudicare i corridori una volta che lasciano lo sport.
Esattamente. Non capisco perché la gente si occupi del caso di Ricky Carmichael. Dicono che stia bevendo birra e stia ingrassando. Rido di loro. Adesso vado a comprare a Ricky un caso di birra! Pensa alla dedizione e al numero di campionati che ha vinto! Dai una pausa al ragazzo. Le persone hanno sempre qualcosa da dire. Ricky ha lavorato così duramente durante la sua carriera. Scommetto che la prima cosa che fece quando andò in pensione fu prendere una birra e un Big Mac.

Com'era la vita crescere?
Sono cresciuto in un cortile spazzatura. Non avevo un sacco di amici a scuola. Avevo un gruppo di amici e loro sarebbero andati a guardarmi correre. Bene, quando ho corso la Nazionale e ho vinto i campionati, improvvisamente c'erano molte persone che volevano essere mie amiche. Ma ho detto loro che non erano miei amici prima che io gareggiassi e vincessi, quindi sicuramente non sarebbero diventati miei amici dopo. Le corse erano il mio obiettivo e ho usato il mio ambiente nel miglior modo possibile. Quindi, mentre trasportavo spazzatura nel cortile, mi allenavo. Avevo una pista di svolta tra gli alberi. Era tutto ciò che avevo e l'ho fatto funzionare.

Cosa ne pensi dei successi di Ryan Villopoto l'anno scorso?
Quando vedo quanto sta andando bene Kawasaki per quanto riguarda la produzione di biciclette, sono abbastanza contento di me stesso. Quando vedo così tante Kawasaki in pista, penso a come il mio duro lavoro sia stato ripagato. Ragazzi come Jeff Ward, Brad Lackey, Ricky Carmichael, James Stewart e Ryan Villopoto hanno spinto per ottenere Kawasaki in cima. Abbiamo lavorato tutti per quello.

MECCANICO DELL'ANNO - MIKE WILLIAMSON

Mike e la bici.

Se hai già verificato il numero di febbraio 2012 di MXA, allora sai di cosa sto parlando. Altrimenti, ecco le novità. Ryan Villopoto ha vinto tutto quello che c'era da vincere nel 2011. Supercross. I cittadini. Motocross des Nations. Monster Energy Cup. Lo chiami, ci ha impresso il suo nome.
Dietro ogni grande pilota c'è un meccanico altrettanto eccezionale. E, a volte, dietro un grande meccanico c'è una rivista disposta a riconoscere i risultati raggiunti da una certa chiave inglese. Ecco perché, a partire dal 2011 e continuando ogni anno, MXA rimarrà e consegnerà la distinzione di "Meccanico dell'anno" a un individuo. Per il 2011, quel vincitore è stato Mike Williamson.
Mike non solo ha mantenuto la bici di Villopoto sempre pronta e pronta per la distruzione delle corse, ma lo ha fatto con equilibrio e sicurezza. MXA ha premiato Mike con un marchio che sculaccia la nuova bici da strada Scott Sports CR1 Team. È un ottimo esempio di un'azienda che dà il calcio d'inizio e aiuta a premiare un individuo per un lavoro eccezionale fatto bene. Grazie a Scott Sports e congratulazioni a Mike Williamson!

 

SPONSOR DI SPONSOR DELL'USURA DELLE PRESTAZIONI DI IRONCLAD / McGRATH E JEFF WARD RACING

Ironclad Performance Wear (ICPW), leader nei guanti da lavoro ad alte prestazioni specifici per attività, è orgoglioso di essere il guanto meccanico ufficiale di proprietà di Larry Brooks / Jeremy McGrath - team Superercross.com/Honda e Jeff Ward Racing / DNA Energy squadra.

“Il 2012 è un grande anno per lo sport in quanto due ex campioni sono diventati proprietari di squadra e Ironclad è uno sponsor orgoglioso di entrambi i loro sforzi di guida. L'eccitazione e la demografia di Supercross rendono questa opportunità una grande opportunità per Ironclad. "Ha affermato Shawn Norfolk, direttore del marketing di Ironclad.

Larry Brooks, proprietario del team Supercross.com/Honda, ha dichiarato: “Jeremy e io siamo amici di Shawn Norfolk da circa 20 anni. Quando ci chiamò per parlare dei guanti per i meccanici, fummo pompati. Ironclad è enorme nel mercato della sicurezza industriale e vederli guardare il nostro sport e il nostro team per aiutare a costruire il loro marchio è piuttosto interessante. Vogliono vincere nel loro mondo tanto quanto vogliamo vincere nel nostro mondo. ”

Jeff Ward ha dichiarato: “Siamo molto lieti di allinearci con Ironclad Performance Wear e di portarli a bordo di Jeff Ward Racing come nostro guanto meccanico ufficiale. Ironclad è noto come il leader mondiale nei guanti da lavoro Performance e i nostri meccanici stanno scavando i guanti. "
Per ulteriori informazioni su Ironclad, visitare www.ironclad.com.

2011 - UN ANNO DI PREVENTIVI
È un'esplosione intervistare diverse personalità nel motocross. In un dato anno probabilmente intervisterò oltre un centinaio di persone, il che equivale a molte domande e ancora più trascrizioni. Per quanto desiderassi che le interviste che ho condotto potessero andare direttamente sul mio computer, è davvero bello rivivere quelle interviste quando scrivo tutto parola per parola in seguito.
Alla fine del 2010 ho compilato un elenco delle mie citazioni preferite dalle interviste che avevo condotto nel corso dell'anno. Le persone erano interessate all'idea, quindi per il 2011 ho fatto esattamente la stessa cosa. Ecco alcune delle mie risposte preferite di ragazzi come Chad Reed, Justin Barcia, Travis Pastrana e Roger DeCoster.

Andrew Short sulla firma con il team L & Mc Honda

MXA: Essere nella squadra di McGrath, dovrai davvero imparare come fare un nac-nac.
Andrew: [Risata] Bene, Ken Roczen dice che guido come un vecchio e non so nemmeno come pulire una bici! Dovrò imparare qualcosa di nuovo.

Justin Barcia dopo aver corso la sua prima 450 Nazionale, dove è andato 3-3 per il terzo assoluto

MXA: Hai dovuto cambiare il tuo stile di guida per adattarti alla 450?
Justin: Adoro la 450! Non devo pensare a cambiare il mio stile di guida quando salgo sulla 450, perché il mio stile cambia automaticamente. Mi sono reso conto rapidamente che se provo a impazzire su di esso, diventerà pazzo di me. Invece di cavalcare, ho scoperto che dovevo essere fluido e intelligente mentre guidavo la 450.

Justin Bogle dopo aver corso il suo primo evento Pro a Unadilla

MXA: Ti stavi divertendo un po 'sul tavolo Skyshot. Non sei sembrato molto nervoso per la tua prima gara da professionista!
Justin: [Risata] Ho fatto un tallonatore in pratica, e poi sul giro di parata in entrambe le moto ho fatto un nac-nac. Mi piace mantenere le cose leggere e divertenti. Se non mi diverto allora qual è il punto?

Il proprietario della JGR Coy Gibbs all'atterraggio di James Stewart per il 2012 e oltre

MXA: Com'è nato l'accordo con James Stewart?
Coy: Non ho intenzione di mentirti. Abbiamo preso in giro l'idea di prendere James, ma poi siamo andati molto duramente dopo Ryan Dungey. Dopo che è finito, ho ricevuto un messaggio da James che diceva che era ancora disponibile. Gli risposi dicendo: che vuoi dire? Non ho nemmeno capito! Da lì abbiamo iniziato a parlare e ho visto l'opportunità, quindi l'abbiamo seguita il più forte possibile.

Trey Canard in un'intervista post gara dopo il Phoenix Supercross

MXA: Hai detto che la pista era un po 'pericolosa. A volte sembrava che i ciclisti usassero le loro abilità su strada sterrata per scivolare ampiamente dietro gli angoli.
Trey: Sì, è un po 'la stessa traccia di Phoenix con cui mi sono abituato. Era molto liscio e la pista si è rotta rapidamente. Fino a questo fine settimana non ero uscito vivo da Phoenix! Negli ultimi due anni ho avuto grossi problemi. Nel 2009 ho avuto un incidente orrendo, e l'anno scorso ho avuto un grande decollo nel whoops. Sono solo felice di uscire da questa gara senza incidenti e rimanere in salute.

Roger DeCoster parla dell'importanza di gareggiare con Supercross

MXA: Mike Alessi vuole persino guidare Supercross?
Roger: È difficile dirlo con lui. Dice che lo fa quando glielo chiedo. La sua migliore stagione della sua carriera è stata nel 2009, quando ha guidato Supercross e stavamo lavorando insieme alla Suzuki. Ha guidato l'intera stagione di Supercross. Negli Stati Uniti è molto difficile essere al meglio all'aperto senza guidare Supercross. Supercross ti offre tecnica e velocità. Anche se non sei il miglior pilota Supercross, ti aiuta comunque all'aperto. Per i produttori Supercross è più importante dell'outdoor a causa delle persone e del numero di gare. Quella serie è più importante per i produttori.

Mike Gosselaar discute del malfunzionamento della bici di Ryan Dungey prima della seconda manche a Southwick

MXA: Pensavi che tutto andasse bene con la bici a quel punto?
Mike: Sì, ma mentre stavo preparando le mie cose per scendere alla linea, ho urlato a un altro meccanico per far partire la moto, ma non si sarebbe accesa. Ho iniziato a urlare! Abbiamo rimosso di nuovo il serbatoio del carburante e non è uscito carburante. Abbiamo spento la pompa del carburante e il serbatoio era pieno di carburante e la bici non si avviava ancora. Quindi abbiamo spento tutti i componenti elettrici. Alla fine la moto si è accesa. Saltai sulla bici e tirai fuori dai box. Ho quasi colpito Steve Giberson [Vital MX Reporter]. Non stava guardando, e io ero bloccato in terza o quarta marcia su un marciapiede bagnato in discesa. Stavo urlando e il whisky strozzando la bici, ma ancora non mi sentiva. Ho finito per fermarmi con circa mezzo pollice per risparmiare di colpirlo senza schiantare la bici. Ryan era in linea senza gli occhiali, quindi li tolse dal mio marsupio. Avevo la marcia innestata con la frizione innestata. Saltò sulla bici e la bloccò. A quel punto pensavo che avessimo finito, perché due volte ai box la moto correva ma poi non si avviava una volta spenta. Tuttavia, Ryan ha iniziato la moto al primo calcio.

Mike LaRocco a lavorare con il cerebrale Kevin Windham

MXA: Come funziona con Kevin Windham? È il veterano della squadra, mentre tutti gli altri piloti sono ancora abbastanza nuovi nel gioco.
Mike: Kevin è il ciclista con cui finisco per occuparmi di più, perché posso totalmente relazionarmi con dove si trova nella sua carriera. Sto cercando di aiutarlo con quello che ricordo di aver bisogno di aiuto come pilota. Per quanto riguarda i bambini, è un po 'indietro nella mia memoria per aiutarli. Inoltre non pensano tanto quanto Kevin. Mi sembra di relazionarmi maggiormente con Kevin. Cerco di aiutarlo a dimenticare tutte le cose che gli passano per la testa e mi concentro solo sul fare il meglio che può.

Travis Pastrana prima degli X Games, in cui ha tentato di sbarcare il rotolo di carta igienica. Non l'ha fatto.

MXA: Nel 2009 ti è sembrato di aver composto il trucco che portava agli X Games, ma poi l'hai perso proprio prima di Best Trick. Ti senti meglio con le tue probabilità quest'anno?
Travis: capisco il trucco molto di più. È difficile, perché quando sei capovolto e indietro tutto è opposto. Qualunque cosa tu ritenga errata per la seconda metà del trucco. Diamine, Kyle Loza ha lavorato al suo backflip Electric Death per tre anni. Le combinazioni stanno diventando estremamente difficili da fare, ma è questo che lo rende divertente.

Il team manager di TwoTwo Motorsports, Dave Osterman, sulla prossima salita di Chad Reed in paradiso a Millville

MXA: Reedy è stato così fortunato ad atterrare su un pendio fuori dal lato del salto.
Dave: Assolutamente. Chad avrebbe potuto atterrare sul veicolo utilitario di John Ayers con la stessa facilità con cui sarebbe potuto atterrare su una superficie piana. Il veicolo di Ayers era parcheggiato troppo vicino alla pista, ma chi avrebbe mai pensato che qualcuno sarebbe atterrato dove si trovava Chad? Non è stato il tuo normale incidente. Chad ha fatto correre l'uomo in aria, e ha fatto un ottimo lavoro nel tenere i piedi sotto di lui. Per un ragazzo come lui lo conio come il peggior incidente della sua carriera dice molto sulla gravità della situazione.

Christophe Pourcel firma con il team MotoConcepts per i cittadini. L'abbinamento è durato tutte e due le gare. Naturalmente questa intervista è arrivata durante la fase di luna di miele della relazione.

MXA: Quali sono stati i motivi per cui hai scelto di firmare con MotoConcepts?
Christophe: Stavo parlando con DV [David Vuillemin] e la squadra sembrava davvero brava. Ho parlato con il capo di MotoConcepts, Mike Genova, ed è stato molto gentile con me. Mi hanno fatto un'offerta che era un buon affare. Mi dissero che avrei potuto scegliere la mia attrezzatura e un po 'di accordo. È stato carino. Volevo anche guidare per una squadra più piccola.

Chad Reed su come ottenere un accordo per correre i 450 nazionali

MXA: Quanto tempo prima dell'inizio dei National hai preso la decisione finale di correre all'aperto?
Ciad: Ho praticamente deciso il sabato del Supercross di Las Vegas. Volevo davvero saperlo venerdì mattina, perché volevo essere in grado di annunciarlo durante la conferenza stampa. Pensavo che qualcuno mi avrebbe effettivamente chiesto delle mie intenzioni di correre contro i cittadini durante la conferenza stampa, ma nessuno lo ha fatto. Volevo essere in grado di dare una risposta onesta, ma ho dovuto aspettare fino al giorno successivo. Il mio agente, Steve Astephen, andava avanti e indietro tra il camion Honda e il mio impianto di perforazione cercando di trovare un accordo. Sabato ho avuto abbastanza informazioni per sentirmi a mio agio e sapevo che entrambe le parti volevano che accadessero cose per i cittadini.

Dean Wilson diventa uno spettatore per il 450 Supercross principale ad Atlanta

MXA: Hai avuto la possibilità di vedere la gara 450?
Dean: Oh sì! Ero un super fan. Stavo saltando su e giù mentre i ragazzi stavano combattendo. Quando Stewart e Reed sono scesi la folla era elettrica. Era così folle essere allo stadio quando quella gara stava andando avanti.

COME PUOI DIVENTARE TEAMMATI CON BUBBA E DAVI
JGRMX e Pirelli Accepting Rider Resumes

Pirelli è leader mondiale negli pneumatici ad alte prestazioni e vanta 54 titoli mondiali di motocross FIM Grand Prix ed è lo pneumatico ufficiale del team di corse professionistiche JGRMX / Toyota / Yamaha. In concomitanza con il motore JGRMX e i servizi di modifica delle sospensioni attualmente forniti, Pirelli e JGRMX hanno sviluppato un programma di supporto per i motociclisti e stanno ora accettando i curriculum.
Qualsiasi pilota accettato nel programma riceverà il prezzo preferito per alcuni pneumatici Pirelli da motocross, nonché la spedizione gratuita per ordini di dieci o più pneumatici.
Tutti i curriculum devono essere ricevuti entro il 31 gennaio, essere digitati in modo ordinato e includere nome, indirizzo, telefono e, se applicabile, numero di fax, indirizzo e-mail (i ciclisti accettati nel programma saranno avvisati tramite e-mail), data di nascita, serie gareggiate, classi corse , la classifica attuale di ogni serie e classe gareggiata, l'anno e il modello di tutte le motociclette gareggiate e i primi tre risultati in gara per il candidato. Si prega di non inviare CD, DVD o file multimediali di alcun tipo in questo momento. Invia il tuo curriculum a Tim Gearhart, all'indirizzo [email protected] o per posta a JGRMX, attenzione Tim Gearhart, 11515 Vanstory Drive, Suite 145 Huntersville, NC 28078. Non vediamo l'ora di ricevere il tuo curriculum.

OTTICA SMITH - STAGIONE SUPERCROSS 2012
Smith Optics avrà ancora una volta un grande display ai box dove esporremo la nostra nuova linea di occhiali da moto, occhiali da sole, abbigliamento casual insieme ad alcuni prodotti invernali limitati. Oltre ai prodotti Smith; faremo anche diverse promozioni regalando prodotti ogni fine settimana sotto la nostra tenda, quindi assicurati di passare. Ti consigliamo inoltre di seguire Smith Optics su Facebook per essere sicuri di non perdere il prodotto promozionale che verrà distribuito e tutti gli eventi Smith Optics di questa stagione di Supercross.
Smith Optics ha aggiunto alcuni altri piloti Supercross al team per il 2012. Il team Star / Valli Yamaha (Ryan Morais, Nico Izzi, Austin Stroupe) farà parte della nuova linea Fuel v.2 Sweat X e della squadra BBMX (Jimmy Albertson, Michael Byrne, Jason Thomas) quindi assicurati di tenere d'occhio questi ragazzi nel 2012.

DUE COLPI SONO INDIETRO E PRO CIRCUIT LO SA

Le prestazioni a due tempi sono ciò su cui Pro Circuit ha costruito la sua reputazione più di 30 anni fa e ci impegniamo ancora a offrirti una selezione di tubi e silenziatori a due tempi adatti a tutte le tue esigenze. Abbiamo recentemente aggiornato parte della nostra attuale collezione per adattarli ai modelli 2011-12 KTM 125SX e 150SX. Sono disponibili due tubi di scarico per la bici e tre silenziatori:
TUBO DI LAVORO: Il tubo di lavoro è assemblato e saldato a mano e migliora la potenza dal basso verso l'alto. Ha una finitura in metallo non placcato e oliato per un look da "fabbrica di bici da lavoro" e le staffe ultra resistenti aumentano la durata. Prezzo al dettaglio: $ 241.95
TUBO IN PLATINO: Il tubo in platino presenta gli stessi miglioramenti delle prestazioni del nostro tubo da lavoro, ma presenta un rivestimento in platino antiruggine, che richiede meno manutenzione. Come tutte le nostre pipe, la Platinum presenta la leggendaria qualità artigianale di Pro Circuit ed è ideale per chi guida in condizioni climatiche estreme. Prezzo al dettaglio: $ 241.95
  SILENZIATORE CORTO R-304: L'R-304 Shorty è il nostro silenziatore "full-race" più popolare. Presenta una struttura in alluminio / acciaio inossidabile e offre una resistenza leggera e maggiore. Il suo design compatto offre prestazioni ottimali. Facile da reimballare quando necessario, l'R-304 è per corse a circuito chiuso. Prezzo al dettaglio: $ 119.95
SILENZIATORE R-304: Il silenziatore 304 presenta un design a corpo lungo per ridurre il rumore e un design in alluminio / acciaio inossidabile per un peso ridotto. La 304 è facile da reimballare quando necessario ed è per corse a circuito chiuso. Prezzo al dettaglio: $ 119.95
SILENZIATORE ARRESTO SPARK TIPO 296: Il Tipo 296 è un parascintille “forestale approvato” del Servizio Forestale degli Stati Uniti e riduce l'emissione di rumore a circa 96 dB. Il silenziatore è facile da reimballare quando necessario. Prezzo al dettaglio: $ 159.95. Per ulteriori informazioni visitare www.procircuit.com.

Ti potrebbe piacere anche